Ciao a tutte!

Le ragazze lo sanno: se c’è qualcosa che, potenzialmente, può “salvare” un outfit dall’anonimato, è l’accessorio giusto. Ed è inutile dirlo, i gioielli sono accessori dal grandissimo potenziale. E ok che “i diamanti sono i migliori amici delle ragazze”, ma non è necessario avere al collo un tennis di brillanti, per poter brillare. Oggi, infatti, parleremo di orecchini e anche di orecchini grandi e importanti, ma senza scomodare Tiffany: 100% bigiotteria.

Quest’anno, infatti, la bigiotteria di lusso tipica degli anni ’60 è tornata decisamente in voga e, infatti, anche se parliamo di pendenti enormi non ci riferiamo ai cerchi alla Jennifer Lopez, difficilissimi da portare senza sembrare “from the block”, bensì ad attualissime reiterpretazioni del trend geometrico e di quello più barocco, tutto in chiave minimal. Il risultato?
Estrose, forse, ma con classe. Pronte per scoprire quali sono gli orecchini che state per chiedere per Natale? Allora leggete il post!

ClioMakeUp-orecchini-grandi-pendenti-giganti-retro-vintage-anni-60-moda-sfilate-cover.001.jpeg

Erano anni che non si vedevano più, né nelle sfilate né sulle celebrity, orecchini così importanti e dallo stile definito. Il 2016, invece, e probabilmente il 2017, ci sta facendo innamorare di nuovo di dischi di bachelite, pendenti dalle forme grafiche e minimal e design di lusso realizzato con materiali moderni. L’ispirazione va dagli anni ’30, “ripescando” una certa opulenza e il fascino esotico, ma reinterpretandoli con linee più pulite e attuali, agli anni ’60, con colore, forme e dimensioni extralarge, fino all’architettura anni ’70, per i look più minimal, fatti di bacchette e semicerchi incrociati.

Abbiamo cercato di dividere quindi il trend secondo questi generi, cercando di offrirvi qualche esempio da cui trarre ispirazione e accessori adatti a tutte le tasche!

ORECCHINI GRANDI E RETRÒ: L’ISPIRAZIONE ANNI ‘60

Bachelite, resine e plastica si combinano a pietre e metalli, per un’ispirazione anni ’60 sfacciata. Smisurati da minimal e geometrici, gli orecchini di questo tipo sono forse i più stilosi. Abbinarli non è difficilissimo, l’importante è saper gestire un outfit ugualmente basic ma di carattere, grazie a contrasti di colori e di fantasie, tassativamente geometriche.

ClioMakeUp-orecchini-grandi-pendenti-giganti-retro-vintage-anni-60-moda-sfilate-1Il prezzo varia dai vari modelli, ma si aggira intorno ai 200€

Il modello di Marni per la primavera 2016, con chiusura gioiello ha tutte le carte in regola per diventare un cult tra le it-girl. Perfetto se abbinato, come in sfilata, ad un dolcevita anni’60/70 di un colore caldo o con una blusa dalla fantasia optical.

ClioMakeUp-orecchini-grandi-pendenti-giganti-retro-vintage-anni-60-moda-sfilate-26.jpgLa versione super-economica di Bijou-Brigitte. Prezzo: 7,95€

ClioMakeUp-orecchini-grandi-pendenti-giganti-retro-vintage-anni-60-moda-sfilate-3

Ad averci visto lungo era stato Giorgio Armani che, già nel 2010, proponeva per la sfilata estiva enormi orecchini di bachelite nera. Oggi possiamo ancora copiare il look: con i capelli corti alla Audrey, gli orecchini grandi e vintage-looking sono fantastici e possono sostituire il collier con un abito scollato, ottenendo un effetto molto più giovanile e glamour.

ClioMakeUp-orecchini-grandi-pendenti-giganti-retro-vintage-anni-60-moda-sfilate-4Via Pinterest

Se non fa per voi l’effetto plastica, lo stesso effetto lo si può ottenere con il metallo, meglio se satinato, in modo da riflettere la luce, ma con discrezione. Basta un orecchino del genere per trasformare un look ultra-basic, in qualcosa di molto chic!

 

ClioMakeUp-orecchini-grandi-pendenti-giganti-retro-vintage-anni-60-moda-sfilate-6A metà tra questo genere e quello moderno e lineare che vedremo tra poco, questi orecchini d’argento Sterling e resina. Prezzo: 80€ su IvanaVucinovic @Etsy.com

ClioMakeUp-orecchini-grandi-pendenti-giganti-retro-vintage-anni-60-moda-sfilate-10Dello stesso genere, in versione pendente e meno appariscente, di ModCloth. Prezzo: 29,99$ + 13,50$ di spedizioni per l’Italia

ClioMakeUp-orecchini-grandi-pendenti-giganti-retro-vintage-anni-60-moda-sfilate-100Stra-anni ’60, con gioco di cerchi concentrici e perla, sempre ModCloth. Prezzo: 24,99$ + 13,50$ di spedizioni per l’Italia

ORECCHINI RICCHI E UN PO’ DARK: OPULENZA 2.0

L’opulenza un po’ noir degli anni ’20 e ’30, rivisitata in chiave moderna: le linee sono “ripulite” e i materiali rivoluzionati. Il cerchio è la forma di base, ma ricerca e originalità fanno sì che le possibilità siano infinite. Unico punto fisso: non passare inosservate.

