Ciao ragazze!

Se esiste una cosa davvero semplice da fare è la doccia, non è vero? Ce lo insegnano quando siamo piccolissime e poi entra a far parte della nostra routine più basic, accompagnandoci per tutta la vita. Per molte è un momento di rilassante solitudine: c’è a chi piace farla con la radio accesa, chi in assoluto silenzio, c’è chi canta e chi balla e chi, invece, sta ferma, e in quattro e quattr’otto ha finito.

Insomma: ognuna fa la doccia come preferisce e l’importante è uscirne pulite e ristorate, non è vero? Assolutamente, ma nonostante tutto potrebbe essere ancora più facile incappare in un errore che potrebbe rovinare la nostra pelle o non farci trarre il meglio dai trattamenti che facciamo sotto la doccia!

Ecco allora gli 8 errori tipici che si fanno sotto la doccia e che, una volta evitati, sapranno renderci ancora più belle, morbide e…pulite!

Siete pronte per cambiare per sempre la vostra routine? Allora leggete il post!

ClioMakeUp-errori-doccia-pelle-capelli-1Errore #1: Non accettare l’invito di Jesse Williams 😀 !! Ehm ehm!!

CREDERE CHE LA SAPONETTA SIA PIENA DI GERMI…E NON LA SPUGNA

Molti pensano che la saponetta solida sia antigienica e che vada evitata proprio perché in grado di accumulare germi, più che pulire la pelle del corpo. In realtà, è vero che la saponetta potrebbe non essere per tutti, ma semplicemente perché tendenzialmente più aggressiva di molti detergenti liquidi o oleosi. Uno studio pubblicato dal National Center for Biotechnology Information, infatti, nega che l’uso di saponette e saponi solidi possa davvero essere causa della diffusione di batteri.

ClioMakeUp-errori-doccia-pelle-capelli-11

Ciò da cui bisognerebbe stare in guardia, invece, sono le spugne e tutti quegli strumenti che molti amano per aumentare l’effetto schiumogeno ed eventualmente scrubbante di detergenti e bagnoschiuma. Le spugne sì che trattengono batteri e germi e, per evitarlo, sarebbe il caso di dedicare loro alcune cure – oltre che cambiarle frequentemente.


ClioMakeUp-errori-doccia-pelle-capelli-10

In primis sarebbe necessario farle asciugare e seccare dopo ogni uso: lasciarle nell’umidità della doccia è quanto di peggio si possa fare per evitare la prolificazione dei batteri. Sarebbe poi il caso di non usarle tutti i giorni, ma al massimo un paio di volte a settimana e non andrebbero usate nei giorni immediatamente successivi la depilazione, quando la pelle è più sensibile e “attaccabile” dai batteri.

Non vanno poi mai usate sul viso e sulle parti intime e, almeno una volta a settimana, anche se non l’avete mai usata, andrebbe lavata con un prodotto disinfettante. Ogni quanto vanno buttate via? Secondo la dermatologa americana dott.ssa Melissa Piliang, se si tratta di una spugna naturale, ogni 3/4 settimane, se è di plastica ogni 2 mesi.

ClioMakeUp-errori-doccia-pelle-capelli-8Credits: way4indians.com

FARE LA DOCCIA TUTTI I GIORNI

Per molti è un must. Altri preferiscono lavarsi ogni mattina e sera “a pezzi” e riservare la doccia al post-attività fisica e ai giorni in cui si vogliono lavare anche i capelli (la cui frequenza dipende dal cuoio capelluto ma il cui ideale sarebbero due/tre volte a settimana). Beh, qualsiasi cosa pensiate, è questo secondo gruppo di persone che sarà più sano e avrà pelle e capelli migliori!!

ClioMakeUp-errori-doccia-pelle-capelli-9.gif

Che la doccia sia l’unico modo per lavarsi è un mito e anzi, è sconsigliato da qualsiasi esperto, sottoporsi a docce giornaliere. Questo perché l’acqua, spesso calda e dal getto potente, seccherebbe troppo la pelle e l’uso quotidiano di tensioattivi e saponi su tutto il corpo la disidraterebbero. Inoltre, il cuoio capelluto non giova affatto del lavaggio così frequente e, per quanto riguarda le parti intime è bene lavarle una o al massimo due volte al giorno e sempre con il prodotto giusto – e non con il comune bagnoschiuma.

