Ciao ragazze!!

Speravate forse di scampare i flop del mese solo perché i top di ottobre sono stati molto succulenti? Macché! Eccoci puntualissime a parlare di prodotti deludenti, un po’ ciofeche o non all’altezza delle aspettative! Devo dire che ottobre non è comunque stato disastroso, ma tra strumentini-anti-punti-neri che fanno venire i brufoli, gloss long lasting dalla consistenza “meh”, salviette struccanti da… urlo, correttori che spariscono e palette attesissime che poi hanno qualche problemino, anche oggi abbiamo il nostro daffare.

Volete scoprire tutti i prodotti che rimetterei volentieri sullo scaffale (spesso virtuale) da cui provengono? Allora leggete il post!

ClioMakeUp-flop-mese-ottobre-2016-anastasia-mario-master-palette-kiko-unisersal-concealer-correttore-cover.001

Ecco tutti i prodotti nella lista nera di questo mese!

ClioMakeUp-flop-mese-ottobre-2016-anastasia-mario-master-palette-kiko-unisersal-concealer-correttore-13

ELERA ULTRASONIC SKIN SCRUBBER SPATULA

Il primo flop di questo mese è un aggeggio che serve per pulire la pelle dai punti neri e che avrebbe anche la funzione di far penetrare più facilmente i trattamenti e le creme, rendendole più efficaci. Mi era stato consigliato da una ragazza che ne aveva comprato uno su QVC Italia (il suo si chiama Rio Ultra Sonic Facial, 70,96€ ed è attualmente esaurito) e io l’ho comprato a NY di un brand che è da poco arrivato su Amazon e che, per questo, è molto scontato. Il principio, comunque, è lo stesso.



ClioMakeUp-flop-mese-ottobre-2016-anastasia-mario-master-palette-kiko-unisersal-concealer-correttore-7

Il marchingegno consiste in una spatola di metallo che, quando si preme il bottone, vibra dolcemente ed emana due tipi di onde: delle onde continue che, insieme all’azione della spatola, esfoliano la pelle liberandola dalle cellule morte e dai punti neri, e delle onde pulsanti, per far assorbire meglio il siero che si usa in combinazione.

ClioMakeUp-flop-mese-ottobre-2016-anastasia-mario-master-palette-kiko-unisersal-concealer-correttore-2

Il mio si usa con il viso bagnato, ma ho capito che non fa per me: mi ha fatto infatti spuntare molti brufoli sul mento e ha irritato parecchio la pelle. Siccome le recensioni su QVC sono ottime, forse su altri tipi di pelle non fa lo stesso effetto, ma purtroppo per me è un no!

ClioMakeUp-flop-mese-ottobre-2016-anastasia-mario-master-palette-kiko-unisersal-concealer-correttore-8

Prezzo: 169.99$, ora scontato del 70% su Amazon.com a 49.99$

ESSENCE MAT MAT MAT LONGLASTING LIP GLOSS

Anche questi prodotti, freschi freschi dalla nuova collezione di Essence, vengono dallo shopping che mi sono fatta fare da Claudio mentre era in Italia e, anche se me ne ha portati diversi, io ne ho provati due: 03 Girl of Today, un rosa acceso e 04 Ready, Set, Impress!, un fucsia scuro.

ClioMakeUp-flop-mese-ottobre-2016-anastasia-mario-master-palette-kiko-unisersal-concealer-correttore-6

Non mi hanno fatto impazzire, per motivi diversi, ma né uno né l’altro. Lo 03 ha una consistenza la cui mousse sembra secca, come se fosse stato aperto più volte e avesse perso la freschezza della formula. Per questo tende a creare dei piccoli grumi e, durante l’applicazione, si sposta sulle labbra. Una volta poi applicato, c’è da dire che la durata non è pessima, anzi, sta lì un paio di ore, ma facendo apparire le labbra più secche di quanto non siano.

