Ciao a tutte!

La recensione di oggi la dedichiamo ad alcune matite occhi che sono uscite durante l’estate: stiamo parlando della Wild Eyes Collection Neve Cosmetics! Si tratta di quattro matite che possono essere utilizzate all’interno della rima dell’occhio, come eye-liner, come base per ombretti oppure per creare soft smokey-eyes.

Le nuove tonalità uscite sono quattro: Narwhal, Kea, Quokka, Armadillo. Nomi particolari non trovate anche voi? 😉 Se siete curiose di scoprire la nostra opinione al riguardo allora continuate a leggere la recensione!

cliomakeup-recensione-matite-pastello-wild-eyes-neve-cosmetics-1

PASTELLI WILD EYES COLLECTION NEVE COSMETICS

cliomakeup-recensione-matite-pastello-wild-eyes-neve-cosmetics-2

All’interno contengono 1,5g di prodotto mentre dalla data di apertura durano per 12 mesi. Si tratta di un prodotto vegano e cruelty-free autocertificato. Il prezzo è di 4,80€ a matita e noi abbiamo avuto modo di testare tutte e quattro le colorazioni.


INCI PASTELLI WILD EYES COLLECTION NEVE COSMETICS

cliomakeup-recensione-matite-pastello-wild-eyes-neve-cosmetics-3

A titolo informativo vi lasciamo qui di seguito gli ingredienti di tutte e quattro le  matite. Ingredienti Narwhal: Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Cocos Nucifera Oil, C10-18 Triglycerides, Hydrogenated Vegetable Oil, COpernicia Cerifera Cera, Candelilla Cera, Mica, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Horyzanol, Tocopherol, Glyceryl Caprylate, CI 42090, CI 77891, CI 77007. Ingredienti Quokka: Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Cocos Nucifera Oil, C10-18 Triglycerides, Hydrogenated Vegetable Oil, Copernicana Cerifera Cera, Candelilla Cera, Mica, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Horyzanol, Tocopherol, GLyceryl Caprylate, CI 77492, CI 77491, CI 77499, CI 77891. Ingredienti Kea: Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Cocos Nucifera Oil, C10-18 Triglycerides, Hydrogenated Vegetable Oil, Copernicana Cerifera Cera, Candelilla Cera, Mica, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Horyzanol, Tocopherol, GLyceryl Caprylate, CI 42090, CI 42090, CI 19140, CI 77499, CI 77891. Ingredienti Armadillo: Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Cocos Nucifera Oil, C10-18 Triglycerides, Hydrogenated Vegetable Oil, Copernicana Cerifera Cera, Candelilla Cera, Mica, Polyglyceryl-3 Diisostearate, Horyzanol, Tocopherol, GLyceryl Caprylate, CI 77891, CI 77499, CI 42090, CI 15850.

OPINIONI E WEB RUMORS

cliomakeup-recensione-matite-pastello-wild-eyes-neve-cosmetics-4

Sul web sono delle matite piuttosto apprezzate soprattutto per il fatto che si tratta di matite con un buon INCI. Anche la pigmentazione e la scrivenza, a quanto dicono, sono dei fattori a favore mentre non sembra lunghissima la loro durata. Sarà così anche per noi? Continuate a leggere per scoprirlo! 😉

SWATCH

Vediamo subito se queste matite sono davvero pigmentate! 😉 Vi mostreremo prima le colorazioni sul blu e successivamente il marrone ed il verde!

cliomakeup-recensione-matite-pastello-wild-eyes-neve-cosmetics-5 Da sinistra Armadillo e Narwhal, swatch realizzato con luce naturale.

cliomakeup-recensione-matite-pastello-wild-eyes-neve-cosmetics-6Da sinistra Armadillo e Narwhal, swatch realizzato con luce artificiale.

Sicuramente si tratta di matite morbide e dal tratto scorrevole. La loro pigmentazione è molto buona, specialmente per il colore Narwhal, un bellissimo azzurro. Il finish, per tutte e quattro le matite, è mat. Non sono presenti infatti microglitter all’interno come altre matite Pastello di Neve Cosmetics. Vediamo ora gli swatch delle altre due matite!

cliomakeup-recensione-matite-pastello-wild-eyes-neve-cosmetics-7Da sinistra Quokko e Kea, swatch realizzato con luce naturale.

cliomakeup-recensione-matite-pastello-wild-eyes-neve-cosmetics-8Da sinistra Quokko e Kea, swatch realizzato con luce artificiale.