Se non si può rinunciare alla propria doccia giornaliera, allora, è bene che sia breve, non calda e che ci si insaponi tutto il corpo solo un giorno sì e uno no – capelli compresi. Ogni giorno andrebbero insaponate solo le zone come il collo, le ascelle, i piedi e l’inguine.

LAVARSI IL VISO COME IL RESTO DEL CORPO

E il viso? Sarebbe il caso di non lavarlo affatto sotto la doccia, ma di detergerlo dopo. Innanzitutto per una questione di prodotti: il bagnoschiuma non è adatto alla detersione del viso – spesso anche se la confezione dice “viso e corpo”. Per una zona così delicata a cui riserviamo skincare routine minuziose (e costose) è il caso di utilizzare qualcosa di più delicato. Inoltre è bene togliere ogni traccia di shampoo e altri prodotti per i capelli che potrebbero aver toccato il viso – e che non fanno per niente bene alla pelle.

cliomakeup-pulizia-viso-12-doccia

Qualora, quindi, vogliate lavarvi il viso sotto la doccia, io vi consiglio di portare con voi il vostro detergente specifico preferito, insaponare il viso quando ormai avete “finito” la doccia, ad acqua spenta, così da poter distribuire uniformemente il prodotto, e sciacquare tutto. Potete eventualmente portare con voi anche il vostro device per la pulizia del viso, se adatto all’utilizzo sotto l’acqua!

ClioMakeUp-errori-doccia-pelle-capelli-7

 Il nuovo Clarisonic Mia Fit e Alpha Fit, per esempio, sono molto comodi per essere utilizzati sotto la doccia perché “stanno in piedi”, risultando semplici da maneggiare e da appoggiare anche su un piccolo ripiano.

Ma quand’è meglio farsi la doccia? La sera o la mattina? E che errori si possono fare che riguardano la temperatura e…la depilazione? Scoprite questi ed altri errori davvero comuni leggendo la fine del post!

135 COMMENTI

  1. Io amo fare lunghe docce caldeeeee….. sapevo già di essere in errore, ma non ce la faccio proprio a farle fredde, anche d estate ma in compenso idrato sempre! Ciao Clio besooooo 🙂

  2. Buongiorno a tutte!
    Io la devo fare ogni sera dopo ogni allenamento! E mi piace farla bollente, bella rilassante… per me senza spugna è come non farla, ne tengo una in ogni borsa della palestra!! Però devo dire che non salto mai lo step idratazione: olio di mandorle a go go dappertutto!
    Si insomma faccio tutti gli errori del post ma a me piace farla cosi!!

  3. Con un bambino piccola la mia doccia lunga dura meno di 5 minuti, ma sono abbastanza per fare tutto! Amo farla di sera in modo da andare a letto bella pulita, il top è farla in accoppiata col cambio di pigiama e lenzuola! Comunque uso la spugna e la faccio un giorno si e un giorno no tranne che d’estate dove la frequenza è tutti i giorni dato il caldo e il fatto di utilizzare i mezzi pubblici! C’è qualcuna che come me odia farla la mattina? È una sensazione che mi disturba moltissimo!

  4. Ciao a tutte! Io la faccio ogni giorno, bollente e tante volte salto lo step idratazione. Soprattutto se sento il mio bimbo urlare. Mi lavo il viso in doccia, con un detergente specifico ma non proprio come ultimo step e quando finisco mi asciugo sfregando la pelle. Non una di giusta.
    Comunque è troppo rilassante, non ci rinuncerei mai!.
    Buona giornata.

  5. Anche io amo la doccia la sera, abbinata a cambio letto e pigiama (cioè io non uso il pigiama, ma se lo usassi…). Ti lascia in quel teporino magnifico che secondo me concilia il sonno

  6. Buongiorno ragazze♡!
    Non faccio nessuno di questi errori, per fortuna.
    Ma alla fine di questo articolo di cosa non fare nella doccia, direi: chiudete il rubinetto mentre vi insaponate. Così si spreca meno acqua e aiutiamo il pianeta.
    Io lo faccio.

