Ciao a tutte!

Se c’è un cosmetico che tutte abbiamo imparato ad usare e amare è sicuramente il mascara: si tratta di uno dei primi prodotti entrati a far parte del nostro (ormai super fornito) beautycase!

Nonostante tutti questi anni di “esperienza”, ancora oggi, il rischio di commettere qualche errore nella sua applicazione è altissimo. Ma non preoccupatevi: siamo qui per aiutarvi! 😉

Con questo post non solo vedremo i vari errori che si commettono con la stesura del mascara ma anche diverse soluzioni per poterli evitare! Curiose? Iniziamo allora! 🙂

cliomakeup-errori-mascara-rimedi-1Via Giphy

1) MAI “POMPARE” IL IL MASCARA NEL TUBETTO

Si tratta di uno degli errori più conosciuti ma che, per amor di completezza, non possiamo non inserire. “Pompare” il mascara, per cercare di prendere più prodotto possibile, favorisce l’entrata di aria all’interno del prodotto e, di conseguenza, la formula di ossida e possono pure entrare germi all’interno.

cliomakeup-errori-mascara-rimedi-3Credits: peoplegreece.com

Insomma non solo l’aria rischia di seccare il prodotto, creando dei fastidiosi grumi che daranno quel “bellissimo” effetto di ciglia a ragnetto, ma porta anche all’interno dei batteri (compromettendo il livello di igiene e la conservazione adeguata del prodotto).


cliomakeup-errori-mascara-rimedi-4Credits: thebeautybuzzx.blogspot.com

Anche per questo motivo vi sconsigliamo di utilizzare il vostro mascara preferito oltre la data di scadenza (solitamente di sei mesi). Se poi siete molto soggette ad infezioni dell’occhio vi consigliamo di sostituirlo molto frequentemente!

2) NON PULIRE LA PUNTA DELLO SCOVOLINO LASCIANDO L’ECCESSO DI PRODOTTO

Tantissimi mascara, specialmente quelli nuovi, tendono ad estrarre troppo prodotto quando aperti. Spesso infatti la punta dello scovolino trattiene un po’ troppo prodotto, specialmente in caso di mascara piuttosto densi e con lo scovolino grosso. Cosa fare in questo caso?

cliomakeup-errori-mascara-rimedi-6Credits: mysweetvalentine.blogpost.com

Semplice, prima di utilizzare il mascara “scaricate” l’eccesso di prodotto: in questo modo eviterete di applicarne troppo sulle vostre ciglia che rischiano di “incollarsi” tra di loro. Fatelo su un fazzoletto o, ancora meglio, direttamente sul tubetto del mascara (per evitare sprechi!).

3) UTILIZZARE IL PIEGACIGLIA DOPO AVER APPLICATO IL MASCARA (CON IL MASCARA ASCIUTTO)

Per chi ha le ciglia “sfigatelle” e senza curvatura, lo step del piegaciglia è un passaggio fondamentale che non va mai saltato. Ma fate attenzione: se utilizzate questo magico strumento con il mascara asciutto rischiate di danneggiare le vostre ciglia!

cliomakeup-errori-mascara-rimedi-7Credits: beautyester.it

Una volta che il mascara si fissa non bisogna più “toccarlo” dato che il rischio è quello di spezzare le ciglia! 😉

cliomakeup-errori-mascara-rimedi-8Credits: beautylish.com

E allora perché alcuni utilizzano il piegaciglia anche dopo aver applicato il mascara? La risposta è semplice: lo si può utilizzare se, e solo SE, il mascara è ancora “bagnato”! Con il mascara non ancora asciutto si riesce ad incurvare le ciglia dato che, in quel momento, sono ancora morbide.

cliomakeup-errori-mascara-rimedi-9Credits: Backstagetales.com

Se volete provare questa “tecnica” vi consigliamo di applicare il mascara su un occhio, utilizzare il piegaciglia, e poi passare all’altro occhio: in questo modo non correte il rischio di aspettare troppo e di rovinare le vostre ciglia! 😉 Se invece non vi sentite sicure con questo metodo vi consigliamo di piegare le ciglia prima e successivamente stendere il prodotto.

4) UTILIZZARE UN SOLO MASCARA PER CERCARE DI DARE SIA LUNGHEZZA CHE VOLUME!