ClioMakeUp-flop-mese-ottobre-2016-anastasia-mario-master-palette-kiko-unisersal-concealer-correttore-15

Il color 04, invece, ha una consistenza molto meno secca però, proprio per questo, in alcuni punti non è uniforme e sembra un po’ salvatino, finendo subito nelle pieghette.

ClioMakeUp-flop-mese-ottobre-2016-anastasia-mario-master-palette-kiko-unisersal-concealer-correttore-14

Per ora, insomma, il mio giudizio è negativo, ma proverò anche gli altri colori per capire se sono stata sfortunata o se proprio questa formula non mi piace!

Prezzo: 2,89€

Nella prossima pagina, un correttore Kiko che non mi ha convinta e un prodotto buono solo…a metà! Scoprite di cosa si tratta leggendo la seconda pagina del post!

120 COMMENTI

  1. Questo mese ho un flop autoinflitto. In genere quando metto l’olio di ricino sulle unghie, ne metto poco e sto attenta… Un paio di settimane fa invece dopo un abbondante trattamento, mentre guardavo un film, mi prudeva un occhio e l’ho stropicciato con le mie manine “sporche”, poi prudeva ancora e ho rigrattato. Poi quando ha preso a prudermi anche l’altro occhio, l’ho strofinato. A quel punto ho avuto l’illuminazione… Insomma. Ho avuto gli occhi irritati e gonfi per due giorni…

  2. Il mio flop è la rottura del metatarso in seguito ad una caduta. Non sono andata subito all’ospedale ed ora tutti i medici mi hanno detto che devo tenermelo così, leggermente scomposto…
    L’altro non so ancora se sia un flop o meno: il dermarolling. Lo uso da settembre una volta a settimana, usando subito dopo le creme consigliate, però non vedo un granché di risultato. Nei giorni immediatamente successivi si, ma niente di “definitivo” è percepibile.

  3. Non so se è ancora un vero flop ma il correttore nyx gotcha covered e concealer al momento non mi sta piacendo….ottima pigmentazione ma dopo poco migra nelle pieghette anche se fissato con la cipria…. tutto perché la commessa non aveva voglia di sballare i cartoni di merce con l’ hd photogenic al suo interno….gggrrr

  4. Due mezzi flop: il correttore wycon glowing concealer colore 03 beige. Il colore è giusto, l’ho acquistato perché avevo sentito dei pareri positivi su usanti fosse scorrevole e non segnasse il contorno occhi (ho visto video in cui delle ragazze se ne spalmano una quantità industriale sulle occhiaie), a me invece fa l’effetto opposto! Nonostante si ammorbidisca quando si scalata con le dita, non posso proprio usarlo sulle occhiaie perché mi si incartapecoriscono senza pietà! Meglio sulle imperfezioni dei viso, le copre bene ed e duraturo.
    Secondo flop: il rossetto Kate di rimmel della collezione anniversario numero 55 my nude. Lo so che clio gli ha dato un voto alto, ma a me non riesce proprio a convincere al 100%. Mi secca un po’ le labbra ed evidenzia le pieghette. Il colore a dire la verità non è male, non è un flop totale ma è sicuramente un altro di quei rossetti che finirà nel dimenticatoio. https://uploads.disquscdn.com/images/dfc7afee1762b0c244363f1dda860c4736398521de3929f35741c574fb2a5897.jpg

  5. Come ti capisco clo x le salviette ho gli occhi molto delicati e devo trovare ancira le mie salviette del

  6. Ciao Clio! Il mio flop di questo mese è stato il mio primo concorso pubblico: ero fiduciosa e piena di entusiasmo e invece mi hanno fatta una domanda che aveva poco a che fare col mio lavoro.. ma pazienza, non demordo! 🙂 riguardo al mondo beauty, grazie ai tuoi consogli, i miei flop si stanno diradando sempre di più! 🙂 anche io ho acquistato il dispositivo per eliminare i punti neri di Rio su qvc e per ora mi sto trovando bene: sulla mia pelle sembra fare il suo dovere, lasciandola pulita e morbida.. probabilmente, come hai detto tu, dipende dal tipo di pelle.. un bacione! ♡

  7. Ciao… anche per me il rossetto della Rimmel è un mezzo flop.. non mi fa impazzire, mi secca e anche il colore su di me non mi sembra sto gran che. Lo finirò piano piano, ma lo finirò … mi spiace buttare soldini!