  7. Io , sono come te , doccia o vasca sempre alla sera , anch’ io amo andare sotto le coperte ben profumata e pulita , quando avevo i figli piccoli anche la mia durava un nano secondo … ora mi riempio la vasca e sto in ammollo , adoro questo momento , poi mi metto la crema su tutto il corpo e sono pronta per andare a letto , ah spugna sempre naturale e risciacquata più volte e fatta asciugare all’ aria , la metto sulla finestra con sotto un panno . Buona giornata a te e atutte / i , ciao .

  8. Io faccio la doccia in pratica un gg sì e uno no, dopo la palestra… avendo il termostatico la faccio a circa 38℃, la temperatura standard… avendo la pelle sensibile ho sempre temuto le spugne, ora ne ho una in cellulosa, ma non la uso quasi mai… se so che non farò in tempo a passare l’idranante uso un “balsamo sotto la doccia” così mi sento meno in colpa 🙂

  9. Ancor prima di leggere l’articolo posso dire: ci piaceeeeee Jackson Avery alias Jesse Williams in copertina di questo post

  10. È tutto vero ma io a letto senza farmi la doccia nn riesco proprio ad entrarci e spesso a fine giornata dopo una doccia rilassante di idratarsi nn se ne parla proprio nn ho proprio la forza e la voglia

  11. Ah ah, faccio tutto giusto 🙂 l’unica cosa è che preferisco la mattina perché la testa mi suda tantissimo di notte…

  12. Buongiorno a tutte.. io doccia esclusivamente alla sera, mi rilassa e come mi lavasse la giornata che ho addosso.. rigorosamente calda senza spugna e dopo olio e crema.. raro che salti la idratazione

  13. bravissima lo faccio pure io, sia se mi faccio la doccia, doccia e capelli, se mi lavo i denti o se lavo i piatti.

  14. Prr fortuna la spugna la cambio ogni 2 mesi, perche a occhio mi sembrava appunto che iniziasse a diventare bruttina. Ogni tot la lavo e comunque dopo ogni doccia le tolgo via tutto il sapone rimasto e la strizzo per bene cosi da darle ogni volta una lavatina seppur superficiale e ho notato che senza sapone si asciuga prima. Piccola domanda pero: se e sconsigliato tenerla in doccia, dove sarebbe il caso di metterla? Termosifone?

  15. Anche io odio farla la mattina… la sera una bella doccetta calda e poi pigiama è un po’ una coccola invece…

  16. Ciao , anch’io come te preferisco la doccia la sera. Odio profondamente farla la mattina anche perchè se succede poi mi porto mal di schiena e mal di testa per tutto il giorno. Non mi spiego questa cosa ma è così. Per me quindi sempre doccia la sera e in inverno : doccia + pigiama bello caldo lasciato sul radiatore durante la doccia = TOP !

  17. Anch’io sto attentissima a non sprecare acqua. Cerco di riutilizzarla, con quella che uso per lavare la frutta e la verdura ci bagno i fiori, chiudo sempre tutti i rubinetti, faccio le lavatrici piene e anche la lavastoviglie la uso sempre a pieno carico, oppure uso programmi con solo 4 litri!

  18. Come si può andare a dormire sporchi? Mai capito chi si doccia al mattino… la sera tutta la vita.
    Comunque io credo che i medici che dicono di evitare di lavarsi tutti i giorni è perché non considerano che sul mercato esistono anche prodotti naturali non aggressivi. Ovvio, il bagnoschiuma con SLS SLES mi seccava la pelle a morte. Io credo che un igiene con prodotti delicati e nutriente non può che far bene quotidianamente.

  19. dunque…usavo la spugna fino a un anno fa, da quando l’ho eliminata ho meno impurità e la pelle più pulita; a quanto pare sono colpevole di due errori, uno vero l’altro piuttosto ipotetico, faccio la doccia tutti i giorni, il lavaggio a pezzi non lo concepisco visto che a me sudano anche le spalle, le tette, etc…a mia discolpa posso dire che sono docce veloci e che non vado mai a letto senza essermi spalmata di creme da capo a piedi!
    l’errore ipotetico è che se m’invitasse Jesse Williams sotto la doccia non so se gli direi di no..

