Ciao ragazze!

Ormai penso lo si possa dire per tutte: le vacanze sono finite, sigh! Come sapete sono un’amante del mare, adoro prendere il sole in montagna e, come se non bastasse, trovo che un po’ di colorito doni davvero a tutte, facendo sparire occhiaie, colorito grigio e tutto lo stress dell’anno.

Insomma, non sembrerebbe vero che l’estate sia anche, in qualche modo, nemica della nostra bellezza e, in generale, della salute di pelle e capelli. Eppure, se per la pelle ormai sappiamo bene come cercare di prevenire e, eventualmente, curare ogni danno, che mi dite dei capelli? L’appuntamento dal parrucchiere al ritorno dalle vacanze è davvero obbligatorio? O possiamo salvare gli ultimi 5/10 cm della nostra chioma riparando ai danni che il sole e il sale hanno creato? Ma soprattutto, perché, davvero, il sole e il sale dovrebbero creare danni ai capelli?

Scopritelo nel post!

ClioMakeUp-capelli-danni-sale-mare-estate-rimedi-soluzioni-idratare-8

LA VERITÀ: PERCHÈ IL MARE FA BENE ALLO SPIRITO MA MALE AI CAPELLI

Iniziamo dall’abc. I capelli, proprio come la pelle, contengono particelle di acqua. La lucentezza, la morbidezza, la salute – e quindi la bellezza – della nostra chioma, dipende proprio dalla presenza di queste particelle. Ed ecco spiegato l’arcano: il sale, come ben sappiamo, assorbe l’acqua per osmosi e, di conseguenza, non “secca” semplicemente i capelli, ma li disidrata. In poche parole, attacca queste riserve di acqua.

ClioMakeUp-capelli-danni-sale-mare-estate-rimedi-soluzioni-idratare-10E finché siamo al mare possiamo anche non accorgercene, ma una volta tornare in città…Addio elasticità e luce!

La conseguenza è la perdita di brillantezza e la consistenza “pagliosa” che tanto odiamo. Inutile dirvi che se avete i capelli tinti, i danni saranno peggiori, visto che il colore stesso tende a togliere acqua ai capelli.

 

…E LA PISCINA?

Ebbene sì, non si fa il bagno solo se si va al mare! Quante di voi frequentano, infatti, almeno una piscina durante il periodo estivo? Io stessa quasi la preferisco a tante spiagge! Quindi, non dimentichiamoci che anche il cloro è dannoso quanto il sale – se non di più!

ClioMakeUp-capelli-danni-sale-mare-estate-rimedi-soluzioni-idratare-11

Infatti, questa sostanza disinfettante, se a contatto troppo a lungo con la nostra pelle e i nostri capelli, oltre ad alterarne il pH, ne riduce il film idrolipidico. Le conseguenze per i capelli? Li sfibra e li rende più fragili e meno protetti dai fattori esterni, compresi i raggi solari. Non solo: andando ad aggredire la cuticola – ovvero il primo strato, incolore, del corpo del capello –, il cloro finisce per agire sui pigmenti della nostra chioma, andando ad alternarne il colore.

ClioMakeUp-capelli-colorati-tinte-pazze-estate-arcobaleno-kylie-jenner-verde-fluoOk, dai non così verdi!

Soprattutto le ragazze bionde lo sapranno: nessuna di voi si è mai trovata con i capelli stranamente tendenti al verdastro o molto gialli? Non temete, vi dirò come (cercare di) rimediare!

LA SOLUZIONE: RE-IDRATARE I CAPELLI SI PUÒ (“CHIUDERE” LE DOPPIE PUNTE, NO)

Va da sé la soluzione: i capelli vanno letteralmente reidratati, andando direttamente a “rifornirli” dell’acqua necessaria.

ClioMakeUp-capelli-danni-sale-mare-estate-rimedi-soluzioni-idratare-7No, Selena, non intendevo questo con “rifornire i capelli di acqua”…!

Non solo, quindi, prodotti cosmetici, che ne lucidano l’aspetto o ne ammorbidiscono la consistenza per un giorno o tra uno shampoo e l’altro, ma un’azione-urto con effetti a lungo termine.

Naturalmente, però, i capelli ormai spezzati e con doppie punte non possono essere “aggiustati”. Se i danni dell’estate sono talmente profondi da aver “rotto” i vostri capelli, è davvero il caso di tagliare almeno la parte ormai “andata”. Dal parrucchiere, ovviamente, potrete anche richiedere un trattamento idratante, ma in questo post vi dirò cosa potete fare da casa!

cliomakeup-blunt-cut-taglio-capelli-netto-trend

ALLA SCOPERTA DI “NUOVI” PRODOTTI

Shampoo e balsamo costituiscono la hair-routine della maggior parte delle persone. Le più attente e le beauty-addicted a questi probabilmente aggiungono una maschera, creme/oli senza risciacquo, magari lo shampoo a secco e qualche prodotto per lo styling. Ma per ristorare i capelli “prosciugati” da sale e sole, c’è bisogno di scoprire qualcosa di…nuovo!

cliomakeup-trucco-abbronzatura-13-scrub-docciaNon ci credete? Seguitemi…a pag.2!

 

Siete curiose di sapere come reidratare i vostri capelli e dar loro una nuova vita? Nella prossima pagina, tutti i prodotti che vi servono per un elisir di lunga vita per la vostra chioma!