Dalle fotografie potrebbero sembrare leggermente meno pigmentate rispetto alle due precedenti ma in realtà sono allo stesso livello. Tutti e quattro i colori sono molto vividi e si fanno notare!

TEST – APPLICAZIONE

Passiamo subito alla prova del nove: l’applicazione sull’occhio. Per mostrarvele abbiamo deciso di applicarle tracciando una linea di eye-liner. Ma per testarle le abbiamo provate in diversi modi! 😉

cliomakeup-recensione-matite-pastello-wild-eyes-neve-cosmetics-9Pastello Armadillo, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-matite-pastello-wild-eyes-neve-cosmetics-10Pastello Armadillo, fotografia realizzata con luce artificiale.

Anche applicate sull’occhio la pigmentazione di tutte le matite risulta molto buona. La loro stesura, grazie alla mina morbida, risulta semplice e veloce da realizzare. Scorrono molto bene sia all’interno che all’esterno dell’occhio.

cliomakeup-recensione-matite-pastello-wild-eyes-neve-cosmetics-11Pastello Narwhal, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-matite-pastello-wild-eyes-neve-cosmetics-12Pastello Narwhal, fotografia realizzata con luce artificiale.

Questo è sicuramente la matita che ci ha entusiasmate di più per la sua pigmentazione e vivacità di colore. Amanti degli azzurri fatevi avanti eheheh 😉 Come vi abbiamo detto precedentemente abbiamo avuto modo di testare queste matite in diversi modi: qui le vedete come eye-liner ma le abbiamo usate anche da sfumate. Grazie alla loro texture morbida si sfumano molto facilmente e velocemente.

cliomakeup-recensione-matite-pastello-wild-eyes-neve-cosmetics-13Pastello Kea, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-matite-pastello-wild-eyes-neve-cosmetics-14Pastello Kea, fotografia realizzata con luce artificiale.

La loro durata però non è altissima: dopo qualche ora tendono a “muoversi” un po’ dall’occhio e quindi necessitano di essere aggiustate o, in alcuni casi, riapplicate.

cliomakeup-recensione-matite-pastello-wild-eyes-neve-cosmetics-15Pastello Quakka, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-matite-pastello-wild-eyes-neve-cosmetics-16Pastello Quakka, fotografia realizzata con luce artificiale.

Se applicate all’interno della rima dell’occhio tendono a sbavare sulla rima inferiore mentre se applicate come eye-liner, come in foto, tendono a “stamparsi” sulla palpebra fissa.

TIPS AND TRICKS

Se volete far durare un po’ più a lungo queste matite provate ad utilizzarle in combinazione con degli ombretti dello stesso tono oppure applicate un buon primer: la durata non diventerà estrema ma sarà in grado di prolungarla!

RIASSUMENDO

Pigmentazione: 4 – tutte e quattro le matite hanno una buona pigmentazione appena applicate, i colori risultano saturi e belli vibranti.

Durata: 3 – la durata non è tra le migliori. È vero che non si tratta di un prodotto waterproof ma già dopo qualche ora sono necessari ritocchi vari.

Sfumabilità: 4 – grazie alla loro texture molto morbida si sfumano molto facilmente e velocemente.

Tendenza a non sbavare: 2 – non c’è niente da fare, se applicate all’interno dell’occhio sbavano dopo un po’.

VOTO FINALE: 3

L’unica cosa che manca a queste matite sarebbe una durata più lunga e una resistenza maggiore all’interno della rima dell’occhio. In ogni caso sappiamo che si tratta di un prodotto dal buon INCI quindi se state cercando un buon compromesso lo avete trovato! 😉

Vi ricordiamo che i voti sono così pensati: 5 eccellente; 4 molto buono; 3 sufficiente; 2 male; 1 NUN CE SEMO PROPRIO! 😉

Vi siete perse le scorse recensioni? Non c’è problema, le potete trovare qui:

1) RECENSIONE SPARKLING TRAIL EYESHADOW KIKO!

2) RECENSIONE GEISHA SECRET PALETTE WYCON!

3) RECENSIONE TOUCH UP TO GO PALETTE ESSENCE!

Ragazze anche questa recensione Wild Eyes Collection Neve Cosmetics finisce qui. Avete già provato queste matite? Come vi trovate voi con le matite della linea Pastello in generale? Fateci sapere tutto nei commenti qui sotto, siamo curiose di sapere anche le vostre opinioni al riguardo! 😉 Un caro saluto dal TeamClio!