  8. Hi girls! Ho regalato due smalti Chanel (pur non avendoli mai posseduti! ) nei colori proprio top tipo Rouge Noir.. per quanto costano ..mi hanno detto che si sbeccano subito (tre giorni a stento o meno) e ci siamo fatte due risate. Se non è un flop questo. ..col prezzo che hanno dovrebbero durare quei 5 gg come altri smalti meno blasonati! Chanel fai qualcosa per la formulazione :-))
    Non ti regalo più. Vai con essie e Opi

  9. Cliuzzaaa volevo chiederti che ne pensi della palette di Anastasia “modern renaissance ” che spopola su you tube e per la quale farei la pazzia ma non prima di sapere che ne pensi tu!!
    Il mio flop la matita rissetto della wycon “super wow” troppo cremosa e poco omogenea, va impietosamente a evidenziare tutte le pellicine.

  10. ahhhhh la gastrite!! Ci convivo e capisco quanto sia odiosa.. Impara a mangiare meglio ed evitare i cibi che fanno male alla gastrite e andrà molto meglio senza farmaci.

  11. Flop: ansia ansia ansia e… ansia! Praticamente ci vivo e sguazzo in attacchi di panico e ansia pazzesca.. -.-”
    In tema di makeup niente flop, almeno!!! 😀

  12. ti consiglio di andare al rizzoli a bologna sono troppo avanti rispetto agli altri e senti cosa ti dicono…io sono andata perche’ a cagliari mi volevano operare un ernia del disco che non ho….

  13. Il punto è che io seguo una dieta rigidissima e non sgarro quasi mai, quindi sicuramente non è l’alimentazione il problema. L’ho avuta acuta per 20 giorno e quasi non riuscivo a muovermi, non so come tu faccia a conviverci, io diventerei matta!!

  14. Ciao Anna Maria ti consiglio di provare il dupe di kiko n 226 / 227 e’ identico; dura tantissimo e ora e’ in promozione a 1.90 euro

  15. Mi dispiace tantissimo! L’ansia, per non parlare degli attacchi di panico, e davvero una cosa terribile! Un abbraccio

  16. Ti capisco 🙁 anch’io vivo da anni un certo disagio. Psicologa, psicoterapia, neurologa.. Boh..
    Un abbraccio

  17. Peccato per la palette 🙁
    Confermo come flop del mese i Matt Matt Matt. Dopo cinque minuti non ci sono più e neanche in modo omogeneo ma solo al centro

  18. Questo mese pochi flop, comunque tra i miei ci sono anche quei gloss Matt Matt Matt menzionati da Clio nel post. Il colore che possiedo io è il nude, e anche questo non è il massimo dell’omogeneità, poi di Matt non so cosa ci abbiano trovato da scriverlo addirittura tre volte sul prodotto… A me ricordano abbastanza i Long Lasting Gloss XXXL, forse un pochino più opachi di quelli, ma nulla di che…

    Altro flop, sempre Essence, sono le matite labbra (non quelle automatiche, ma temperabili) nelle colorazioni più chiare. Mentre le scure (come la rossa e la fucsia) sono molto pigmentate e omogenee, quelle più chiare le trovo non proprio allo stesso livello…

    Infine, c’è un rossetto della Wet n Wild che sul Web è molto apprezzato e che, addirittura, pare essere il dupe di Velvet Teddy della MAC… e si chiama Bare It All. Io possiedo entrambi i rossetti e posso dire che la somiglianza non è così tanto forte, perlomeno sulle mie labbra non lo è… poi a prescindere di dupe o meno, il colore in sè non mi ha fatto impazzire…

    Per fortuna tutti flop economici!

