Ciao a tutte!

Anche se siamo brave a fare “i compiti a casa”, come struccarci ogni sera, idratare viso e corpo e proteggerci dai raggi solari (vero 😉?), può essere che la nostra pelle non sia al top delle sue potenzialità perché, nonostante la stiamo curando a dovere, inconsapevolmente la stiamo anche danneggiando con cattive abitudini e prodotti sbagliati.

Certi errori infatti non sono frutto di pigrizia o disattenzione, ma vengono commessi del tutto in buona fede: eppure possono causare danni come rughe precoci, sfoghi e irritazioni, e persino acne! Se quindi volete scoprire quali sono quei gesti che ogni giorno fate in modo del tutto innocente, ma che stanno rovinando la vostra pelle, andate avanti a leggere!

cliomakeup-errori-pelle-1

1) SPRUZZARE LO SPRAY PER CAPELLI SUL VISO

cliomakeup-errori-pelle-2-hairspray
E partiamo con un errore che avviene mentre mettiamo in piega i capelli: bisogna sempre cercare di proteggere il viso quando spruzziamo il nostro haispray preferito, che sulla pelle potrebbe provocare irritazioni. Abbiamo inoltre già citato in altri articoli la buona abitudine di raccogliere i capelli quando lasciamo agire la maschera, che lasciata a contatto con la pelle della schiena potrebbe provocare sfoghi e brufoli!

2) ESFOLIARE TROPPO SPESSO

Non tutte le persone hanno bisogno di utilizzare scrub dall’azione strong per liberarsi di cellule morte e impurità: esfoliare eccessivamente la pelle può anzi danneggiare le cellule sane, portando ad arrossamenti e irritazioni. Nella maggior parte dei casi è sufficiente esfoliare il viso una volta alla settimana.


Siete alla ricerca di un esfoliante delicato, che faccia il suo dovere senza irritare la pelle? Ecco alcuni prodotti TOP e ricette naturali nella gallery qui sotto.

I migliori scrub viso fai da te e non

Per assicurarvi una migliore esperienza raccomandiamo l’utilizzo della gallery da cellulare recente, con sistema operativo aggiornato all’ultima versione e browser Safari se su dispositivi Apple e Chrome se su dispositivi Android o Windows Phone, grazie della collaborazione!

3) ESAGERARE CON CAFFEINA E ZUCCHERI

cliomakeup-errori-pelle-3-caffe
Troppi caffè sono una pessima idea anche dal punto di vista della pelle, così come troppi alimenti zuccherati: la caffeina provoca secchezza e disidratazione, mentre lo zucchero abbatte la produzione di collagene, quindi è bene mantenerne l’assunzione sotto controllo.

4) ESAGERARE CON… I PRODOTTI!

cliomakeup-errori-pelle-9-troppi-prodotti

Soprattutto se si è appassionate di skincare, la tentazione è quella di provare tutti quei nuovi elisir miracolosi che promettono di rendere la nostra pelle di pesca. Ma è molto meglio andarci piano e usare solo ciò che è appropriato al nostro tipo di pelle, dandoci il tempo di testare e osservare nel lungo periodo se effettivamente il prodotto in questione apporta benefici… Oppure no!

5) DORMIRE POCO

cliomakeup-errori-pelle-4-sonno
Questo è un errore che si commette spesso in gioventù ;-): la mancanza di sonno danneggia la nostra salute e la nostra bellezza in molti modi, non ultimo lo stress! Anche il cuscino, inoltre, può rovinare la pelle, a causa di federe troppo vecchie, in tessuti scadenti o sporche.

Ed eccoci arrivate a metà degli errori del tutto innocenti che però rischiano di rovinare la nostra pelle… E magari essere la causa proprio di quegli inestetismi che cerchiamo di curare acquistando nuovi prodotti! Girate pagina per scoprire gli altri cinque!

35 COMMENTI

  1. A proposito di troppi prodotti: una compagna delle superiori stava in fissa con la beauty routine. A scuola era sempre preparata e truccata e vantava gli innumerevoli sacrifici che faceva (???) per avere la pelle al top. Una sera siamo state invitate a casa sua per una cena. Non ricordo se fosse il suo compleanno boh, fatto sta che arriviamo in anticipo (io avevo già la patente e ho dato un passaggio ad un’altra compagna). Suoniamo e ci apre lei… Irriconoscibile: pelle spenta, secca, occhiaie, sembrava drogata. Ci accoglie un po’ in imbarazzo e per far passare il tempo ci fa sedere in salotto. Torna dopo un quarto d’ora truccatissima e bellissima e ci mostra la sua stanza e … Un cassettone pieno di roba: detergenti, sieri, crema occhi, crema collo, crema antirughe, tonico, struccante, creme rimpolpanti e chi più ne ha (nessuno più di lei!) ne metta. Alla fine le chiedo:” Ma quanto hai speso per tutta sta roba?” “Per tutto? Un duecento euro! Ma è roba ottima te lo garantisco!”. Non ho detto nulla ma avrei voluto risponderle:” Su di te non funziona proprio! Io con 200 euro sarei partita per Budapest!”.

