Ciao a tutte!

Malate di rossettite a rapporto ;-)!

Abbiamo dedicato di recente un post alla storia del rossetto rosso che, come abbiamo visto, andava di moda fin da tempi antichissimi. Negli ultimi 100 anni è sempre stato un hot-trend, ma non è stato di certo l’unico!

Così nel post di oggi abbiamo voluto riassumere per voi quali sono state le maggiori tendenze labbra dell’ultimo secolo, e quali sono state le celebrity che hanno contribuito alla loro diffusione, da Marlene Dietrich a Ava Gardner, da Marilyn Monroe a Cher! Per seguire tutta l’evoluzione dei colori più di moda sulle labbra, andate avanti a leggere!

cliomakeup-tendenze-labbra-1

L’idea per questo post ci è venuta dopo aver visto un video su YouTube. com “‪100 Years of Lip Trends with Kandee Johnson‬”. La make-up artist Kandee Johnson ha riassunto le principali tendenze labbra negli ultimi 100 anni: se volete vedere gli screenshot del video, cliccate sulla gallery qui sotto!

Gli hot lip-trend degli ultimi 100 anni

Per assicurarvi una migliore esperienza raccomandiamo l’utilizzo della gallery da cellulare recente, con sistema operativo aggiornato all’ultima versione e browser Safari se su dispositivi Apple e Chrome se su dispositivi Android o Windows Phone, grazie della collaborazione!


Il video ripercorre quindi in poco più di due minuti i maggiori lip-trend dal 1916 ad oggi, ma vediamo più nel dettaglio quali sono le star che hanno contribuito maggiormente alla loro diffusione.

MARLENE DIETRICH E IL FULL TOP LIP

Negli anni Trenta e Quaranta le labbra matt ed eleganti andavano per la maggiore; l’attrice Marlene Dietrich rese popolare la forma con l’arco di Cupido (e in generale il labbro superiore) molto accentuato. Pare che tra i suoi rossetti preferiti ci fossero il 05 e il 28 dei Rouge Dior; sicuramente la tecnica prevedeva anche l’uso della matita per disegnare perfettamente il contorno labbra, mentre il rossetto veniva steso con un pennellino per assicurare una maggior precisione.

cliomakeup-tendenze-labbra-2-marlene-dietrichLo sapevate che fu la prima ad inventare la tecnica di tirare le ciocche di capelli sulle tempie (e fissarle poi con forcine o nastri) all’indietro per simulare un effetto lifting?

Sono anche gli anni di Via Col Vento e della straordinaria interpretazione di Vivien Leigh nei panni di Rossella: qui indossa un’altra sfumatura all’epoca molto popolare, il rosso-arancio.

cliomakeup-tendenze-labbra-3-vivien-leighVoi non la trovate semplicemente divina?

INGRID BERGMAN, LABBRA PROTAGONISTE IN CASABLANCA

Negli anni Quaranta è protagonista indiscusso il rossetto rosso: come osserva anche Kandee nel suo video, le labbra sono in primo piano, accompagnate spesso solo da una linea sottile di eye-liner; basti pensare ai film recenti ambientati durante la guerra, come Pearl Harbour, o alle grandi dive dell’epoca come Lauren Bacall e Ingrid Bergman nella sua interpretazione di una delle eroine più indimenticabili di sempre: Isla di Casablanca!

cliomakeup-tendenze-labbra-4-ingrid-bergman“Baciami, baciami come se fosse l’ultima volta!”

ROSSETTO ROSSO SCURO PER RITA HAYWORTH E AVA GARDNER

cliomakeup-tendenze-labbra-5-rita-hayworth“Ogni uomo che ho conosciuto è andato a letto con Gilda... e si è svegliato con me.”

Negli anni Cinquanta, accanto al rossetto rosso che continuava a spopolare anche grazie a Marilyn, la sfumatura più scura e tendente al borgogna veniva portata in auge da attrici divine come Rita Hatworth e Ava Gardner.

cliomakeup-tendenze-labbra-6-ava-gardner

Ragazze, siamo solo agli anni Cinquanta! Non perdetevi la prossima pagina con i maggiori lip trend dalla metà del Novecento ad oggi!

37 COMMENTI

  1. Io gli anni ’90 li ho vissuti da adolescente… Terribile!
    Avevo 15 anni quando comprai due matite di Rimmel. La zenzero per il contorno labbra e la nature per l’interno. Me lo ricordo ancora. Il bello che eravamo tutte conciate così e ci sentivamo pure delle fighe pazzesche, e qualcuna “dei miei tempi” li usa ancora….. panico paura!