  19. A me piacciono ma ormai sono talmente tante le palette che li propongono,e che in parte possiedo, che devono davvero essere di qualità super per attirare la mia attenzione!credo che i marroni vadano molto perché essendo più neutri sono i più facili da portare e poi io li uso come base anche per blu, viola etc. A te che colori piacciono?

  20. a me piacciono proprio i colori, cioè arancio verde, blu celeste fuxia.. il marrone è troppo monotono. al max uso il tortora, ma il marrone come colore sugli okki non mi piace x niente!!

  21. Io invece amo i marroni e i beige in tutte le loro sfumature. Non uso mai altri colori perchè non mi ci vedo ( probabilmente è solo questione di abitudine ). Credo che un trucco sul marrone sia molto elegante e adatto ad ohni situazione. Per esempio non indosserei mai il rosa in tutte le sue varianti ne su occhi ne sulle labbra . è proprio un colore che non tollero ( neanche nell’abbigliamento e arredamento ). In genere che trucchi colorati fai per il quotidiano ? Così prendo spunto e magari mi converto 🙂

  22. io di solito tutti i gg a lavoro non mi trucco, invece il fine settimana qnd esco mi piace sbizzarrirmi con i colori, sia x i rossetti ke x gli ombretti, abbinandoli al colore dei vestiti 🙂

  23. Care ragazze, non ho flop o top makeupposi perché sto cercando di risparmiare e di far fuori prodotti che ho già perché sennò si seccano…
    Ho flop di vita: essenzialmente una grande ansia dovuta al fatto che non so come sarà il mio futuro lavorativo, tra un mese o poco più non avrò più stipendio ma solo spese e non so proprio che strada prendere e cosa ne sarà di me..

  24. Pure io sono 2 mesi che ho tantissima ansia e stress, non ho attacchi di panico ma ho super irritabilità, tachicardia, reflusso e gastrite, brufoli che spuntano peggio di prima e problemi agli occhi…

  25. Ti abbraccio forte forte dato che con le parole non sono molto brava . Ti voglio solo dire di tenere duro e di non smettere di sperare dato che le cose possono cambiare veramente in un minuto. So bene purtroppo cosa si prova in certo momenti ma ogni giorno è nuovo e non possiamo sapere cosa la vita ci offrirà domani. Posso chiederti che lavoro fai ? Un bacio

  26. Flop assoluto del mese è sempre un prodotto essence, l’ombretto per sopracciglia in penna che ha lo sfumino in spugna e il colore all’interno del tappo… non colora niente, non cattura il prodotto e non lo rilascia, è praticamente inutile e inutilizzabile

  27. Non perderti d ‘ animo , assolutamente , quando si chiude una porta , si apre un portone , non affliggerti e stai su di morale perchè e già brutto perdere il lavoro se poi questa grande ansia peggiora … abbi fiducia che qualcosa troverai , con tutto il cuore te lo auguro , un abbraccio ❤❤❤ ciao

  28. Ero innamorata della palette di Mario … ora mi toccherà acquistare quella di Giovanni … ahah come sono scema

  29. ahahah…anche a me li hanno regalati, color arancio scuro e color rosa-ciliegia, come coprenza ed intensità di colore sono ottimi ma effettivamente la durata è addirittura minore rispetto agli smalti economici. A me si sbeccano dopo qualche ora, fortuna che ho il mitico top coat di Essence!

  30. Ho visto solo un’altra recensione della palette di Mario Dedivanovic ma nonostante la review la apprezzasse (ma preferendogli comunque un’altra palette ABH) a me non aveva colpito più di tanto. Chiaramente visti i nomi in ballo ho creduto che il problema fosse il mio. Non mi prudono le mani per comprarla ma comunque sembra un buon prodotto.