  2. Direi che sono bravina… esfoglio la pelle una volta alla settimana o ogni 10 giorni….a seconda di come sento e vedo la mia pelle… ovviamente con un prodotto delicato. Caffeina quasi nada, non mi piace il caffè…si ogni tanto magari o qualche bibita con caffeina ma è molto raro.
    Ho imparato a capire la mia pelle e ad ascoltarla… metto solo prodotti adatti a lei.
    Dormire…è sì… a volte mi capita di far tardi la sera e di non dormire le 8 ore piene. Tutte le sere dico “domani si va a letto alle 22! ” Seeeeeeeeeeeeeeeeeeee
    Alcun problema con gli occhiali da sole e con la depilazione… uso il rasoio per ascelle e polpacci, stop… ne ho pochi e crescono piano quindi non lo faccio tutti i giorni.
    Hahahahhahahahah mi ha fatto morir dal ridere la cosa dello smartphone ma lo avevo notato anche io sta roba del collooooooooo! Difatti lo tengo più in alto hahaha
    Per la doccia la faccio calda normale e in estate quasi fredda ma in questo momento faccio veramente SCHIFO con l’esercizio fisico… non ne ho vogliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ! Ci sono quei periodi non c’è nulla da fare e credo di non essere l’unica….palestra palestra poi taaaaaaaaaaac chiude per l’estate e a noi passa la voglia di tornarci…sono l’unica?

  3. Dormire poco o male in effetti mi ammazza la pelle! Ma anche mangiare fuori molto spesso o comunque male si vede subito sulla pelle.

  4. Secondo me, un altro punto importante è cercare di capire cosa fa bene al nostro tipo di pelle in un dato periodo (le necessità possono cambiare nel tempo) e non seguire a tutti i costi le mode.

  5. Io commetto sempre 2 errori cioè quello dello smartphone e non faccio molto esercizio fisico e a volte esagero con gli zuccheri, poteva andare peggio

  6. Mmm… io faccio “mea culpa” per tre errori.. dormo poco, non faccio abbastanza attività fisica,tengo male lo smartphone… tutte cose che nei prossimi mesi voglio e DEVO cercare di migliorare!!!!

  7. Eh sì, abbiamo cercato di non ripetere tips già dette tante volte in precedenza, ma grazie di averlo ricordato, è sempre importante!

  8. Bravissima! Questo ad esempio è proprio il periodo in cui la crema viso dell’estate inizia a non essere più adatta!

  9. Sai che anche per me andare a mangiare spesso (cosa che peraltro non faccio mai!) mi “peggiora” la pelle? Forse perchè soffro di stomaco, ma il fatto di mangiare diversamente anche per due giorni di fila, mi da fastidio!

  10. Esatto, si vede subito. Sarà che a casa avendo papà diabetico mangiamo super sano, quando mangio fuori 2 sere di fila mi ritrovo subito piena di brufoletti.

  11. Forse uso troppi prodotti e dormo poco…cmq mi sarebbe stato utile sapere qualcosa in più sulle cose sbagliate che portano acne.
    OT: ragazze secondo voi per una pelle mista l’olio di cocco è comedogeno?? Mi spiego: ne ho usato uno in bottiglietta con il monoi x settimane x struccarmi e mai avuto problemi. Una volta terminato, visto che mi sono trovata bene, ne ho ordinato su amazon un barattolo puro, beh ho acne e comedoni ufff qualche consiglio? Devo eliminarlo o diluirlo con qualcos’altro? Sto utilizzando una pomata al tea tree..

  12. Ocean salt per me che ho la pelle delicata è impossibile da utilizzare, sale e alcol! E la grana è molto grossa; per il viso sempre di Lush preferisco quello a base di mais (Maisenza), molto più delicato e trovo abbia anche un effetto blandamente illuminante!

  13. Ciao Ross ti lascio questo screenshot così leggi per quanto riguarda l’ olio di cocco , se ti vuoi leggere tutto l’ articolo cerca ingredienti comedogenici come riconoscerli per evitarli – il mio make up . Ciaooo

  14. Il link di Gabry qui sotto è perfetto. L’olio di cocco è adatto al corpo ed ai capelli: in faccia è troppo grasso e corposo. Per il viso sono adatti l’olio di camelia, di argan, di semi di fichi d’India, di albicocca, di jojoba. NO per il viso all’olio di oliva ( che contiene anche il SALE!), di mandorle, di cocco e di rosa mosqueta. L’olio di cocco usalo per le gambe post depilazione (su pelle umida) e per i capelli, come impacco pre-shampoo.

  15. A me ha fatto venire qualche brufolo in passato, infatti appena l’ho eliminato mi sono spariti nel giro di una decina di giorni. Mai più usato in viso e mai più tornati 🙂 ti consiglio di evitarlo per il viso

  16. Devo fare più attività fisica! Faccio ginnastica in casa, 10 minuti, tutti i giorni e nel fine settimana cerco di camminare e fare shopping aiuta!

  17. L’avevo immaginato e tu con la tua esperienza me lo confermi. Infatti già da stasera lo uso solo sugli occhi x sciogliere il mascara. Grazie della risposta! Posso chiederti come strucchi la pelle?

  18. Io l’olio di oliva lo uso tutti i giorni per struccarmi e per proteggere la pelle dal sapone che uso dopo – insieme al tonico acidificante sono le tre biofasi di pulizia – e mai un problema, anzi la pelle ringrazia, e anche il portafoglio!

  19. Ciao Luisella! Scusa se mi permetto di farti una domanda: ci sono diversi prodotti per il viso (creme, tonici) che contengono olio di rosa mosqueta. Mi sono domandata se sia meglio evitarli o se, essendo olio con altri ingredienti e non puro, non ci siano problemi?

  20. Mannaggia…era un po che ni accontentavo di una “banale” bagno schiuma schiumoso…adesso mi hai di fatto venire di nuovo voglia di LUSH

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here