Ciao a tutte!
Fanciulle, alzi la mano chi almeno una volta nella vita non ha dovuto lottare contro i pelazzi! Sotto le ascelle, sulla zona inguine, sulle gambe o sulle braccia, la famigerata peluria torna sempre, in modo più o meno insistente.

Oggi però non vogliamo parlarvi dei peletti classici, ma di quei peli che spuntano nei posti più strani! Se infatti il pelo ascellare è in un certo senso democratico, alcuni tipi di pelo sono più selettivi e scelgono di spuntare all’improvviso in posti veramente insoliti! Come comportarsi in questi casi? Beh, continuate a leggere il post per vedere come comportarsi in caso di allarme peluria anomala eheh!

ClioMakeUp-Peli-in-Posti-Strani_2

Credits: pinkblog.it

Prima di cominciare a parlarvi della crescita dei peli in posti strani, ci teniamo a sottolineare che le indicazioni fornite in questo post sono generali e che, in caso di dubbi riguardo come comportarsi con i peli cresciuti nelle zone più particolari, consigliamo caldamente a rivolgervi al vostro medico di fiducia.

ClioMakeUp-Peli-in-Posti-Strani_12

Credits: quiquotidiano.it


Inoltre, considerata la delicatezza dell’argomento (seppur trattato con ironia), per una maggiore limpidezza e per aiutarvi a togliervi qualche eventuale curiosità, alla fine del post verranno riportate le fonti usate per la stesura dell’articolo. Buona lettura :-)!

PELI ATTORNO AI CAPEZZOLI

A molte più donne di quanto si possa immaginare crescono peletti sul seno, soprattutto nella zona che circonda l’areola del capezzolo. La crescita di questo tipo di peli è dovuta principalmente a squilibri ormonali e all’aumento del cortisolo, conosciuto anche come ormone dello stress, entrambi fattori che possono incidere sulla comparsa dei peli.

ClioMakeUp-Peli-in-Posti-Strani_8

Credits: massimospattini.com

Escludendo patologie che alterano la produzione ormonale e di cortisolo, come la sindrome dell’ovaio policistico, la sindrome di Cushing o l’assunzione di farmaci come gli androgeni, i peli attorno ai capezzoli possono spuntare in concomitanza ad esempio del ciclo mestruale o dell’ovulazione, che alterano i livelli ormonali, ma anche della gravidanza e della menopausa.

ClioMakeUp-Peli-in-Posti-Strani_7

Credits: medicinalive.com

Queste fasi della vita femminile infatti sono caratterizzate da cambiamenti importanti a livello ormonale, a cui il corpo si deve comunque abituare e che, in alcuni casi, possono portare anche alla comparsa di peli sul seno.

Come comportarsi dunque quando ci si trova faccia a faccia con i peli sul seno? Specialmente quando sono vicino all’areola, zona particolarmente delicata, bisogna fare particolare attenzione, e strapparli uno ad uno con una pinzetta è una soluzione meno traumatica per la pelle rispetto alla ceretta (seppur non piacevolissima, ammettiamolo :-P)!

ClioMakeUp-Peli-in-Posti-Strani

Credits: greenstyle.it

La ceretta infatti, soprattutto quella a caldo, può essere troppo aggressiva, perciò se preferite optare per questa soluzione vi consigliamo di andare da uno specialista del settore per non rischiare di farvi male!

ClioMakeUp-Peli-in-Posti-Strani_14

Credits: amiciamici.com

Mettete via invece il rasoio e le creme depilatorie: le areole infatti per loro natura hanno una superficie irregolare, e passare il rasoio su un’area così particolare e delicata può essere molto rischioso!

ClioMakeUp-Peli-in-Posti-Strani_13

Credits: centropegaso.it

Lo stesso vale per le creme depilatorie, che possono essere utilissime per zone come le gambe, ma che sconsigliamo per zone come il seno!

ClioMakeUp-Peli-in-Posti-Strani_1

Qualcuno sulla rete si è divertito a “impelosire” le star. Ma Anne Hathaway è così bella da stare bene anche con la pelliccia :-D! Credits: nonmidire.it

Ragazze non è tutto! Nella pagina successiva parleremo infatti di altri peli in posti strani. Quali? Beh…Ad esempio, sulle orecchie…O sui nei! Andate a pagina 2 per scoprire cosa è meglio fare in questi casi ;-)!

49 COMMENTI

  1. A me sembrano molto più normali dei piccoli e sporadici peli intorno ai capezzoli che quelli sul naso e sulle orecchie! Sono la sola ?

  2. Ne ho qualcuno che cresce attorno al capezzolo, sopratutto nel periodo del ciclo. E ho un neo di fianco al labbro dove cresce qualche peletto più lungo ma in entrambi i casi basta una spinzettata veloce e in 10 secondi sono scomparsi.

