Ciao a tutte!

I canoni di bellezza dipendono dal luogo e dal tempo in cui viviamo: cionondimeno è stata molto chiacchierata una foto su Instagram che ritrae l’attrice comica americana Amy Schumer messa a diretto confronto con una scultura di Venere, divinità greco-romana presa a modello fin dall’antichità per la sua bellezza e sensualità.

L’autrice dell’immagine è l’utente Instagram whitneyzombie, che a corredo dell’immagine ha aggiunto questa didascalia: Sulla sinistra c’è una scultura della dea Afrodite, famosa per la sua bellezza. Sulla destra c’è @amyschumer. Che meravigliosa somiglianza tra due belle donne.

Ma cosa c’è dietro la volontà di pubblicare una foto del genere? Il fatto che di recente la stessa Amy si è sentita categorizzata come plus-size da una testata MOLTO nota! Vi raccontiamo tutto nell’articolo!

cliomakeup-canoni-di-bellezza-1-Amy-Schumer

La foto di Instagram che ritrae Amy Schumer VS Venere è diventata virale soprattutto grazie al messaggio che esprime, e che qui riportiamo tradotto “Molte donne e ragazze vengono confuse dai media e dall’industria della moda per il fatto di non avere la pancia piatta e una taglia zero. Ma guardate, la dea della bellezza è qui raffigurata con i rotolini sullo stomaco e non ha un corpo perfettamente liscio e tonico. Voglio ricordare a tutte che non devono assomigliare ad una modella di Victoria’s Secrets per essere bellissime dee in un bellissimo corpo. Il vostro corpo non è brutto o sbagliato. Abbracciate la vostra dea interiore!”

cliomakeup-canoni-di-bellezza-2-venere-paleoliticoVenere di Willendorf, ca 23.000-19.000 a.C.,  Naturhistorisches Museum di Vienna

cliomakeup-canoni-di-bellezza-3-venere-miloAfrodite di Milo, 130 a.C., Museo del Louvre, Parigi

cliomakeup-canoni-di-bellezza-4-venere-botticelliNascita di Venere di Sandro Botticelli, 1482–1485 circa, Galleria degli Uffizi, Firenze

cliomakeup-canoni-di-bellezza-5-venere-tizianoVenere di Urbino di Tiziano, 1538, Galleria degli Uffizi, Firenze

cliomakeup-canoni-di-bellezza-6-venere-rubensVenere al bagno di Pieter Paul Rubens, 1612-15 circa, Vaduz

Ed ecco da cosa è nata la foto-confronto e il messaggio su Instagram che tanto ha fatto parlare di sé: lo scorso aprile, Amy Schumer è stata inclusa in uno speciale di Glamour intitolato “Chic At Any Size” e dedicato anche alle donne plus-size.

cliomakeup-canoni-di-bellezza-7-glamour

cliomakeup-canoni-di-bellezza-8-Amy-SchumerEd ecco l’attrice ad un evento mondano

cliomakeup-canoni-di-bellezza-9-Amy-SchumerTra l’altro, Amy era apparsa già su Glamour, ma in copertina, lo scorso anno.

Non abbiamo avuto modo di sfogliare la rivista incriminata, ma da quello che abbiamo capito Amy è stata presa a modello come donna chic nonostante la sua taglia, e non ha affatto gradito! Ha dichiarato di non esserne mai stata informata e non ha mancato di protestare sia su Instagram, sia in televisione durante il programma “The Tonight Show With Jimmy Fallon”.

Se volete sapere cosa le ha dato fastidio e come lo staff di Glamour è corso ai ripari, dovete solo girare pagina ;-)!