Ciao ragazze!

Spesso, per lavoro o per via degli impegni, ci si ritrova a fine giornata con i piedi gonfi e doloranti, magari perché si è stati in piedi tutto il giorno, oppure perché si è dovuto camminare tanto. Quante volte, dopo le sfilate, anche io sono tornata a casa con dei piedi che sembravano dei palloncini perché ho passato ore in piedi a truccare le modelle eheh! Cosa c’è allora di meglio di un bel pediluvio per dare un po’ di sollievo ai nostri piedini?

È una manna dal cielo specialmente se si soffre di ritenzione idrica, ma fa bene ed è molto piacevole in ogni situazione: rinfrescante nelle stagioni calde, e piacevolmente tiepido durante l’autunno e l’inverno, il pediluvio è una vera e propria coccola a costo zero! Scopriamo allora insieme qualche simpatico trucchetto per un pediluvio fai da te perfetto! Continuate a leggere il post, bellezze, per scoprire come mandare via la stanchezza e il gonfiore in base alle proprie esigenze ;-)!

ClioMakeUp-Pediluvio-fai-da-te-7Credits: glamour.it

L’occorrente per fare un pediluvio è veramente basilare: vi servirà solo una bacinella di plastica per mettere l’acqua, un asciugamano, qualche olio essenziale e qualche ingrediente presente nel frigorifero e nella dispensa di ciascuna di noi!

ClioMakeUp-Pediluvio-fai-da-te-15Credits: sanioggi.it

PEDILUVIO TOP PER RISCALDARE I PIEDI

Per chi è super freddolosa e ha sempre i piedi ghiacciati, questo pediluvio è perfetto: sciogliete un cucchiaino di senape o un po’ di zenzero fresco in una bacinella di acqua calda, e poi immergetevi i piedi tenendoli a mollo per almeno venti minuti.

ClioMakeUp-Pediluvio-fai-da-te-8Credits: anagen.net

Se invece soffrite di geloni, ovvero quelle irritazioni della pelle causate dalla sua esposizione al freddo e che che conferiscono, specialmente alle dita, un aspetto gonfio e rossastro, potrete invece aggiungere due cucchiai di panna e 3 gocce di olio di essenziale di zenzero e 3 di eucalipto a 4 litri d’acqua calda.

ClioMakeUp-Pediluvio-fai-da-te-4Naissance, Olio essenziale di eucalipto. Prezzo: 7,95€ su Amazon.it

In questo modo scalderete i piedi e lenirete l’irritazione, grazie all’effetto emolliente dei componenti del pediluvio!

ClioMakeUp-Pediluvio-fai-da-te-17E magari, se vi avanza un po’ di panna, potete usarla sulla cioccolata eheh! Credits: deabyday.tv

PEDILUVIO PER COMBATTERE I CATTIVI ODORI

Si è già parlato sul blog di piedi puzzoni e, oltre ai consigli che sono già stati proposti, un bel pediluvio mirato è l’ideale per chi combatte contro il cattivo odore dei piedi!

ClioMakeUp-Pediluvio-fai-da-te-9Credits: rimedinonna.com

Un pediluvio una volta a settimana fatto con un litro di acqua tiepida e mezza tazza di aceto di mele, è ottimo per contrastare l’eccessiva sudorazione dei piedi! Se invece non gradite l’odore dell’aceto, un’alternativa è il pediluvio al sale: un litro d’acqua tiepida e mezza tazza di sale grosso aiuteranno a combattere i piedi puzzolenti!

ClioMakeUp-Pediluvio-fai-da-te-10Credits: aiafood.com

PEDILUVIO IDRATANTE

Questo pediluvio è ottimo per chi ha la pelle dei piedi secca e i talloni sempre screpolati: l’occorrente consiste in un bicchiere di latte, 5 gocce di olio essenziale di lavanda, 2 gocce di olio essenziale di menta e un cucchiaio di sale marino, meglio se integrale.