  20. doccia la sera anch’io rigorosamente. Non ho niente contro l’abitudine di farla la mattina…però io a letto sporca non so proprio andarci

  21. Anche io adoro la doccia “serale” e anche la mia dura solo qualche minuto “grazie” a mio figlio..odio fare la doccia la mattina mi fa sentire stonata (anche se dovrebbe essere il contrario)

  22. Lo stavo per scrivere io! Faccio la doccia la sera ma a volte sono talmente morta che è già tanto che non mi ci addormento dentro! Altro che idratazione 😀

  23. La doccia serale è un toccasana,ti toglie via tutta la stanchezza e ti rilassa!!!
    In media la faccio 2-3 volte a settimana e nn ho mai usato la spugna,diciamo che qst regole le rispetto abbastanza ma ahimè in inverno mi piace l’acqua bollente ed essendo pigrissima spesso nn mi idrato….

  24. Se c’è una cosa che non riesco proprio a cambiare è la doccia caldissima!! Ho anche scoperto di avere una capacità di sopportazione del calore molto più alta del normale ahaha 😀

    Comunque Clio e Team, visto che alcune di voi vivono all’estero… Sbaglio o l’abitudine di farsi la doccia tutti i giorni non è universalmente condivisa?? Ho lavorato in un hotel con 90% di clienti stranieri, molte volte dopo due o tre giorni di soggiorno mi capitava di trovare doccia, saponi e asciugamani intatti! :O

  25. Ahahahah! Quindi io sono l’unica del secondo gruppo. Io mi lavo a pezzi mattina e sera e faccio la doccia una volta a settimana e le rare volte che faccio attività fisica. Sono proprio in minoranza 😀

  26. Prima distinzione: Stagione calda o fredda…
    Stagione calda: Doccia tutti i giorni o più volte al giorno. Lavo i capelli anche in doccia, ma non amo lavarli sotto la doccia. Ora sono corti e ok, ma di preferenza uso il lavandino. Se sono di fretta, doccia.
    Stagione fredda: Mi lavo a pezzi; doccia 2 o 3 volte a settimana, quando vado in palestra ad es.
    Per lavare ascelle e piedi, uso rigorosamente la saponetta. Nessun docciaschiuma, mi é efficace. Posso mettere qualunque deodorante, ma non tiene…W la saponetta. Resto del corpo, docciaschiuma bio, generalmente ( ma mi sono scocciata, sono tornata al caro vecchio Dove) e spugna gomitolo, che disinfetto una volta a settimana.

  27. Doccia serale anche io, e lo ammetto a volte non idrato perché non ho più voglia!! Ma viva la sincerità 😀 Non riuscirei mai ad entrare a letto senza esser bella lavata e profumata! E poi non mi si può chiedere di rinunciare all’acqua calda in inverno

  28. Comunque a me la spugna non ha mai convinto! Un ricettacolo di batteri in un ambiente umido! Non l’ho mai voluta usare!

  29. Doccia tiepida ogni mattina con la spugna, la cambio quando è rovinata, sciacquo bene dopo la doccia e la lascio appesa al rubinetto della doccia, esco e mi lavo il viso poi mi asciugo se non sono del tutto asciutta, niente crema o olio sul corpo, mi vesto e passo al trucco mentre i capelli ogni 2 max 3 giorni. Bocciata direi ahahah

  30. Più che altro considerando che di solito all’estero non esiste il bidè, se non fanno la doccia tutti i giorni come caspita si lavano piedi e parti intime??? Orrore!!!!

  31. Personalmente mi lavo a pezzi, soprattutto d’inverno non faccio sempre la doccia (anche se da quando vado all’uni la faccio praticamente tutti i giorni). E mi lavo a pezzi in generale:capelli mai in doccia (mi vanno i capelli addosso! E li lavo ogni 3 giorni), viso in doccia con detergente a parte (anche intimo con detergenteva parte). Doccia di sera sempre e comunque (cosa mi serve la mattina?!)
    Ops…faccio la doccia bollente! Mi sa che contribuisce alla mia disidratazione e peli incarniti!