La nostra Clio lo ha ripetuto tantissime volte: per ottenere un risultato ottimale per le nostre ciglia è bene utilizzare più mascara per avere uno sguardo da bambolona! 😉

cliomakeup-errori-mascara-rimedi-10

Possiamo utilizzare un mascara per definire bene le ciglia ed allungarle al massimo e sfruttarne un altro per dare più volume! Ad esempio, con il mascara volumizzante, possiamo fare in modo che  le ciglia siano più folte mentre, con quello allungante, andremo a definire meglio i dettagli e separare le ciglia troppo attaccate.

5) UTILIZZARE LO SCOVOLINO SOLO ORIZZONTALMENTE

Non sempre, tenendo lo scovolino in orizzontale, si riesce ad ottenere il look perfetto. Questo succede sia perché ognuno di noi ha occhi e ciglia diverse ma anche perché bisogna cercare di fruttare al meglio tutte le angolazioni dello scovolino!

cliomakeup-errori-mascara-rimedi-13Credits: trubune.com.pk

Se ancora non lo fate provate a tenere il vostro mascara anche in verticale, specialmente per applicarlo sulle ciglia inferiori ma non solo: utilizzare tutte le angolazioni del vostro scovolino vi darà un risultato migliore!

Ragazze non siamo ancora a metà! Nella prossima pagina troverete tanti altri errori che, ahinoi, commettiamo tutte! Immaginate già quali sono? Girate subito a pag.2 per scoprirli!

91 COMMENTI

  1. È incredibile perché di questi errori non ne faccio nemmeno uno! Però il mascara lo odio; qualsiasi tipo io usi dopo un po’ che lo indosso mi fa male alle ciglia! Tipo quando si tiene la coda tanto tempo che poi fanno male i capelli, presente? Infatti di giorno lo evito come la peste, lo metto solo la sera se devo uscire!

  2. Io ODIO quando sporco la palpebra (o anche solo l’attaccatura delle ciglia) applicando il mascara… cosa che succede sempre quando uso un mascara con lo scovolino grosso. Non ho ricomprato il Better than sex solo per questo. È anche per questo motivo che non trovo un mascara che davvero mi soddisfi!

  3. piccolo avvertimento: io so che il piegaciglia non va messo mai dopo il mascara (né asciutto né bagnato) perché potrebbe spezzare le ciglia in ogni caso..
    Il motivo di quando è asciutto è quello descritto qui ma il perché di quello bagnato è che il piegaciglia potrebbe rimanere “incollato” alle ciglia (col mascara che fa da mastice) e potrebbe farle spezzare/tirare!
    L’ho sentito da una youtube molto famosa (KathleenLights), non ho mai provato né in un caso né nell’altro però per correttezza l’ho scritto 🙂
    In ogni caso, io lo metto prima!! 😀

  4. Io mi sporco sempre. Di più, quando metto solo una righina sotile di eyeliner e il mascara, ma ripulisco poi con l’acqua micellare e cotton fioc. Un vero problema sono gli ombretti, quando mi impegno e ne uso due/tre (ma non si può chiamare uno smoky, non ancora). Prima una ragazza qui sul blog mi ha consigliato un pennello “duro”. Io poi ho perfezionato questa tecnica con uno scovolino vecchio del mascara trasparente. È fantastico.
    Mi trucco, metto il mascara, mi sporco, aspetto che si asciuga tutto perfettamente e poi con questo scovolino tolgo tutti i puntini.
    Va via tutto senza rovinare il trucco sotto.

  5. Esatto! Il Better than sex sarebbe perfetto ma anche a me da questi problemi. Poi ne ho di Lancome e uno di Marc Jacobs che è davvero fantastico ma questo problema un po’ me lo danno anche loro. L’unico che ho trovato finora che non mi fa sporcare grazie a come è fatto lo scovolino e alla consistenza del mascara è l’Overcurl di Dior, è fantastico!

  6. La cosa di non “pompettare” lo scovolino nel tubetto lo ricordo come consiglio dato da Clio a una ragazza nel suo programma ClioMakeUp!

  7. 12- Starnutire IMMEDIATAMENTE dopo aver messo il mascara.
    Non mi succede sempre, solo nelle occasioni importanti ovviamente.

  8. Ultimamente, in offerta, ho comprato un mascara di Kiko (quello nero quadrato) e esce tanto di quel prodotto che rimane tutto sul bordo del tubetto, allora lo pulisco con la carta igienica, ma è un disastro… penso che alla fine sarà più quello che butterò piuttosto che quello che userò. Un mascara che mi durerà meno degli altri!

