Ciao a tutte!

Le star sono sempre favolose: di base, sono donne bellissime anche quando vengono paparazzate senza trucco e in tuta. Ma è innegabile che per le apparizioni sui red carpet il loro aspetto passa da essere splendido a divino, complice il lavoro dei migliori professionisti del settore, che mettono in campo tutta la loro esperienza, i prodotti migliori… Ma anche alcuni trucchetti geniali che tutte noi possiamo replicare a casa nostra!

Oggi siamo andate a caccia di tutti quei “segreti del mestiere” che permettono alle nostre star preferite di brillare durante gli aventi mondani; nel post ne trovate 10 che sono alla portata di tutte noi, per le nostre occasioni speciali!

cliomakeup-trucchi-red-carpet-1

1) CAPELLI SPLENDENTI

Avete notato come brillano i capelli delle star sui red carpet?

cliomakeup-trucchi-red-carpet-3-capelli-luminosi

Il segreto di alcuni hair-stylist è unire allo spray per capelli una finissima polvere glitter (ad esempio un pigmento oro o rame, a seconda del colore naturale dei capelli) e poi usare questa miscela al momento dello styling. Le luci artificiali faranno il resto, e i capelli sembreranno straordinariamente luminosi!


cliomakeup-trucchi-red-carpet-2-amanda-seyfried.jpg

Volete già provare, ma temete di combinare un pasticcio? Non temete, se non ci aiuta tra ciompette… Abbiamo dedicato una piccola gallery, qui sotto, a tutti prodotti già pronti per copiare le chiome scintillanti delle celebrity!! Sia con micropagliuzze che glitter-free! Ovviamente, solo spray per la lucentezza dai capelli…reperibili in Italia! Non perdetela!

Spray con e senza glitter per chiome scintillanti!

 Per assicurarvi una migliore esperienza raccomandiamo l’utilizzo della gallery da cellulare recente, con sistema operativo aggiornato all’ultima versione e browser Safari se su dispositivi Apple e Chrome se su dispositivi Android o Windows Phone, grazie della collaborazione! 

2) NO ALL’EFFETTO CAKEY

cliomakeup-trucchi-red-carpet-4-makeup-viso

Un trucchetto per evitare l’effetto cakey (ovvero polveroso) consisterebbe nell’immergere il pennello da trucco nella crema idratante, togliere l’eccesso con una velina e solo dopo prelevare il prodotto in polvere. Questo tricks non ci convince al 100%: nel caso degli ombretti, ad esempio, non si rischia che poi vadano nelle pieghe? In ogni caso, tentar non nuoce 😉

cliomakeup-trucchi-red-carpet-5-makeup-viso

3) STRATIFICARE IL BLUSH

cliomakeup-trucchi-red-carpet-6-reese-whiterspoonCredits: @popsugar.com

Per creare più tridimensionalità, spesso non viene usato un solo blush, ma tante sfumature diverse, in particolare stratificando un colore più scuro e uno più brillante. Per fissare il tutto, pare che sia utile premere le guance con le proprie dita.

cliomakeup-trucchi-red-carpet-7-blush

4) TANTOURING

Abbiamo parlato in altri articoli del tantouring, ovvero il contouring ottenuto grazie all’autoabbronzante. Pare che prima delle apparizioni sui red carpet questa stessa tecnica venga utilizzata dalle star in zone strategiche del corpo, ad esempio per definire i tricipiti in caso di abiti che lasciano le braccia scoperte.

cliomakeup-trucchi-red-carpet-8-tantouring

cliomakeup-trucchi-red-carpet-9-tantouring

Ma come fare per ottenere uno splendido smokey intensissimo senza usare l’eye-liner? E per cancellare il doppio mento senza Photoshop? E quali segreti nascondono quelle mini-pochette da cui le star non si separano mai sul tappeto rosso? Tutto questo e molto altro nella prossima pagina!