ClioMakeUp-orecchini-grandi-pendenti-giganti-retro-vintage-anni-60-moda-sfilate-70

Pioniere, di nuovo, Giorgio Armani. Nella sfilata Armani Privé SS 2015 a Parigi, gli orecchini erano di resina incastonata e imprigionavano fiori e rametti, per un effetto un po’ da fiaba dark.

ClioMakeUp-orecchini-grandi-pendenti-giganti-retro-vintage-anni-60-moda-sfilate-15Di OlivesHands. Prezzo: 15,97€ su Etsy.com

Stesso principio, risultato un po’ da “ninfa”: è fatto a mano con resina e fiori veri.

ClioMakeUp-orecchini-grandi-pendenti-giganti-retro-vintage-anni-60-moda-sfilate-12

Più o meno dello stesso genere, gli orecchini di Emma Roberts, che abbina sapientemente il nero al biondo platino.

ClioMakeUp-orecchini-grandi-pendenti-giganti-retro-vintage-anni-60-moda-sfilate-13

Lily Rose Depp aggiunge un po’ di 80s vibes al suo look tutto dorato. Il segreto per cui tutto funziona? La scelta dell’eye-liner marrone-bronzo, che riprendere gli arabeschi dell’abito.

ClioMakeUp-orecchini-grandi-pendenti-giganti-retro-vintage-anni-60-moda-sfilate-7È già un it-item. Prezzo: 480€

In una parola? Opal. È l’irresistibile (e già “pinnatissimo”) orecchino di Céline in resina e ottone per la sfilata Ready-To-Wear FW 2016 che riassume in modo sublime l’ispirazione “opulente”, rivista in versione minimal.

 

ClioMakeUp-orecchini-grandi-pendenti-giganti-retro-vintage-anni-60-moda-sfilate-9Dall’ultima sfilata FW 2016 di Marni. Prezzo: 400€

Marni non perde l’occasione e propone un orecchino quasi minimal-baroque, mescolando materiali e stili. Il risultato è perfetto.

ClioMakeUp-orecchini-grandi-pendenti-giganti-retro-vintage-anni-60-moda-sfilate-8Orecchini pendenti ASOS. Prezzo: 19,99€ su ASOS.it

Lo stile è lo stesso, ma con un twist quasi anni ’70. È la proposta low cost di ASOS, di cui ci siamo già innamorate. La combinazione di materiali rende l’orecchino perfetto per le ragazze biondo dorato e per le more mediterranee.

ClioMakeUp-orecchini-grandi-pendenti-giganti-retro-vintage-anni-60-moda-sfilate-9

 

Siamo a metà! Nella prossima pagina troviamo i veri e propri pendenti, con catenine, nappe e pietre in fila, e i modelli più minimal e innovativi, che noi abbiamo già messo nella wishlist per Natale. E, per fortuna, molti costano pochissimo 😀 !!!

 

45 COMMENTI

  1. Essendo allergica al nichel, ho rinunciato da anni ad orecchini del genere…indosso dei semplici cerchietti piccoli in argento e via…

  2. Dopo una brutta esperienza con orecchini di bigiotteria , opto per quelli in argento ma niente pendenti , mi vedo malissimo , anche se ne ho tantissimi … buongiorno a tutte / i ❤❤❤ . Finalmente venerdì

  3. Mi piacciono ma non li porto, ne ho qualcuno ma riesco a metterli. Preferisco una bella collana agli orecchini vistosi, resto fedele ai miei cerchietti in argento.

  4. Gli orecchini grandi mi piacciono…..però c’è grande e grande.
    Quelli che mi piacciono di più sono simil Emily Rattaqualcosa (e quelli della foto sotto) gli altri sono trooooppo grandi!

  5. A me piacciono molto i pendenti , mi fanno sentire sexy ed elegante, soprattutto se abbinati ad un bel rossetto…. tuttavia trovo molti di quelli proposti qui sopra un po’ eccessivi, non credo riuscirei mai a portarli con nonchalance… 🙂

  6. Io, i grandissimi li porterei volentieri: ma dove? Per andare a fare la spesa? Non è che siano molto pratici, solo in talune occasioni. Una mia cara amica diceva sempre che puoi pure uscire struccata, ma gli orecchini SEMPRE! Infatti il suo trucco era di averne in borsa sempre un paio pass-par-tut che usava quando dimenticava di indossarli–e capita…ah se capita!!–a meno che di non portarli fissi, come la mia mamma che se li toglieva solo per lavarli (in oro bianco che le aveva regalato papà al fidanzamento…donne d’altri tempi !!!). E per quelli che come me sono allergiche al nichel, c’è la bijotteria di buona e seria qualità nichel free, io ne ho tanti , oppure, se proprio impazzite, come faccio io qualche volta, per quelle delle bancarelle, c’è il caro vecchio trucco dello smalto per unghia trasparente…io ho “ridipinto” persino una collana!