  9. Io ne ho uno in gel di Shiseido.. non conto gli anni. Mi è stato regalato parecchi Natali fa da un’amica (che aveva preso il primo a caso non sapendo neanche cosa fosse un eye-liner – fortuna dei principianti)…. davvero ottimo. E’ nero, dura un sacco, si strucca abbastanza facilmente e non si è mai seccato! L’unica pecca, ma posso passarci sopra, il pennellino in dotazione fa pietà!

  10. Sono abbastanza brava, gli unici “errori” che commetto sono quello di usare un solo mascara (al momento il push up di maybelline), e di sporcare quasi sempre la palpebra durante l’applicazione, però effettivamente ho fatto caso che se pulisco quando asciuga è meglio. Ieri mi preparo per andare a danza, avevo il mascara ancora fresco quando il mio ragazzo tira giù il piumone dal soppalco e per dargli una mano mi metto sotto la scala per prenderlo. Indovinate dove va a finire questo sacco gigante? Sul lato sinistro della mia faccia, risultato una strisciata di mascara che neanche un dipinto di Pollock

  11. Il fatto che non si dovesse “pompare” il tubetto io in realtà non lo sapevo, e per questo l’ho sempre fatto!! Poi non uso il piegaciglia, ma perché non mi sembra di averne molto bisogno, non uso lo scovolino verticale (ma da oggi sì) e ho sempre pulito le macchie prima che si asciugassero!!

  12. Il mascara dei sogni lo creo facendo una prima passata con il Vamp di Pupa e una seconda con il Ciglia sensazionali di Maybelline

  13. Grazie per il consiglio dello scovolino! Io col mascara mi sporco SOLO quando ho impiegato 20 minuti per fare un bel trucco occhi 😀 Se uso solo il mascara non mi sporco mai! ahah

  14. Buongiorno a tutte! Grazie per il consiglio n°11, non ci avevo mai pensato e penso mi cambierà la vita 😀 😀
    Scaldare il piegaciglia col phon è l’unico modo che ho per non usarlo dopo che il mascara si è seccato (ho ciglia lunghissime e non dritte, ma proprio all’ingiù!). Un abbraccio!

    P.S: Vi allego un’infografica del TheBeautyDepartment che include molti dei consigli del Team!

    https://uploads.disquscdn.com/images/9c4698c59fb63ea479e53473e641dea192a1531416a5fe9687f8a5bc9427ba7c.jpg

  15. Per non sporcare la palpebra ultimamente metto lo specchio sul ripiano e applico il mascara con la testa dritta guardando lo specchio in basso. Per le ciglia inferiori, invece, guardo uno specchio di fronte a me.
    Poi, ovviamente, se ho fatto un trucco “complicato” mi sporco lo stesso

  16. Un mascara con lo scavolino piccolo è l’Outrageous Curl di Sephora, mi faceva della ciglia fantastiche ma ha dei difetti:
    1- appena aperto è molto liquido quindi ci mette tantissimo ad asciugarsi. Nei primi minuti dopo l’applicazione giravo per casa con gli occhi spalancati per non sporcarmi :p Con il passare del tempo è meno liquido
    2- è un mascara che richiede tempo perché deve essere lavorato per arrivare ad un effetto ciglia finte. Va bene per chi non ha mai fretta e riesce a far minimo 3 passate
    3- dopo 2 ore mi ritrovavo la palpebra inferiore sporca di nero. Una commessa di Sephora mi ha spiegato che ciò è causato dalla forma del mio occhio e mi ha consigliato il Roller Lash di Benefit ma non l’ho ancora provato

  17. Anche io con gli scovolini grandi mi trovo male e mi sporco la palpebra, ma stranamente non mi succede col better then sex, provalo è fantastico!

  18. Ottimo trucchetto… io utilizzo i cottofioc a punta, riesco a portare via i residui del mascara sulla pelle abbastanza facilmente. Diciamo che mi succede in particolare quando faccio un trucco occhi semplice, senza utilizzare la matita. Con la matita invece, anche se mi sporco, non si vede. Però è una cosa che mi fa saltare i nervi e perdere tempo!!!

  19. Ho provato la mini size e l’effetto era bellissimo, ma come ho scritto, non riuscivo proprio a utilizzarlo senza sporcare la palpebra.