  32. Infatti d’estate ti dà quella sensazione di sentire meno caldo ma solo per poco purtroppo……

  33. Secondo me, un tensioattivo per quanto delicato, rimane comunque qualcosa che deterge. Non fará male di sicuro ma un minimo di interferenza con la pella la dá se lo si usa sempre. Quindi credo che la cosa valga con gli SLS e SLES sicuro ma anche per gli altri, anche se il “grado” é diverso.

  34. Mi consigliate un buon idratante corpo che non costi molto e di facile reperibilità? Grazieeee!

  35. No no, anch’io assolutamente mi lavo sempre a pezzi e la doccia la faccio quando lavo i capelli… Infatti non ho bisogno della crema per il corpo! Però mi piace l’acqua bella calda

  36. In realtà, in America c’è l’opinione diffusa che in Europa ci si lavi poco… Però vai a sapere che radici ha questo pregiudizio!

  37. Mi dispiace ma l’errore di fare la doccia tutte le sere continuerò a farlo, estate ed inverno! Lavarmi a pezzi lo faccio solo in casi di estrema necessità. I capelli li lavo 2 volte a settimana senza problemi, quando non li devo lavare uso la cuffia e stop. Usando detergenti non troppo aggressivi e una buona idratazione dopo non trovo la mia pelle particolarmente sofferente!

  38. Prova quelli della Garnier, io in particolare ho usato quello all’olio di oliva con la confezione verde! La trovo ottima!

  39. A volte sono cosí stanca che non ho voglia nemmeno di fare la doccia, seppur sia una cosa rilassante. Poi per il bene mio e della societá la faccio! 🙂 sono d’accordo peró sul farla con la giusta frequenza, non utilizzare prodotti agressivi e non sfregare la pelle. L’essere troppo puliti non va cmq bene… tante allergie e sensibilizzazioni degli ultimi anni probabilmente sono nate proprio per questo motivo. Discorso a parte per la palestra… non capisco chi fa la doccia a casa (intanto uscendo sudata e umida), chi lascia i capelli mezzi sporchi e magari intanto hanno su il cerone perfetto… mah…

  40. Per me non esiste andare a letto con la sporcizia che ho accumulato durante la giornata sulla pelle! Cioè, durante il giorno anche se non si va in palestra, si suda anche camminando: e io dovrei andarci a letto e stare due giorni così? Manco morta!

  41. Ammetto che appena aperto il post sarò stata almeno cinque minuti a guardare Jesse prima di passare all’articolo…ma quant’è bello????

  42. Doccia la sera tutta la vita!! A meno che non sia estate, la notte faccia un caldo disumano e ovviamente non posso andare al lavoro fradicia! O_O
    Tutte le sere non ho voglia, soprattutto nelle altre 3 stagioni dove comunque non sudo e non ne sento il bisogno. Se non faccio la doccia comunque mi lavo a pezzi! u_u
    La spugna la strizzo ben bene ogni volta che la uso, togliendo ogni residuo di sapone e la sciacquo, ma due mesi una spugna in plastica mi sembra un po’ poco…
    E…. la mia pecca è l’idratazione. Non ho voglia. Dopo la doccia mettermi su qualcosa di appiccicaticcio mi da fastidio XD Capita una volta ogni morte di papa, quando sono ispirata!
    E l’acqua calda… come faccio a non fare la doccia con l’acqua calda in inverno? O_O

  43. C’è un abisso. Al mio bagnoschiuma naturale aggiungo pure l’olio di mandorle, che è sebo simile, e la pelle è nutrita e morbida.

  44. Io la mattina proprio non ci riesco a fare la doccia… Mi alzo all’ultimo come Fantozzi! È poi ho così tanti capelli che per averli a posto devo dormirci sopra!