74 COMMENTI

  1. Scusate, ma chi ha scritto questo post? L’italiano fa pietà e la punteggiatura è tutta sballata. Non fa onore al blog di Clio!

  2. Come tutte le pastello di neve si stampano sulla palpebra e spariscono dopo qualche ora… un vero peccato perché hanno tutte colori stupendi! Buon lunedì!

  3. Io ho tantissimi pastello occhi di neve ma nessuno si stampa sulla palpebra superiore o dura poco, anzi mi durano tutto il giorno… Che abbiano cambiato formula?

  4. Le proverò!!c’è anche da dire che, in generale, i prodotti naturali durano molto meno perchè privi di siliconi o altro che fa si che il colore superi caldo, freddo o quant’altro, quindi è normale questo risultano no?!

  5. Anche per le matite nei colori precedenti ho letto spesso che durano poco. Non capisco… io ho un paio di pastello occhi e mi durano tutto il giorno. Faccio la riga sulla palpebra superiore, no codina e no rima interna, e la mia palpebra è mooolto oleosa. Belli questi nuovi colori soprattutto i due azzurri e il verde. Ciaoooo.

  6. A me si stampano anche le vecchie! Anzi ne ho solo un paio di vecchie e appena le metto sono già ovunque! Su di me vanno bene solo sfumate… che peccato!

  7. Anche secondo me quel colore si sposa benissimo sul suo occhio! Beata te che vai ancora a scuola!!!!!! Piuttosto di andare al lavoro di lunedì mattina guarda……… Buona giornata!

  8. Ho una decina di pastello occhi e generalmente faccio così : applico una gocciolina piccola piccola di primer Rugiada sempre Neve, faccio una linea di matita e tampono sopra un colore simile ( ci metto un minuto a far tutto ). Faccio questa operazione alle 7 di mattina e alle 8 di sera quando arrivo a casa è ancora tutto al suo posto, zero colature e zero stampe sulla palpebra. Sono d’accordo per quanto riguarda la rima interna dove non sono super scriventi ma per la rima superiore no. Anche se le applico al volo senza niente possono perdere d’intensità durante la giornata ma non sbavano ne altro. Comunque tra due giorni esce la nuova collezione di Neve , chissà se c’è qualcosa di interessante da prendere (se fanno sconti sulla spedizione e nel caso non mi piacesse nulla della collezione mi butterò sul pennello angled rose o un nome simile, quello obliquo da sfumatura che deve essere top per la piega ! )

  9. Ciao sopra ho scritto un commento simile al tuo. La formula è invariata e anche a me durano tutto il giorno (anche d’estate con il caldo). Io sotto uso una puntina del primer Rugiada sempre Neve quindi immagino che usando un primer classico siliconico la durata sia ancora superiore !

  10. Hanno lo stesso problema delle versioni precedenti: non tengono in rima interna. Io ho petrolio, indigo e cedrata e l’unica che uso è quest’ultima, perché mi piace messa come eyeliner o sfumata sulla palpebra. Ma le altre, che avevo preso per usarle nella rima e non reggono nemmeno un ora, sono belle che abbandonate nel cassetto.

  11. Anche io ne ho un paio, terra e una sul lilla, le avevo comprate entrambe per usarle come ombretto o base per ombretti in polvere e per fortuna che le volevo per questi utilizzi sennò avrei avuto una bella delusione… quella lilla tra l’altro ha anche la mina un po’ duretta quindi l’ho usata poco perché mi dà fastidio stenderla sulla palpebra..

  12. Io ho tutti e 4 i colori e se applicati nella rima interna e fissati con un ombretto dello stesso colore mi durano tranquillamente 8-10 ore… le ho provate in condizioni di caldo afoso… e ho l’occhio che tende a lacrimare… I colori sono bellissimi!
    Ne ho anche un paio della collezione permanente (petrolio, liquirizia, avorio e zaffiro) e come durata è la stessa, anzi queste le ho usate anche come eyeliner sempre fissate con l’ombretto e mi sono durate tutto il giorno …

  13. Che bello, niente gallery!!!! Grazie grazie grazie!!! <3 <3 <3

    La matita azzurra è proprio bella, potrei prenderla quando finirà la mia amata Kiko limited edition, anche se quella è praticamente inossidabile.

  14. Ragazze (Clio e Team), più articoli make-up per favore 🙁 oramai su 4 post giornalieri, solo 1 (a volte 2) riguardano i trucchi…

  15. Ho appena visto un video su youtube dove mostrano la collezione intera…adorabile, sia i nomi (futuristico-fantascientifici) sia i colori! Molto, molto particolari.