  7. Eh.. non sei un tipo a cui piace farsi guardare…anche io ero così, timida insomma, perché si pensa a cosa dirà la gente, ma li si indossano proprio per far vedere e parlar la gente; come per i jeans strappati…;-))

  8. Uh! Che idea mi hai dato con lo smalto trasparente! Io, allergica al nickel, ho alcuni orecchini di bigiotteria che porto lo stesso, ma non più di sei ore… Cmq sono d’accordo con la tua amica: io senza orecchini mi sento nuda!

  9. Adoro gli orecchini!!!
    Trovo siano l’accessorio perfetto xk’ incorniciano il viso e gli danno luminosità,nn ne posso fare a meno!!! Io con gli orecchini (quelli al lobo) e i bracciali ci dormo pure!!!
    Da adolescente avevo una vera e propria fissa e li cambiavo quasi ogni giorno,ora invece il mio passepartout sono un paio di perline che indosso praticamente sempre!!!
    Ho orecchini piccoli,grandi e giganti,di tutte le forme e colori; qnd ho voglia di cambiare i miei preferiti sono i cerchi ed i pendenti che trovano stiano meglio al mio viso e si notino di più tra la mia folta chioma di capelli castano scuro!!!

  10. Questo era il vecchio trucco della nonna. E mi sono sorpresa quando me lo sono letto tra i consigli dell’allergologa su come evitare il nichel !!! Basta farli asciugare un paio di giorni.L’unica cosa cui bisogna stare attenti è a non far irrigidire le parti mobili degli orecchini, ad es.come la catenelle, basta smaltare anche solo le parti che vengono propriamente a contatto con l’orecchio.

  11. gli orecchini grandi e/o pendenti mi piacciono molto, soprattutto perché mi piacciono le mie orecchie, ma il problema è che sono pesantissimi :/
    cmq no alle nappine per quanto mi riguarda.

  12. Sono allergica al nichel pure io e per tutta la bigiotteria non nichel-free ho usato lo stesso trucchetto! XD
    Ho la stessa filosofia di tua madre: orecchini sempre su così evito di uscire senza! 🙂

  13. Da quando ho tagliato i capelli porto molto più spesso orecchini grandi e lunghi che prima mi erano quasi vietati perché si incastravano nei ricci! Ne ho di diversi colori, misure e stili ma di questi onestamente non me ne piace nessuno…

  14. Ciao! Su che sito hai trovato la foto di quelli ovali con le pietre lilla,azzurre e verdi? Sono bellissimi!!!!! Grazie 🙂

  15. Io passo…Non fanno per me, non mi sono mai piaciuti, non mi piacciono, non mi ci so vedere! Sulle altre si!

  16. Queste nuove proposte non mi dicono granché perché personalmente prediligo uno stile più belle époque-liberty, ma in generale gli orecchini prendenti sono il mio accessorio preferito in assoluto. Se usati sapientemente conferiscono personalità ai capi basic, possono completare un’acconciatura o snellire otticamente il viso, senza contare che conferiscono un fascino rétro incredibile!

  17. Con un trucco minimal ed un abbigliamento basic (anche comodo) quelli grandi li puoi mettere davvero per fare spesa, cosa che a me capita spesso di fare

  18. Gli orecchini: la mia vita! finché posso ne indosso di giganti! poi anche meno giganti ma mai che siano solo al lobo! a me “danno tono”! sembrerò scema ma quando sono giù di corda… mega orecchini e rossetto! null’altro e mi sento più felice! poi, come dire…. più son cari e più son belli… senza troppa retorica!

  19. Gli orecchini in generale sono tra gli accessori che più amo! Ho fatto i buchi ai lobi solo 3 anni fa, quindi avevo 29 anni! Ho rimandato per anni ma alla fine mi sono decisa! Sono una gran fifona per quanto riguarda queste cose.. se considerate il fatto che la prima volta che mi sono disinfettata da sola appena ho visto il sangue sono svenuta… e vabbè. 😀
    Però ora la mia collezione di orecchini sta crescendo! Li adoro piccoli, grandi, semplici, strani… insomma, basta che siano orecchini!! In settimana uso quelli a lobo e per le serate mi sbizzarisco! 🙂

  20. ;-)) Sì, ma io ogni tanto azzardo anche il roooosssooo, anche se ho le labbra sottili, il che mi da un tocco da diva anni ’20 (secondo me), che non mi dispiace…

LASCIA UNA RISPOSTA