  45. Doccia calda assolutamente mai, perché ho la pelle sensibile e capillari che solo a guardarli si fracassano, quindi cerco di evitare il più possibile gli sbalzi di temperatura (e per lo stesso motivo niente spugna, e scrub delicato solo dove e quando necessario). Tiepida, sia in estate sia in inverno, con un detergente tipo il lipikar della roche-posay, e dopo sempre (a meno che proprio non sia di frettissima) un olio secco, o sennò miscela di gel d’aloe e qualche goccia di olio di argan, che così si assorbe prima.

  46. Io personalmente sono una di quelle persone che non si fa la doccia in palestra ma a casa. La realtà è che abito letteralmente davanti alla palestra, e il pensiero di farmi la doccia in un “bagno pubblico” mi infastidisce, sapendo che potrei farla a casa mia con calma.

  47. Devo dire che non faccio tanti errori. Sono molto colpevole di amare le docce calde, lo ammetto. Ma soprattutto d’inverno non riesco a farne a meno

  48. Non so come sia in America, ma in Germania, Austria e Uk, paesi dove ho vissuto, ci si fa doccia tutti i giorni..

  49. Come praticamente per tutto quel che riguarda il corpo umano è molto difficile stabilire una regola generale. Io sarei molto a favore del farmi la doccia solo 2 volte a settimana, ma non è sempre possibile e soprattutto non è possibile per tutti. Ognuno di noi ha un odore del corpo/sudore diverso. Quando vivevo cn i miei e mia mamma faceva la lavatrice non riusciva mai a capire (annusandoli) se avevo indossati i vestiti o no perché non produco un odore forte e il mio sudore non puzza (a detta dei miei fidanzati), i vestiti di mia sorella invece avevano un odore specifico anche se li ha indossati per solo mezz’ora.. Cmq mi faccio la doccia solo quando devo, cioè dopo l’attività fisica, attività sessuale e caldissime giornate estive.. meno di 3-4 volte a settimana quindi non è possibile, per il resto mi lavo a pezzi.

  50. io non riuscirei mai a non fare la doccia tutti i giorni… però chiudo sempre il rubinetto quando non serve.. 😛

  51. Ma poi venite qui in Uk che non c’è il bidet a non farvi la doccia tutti i giorni.. impossibile

  52. Ok io faccio così: doccia tutte le sere appena tornata dal lavoro, per sciacquare anche qualche fatica e qualche pensiero, acqua tiepida e olio per doccia ( l’olio, che sostituisce benissimo il bagno schiuma, non lo uso tutti giorni ma tre volte a settimana con leggero scrub con il guanto di spugna che rigorosamente lavo subito dopo l’uso in lavatrice); l’importante è che la doccia non sia troppo calda né di durata superiore a pochi minuti; dopo la doccia crema idratante almeno su braccia, gambe e scollatura; lavo i capelli a parte non più di due o tre volte a settimana, lavo a parte il viso con detergenti ad hoc tutte le sere. Al mattino veloce lavaggio a pezzi. Promossa? Sono una signora ageé e la pelle, tenuto conto dell’età, non è niente male!

  53. Io in inverno faccio una doccia al giorno, due se faccio attività fisica. In estate due volte al giorno è la norma! Per me non è la stessa cosa lavarsi a pezzi, non potrei mai rinunciare alla doccia, non mi sentirei Fresca e a posto. Invidio chi ci riesce, ma io sudo molto perché lavoro in un ambiente caldo e umido, non potrei mai non fare la doccia ogni giorno. Le mie docce sono brevi e tiepide e non spreco l’acqua.

  54. Clio ma se uso 1 spugna apposta solo x il viso sennò mi ci vuole 1 vita a levare ik detergente poi la pulisco bene e la riuso eh

  55. Per motivi economici da mesi non ho piu l’acqua calda in casa.Mi lavo a pezzi fra mille brividi. Ma quando potevo (e quando potrò di nuovo) doccia alla sera: Ci metto troppo tempo, non mi ci vedo alzarmi alle 5 per doccia e capelli. Per mio figlio dodicenne, in questo periodo, metto a scaldare due pentole grandi di acqua sul fornello, riempio una bacinella (quella grande per il bucato) e aggiungo acqua fredda fino a raggiungere la perfezione in temperatura e quantità. Con una bacinella più piccola prelevo l’acqua e la verso su di lui. Lo faccio insaponare. E col restante di acqua lo sciacquo. Ho temuto che mi odiasse per questo. E invece lui, tra fantasia e bontà di cuore mi dice che è contento perché è un altro momento in cui stiamo insieme e parliamo. Con l’accappatoio lo strofino per bene (non ho il riscaldamento, in questo caso prevale la necessità di smuovere la circolazione) e lo abbraccio forte. Gli asciugo i capelli e lui usa la spazzola a mo’ di microfono per cantare “in ciabatte nel locale…andiamo a comandare”. Poi si lamenta che il ciuffo non sta come vuole lui e per dispetto lo spettino di nuovo!