  2. “Kandee nel suo video cita Paris Hilton tra le fedelissime del gloss, ma a noi piace ricordarlo più su Britney nei suoi video romantico-adolescenziali.” Giuro che a vedere i video di Britney, tutto mi viene in mente fuorché il romanticismo

  3. Una carrellata magnifica (eccetto anni ’90 per me). Ma quello che più mi ha ronzato nel cervello è che mentre fino alla fine del secolo scorso i trend erano lanciati da persone con qualche talento, oggi ci ispiriamo a persone che, a mio parere, non hanno tutto quel fascino (sebbene io sia ventenne e mi piacciano i rossetti matt). Non riesco a percepire la sensualità e femminilità che circondava le attrici o donne modello di un tempo! Tutto questo per dire che con gli anni gli “esempi da seguire” sono peggiorati in tutti i campi, che sarà innegabile il fatto che nel futuro quell’ eleganza si percepirà ancora. Ovviamente è un mio parere…:)

  4. Verissimo! Non solo le star ma ai tempi TUTTE mettevamo la matita scura sul contorno sentendoci sexy e “grandi”

  5. Io amo i rossetti Rossi sia nei toni più classici e freddi sia nei toni più caldi ed arancio. Delle volte privo a definire le labbra

  6. ormai le abbiamo viste tutte..solo una cosa mi preoccupa..negli anni le labbra sono aumentate di volume a dismisura..mi chiedo tra 10 anni..che succederà?..comunque il mio top rimane sempre lei

  7. Io non ero più adolescente ma facevo anch’ io la diva del momento con contorni labbra scuri e rossetti più chiari , da orrrrore , eppure mi piacevo

  8. Vivian Leigh e Rita Hatworth sono inarrivabili! Ma un piccolo cenno l’avrei fatto anche su Liz Taylor. Mi sembra la donna si sia involuta se le accosto a Britney Spears o alla Kardashian…

  9. gìà! io nel 1999 avevo pure comprato un rossetto della loreal
    argento/azzurrino effetto metallico … mi sentivo strafiga ad andare a ballare in abbinata alla minigonna lamè ….. a volte per esaltarmi ancor di più ci abbinavo un ombretto fucsia :-O

  10. Tu pensa che io ne avevo comprato uno dell’Avon (le prime presentatrici le trovavi in classe) che era talmente rosa/bianco fa impiastricciarti tutte le labbra… Pensa abbinato ad un ombretto color caffè non sfumato. In realtà non si sapeva neanche cosa voleva dire sfumare…. però che porche figure che si facevano….. ahahahahahahahahahah se riguardo adesso le foto mi prendo paura da sola!

  11. Io non sono mai riuscita a mettere la matita più scura del rossetto… Mi ha sempre fatto orrore… Poi non sapevo mettere la matita

  12. A scuola ero bravina, a parte in storia che alle medie (stupidamente) odiavo…..se avessi potuto studiare storia dei rossetti, aver preso dei bei voti anche lì!

  13. Il contorno labbra scuro con il burrocacao labello perlato mi ricorda la mia maestra alle elementari (si parla dei primi anni 2000). Da una parte è orribbile (con due b) e dall’altro mi fa venire in mente lei 🙂

  14. Verissimo! Avevano una classe ed una bellezza chic che non vedo spesso oggi…la mia preferita è Vivien Leigh! Meravigliosa

  15. Ciao ragà! Beh… io ero l’unica che negli anni ’90 non si truccava su tutto l’orbe terrestre -meh… magari 2 volte in 1 anno !!- avevo persino comperato un mascara da Bottega Verde che all’altra estremità aveva una matita nera ma mi sono cecata l’occhio una volta perbene,così che, non ci ho riprovato più fino allo scorso anno!! Solo ombretto e matita senza rossetto : ombretto celeste o verde chiarissimo elettrico (forse gli anni ’80 mi influenzavano ancora nell’inconscio? ). Oggi, completamente diversa: amo soprattutto il verde, cambio spesso colori di ombretto e oso portare anche tutti i giorni anche i rossetti rosso accesi benché io abbia le labbra sottili. Le figliole mi hanno persino ribattezzata Missis Stucco !! Le mie cugine sì che andavano in giroi stuccate di tutto punto con le labbrone marroncine e contorno labbra marrone più scuro. Io le chiamavo “stile tronco albero” perché usavano anche nell’abbigliamento i colori marroncini e bronzati. Forse tra una trentina d’anni ritornerà in auge quel make-up. Io ho provato a rifarlo – per sfida-per compensare gli anni persi- ma proprio non ci riesco ! Comunque, anche io sono perdutamente fan di Vivien Leigh, Marlen Dietrich, Bette Davis, Jean Harlow, Liz Taylor … erano tutte bellissime … ma il fatto è,che,a loro bastava poco per essere divine, a noi- almeno a me- ci vuole tento per essere a malapena belle !! Ciao ragà !

  16. Tornata dalle vacanze… Adoro questi post!! Fatene altri!!!
    E non smetterò mai di ripetere: che belle le vere Dive di una volta…

  17. ho notato ke in passato non c’ era la fissa dei labbroni ke c’è ora!! si cercano donne con labbra di dimensioni spropositate, anche quelle naturali. prima invece la grandezza era meno eccessiva.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here