  20. Quello di sephora mi incuriosiva ma ho letto in qualche commento che è un po’ ostico da struccare.. e questo che mi frena. Se poi dici che va lavorato… quando usavo il they’re real di benefit ho avuto lo stesso problema, per arrivare a un effetto più drammatico era necessario fare quattromila passate, alle 7 del mattino non ce la posso fare!

  21. Come è lo scovolino? Grosso? Setole o silicone? Scusa le tante domande… ho usato per diverso tempo il diorshow con lo scovolino in silicone e non era affatto male (l’ho ricomprato almeno 4-5 volte), quello che non mi faceva impazzire è che ci mettevo un quarto d’ora solo per struccare bene le ciglia.

  22. Con il mascara mi ritengo piuttosto brava. Ho un talento particolare nel combinare disastri. Ho speso anni a perfezionare la pratica.

  23. A chi lo dici! Starnuti, lacrime copiose, e bisogno urgente di fazzoletti. Per questa ragione cerco di andare sul waterproof.

  24. Madre Natura, quella spiritosa, mi ha dato qualche grattacapo, ma ha compensato con qualcosa di bello, dandomi ciglia lunghissime. Quando metto il mascara sulle ciglia inferiori mi chiedono se sono finte. Ovviamente tutto ciò significa che mi sporco le palpebre, a volte facendo veri e propri pasticci che mi fanno quasi sembrare un clown. Per fortuna, metto il mascara dalla tenera età di 13 anni e ormai ci ho preso la mano 🙂

  25. 13- trovare nell’aria il pelucco che si impiastriccia direttamente con il rimmel freschissimo! a me capita spessissimo, tipo legge di Murphy!
    Ho una domada: ultimamente mi ritrovo un alone di mascara sotto l’occhio. Uso Urban Decay e Benefit come rimmel e Instant Age Maybelline come corettore più un tocco di skinfinish MAC. Perché secondo voi? potrebbe essere la crema contorno occhio troppo ricca? grazie baciiii

  26. Confesso: forse sono l’unica al mondo a non usare il mascara. Ho provato molti mascara waterproof e sbavano tutti! Per cui uso il piegaciglia e poi il mascara trasparente.

  27. eh eh, truccarsi alla mattina quando sai che devi uscire alla sera ti porta sempre alla fatidica domanda sul mascara: ottenere un effetto drammatico sulle ciglie anche al mattino o andare leggeri per poi struccare e rifare tutto alla sera? ma ora con l’ultimo consiglio di usare un mascara trasparente ho risolto il mio dilemma! grazie 🙂

  28. Esatto… Lo stavo per scrivere io….quante volte ho rovinato ore e ore di copertura occhiaie con un solo starnuto… xD

  29. Io commetto un errore che non so quante fanno. mi sporco di mascara la rima interna. Nel tentativo di prendere bene le ciglia dall’inizio alla fine (sono corte e pure chiare in punta) lo scovolino – gigante- del mascara mi sporca la rima interna superiore. 🙁

  30. Aggiungo una tip alla 8, diciamo 8.1 applicare il mascara prima sulle ciglia inferiori e poi su quelle superiori. Infatti si tende ad applicare il mascara prima su quelle superiori e poi generalmente si spalanca l’occhio o si guarda in alto vedi punto 9 per applicarlo su quelle inferiori,sporcando quindi la palpebra superiore. Visto su un programma di makeover.

  31. Ciao io trovo pro e contro con l’overcurl, lo scovolino è molto fitto ed in setole con la forma cilindrica. All’inizio a me piace molto perchè dà un bell’effetto drammatico, il contro è che tende a fare grumetti dopo un po’. Per lo struccaggio hai provato il bifasico? A me toglie tutto senza problemi, ne metto un po’ sul dischetto di cotone e lo appoggio letteralmente per qualche secondo alle ciglia, toglie tutto con il minimo di sfregamento. L’Oreal va benissimo, ho comprato anche mini di Clinique e Lancôme ma non trovo differenza, quindi spendo tranquillamente 3 euro invece di 30. Ho appena comprato Better than sex e devo dire che lo sto preferendo ai benefit che ho usato, e adorato, per anni.