  31. Mi sono finalmente rimessa a pariiiii!!!!!
    Ok, flop del mese. Ne ho un paio, ma nessuno makeupposo:
    – settimana scorsa ho passato più giorni a casa che altro. Lunedì dolori mestruali talmente forti da non riuscire ad alzarmi in piedi. Poi giovedì al lavoro sono quasi svenuta. -_-” che gioia.
    – prima assemblea condominiale seria da quando siamo lì dentro ad abitare… 4 ore. vi lascio immaginare il mal di testa D:
    – ho deciso di far respirare le mie unghie dopo almeno un anno abbondante di gel. Sto riprovando la meravigliosa sensazione dello smalto che non si asciuga e che, nonostante sembri asciutto, prendi dentro e si spatascia XD
    L’unico top del mese scorso è stato zombificare Salvo. Mi sono divertita da matti XD
    (quelli makeupposi sono troppo nuovi per essere considerati top/flop)

  32. A me piacciono, però questi ormai mi sembrano visti e rivisti. È anche vero che il trucco classico che Dedivanovic fa su Kim Kardashian è basato proprio u questi colori.

  33. Non ho mai usato lo shampoo secco della L’Oreal, ma anche quelli di altre marche a me seccano i capelli… pubblicità ingannevole 🙂

  34. Ho provato solo il numero 03 dei rossetti in mousse di Essence e mi ci trovo abbastanza bene.. probabilmente Clio il tuo era già stato aperto perchè il mio è proprio una mousse che scivola molto bene sulle labbra. Non è ovviamente no-transfer, non resiste ad un pasto e via dicendo, però se non mangio tiene, non mi fa la righetta all’interno delle labbra e non sbava! 🙂

  35. L’ansia, la depressione e sopratutto gli attacchi di panico sono stati compagni indesiderati x tantissimi anni della mia vita…ma si possono sconfiggere eccome fidati!! Non ci credevo, ma ci sono riuscita! Ti faccio tanti auguri!!!

  36. Ma ricapitolando gli usi dell’olio di ricino.. si mette sulle sopracciglia, le ciglia e poi? sulle unghie mi era sfuggito. Cosa dovrebbe fare a queste?

  37. Io non capivo il voto alto per i rossetti rimmel collezione nude e allo stesso nido non capisco come possano essere definiti top questi nuovi… seccano le labbra, durano poco e non sono pigmentati! Voto 10 per quelli della linea classica!

  38. Sei più informata di me.
    Io credo che l’opinione generale su questa palette dal fatto che a questo ragazzo gli si vuole bene e che Anastasia Beverly Hills è comunque un brand di un certo livello, che per quanto non abbia l’eccellenza in tutti i suoi prodotti, il suo peggiore è comunque migliore di tanti altri, non so se mi spiego.

    Forse a sfavore è il fatto che trattandosi appunto di lui, le aspettative erano molto alte, forse troppo. Ci si aspettava una cosa alla Viseart invece abbiamo avuto “solo” Anastasia Beverly Hills.
    E applicherei lo stesso discorso sulle aspettative rispetto alle critiche degli ombretti singoli di ABH, forse si pretende troppo anche se, come spesso anche Clio insiste, il marchio non garantisce la qualità di default.

  39. L’unico flop che mi viene in mente è il patch al carbone per il naso di Sephora….sul web sembrava dovesse essere una figata pazzesca contro i punti neri…a me ha rimosso solo uno strato di pelle e ho dovuto togliere i residui di quella specie di colla nera con una spugnetta.
    tutte le altre maschere in tessuto di sephora invece le adoro, proprio oggi approfittando della promozione 3×2 ne ho prese 6 al prezzo di 4!

  40. Ti trovi bene anche con quella verde per le imperfezioni? Perchè a me ha fatto un disastro…quando l’ho tolta e ho sciacquato il viso mi sono accorta che mi aveva fatto venire un mare di brufolini sulla fronte…

  41. Allora abbiamo gusti molto molto simili, per questo vado matta per le palette too faced (ho la chocolate bar, la semi-sweet bar e la natural eyes) =)

  42. Flop: tutto il periodo che è venuto prima del Top segnalato nell’altro post del mese.
    Attendere l’esito della biopsia ( con risultato Negativo ) è stato terribile. Non mi sono mai sentita così spaventata e impotente in vita mia.