ClioMakeUp-Pediluvio-fai-da-te-3Mystic Moments, Olio essenziale di lavanda. Prezzo: 7,95€ su Amazon.it

Basterà far sciogliere tutti gli ingredienti in una bacinella con un litro di acqua tiepida e immergere i piedi per almeno un quarto d’ora. I benefici offerti da questo pediluvio sono dettati dal latte, che contiene alcuni grassi ottimi per ammorbidire la pelle ed eliminare le callosità, mentre il sale aiuta ad alleggerire i piedi e a farli sgonfiare.

ClioMakeUp-Pediluvio-fai-da-te-6Credits: tuttogreen.it

Gli oli essenziali invece aiutano a dare una gradevole profumazione e contribuiscono a rendere il pediluvio ancora più rilassante!

ClioMakeUp-Pediluvio-fai-da-te-16Credits: cinziamalaguti.it

Bellezze, non abbiamo ancora finito! Nella pagina successiva infatti vedremo qualche trucchetto utilissimo, perfetto per fare la differenza a costo zero per migliorare la circolazione e rendere il pediluvio fai da te ancora più rilassante ed efficace! Scopriteli tutti a pagina 2!

15 COMMENTI

  1. Non so se ha qualche fondamento scientifico ma ho sentito dire che il pediluvio (che io adoro) non deve durare mai meno di 10 minuti per fare effetto ma non più di 15 perchè, dopo, le tossine che abbiamo liberato vengono riassorbite.

  2. Lo faccio soprattutto quando devo portare i tacchi (cioè dopo che li ho indossati!) : acqua calda, due gocce di olio di lavanda e sale. Dopo 15-20 minuti, risciacquo con con acqua tiepida e massaggio i piedi usando qualche goccia di olio di mandorle

  3. Ciao Clio, sei sicura del prezzo della crema per talloni screpolati? Al supermercato costa molto meno….

  4. Io ho trovato al mercato il dupe (identico) del “grattugino” per i piedi a 8€, il miglior acquisto degli ultimi mesi!

    Per farvi ridere vi racconto una bella cosa che ho fatto quest’estate: al ritorno dal lavoro alle 2 di notte dopo essere stata in piedi 8 ore, decido di farmi un bel pediluvio… Ero seduta sulla penisola del divano e ho avuto la bella idea di sdraiarmi tenendo i piedi a mollo… Ovviamente mi sono addormentata dopo 5 min e mi sono svegliata più di un’ora dopo -non ricordandomi del pediluvio- così, non capendo niente, mi sono spaventata rovesciando il catino… Mezza sala allagata alle 3 di notte T.T

  5. Io sinceramente dopo panna non ho capito più niente! Vi va di fare un post simile per il bagno? Modi per farlo rilassante e super schiumoso per esempio? Adesso è proprio periodo di bagno caldo.

  6. Io adoro il pelapiedi (aka velvet soft), unico errore da non fare mai è uscire coi tacchi dopo averlo usato. Una sera, dopo aver destinato la mattina a rilassamento e bellezza (compresa pelatura di piedini), sono uscita coi tacchi… Mai l’avessi fatto, a parte il bruciore sul momento che già non era piacevole… Ma soprattutto le vescicone del giorno dopo sono state una tortura. Velvet soft sì, ma dopo solo scarpette da ginnastica mi raccomando hahaha

  7. L’aggeggino del dott Scholl vi cambia la vita! Per me non va usato tutti i giorni, su piedi curati una volta a settimana va bene!

  8. E il tempo per qst cose dove lo trovo?! Mi lavo i piedi tutti i giorni e ci metto crema idratante e bicarbonato !!piu di qst non posso

  9. Io il roll di dr. Sholl l’ ho preso su ebay a poco meno di 20 euro, ma non bisogna premere molto sennò perde di potenza. 3 settimane fa mi sono fatta una maschera per favorire la pelle a rigenerarsi ma non si stanno nemmeno spellando…

  10. (rispondo leggermente in ritardo) Mi sembra che funzioni, ma non avendo mai provato l’originale non so se è uguale 😉

LASCIA UNA RISPOSTA