  32. Prova a fare quest’ultimo step con un mascara dallo scovolino più piccolo e dalla texture leggera e liquidina!

  33. Io non sono capace di mettere il mascara sulle ciglia inferiori. Sarà che sono molto lunghe, ma di solito riesco a prendere solo le punte che mi sporcano la pelle e sembrano staccate dal resto, dando un effetto bruttissimo. Se provo a metterlo più attaccata alla rima mi si impiastricciano tutte formando una ciglia unica!

  34. No dico ma ragazze dopo anni di blog di Clio ancora c’è qualcuna che commette questi errori? Voglio subito un coro di No!!!!!!!

  35. Ciao, ti posso chiedere che mascara trasparente usi? Io ho provato quello della Essence, però per me è praticamente come non mettere niente.

  36. Puoi provare a dare definizione senza usare il mascara, ma solo ombreggiando l’attaccatura delle ciglia con un ombretto opaco. Dato che le hai già lunghe potresti non aver bisogno d’altro 😉

  37. …Pensa che io lo faccio di proposito!! L’ho visto fare da Lisa Eldrige in un suo tutorial per “risparmiarsi” il passaggio del tightliner, e viene davvero bene!

  38. I primi giorni di utilizzo ne sono rimasta delusissima, perché era talmente liquido che non colorava le ciglia e nonostante usassi il piegaciglia riusciva a farle diventare dritte! Paradossale vero? Così l’ho messo nel cassetto e ho continuato ad usare il mascara precedente. Dopo una quindicina di giorni decido di dargli un’altra chance, e ho fatto bene! Ha cominciato a “scrivere” mooolto meglio, e a dare volume perché la consistenza era diventata più corposa! Si vede che doveva prendere un po’ d aria, non so.. Rimarrà un mistero 🙂 comunque mi ci trovo bene, ne sono contenta!

  39. Si mi sa che dovrò passare a qualche sito…di solito sono tradizionalista e mi piace spulciare nei negozi ,ma con la essence è un’impresa ardua

  40. Io ho le ciglia belle lunghe però dopo un po’ ho imparato a metterlo anche sopra senza sporcarmi! In pratica come PRIMO passaggio lo passo sopra, quando le ciglia sono incurvate naturalmente e non ancora dal mascara, lo faccio sull’altro occhio, poi torno al primo e alla seconda passata lo metto solo da sotto, dando questa volta una bella incurvatura. In questo modo riesco a “ricoprire” bene tutte le ciglia sopra e sotto, ed a incurvarle bene senza sporcarmi 😀

  41. Ma io se aspetto che il mascara si asciughi per poi pulirlo con un po’ di struccante faccio un disastro

  42. 13- mettere il mascara senza lenti a contatto quando siete accecate e avete la mano ferma come vostro nonno col parkinson…

  43. Anche a me succede, in alcuni punti e non in altri e considera che io non riesco proprio a fare il tightliner (mi solletica troppo !!)

  44. Parlando di disastri: a me frequentemente capita che appena applicato il mascara starnutisca, chiudendo gli occhi…il resto immaginatevelo e ridete pure , per giunta capita proprio quando hai realmente fretta !! Meno male che c’è l’autorizzazione ad usare lo scovolino in verticale: pensavo di farlo solo io che sono ciompa, perché io uso molte angolazioni, da me, perché solo col movimento orizzontale non riesco a prendere tutte le ciglia, specie quelle più corte. Bah, almeno il mascara per sopracciglia Essence posso recuperarlo perché non lo uso affatto. Io riesco a pulire i colpi di mascara quando ancora non è asciutto; bisogna avere la mano ferma e puntare girando sulla macchia senza estenderla col cottonfioc. Riesco anche quando è asciutto, però spesso accade come dice Buendia e comincio ad innervosirmi. Per le ciglia inferiori, uso lo scovolino orizzontalmente e dopo averlo scaricato sulle ciglia superiori, così risaltano e non si appesantiscono, poi le ripasso con un altro scovolino piccolissimo per distanziarle se mi succede che sporco sotto, col cottonfioc sfumo, se non è troppo. Però-rispondeteeemiiiii-dato che siamo in tema. I miei mascara durano meno di 6 mesi; faccio 2 passate per occhio, ma già dal 3° mese il mascara sembra più pastoso/corposo e mi sembra che non scriva su tutte le mie 4 ciglia o dipende dal fatto che ci impiego 5 min per occhio e il tubetto ben presto si secca ? Escludo che fossero stati già aperti poiché quelli di cui dico erano in pakaging blisterato (NY Maybelline, Colossal).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here