    Ve lo ricordo anche qui: fate prevenzione ragazze, mi raccomando!

  43. Ti capisco benissimo ho fatto 4 volte l’ agoaspirato sia al seno che alla tiroide , giorni da incubo per aspettare l’ esito della biopsia , fortunatamente tutto bene , ma ogni anno prevenzione sia seno che utero/ ovaie , mia mamma è morta per questa brutta malattia . Ciao cara

  44. Il numero 8 della linea classica (quelli neri per intenderci :D) invece è bellissimo… sembra un rossetto costoso, duraturo, cremoso e coprente! Non mi dispiacciono neppure quelli matte.. sono molto omogenei ma non molto duraturi!

  45. Io come te amo in assoluto i marroni in tutte le nuance , e per il rosa amo il rossetto ma per il resto niente rosa specialmente nei vestiti , ciao

  46. Ecco io non ho potuto aspettare Clio e l’ho presa 30 minuti fa su cultbeauty dove finalmente è tornata in stock dopo 3 mesi..

  47. Esatto, esistono anche da 0,75, e a brevissimo ci sarà un post di aggiornamento della mia skincare autunnale, dermarolling compreso 😉 Ciao!

  48. Flop: non riuscire ad aprirsi completamente con le persone. Altro flop”sentimentale”: non riesco a capire se son innamorata del mio migliore amico o è semplicemente affetto. Beata gioventù >.<

  49. Di quelli neri ne ho due presi due anni fa e li ho quasi terminati, mi sono piaciuti subito, appunto ero curiosa di questi. Mi tengo stretti quelli

  50. Dal lato cosmetico, solo due mezzi flop( ovvero prodotti che non ballano sull’orlo del bidone, ma speravo fossero meglio):
    – Super CC Cream Physicians Formula: ho letto ovunque, anche sul blog di Clio, che le CC sono più leggere delle BB è più fluide. Questa no: è cremosissima, densa e faticosa da stendere, mi ricorda un po’ la BB normale di Sobio. Non è luminosa, ma molto opaca. L’avevo presa per l’inverno, ma è rimandata a primavera ( anche se non so se il caldo possa conciliarsi con l’essere così cremosa

  51. Grazie, faccio ricerca quindi vivo di stenti in un periodo della vita in cui servirebbe invece tranquillità finanziaria per potersi caricare di una famiglia..direi che sei stata bravissima con le parole, chissà quindi com era forte l abbraccio che ricambio!

  52. Hai presente quando vuoi fare il regalo un po’ di lusso alla tua amica. ..siete tutte contente quando lo scartate ecc.? Ecco, sono belli solo per la confezione e il colore. .. fatta la prova torniamo agli smalti da poracce!
    Gli essie glieli prendo la prossima volta

  53. forse mi sto “riconciliando” con il Velvet Teddy….credevo mi sarebbe stato malissimo, perchè avevo acquistato il Bare it all credendolo un dupe perfetto, ed avevo riscontrato che rimaneva troppo “slavato” e non mi piaceva per nulla..ma poi pian piano ho visto il Velvet Teddy in molte foto/video e ho notato che sembrava più intenso e caldo come colore…insomma forse potrebbe piacermi! dovrò andare a vederlo meglio 😉

  54. i rossetti matte della essence secondo me meritano una seconda possibilità. io ho tantissimi matte di varie marche, se uno secca le labbra ci metto un po’ di balsamo idratante e poi lo applico, poi il prezzo 2.90 è ottimo! XD
    un prodotto contro i punti neri non lo proverei neanke con il voto 10 xkè il solo pensiero di sfregarmi la pelle non mi attira x niente.
    gli altri 2 prodotti non mi piacciono e non mi interessano

