Ciao ragazze!

Spesso qui sul blog si è parlato di quanto il cibo ci faccia belle, ma sapevate che questo detto si può applicare anche alle bevande? Ebbene sì infatti, nel post di oggi, la protagonista sarà l’acquafrizzante! A tavola c’è chi la ama e chi la odia ma, da un punto di vista beauty, l’acqua gassata, da tanto tempo, è un elemento fondamentale della skincare routine in paesi molto attenti alla bellezza come la Corea!

Ciò sta portando, sempre di più, all’incremento della popolarità dei benefici apportati da questo tipo di acqua, anche unito alla sua facile reperibilità e al fatto che sia adatta praticamente a tutti i tipi di pelle! Insomma bellezze, volete scoprire come implementare l’acqua con le bollicine alla vostra beauty routine? Allora continuate a leggere, eheh!

ClioMakeUp-Acqua-Frizzante-7Credits: thestream.sodastream.com

OTTIMA ALLEATA PER LA PULIZIA DEL VISO

Usare l’acqua frizzante per la pulizia del viso apporta certamente notevoli vantaggi: questo perché, le bollicine di anidride carbonica in essa contenute, contribuiscono a migliorare l’ossigenazione liberando i pori della pelle!

ClioMakeUp-Acqua-Frizzante-9

Non è tutto, anzi, ne agevolano l’eliminazione dello sporco e dei batteri che li occludono, lasciando così la pelle più pulita rispetto a quando viene lavata con la normale acqua del rubinetto.

ClioMakeUp-Acqua-Frizzante-12

Inoltre l’acqua frizzante, in questo modo, migliora la circolazione sanguigna del viso, facendone conseguentemente apparire la pelle più compatta e luminosa.

ClioMakeUp-Acqua-Frizzante-10Credits: missbish.com

Tuttavia, qualora le bollicine dessero eccessivo fastidio, si può mescolare all’acqua frizzante della normale acqua minerale in bottiglia, in modo da non perdere gli effetti benefici dell’acqua gassata, ma rendendo il contatto con il viso più gradevole!

ClioMakeUp-Acqua-Frizzante-14

Rispetto all’acqua del rubinetto, inoltre, l’acqua frizzante (ma, in generale, tutte le acque in bottiglia) è meno calcarea, ed è arricchita di elementi che contribuiscono molto a rendere la pelle del viso più idratata, tonica e a riequilibrarne la produzione di sebo!

ClioMakeUp-Acqua-Frizzante-13

PULIZIA VISO CON L’ACQUA FRIZZANTE: COME FARLA?

Certo, la risposta più spontanea a questa domanda è “lavarsi la faccia con l’acqua frizzante” tuttavia, per incrementare gli effetti, si possono apportare delle variazioni alla pulizia del viso in base al proprio tipo di pelle.

ClioMakeUp-Acqua-Frizzante-5.jpg

Ad esempio, se la vostra pelle è mista o grassa, la cosa migliore da fare è riempire una ciotola di acqua frizzante minerale e immergerci il viso (ovviamente, trattenendo il respiro eheh) e, in base alla vostra resistenza, lasciarlo nell’acqua dai 10 ai 20 secondi.

ClioMakeUp-Acqua-Frizzante-6Credits: today.com

Questo metodo può essere usato anche da chi ha la pelle normale, ma solo una volta alla settimana; per le pelli più grasse, invece, il top è farlo per tre volte!

ClioMakeUp-Acqua-Frizzante-16Via Pinterest

Se, invece, la vostra pelle è secca e sensibile, la cosa migliore da fare è mescolare, in una ciotola, una parte di acqua minerale naturale e una di acqua minerale gassata, immergervi il viso da 10 a 20 secondi e fare questo trattamento una volta alla settimana.

ClioMakeUp-Acqua-Frizzante-8Credits: takaski.com

Qualora ci fosse una buona reazione a questo trattamento, si può optare anche per due volte, ma ciò dipende dalla tolleranza e dal grado di sensibilità della vostra tipologia di pelle!

Bellezze, ferme tutte, non ho ancora terminato! Nella pagina successiva, vi parlerò di come rendere ancora più efficace l’azione dell’acqua frizzante e di cosmetici…con le bollicine! Non perdeteveli a pagina 2 ;-)!