  56. Grazie per averci regalato questo tuo commento intimo e delicato. Sei una mamma adorabile, ti abbraccio forte e spero che le cose si sistemino al più presto.

  57. Grazie cara, lo spero anche io. (ancora un po’…devo resistere ancora un po’) Un bacione. Fatti una bella doccia calda al posto mio

  58. Mah, io invece concordo con la teoria del post sul lavarsi a pezzi e docciarsi solo due o tre volte max la settimana…a parte alcuni casi specifici di persone con sudorazioni fastidiose o di sportivi che si allenano tutti i giorni, la maggior parte di noi non si sporca la pelle di braccia, gambe e torso tutti i giorni al punto di doversi lavare, specie d’inverno. Penso che indossiamo tutte abiti il più puliti possibile che ci proteggono dall’inquinamento esterno. E la pelle stessa ha un suo sistema intrinseco di difesa. Aggiungo anche che per quanto si usino detergenti delicati é l’acqua stessa, calcarea ovunque, che disidrata.
    Diverso é ovviamente il discorso per il viso, proprio perché “all’aria aperta” costantemente…e che comunque quando ho pochissimo trucco a volte sciacquo l’acqua micellare solo con un acqua termale spray su un dischetto di cotone senza passare neanche dal rubinetto.

  59. Concordo!!! La doccia, o meglio ancora il bagno, la sera mi scaldano e mi rilassano, al mattino invece mi sembra una tortura uscire dal calduccio delle coperte e buttarmi sotto l’acqua…no, no e poi no!!!!

  60. Idem! Se mi lavo i capelli al mattino, anche alzandomi all’alba per fare un minimo di piega e non asciugarli col phon a 1000 gradi per fare prima, poi comunque esco che sembro uno spaventapasseri!!!

  61. Mi hai commossa, davvero…hai raccontato con tanta poesia che l’amore di una mia madre é più grande di ogni difficoltà…
    Ti auguro che la situazione si sistemi al più presto e vorrei tanto che questo paese parecchio allo sbando ricominci a pensare seriamente ad uno stato sociale degno di questo nome

  62. Anche se non concordo in genere con la doccia tutti i giorni l’hai raccontata in maniera così spensierata e pittorica che ti promuovo lo stesso!!!

  63. Che bell’idea mescolare il gel di aloe all’olio di argan!!! In effetti il gel da solo non sempre mi idrata abbastanza, anche se mi piace molto, e se invece esagero con l’olio poi ci metto un sacco a farlo penetrare

  64. In realtà a me sembra il contrario….generalmente nei paesi dove non c’é il bidet…cioé quasi ovunque…in media la gente si fa la doccia tutti i giorni. Io vivo in Francia e qui é così.

  65. Sarà anche abitudine, ma io se non mi faccio la doccia tutti i giorni mi sento sporca anche se non ho problemi di sudorazione..

  66. Sarò una voce fuori dal coro,ma io mi lavo tutti i giorni “a pezzi” (tra l’altro usando sempre la spugna x le ascelle) e una/due volte a settimana mi faccio la doccia e nn sn assolutamente sporca..e a parer mio farsela tutti i giorni è troppo anche xké toglie la protezione ke abbiamo naturalmente sulla pelle..e nn penso faccia molto bene…cmq nn sn neanche mai morta usando sempre la spugna (cambiandola ovviamente..)

  67. Penso che sia una gran cavolata pensare che dato che abbiamo il bidet automaticamente non ci laviamo. Parlo per me : doccia tutti i giorni e 2/3 bidet al giorno..mi lavo fin troppo direi..