  55. Ciao Clio, grazie delle recensioni!
    Mi ha stupito vedere una palette di quella marca nei flop!

    Io non ho flop, tranne forse uno shampoo. O meglio è uno shampoo che non mi piaceva, l’ho lasciato un po’ da parte e l’ho riprovato nel week end e sta volta mi sono trovata bene.
    Forse semplicemente non è uno shampoo da usare spesso. Non so.
    Si tratta dello shampoo di Garnier alle “5 piante (infusione di vitalità per capelli normali)”.
    Avevo letto in giro che è miracoloso contro i capelli grassi (parlo del cuoio capelluto perchè chiaramente non credo che nessuno abbia le punte grasse).
    Secondo me è un po’ troppo aggressivo (usandolo spesso avevo avuto un po’ di forfora, poi l’ho messo da parte e riprovandolo dopo tanto tempo non mi ha + fatto venire la forfora quindi non so cosa pensare, cioè magari è stato un caso) per me e soprattutto non dà volume (su questa seconda cosa sono sicura, cioè boh a me non dà volume alle radici, quindì non fa per me).

  56. Io e gli attacchi di panico siamo amici da tempo, ti auguro solo di passare questo periodo e stare meglio <3

  57. Ma che brava che sei a regalare smalti Chanel! 🙂
    Anche se durano poco almeno si possono ammirare!

  58. Le ho chiesto gentilmente se ripassando più tardi avrei avuto la possibilità di acquistarlo e non c’è stato verso…il correttore che ho comprato e sto ancora testando non mi piace affatto… soldi buttati

  59. Si! Regalo praticamente solo makeup a sorella, mamma e amiche. Se le vedo interessate, ovvio 🙂
    Al di là del consiglio del top coat ecc . Per migliorare quanto già comprato però sono dell’idea che gli smalti Chanel con me hanno chiuso. Per il futuro natale, compleanni e co. almeno

  60. Stessi flop di vita. Esco alle sette torno a ora di cena. E per me le vetrine dovrebbero iniziare all’immacolata anche per non abbreviarci la vita

  61. fisicamente mi piace, e mi diverto un sacco con lui ma son sempre frenata dal pensiero di “ma si è ovvio, è il mio migliore amico!”

  62. Guarda, visto che li ho entrambi, ti ho fatto qualche confronto tra i 2… Bare It All è a sinistra, mentre Velvet Teddy è a destra (perdona le mie labbra secche lol).

    https://uploads.disquscdn.com/images/97b8fd36f7b6fa89e7fba72fbc4a9538e9fc362600712e21de2140c78b1c51e7.jpg

    https://uploads.disquscdn.com/images/dea290c01bd2e987d826c337b054247efdb800459dadadf1dc1a9a17154eb213.jpg
    (alla luce)

    https://uploads.disquscdn.com/images/c6c2b1d74bbd718e6977873a1290c4d7779a939119ef216802dac9238564315e.jpg
    (in ombra)

    Allora, hanno qualcosa in comune, e sicuramente si assomigliano… ma quel po’ di differenza che c’è tra i due mi fa preferire Velvet Teddy a Bare It All. Sono entrambi nude, solo che: VT vira più al marroncino, al lato nude del nude, ed è leggermente più scuro; mentre BIA vira più al pesca, è più chiaro, e contiene più bianco al suo interno.

    Le differenze non saranno evidentissime in fotografia, ma di persona si nota di più la differenza tra i due. Ovviamente, tutto questo discorso va fatto prendendo in considerazione anche il proprio sottotono di pelle e la pigmentazione delle proprie labbra.

    Io preferisco comunque Velvet Teddy. L’ho acquistato appositamente perché volevo un nude non troppo scuro, ma comunque sul marrone… l’altro l’ho preso soprattutto per la curiosità.

