CURA DEI CAPELLI NEL POST PARTO

Dopo aver partorito, sempre a causa degli scompensi ormonali i capelli possono perdere di lucentezza, diventare più ispidi e fragili e la caduta potrebbe incrementare. Ciò che vi consigliamo è di scegliere dei prodotti non aggressivi: lo shampoo in particolar modo sarebbe preferibile senza solfati e agenti sgrassanti.

ClioMakeUp-post-gravidanza-belle-shampoo
Bionike, Defence HairPro. Prezzo: circa 15€

Sempre per prevenire danni maggiori ai capelli è sconsigliato l’utilizzo di tinte e colorazioni; non saranno quindi necessarie cure che richiedono tanto tempo ma solo dei piccoli accorgimenti da mettere in atto lavaggio dopo lavaggio per coccolarsi e stare attente alla propria bellezza!

SMAGLIATURE E CELLULITE

Altri problemi e inestetismi che insorgono durante la gravidanza e subito dopo il parto sono le smagliature e la cellulite. In questi casi, quando si ha poco tempo a disposizione sarà difficile ottenere risultati evidenti, dal momento che realisticamente i trattamenti richiedono costanza e assiduità.

Si può tuttavia provare a prevenire invece che curare: durante la gravidanza sarà molto importante nutrire la pelle con prodotti anti-smagliature (olio di mandorle, burro di karité ecc) e bere tantissimo per contrastare la cellulite oltre che per evitare le infezioni urinarie che possono insorgere in questo periodo.

ClioMakeUp-post-gravidanza-belle-macchie-maschera-smagliature

Se invece le smagliature nel post-partum sono ancora allo stadio iniziale, è bene approfittarne per correre subito ai ripari grazie alle numerose creme in commercio (anche in questo caso: attenzione a quelle controindicate durante l’allattamento) o agli oli naturali, che vanno però usati con grande costanza, ancor meglio appena uscite dalla doccia con i pori della pelle belli aperti.


ClioMakeUp-post-gravidanza-belle-macchie-maschera-smagliature2
Rilastil, Smagliature. Prezzo: 27,89€ su Amazon.it

Se questo post vi è piaciuto, allora leggete anche:

1) LA GRAVIDANZA TI FA BELLA: ECCO A VOI CHI SONO TUTTE LE CELEBRITY INCINTE ORA!

2) IL TRUCCO IN GRAVIDANZA: ECCO TUTTE LE RISPOSTE AI DUBBI COMUNI CHE STAVATE CERCANDO!

3) 9+1 CELEBRITY CON TANTI FIGLI: VI PRESENTIAMO LE FAMIGLIE PIÙ NUMEROSE DELLO STAR-SYSTEM!

4) CELLULITE E RITENZIONE IDRICA: ECCO I RIMEDI CONTRO QUESTA MALEDIZIONE!

Bellezze, per questo post è tutto! Questi erano tutti i nostri consigli e gli accorgimenti per rimettersi in forma ed essere al top dopo il parto! Cosa ne pensate? Mettevate già in pratica questi piccoli dettagli che fanno sicuramente la differenza per il benessere di pelle, capelli, corpo e anche, perché no, spirito? Fateci sapere cosa ne pensate qui sotto e raccontateci le vostre esperienze! Speriamo tanto che il post vi sia piaciuto! Un grosso bacio e un saluto dal TeamClio! 😉

 

 

 

 

 

18 COMMENTI

  1. Ciao ragazze. Mia bimba fra poco farà 7 anni (mamma mia se vola il tempo), perciò il periodo post gravidanza è un ricordo lontano. Era bello: allatavo e mangiavo e non ingrassavo, la bimba cresceva e io ero felice. Sempre in giro con la carrozzina. Non mi truccavo, le gambe pelose, per fortuna la mia è nata a gennaio 🙂
    E va bene così: quando hai dei figli, rivaluti tutto, i valori cambiano, dai l’importanza a altre cose. È un cambiamento bellissimo, una magia. Ci sono cose che prima non capivo, non apprezzavo, non conoscevo. Tutti parlano del amore incondizionato, ma finché non tieni in braccio il tuo figlio, la tua creatura – non sai cos’è. Ti si apre il petto e se ha bisogno del tuo cuore, glielo dai, oggi stesso.
    Io mi sento come se, dopo la nascita di mia figlia, sono diventata una persona migliore.