  3. a me da qualche tempo cresce un singolo e solitario pelo sulla parte alte laterale della coscia, grosso e nero…così, per darmi noia! Al momento lo tolgo con le pinzette ma è in una posizione scomodissima, devo fare acrobazie e usare lo specchio per beccarlo bene, perciò penso che prenderò coraggio e andrò dall’estetista a farmelo togliere con l’ago elettrico!

  4. Ne ho uno che ricresce ogni due o tre anni nella parte interna del braccio… quando appare, mi sembra sempre una ciglia caduta, ma non si stacca!!! Di solito lo tiro via con la pinzetta (o anche tirandolo con le unghie, mi sta proprio antipatico) e non si fa rivedere per qualche anno. Poi compare di nuovo… boh!

  5. Anche Piper di Orange is the new black in una puntata si lamenta di un lungo pelo che le cresce ogni tanto sul mento

  6. Team davvero complimenti per questo post … Ho usato per un certo periodo una crema ad uso topico contenente cortisone che mi ha dato come effetto collaterale la comparsa di alcuni peli biondi in una piccola zona del viso .. Li strappo con la pinzetta poi faccio un impacco con acqua termale perché la zona è molto delicata e si arrossa molto facilmente … Grazie per le fonti e la serietà con cui avete trattato il tema … Sembrerà sciocco , ma avere peli, dove non previsto , specie in viso , può mettere molto a disagio .. Un abbraccio ❤️

  7. E’ interessante notare come la mentalità sia pelo = devo estirparlo subito. Io personalmente ho dei peletti attorno ai capezzoli (sempre avuti), ma non mi sono mai nemmeno lontanamente sognata di toglierli. E perché dovrei? Certo, a meno che non siano proprio peli “da uomo” scuri, duri, lunghi e rigogliosi, ma credo che di solito alle donne cresca giusto qualche peletto sul petto. Ma che fastidio danno? Perché dovrei subire il dolore e l’irritazione in una zona così delicata? Per gli uomini?? Ah beh….

  8. È interessante notare come la mentalità sia mi faccio la ceretta = lo faccio per gli uomini.
    Dove sta scritto? Perché bisogna sempre pensare che la donna che si trucca/veste bene/depila ecc lo fa esclusivamente per gli uomini? Magari a una donna non piace avere dei peletti attorno al capezzolo, può essere?

  9. Lo so..ma è molto d’impatto!
    Ahahah!
    Lo so che ti avevo promesso il trucco ma il mio sabato sera è stato a casa di una amica in convalescenza quindi ero struccata.

  10. Beh certo, se a qualcuno i peli danno fastidio, tanto vale toglierli. Sono d’accordo sul fatto che tante cose (come truccarsi, vestirsi bene ecc) vadano fatte intanto per se stesse; intendevo dire che da come è scritto il post, sembra quasi un obbligo che ogni singolo pelo che abbiamo sul corpo vada immediatamente estirpato, quando invece ad alcune persone potrebbe stare bene avere qualche peletto in giro, soprattutto se in zone delicate come il seno. Poi se ad una donna danno fastidio i peli sul seno, liberissima di toglierli 😉

  11. Io avevo qualche pelo nero intorno ai capezzoli che toglievo con la pinzetta, parliamo di meno di una decina, poi con la gravidanza sono spariti e ad ora dopo più di un anno non si sono più ripresentati!! Invece ho un pelo sottilissimo, tipo ragnatela per intenderci che cresce periodicamente sul petto, sotto al collo e diventa luuuungo ma tipo centimetri!!!! c’è di buono che non si vede!

  12. Certo certo, ma infatti io sono d’accordo sul fatto che è una cosa personale, ognuna sceglie se tenerli o toglierli. Quello che “contestavo” era la tua ultima frase, e cioè di dover fare una cosa per gli uomini. 🙂

  13. Sembro fortunata perché essendo parecchio chiara non mi faccio neanche i baffi. Ma non è tutto oro quel che luccica …ho un neo con annesso peletto…e una ciglia singola lunghissima rispetto alle altre che se non spunto regolarmente arriverebbe alla guancia. Questa invece è carina ma scomoda. . Da piccola se ne accorse mia mamma. Lo chiamiamo il pelo transgenico eheh

  14. Lol, ma perchè tutto quest’odio per le lamette? Io le uso ovunque, non utilizzo cerette o creme depilatorie, le trovo noiose e la ceretta la vedo come un dolore inutle, non mi pesa depilarmi ogni due o tre giorni, ma anche di piu, biondissimi tanto xD. Mai avuto problemi sotto l’ascella, tanto meno sul capezzolo, dove verso i 14 anni è uscito qualche peletto sottile…certe volte credo che le persone abbiano troppe paure o preoccupazioni…tempo fa ebbi un enorme cisti sulle labbra esterne della vagina :- ghiandola di bartolini o una roba simile, non la auguro a nessuno, ho pianto tanto e per piu volte si è ripresentata, vabbe tornando a me, non uscí per la lametta..ma per una mutandina rossa a capodanno che mi tirava un po in quella zona e strofinava, ¬_¬ maledette, peró non smetto di passare la lametta anche se potrebbe riuscire…alla fine le ghiandole ci sono, e possono infettarsi per altri mille motivi! Vabe xD papiro.