  16. Ciao a tutte!!! A me piacciono molto i prodotti Neve, sulla maggioranza delle matite occhi sono del vostro stesso parere… Ma la matita Gioia/Rose mi dura tantissimo nella rima interna dell’occhio! Io ho un occhio lacrimoso e spesso anche quelle a lunga tenuta su di me non hanno una buona durata, infatti tendo a non truccare eccessivamente la rima inferiore dell’occhio, ma quella è in assoluto la mia preferita! Resta lì per tantissime ore, illumina tanto facendo sembrare l’occhio più grande ! Insomma se vi capita datele una possibilità! Per le altre le uso spesso sfumate e tamponate con un ombretto in polvere su una buona base e in questo modo durano abbastanza bene ! P.s. Anche la matita Platino su di me ha un ottima durata nella rima interna, ma non arriva ai livelli dell’altra!

  17. Se ti interessa dare una sbirciatina c’è il video di Eleonora Manni su YT! Ci mostra l’intera collezione in anteprima 😉
    Qualche pezzo mi ispira parecchio (purtroppo) ! XD

  18. non ho nulla di Neve Cosmetics…finche’ non apriranno dei punti vendita continuera’ ad essermi sconosciuta..e’ un peccato..penso sia ora che si organizzi!!

  19. Non puntiamo il dito sulla forma espressiva, per favore, non è tremenda come dice Georgina.
    Uso i pastelli Neve da anni e, con il primer, mi trovo benissimo. Non metto niente nella rima interna però.
    Nessuno accoglie il mio appello per abolire il grigino dei caratteri e tornare ad un nero deciso?
    Aiuto!!!!!!!!

  20. Io metto lo Shadow Insurance di Too Faced e applico un ombretto simile e un pò mi sbavano perché la mia palpebra è oleosa… tuttavia i colori e l’inci ottimo me le fanno consigliare.

  21. Ciao Chloe! Anche altre ragazze hanno espresso questo desiderio, non preoccuparti con la fine dell’estate arriveranno anche più articoli sul trucco

  22. O nelle erboristerie che trattano il make up! Non è difficile da trovare, e parlo io che vivo in un paese di 2500 abitanti….in Friuli!

  23. Bei colori e soprattutto mi piace com’è stata messa la matita, normalmente non sfrutto questa versione. Da replicare!

  24. Ho molte cose di Neve e adoro le pastello labbra ma con quelle occhi non vado proprio d’accordo, mi bruciano in rima interna e sulla palpebra non mi durano nemmeno mezzora neanche col primer siliconico (Corona non supera i 10 minuti!), o si stampano o scompaiono o se ne vanno in giro per tutto il viso!

  25. credo dipenda molto dalla forma dell’occhio, il mio è incappucciato e si stampano e scompaiono persino col primer siliconico, con rugiada è ancora peggio

  26. Oh, che bella notizia 🙂

    Comunque, non era una critica al vostro lavoro che, tra parentesi, è sempre apprezzatissimo. E’ solo che nel corso dei mesi ho notato una leggera differenza nei contenuti, tutto qui! Ma buono a sapersi 🙂

  27. ragazze io non riesco a trovarla a Roma..ora do’ un’occhiata alle bioprofumerie vicino casa..grazie 😀

  28. Ed io K pensavo K solo io avessi problemi con queste matite… Sono sollevata K non sia così e K nn sono i miei occhi K sn strani

  29. Anche a me 1 pchibo si stampano ma ho la palpebra nn troppo visibile ma hanno dei colori stupendi io con la neve nella rima interna mi trovo bene boh forse cambia da okkio a okkio

  30. Ciao Antonella da qulchw parte qualche rivenditore c’è ma io nn avendone in città uso il sito e mi sn trovata bene comunque piacerebbe anche a me se aprisse 1 sede nella mia città

  31. Fise da te e più facile Xke sei più vicina alla sede di produzione da me nn c’è ma spero arrivi prima o poi

  32. Ciao se sei di Roma ho sentito parlare ben su yt della bioprofumerie effetto bio li lo dovrebbero avere prova a dare 1 okkiata

  33. Ciao team perfavore puoi fare 1 trucco okki x ragazze con gli okkiali e poca palpebra visibile.
    ps: mi è piaciuto tantissimo il post sui rossetti con l3 vostre foto Xke nn ne fate 1 anche sulle palette?
    Bacio

  34. Dai fatti forza pensala così se inizi prima di altre scuole la tua scuola ha dei giorni di margine da distribuire come ponti quando sarai più stanca

  35. Non ho mai amato le matite occhi di Neve, quelle per le labbra mi piacciono tanto, ma quelle occhi non sono belle scriventi, sono disomogenee e durano poco, per lo meno le due o tre che negli anni ho comprato!