  2. Zuzana grazie per questo bel commento! Mi sono commossa perchè è esattamente quel che sento io per mia figlia, ma non avrei saputo dirlo con così belle parole! Un bacio

  3. Ciao a tutte! Io non sono ancora mamma, ma terrò a mente questi consigli per il futuro! Adesso li darò ad una delle mie migliori amiche che tra poco diventerà mamma di un maschietto♡♡

  4. Io sono andata di olio di mandorle dopo la doccia dal primo giorno al dopo parto e mi è andata di lusso, non ho una smagliatura. E ho sfornato bebè del peso medio di kg. 4,1

  5. Io non ho figli, ma lavoro con tante neo-mamme, la percentuale di quote rosa nel nostro ufficio è altissima. Mi sembra di capire che I prodotti che sono sconsigliati durati la gravidanza sono generalmente da evitare anche durante l’allattamento, quindi se non ti puoi fare una maschera mentre sei incinta, non te la puoi fare nemmeno dopo se decidi di allattare al seno. Inoltre mi è sempre stato detto che le smagliature si devono prevenire quindi I trattamenti (ovviamente non nocivi alla salute del feto) devono essere fatti prima e non dopo, le smagliature putroppo quando le hai te le tieni, si possono attenuare ma c’è veramente poco da fare.

  6. Sarò breve ragazze: io ho iniziato a spalmare olio di mandorle dall’età di 16 anni, tutti i giorni dopo la doccia, sempre. Quindi in gravidanza non ho avuto problemi a continuare questa cosa, visto che faceva parte già della mia routine quotidiana. A parte questo, l’ultimo mese di gravidanza, è uscita fuori una smagliatura sul ventre che tutt’ora è lì. Ma sapete che vi dico? Un bel chissenefrega! Quando la vedo sinceramente non me ne faccio un cruccio, anzi..Mi torna in mente sempre quel periodo quando è spuntata e quanto ero felice e curiosa di conoscere il mio bambino❤ci metto l’olio, la guardo, sorrido

  7. Per quanto riguarda le smagliature, mi dispiace dirlo, ma è genetico ( = sfiga) Me lo avevano detto sia ostetrica che ginecologo e avevano ragione… puoi spalmarti anche oro fuso, ma se hai la pelle poco elastica e sei predisposta, arrivano lo stesso. Sigh!

  8. È verissimo. Io non ho messo niente in nessuna delle due gravidanze e smagliature non ne ho neanche l’ombra. Quando dico niente intendo neanche la crema.

  9. Mi hai fatto commuovere…
    Io non sono mamma ma sono incinta, sono solo all’ottava settimana ma non vedo l’ora di tenerlo tra le mie braccia!!

  10. L’olio di mandorla (100%) si può usare, e si può usare anche sulla pelle del cucciolo per fare dei teneri massaggini ❤️.
    Parola di mamma di una bimba di quattro mesi

  11. Ueee che meraviglia! Auguri! Mamma mia. Vedrai che bello. Pesante, a volte, ma bello. Anna se hai bisogno di qualsiasi cosa, chiedi pure, qua sul blog siamo in tante con tanti figli, come una vera famiglia. Aiutiamo volentieri.

  12. Mettiamola così: quando ero incinta ho vomitato anche l’anima per cui ero praticamente sempre verde, non avevo voglia di truccarmi e olio di mandorle e crema antismagliature Avent erano l’unico tipo di skincare che praticato tutti i giorni. Purtroppo gli ormoni mi ha fatto apparire un melasma proprio in mezzo alla fronte tipo marchio dei mio minipony che è rimasto per un bel po’. Una volta nato Emanuele, d’inverno, ho trattato con idrochinone e la macchia è sparita. Da allora sempre sempre sempre devo mettere la crema solare 50+ da maggio a Ottobre altrimenti ricompare. Nel post parto non mi truccavo perché non ne avevo nè il tempo nè la voglia e anche la skincare era praticamente nulla. Emanuele non dormiva MAI. Ora va un po’ meglio ma capisco bene tutte le neomamme che preferiscono un quarto d’ora di sonno a qualsiasi ora del giorno piuttosto che una maschera esfoliante! I capelli invece li perdevo a ciocche ma per fortuna, quando ho smesso di allattare, sono tornati alla normalità! Scusate il commento lunghissimo…

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here