34 COMMENTI

  1. Gli unici “segreti” che ruberie tra quelli citati sono lo spray x capelli (che mi interessa parecchio) e l’ombretto bagnato all’attaccatura delle ciglia..il resto mi sembra un po “eccessivo” anche se dovessi partecipare ad un evento importante (che comunque non sarebbe mai un Red carpet

  2. Ciao, io invece degli spray per illuminare i capelli uso la crema shine shock di John Freida, che fa parte della linea “brunette”, la consiglio perchè non appiccica e disciplina anche!

  3. Vedi, alle volte essere una comune mortale ha i suoi vantaggi: camicia da notte all day long e via che oggi iniziano le mie ferie!

  4. Ragazze io eviterei di mettere creme a base di caffeina e altri ingredienti acceleratori di metabolismo sul collo così vicino a tiroide e linfonodi…belli invece gli spray glitterati e la stratificazione del blush!

  5. Oltre a conoscere questi trucchetti, bisognerebbe avere a disposizione i migliori parrucchieri e makeup artist del mondo per essere favolose come le star sul red carpet! 😉

  6. Ok ma a cosa servirebbero i contanti nella pochette? Non è tutto già pagato? Saranno per la mancia all”autista della limusine con cui arrivano sul red carpet?????? Boh!

  7. A me la prima cosa che è saltata in mente è stata “queste sono matte”!!!
    Ma ditemi voi se è possibile vivere con uno stress simile.. roba da pazzi! Il rossetto sulle gengive… il lifting immediato… la crema anticellulite sotto al mento… il contouring con l’autoabbronzante solo su alcune parti del corpo… a me mette tristezza tutta questa ricerca della “perfezione”.
    Una tortura infinita, io mi immagino l’ansia prima del red carpet, me le vedo davanti allo specchio alla ricerca della minima imperfezione… tristezza proprio.

  8. Ciao Clio seguo sempre i tuoi articoli perchè non fai un coolspotting su Amber Heard che sfoggia sempre look diversi! 😉 Ciao

  9. io odio disquis che non mi fa commentare per settimane.. odio le gallery con le scritte sovrapposte.. >.< comunque mi paice sapere i trucchetti delle star, al biadesivo ci avevo pensato anche io ma non ho mai provato!

  10. Lo spray glitteroso mi interessa assai!!
    Ieri ho visto un video di AnnaLisa Superstar su Youtube che spiegava quanto il carbone in pillole sbianchi i denti più di bicarbonato o limone! Proverò!
    Invece il rossetto sulle gengive mi inquieta parecchio… 😀

  11. Un paio di cose le faccio già tipo l’ombretto bagnato e la stratificazione del blush,lo spray mi interessa molto soprattutto il cat walk che è anche anti crespo,sarà il mio prossimo acquisto appena finirò il termo protettore adorn!!! Per il resto passo mi sembra tutto un po’ forzato

  12. diciamo che la scusante è che , il loro aspetto è anche legato al loro lavoro, vuoi o non vuoi questo è..anche se si, concordo che sia ridicolo pero!, mica lo devo fare io 😀

  13. seee vabbè, un pò come la borsa senza fondo di Clio nel video “What’s in my bag”! 😀 quanto mi ha fatto ridere

  14. ma hanno sempre fior di assistenti che le seguono quando sono a tutti gli eventi perché mai dovrebbero avere la colla finta o le salviettine assorbi sebo nella borsetta quando hanno le schiavette intorno,contanti poi?Non ci credo al massimo hanno specchio,rossetto,fazzoletto e smartphone forse un documento

  15. A proposito di carbone.. un’alternativa non aggressiva allo sbiancamento (che “toglie” praticamente il primo strato dei denti) consigliatami dalla dentista è un dentifricio al carbone che si trova in farmacia sui 20 euro.. Non ricordo il nome. Mi ha detto che è efficace e che lei, dato il costo, lo usa due volte a settimana.

  16. io non abbronzo la zona del seno in modo che restando la pelle in quel punto più chiara, con le scollature si ha un effetto più “voluminoso”… oppure abbronzo tanto la pancia perché più scura sembra più piatta.. non sapevo ke l’ abbronzatura strategica si kiamasse “tantouring”..

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here