  68. Ma si mettono a pelle bagnata dopo essersi lavati? Ne hai qualcuno da consigliarmi? Io non metto mai niente per svariati motivi 1 non voglio congelarmi per mettermi la crema, devo rivestirmi subito

  69. Eccomi, non riesco proprio la mattina, la doccia per me è una cosa rilassante da fare a fine giornata, mi piace andare a letto pulita, poi se usi i mezzi pubblici o comunque stai fuori tutto il giorno ne hai bisogno.

  70. Sul calcare piena ragione. Io però non riesco a non docciarmi. Solo se stessi tutto il giorno ferma su un divano non ne avrei la necessità. Poi insapono solo le zone critiche tutti i giorni e uso spugne morbide. E io soffro di dermatite, quindi avrei la tendenza a seccare la pelle ma con i giusti accorgimenti è tutto ok. Comunque anche io a volte uso l’acqua termale se non mi sono truccata.

  71. Una sola grande parola: LUFFA.
    Vegetale e naturale dura tantissimo. Per la pulizia io mi limito a farla bollire 5 minuti. ..facile facile

  72. Perchè non mi piace spogliarmi interamente ficcarmi sotto l’acqua e soprattutto uscirne. Preferisco lavare separatamente tutte le parti a rischio puzza, e lavare i capelli nel lavandino, mi trovo meglio così 😀 Poi se faccio sport faccio ovviamente la doccia

  73. Io ne avevo provato uno della Nivea, ma mi lasciava piuttosto unta. Poi ne ho usato uno della Sante (preso su Eccoverde) e non era male. Se non sbaglio, si usa dopo aver sciacquato il sapone e si risciacqua. Secondo me, però, è meno idratante di una crema.

  74. Lo metti sulla pelle bagnata e lavata mentre sei nella doccia e poi sciacqui. Zero freddo e rotture. Se ne vuoi uno con la inci super buono ti consiglio quello di geomar sennò i balsami doccia di nivea. A me ha fatto la differenza perché anche io avevo zero voglia e freddo

  75. Io la doccia la faccio sempre calda, anche in estate…una doccetta prima di dormire mi rilassa un sacco.Ne faccio tre a settimana in cui mi lavo i capelli, gli altri giorni molte volte mi lavo a pezzi la sera e anche la mattina.Cerco di obbligarmi a mettere l’olio di mandorle visto che la mia pelle è secca.

  76. Mi spiace ma la doccia tutti i giorni è una cosa a cui NON posso rinunciare. Quando si torna dal lavoro è un modo per rilassarsi e ritrovare nuova energia.
    Certo non mi lavo tutti i giorni i capelli, questo si. 🙂

  77. Beh, se si abita di fronte alla palestra, posso capire, è decisamente comodo farla a casa. Io non capisco chi si mette in macchina, uscendo soprattutto d’inverno sudato… Sarà che con l’aumentare dell’età mi sembra di sudare di più, e non ce la posso proprio fare a non lavarmi subito 🙂

  78. Grazie mille, ho dato un’occhiata su internet e mi ricordo di averne vista una quando ero piccola, forse in casas di mia nonna. Potrebbe essere una valida alternativa al gel scrub, non mi sembra che faccia molto, finisce subito e costa ricomprarlo

  79. EEEEH idem! Ci capiamo
    Capelli sempre fatti la sera in modo da appiattire il gonfiore malefico!!
    La mattina lavo a pezzi ..poi caffè/colazione veloce, lavo denti e makeup!

  80. questo è un paese di basso livello in cui molta gente pensa solo ai fatti propri purtroppo. Quando ho parlato di stato sociale sono stata presa in giro e tacciata come comunista più di una volta ( e sono di idee moderatissime ti assicuro)
    Meno male che ci sei almeno tu con questo commento, baci

  81. Ciao, io uso la linea Omia. per il tubo te la cavi con meno di 5 euro e sta nei vari Despar, Interspar e Tigotà
    Ha un ottimo inci. Però va bene se “NON sei a squame” ma solo con pelle secca come ce l’ho io
    Per pelle supersecca forse non è sufficiente

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here