  15. Post interessante mi ha fatto solo 1 po schifo la foto con le treccine po so sAto anke strana ma è così

  16. Ma ormai è scientificamente provato che il rasoio non fa ne crescere più peli ne inspessisce quelli che hai…

  17. L’avevo sentita anche io questa cosa…però non mi spiego come mia nonna abbia i baffi.
    Di sicuro il rasoio li fa crescere più velocemente.
    In ogni caso non ci tengo a fare da cavia 🙂

  18. dici? mah fatto sta che da poco, per necessità, ho fatto i peli delle ascelle con il rasoio (mentre oramai uso da anni il silk epil) e nonostante quella sia stata un’unica volta i peli sono cresciuti più grossi, non in modo eccessivo ovviamente, tant’è che la vOlga successiva ho sentito più dolore

  19. Aaah! Il pelo solitario! Me ne cresce uno nel sottomento…uno solo. Ma luuuungo…ma neeeero…praticamente un ago di pino solitario. Viene coscienziosamente estirpato. Lo odio. Anche perché ho la pelle bianchissima e lui si erge fiero e orgoglioso. …maledetto.

  20. Ho letto anche io questa cosa…che dire? Io guardo me stessa e guardo le mie parenti..io che faccio la cera da anni ho peli deboli, che posso tirare via con le dita. . Mia sorella che si ostina ad usare il rasoio sembra una fatina geneticamente modificata con DNA di cinghiale…se non passa il rasoio ogni pochi giorni la puoi usare per carteggiare qualche mobile.
    abbiamo lo stesso fenotipo…eppure la differenza si vede eccome!

  21. Oh mio dio!!! L’infiammazione della Ghiandola di Bartolini l’ho avuta 2 volte… mi ci vengono i brividi se ci ripenso! Ricordo che per 2 giorni stetti a casa sul letto, senza muovermi. Il solo stare in piedi era una sofferenza!

  22. Lotto contro i peli da quando ho 12 anni. Non sono mai andata da un dermatologo quindi non so se il mio potrebbe essere un problema vero ormonale o se sono fatta proprio così. Ho alcuni peli intorno ai capezzoli che negli anni a causa della pinzetta si sono irrobustiti e scuriti ma vabbè nom è una tragedia. Personalmente i peli che mi danno più fastidio sono quelli sulla pancia, sulle braccia e sulle dita delle mani. Li tolgo con la ceretta ma sulle braccia soffro di una fortissima follicolite che mi dura circa 5 giorni dopo l’epilazione. Avete consigli? Le ho provate tutte ma mi riempio sempre di brufoletti bianchi e doloranti

  23. Secondo me sarebbe il caso di andare da un dottore…non è mica normale che tu abbia brufoletti dolorosi dopo l’epilazione.. magari è una sciocchezza che risolvi con una pomata…perché tenersi il fastidio?

  24. Fortunella…io appena mi accorgo che si è affacciato sul mondo (con fare arrogante ) inizio a tormentarlo nella speranza di acchiapparlo subito … non ci riesco mai..lo metto solo in evidenza con un bel segnaccio rosso…ma è più forte di me. .

  25. Si è vero che la ceretta indebolisce tantissimo i peli. Infatti tra le zone dove uso la ceretta e dove uso il rasoio la differenza si vede. Tuttavia col rasoio ricrescono prima e più duri ma se per caso li fai crescere tornano come prima

  26. Il silk epil e la ceretta li rendono più sottili non c’è dubbio ma il rasoio non li inspessisce mica. Essendo tagliati alla inizio crescono più duri. Ma mica ti fa aumentare il numero di peli

  27. Vabe usarlo sui baffi è follia ma un sacco di anziane hanno i baffi penso sia una roba che ti viene con la vecchiaia. Io solitamente uso la ceretta uso il rasoio solo sulle gambe d’inverno perché la ceretta li mi stacca la pelle. Con la ceretta diventano più sottili ma non è che col rasoio ne crescono di piu

  28. Sul fatto che il rasoio non faccia crescere più peli sono certa: non può farti aumentare i bulbi piliferi e farti crescere più peli!
    Sul fatto che la ceretta li assottigli siamo d’accordo.
    Di sicuro il fatto che abbia i baffi sarà una cosa genetica. Quello che intendevo dire non era che con il rasoio le si siano triplicati i peli ma che li deve fare ogni giorno come se avesse i baffi da uomo.

  29. e ti credo bene!!! stare in piedi era una tortura, poi mi si formò l’ascesso…e non ti sto neanche a raccontare, ho sentito che si puo’ asportare ma io non credo di farcela.. :

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here