  36. Ne uso uno diverso in base alla matita…
    Per queste 4 ne uso altrettanti di Kiko. Questi gli abbinamenti:
    Armadillo – ombretto Kiko n. 281
    Narwahl – ombretto Kiko n. 274
    Kea – ombretto Kiko n. 268
    L’unica per cui non ho trovato il colore adatto è quella sul marroncino. Al momento uso un ombretto marrone freddo ma un po’ il colore lo altera.
    Gli ombretto Kiko sono della collezione che al momento è scontata perché li sostituiscono con altri…

  37. Anche io friulana!!! E vicino al mio paesino insulso e sconosciuto c’è una bioprofumeria che vende Neve…Se si sono attrezzati qui…

  38. Non esattamente, ogni scuola può aggiungere uno o due giorni di vacanza a quelli decisi dalla Regione, ma il numero dei giorni di scuola deve essere lo stesso in tutta Italia. Chi inizia prima, però, finisce prima (a parte gli asili che terminano il 30 giugno) 🙂

  39. Silvia (credo XD sono orribile con i nomi) che occhi!!! *D* Kea e Quakka ti stanno divinamente!

    Curiosità, che prodotti usi per le sopracciglia? 🙂

  40. Volevo segnalare che in questi giorni esce la nuova collezione di Neve Cosmetics!
    Ad ogni modo ho alcune pastello occhi (melanzana, zaffiro, petrolio e gioia) e sono bellissime, non mi danno fastidio nella rima interna però… vorrei che durassero di più, perchè come eyeliner si stampano.. Melanzana nella rima interna dell’occhio dura si e no 10 minuti, invece le altre non hanno questo problema.

  41. In genere uso gli ombretti contenuti nella palette Elegantissimi o se voglio una riga brillante scelgo la Duochrome ( sempre tutto Neve). In pratica con queste due palette ho molti colori disponibili e in base alla riga che faccio scelgo un ombretto simile per fissarlo.

  42. Che meraviglia poter leggere i post senza impazzire con la gallery! Grazie mille per averla eliminata, finalmente possiamo leggere il blog tutti quanti

  43. Guarda, io la Duochrome l’ho comprata a Natale l’anno scorso dato che era molto tempo che la volevo. Considera che io mi trucco solo con colori sui toni del marrone quindi la palette l’ho comprata inizialmente per sfizio. L’ho iniziata poi ad usare tanponando i colori più particolari sulle linee di matita per dare un tocco di colore senza essere eccessiva. Alcuni colori su base marrone ( tipo mela strgata, twilight, veleno…) stanno secondo me benissimo anche da soli sfumati su tutta la palpebra. I colori sono tutti scriventi e a mio parere non polverosi. Poi dipende da come ti trucchi , perchè sei sei abituata ad usare i colori allora sfrutterai a pieno tutta la palette. Io ogni volta che la apro rimango impressionata dal colore Fenice è un color ruggine che sembra metallo fuso letteralmente, sembra cremoso e la scrivenza è paurosa ! Ciao bacio

  44. Grazie gentilissima 1 altro consiglio se dovessi comprare delle cialde singole oltre a fenice che mi consigli della duochrome e non?
    grazie

  45. Io quelle che uso di più in assoluto sono noisette , espresso e croissant ( della Elegantissimi) e twilight della Duochrome ( spero di non confondermi con il nome della cialdina della duochrome, comunque a casa controllo e ti faccio sapere). Io con queste 4 cialdine sarei a posto sempre tenendo conto che uso solo colori sul marrone. Te quali colori preferisci ? Usi anche colori tipo viola , blu o verde ?

  46. Grazie gentilissima allora di solito io amo i colori che fanno tt da soli senza lavorarci tanti (specie di prima amttina) brillanti o shimmer bianchi o champagne a volte uso anche colori più particolari basta facciano tt da soli Xke sn 1 po ciompa

  47. Anch’io sono ciompa quindi al massimo uso 2 colori. Poi la mattina ho giusto 10 minuti per truccarmi quindi ho bisogno di qualcosa che faccia tutto da se. I colori duochrome ma non troppo metallico secondo me sono perfetti per noi ! Bacio

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here