    Spero di esserti stata utile

  63. A volte il migliore amico sarebbe il fidanzato migliore. Però l’unico problema è vedere se anche a lui piaci… 🙂
    Tienici aggiornate 🙂

  64. ooh grazie gentilissima! allora, diciamo che hai confermato quello che anche io avevo percepito: Bare it all è lievemente più chiaro e contiene più bianco, e penso sia dovuto a ciò l’effetto un po’ “morticcio” che faceva su di me. Io ho la carnagione chiarissima, con sottotono neutro/freddo, e le labbra sono piuttosto pigmentate, ma notavo che lui andava a “cancellarle” con un effetto vagamente simile a un correttore….mentre Velvet Teddy è pur sempre un nude sul marrone, ma che a questo punto ritengo potrebbe anche non starmi male in quanto appunto è un tono più caldo e scuro, e credo che, facendo maggior contrasto con la pelle, non mi dovrebbe “sbattere” troppo. Non so perchè, ma ho notato che, pur essendo io molto chiara di pelle e quindi in teoria portatrice ideale di rossetti nude chiari…è difficile che mi stiano bene! Sto meglio con colori nude comunque un pochino intensi! Ti ringrazio ancora e, per concludere, vedrò di dargli un’occhiatina anche dal vivo per confermare il tutto 😉

  65. Dalle foto magari non si notava (per le luci etc.) ma anche io sono abbastanza chiara e col sottotono simile al tuo (neutro, ma più verso il caldo che neutro-freddo). Secondo me Velvet Teddy può starti molto bene… poi la categoria nude è mooolto soggettiva. A me piacciono quasi tutti, dai marroni più scuri ai beige più pallidi, peró ovviamente cerco di evitare l’ effetto “correttore sulle labbra” che hai descritto tu.

    Ps- hai mai provato i nude della linea Rimmel x Kate Moss? Io adoro il 42 e il 43 e li ho già ricomprati 2 volte!

  66. Ma come hai ragione! Odio il cambio dell’ora legale e le vetrine di natale che oggi qua c’avevamo 25 gradi!!!

  67. Ciao Clio!! Ti seguo da quando ero una bambina…. Sei fantastica! Grazie per i tuoi consigli!
    L’altro giorno sono andata allo store di Mac, ho provato un ombretto bellissimo, stupendo, è un ombretto in crema della linea Paint Pot, colore “Indianwood”, non riesco a trovarlo in nessun negozio…o sono dorati o sono troppo rosati…questì ombretto esaltava benissimo quel poco di verde che c’è miei occhi… Non l’ ho potuto prendere perché in negozio era finito…e perché costava più di 20 euro…con un pao di 12 mesi… Tu non hai idea se esiste qualche dupe di Indianwood, ancora in commercio??
    è questo qua…. http://www.maccosmetics.it/product/13840/1573/prodotti/makeup/occhi/ombretti/paint-pot#/shade/Indianwood

  68. sai che anche quelli in effetti li avevo un po’ “snobbati”? non so perchè, non mi avevano colpita a tutta prima, ed è finita che non li ho mai riguardati! rimedierò, grazie! ora mi ispiravano anche quelli della linea dell’anniversario con Kate Moss, ma da me non sono ancora arrivati -.-

  69. Si,anche io ho preso tutti i rossetti classici della linea Rimmel by Kate e sono meravigliosi. Il n 08 è stato il primo rossetto che ho finito!

  70. Io avevo preso uno della linea nude e non mi piace molto:correggo il colore e la durata con una bella matita sotto. Almeno così lo utilizzo

  71. Solo un flop questo mese ma bello grande: il mascara Better than sex. Per fortuna è una minisize ma avevo aspettative altissime. Invece sbava da morire e dopo poche ore me lo ritrovo su tutta l’occhiaia! L’effetto sul momento è proprio bello:volume e ciglia lunghe e piene. Ma dopo è il disastro. L’ho provato molte volte perché a me non sbava mai nessun mascara,dai più economici a quelli costosi, e non volevo crederci.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here