Ciao a tutte!

Qui sul blog amiamo parlare spesso di skincare in quanto, prendersi cura della propria pelle, non è solo una questione di bellezza, ma anche un ottimo modo per preservare e migliorare la sua salute. Questo tipo di attenzioni è universale e, in alcuni casi, fondamentale: un esempio? Quello dei bambini, la cui cura della pelle è importantissima per il loro benessere! Oggi, dunque, vogliamo dedicare questo post alla pelle dei più piccini, molto più delicata di quella degli adulti e che, in quanto tale, ha esigenze specifiche diverse.

Prendersi cura della pelle dei bimbi, inoltre, non solo è un ottimo momento per intensificare il rapporto con loro, ma è anche la prima base per abituarli ad assumere, sin da subito, dei comportamenti igienici corretti, invitandoli, a partire sin dai primi anni di età, a prendersi cura di sé usando i giusti prodotti. In questo modo, si unisce allora l’utile al dilettevole, facendo acquisire loro buone abitudini che porteranno avanti da soli, anche quando saranno più grandicelli! Dunque, come curare al meglio la pelle dei bambini? Scopritelo insieme a noi continuando a leggere!

ClioMakeUp-Pelle-dei-Bambini-17

LE DIFFERENZE DELLA PELLE DEI BIMBI E QUELLA DEGLI ADULTI

Ammettiamolo: quando si ha a che fare con un bimbo, non si può non essere rapiti dalla morbidezza della sua pelle! Questa peculiarità, però, è anche un chiaro segnale della sua maggiore delicatezza e fragilità perché, ovviamente, possiede delle caratteristiche diverse dalla pelle degli adolescenti e degli adulti.

ClioMakeUp-Pelle-dei-Bambini-11

Innanzitutto, lo strato corneo (ovvero quello più esterno della cute) dei bambini è molto più sottile ed inoltre, il film idrolipidico della loro pelle ha una composizione diversa, a causa specialmente della scarsa attività delle ghiandole sebacee, che si attiva a partire dalla pubertà.

ClioMakeUp-Pelle-dei-Bambini-9

Questo significa che, dunque, la pelle dei bimbi è molto più permeabile e secca della nostra, oltre ad avere un pH più basico dovuto alla minore attività delle ghiandole sudoripare. Ciò fa sì che la loro pelle non riesca ancora a difendersi da batteri ed agenti patogeni nello stesso modo in cui, invece, lo fa la pelle degli adulti!

ClioMakeUp-Pelle-dei-Bambini-15

LA SKINCARE DEI NEONATI

Nella prima fase di vita dei bimbi, la cura della loro pelle gira principalmente attorno a due cose: il cambio del pannolino, e il bagnetto! Entrambi sono di fondamentale importanza poiché i più piccini, spesso, soffrono di problematiche dettate dal contatto frequente con sostanze irritanti quali i loro bisognini, o, semplicemente, dallo sfregamento con il pannolino (le mamme che stanno leggendo, conosceranno molto bene la famigerata dermatite da pannolino eheh).

ClioMakeUp-Pelle-dei-Bambini-13“No, la dermatite da pannolino no!!!”

Questo, allora, può comportare secchezza della pelle, arrossamenti o anche piccole vesciche: dunque, che fare per impedire l’insorgenza di questi fastidi?

IL CAMBIO DEL PANNOLINO

Innanzitutto, prima di cambiare il pannolino è fondamentale essersi lavati molto bene le mani e, dopo, pulire in maniera accurata l’area genitale con acqua tiepida e un detergente dal pH fisiologico (l’uso costante delle salviette umidificate infatti, anche se mirate ai più piccoli, a volte può contribuire a creare irritazioni).

ClioMakeUp-Pelle-dei-Bambini-12

Successivamente, è molto importante asciugare a fondo la pelle del bimbo, tamponandola delicatamente con un asciugamano di cotone pulito: questo passaggio è essenziale, altrimenti potrebbe ristagnare dell’acqua nelle pieghette che si formano sulle gambine e il sederino dei piccini, causando arrossamenti e fastidi!

ClioMakeUp-Pelle-dei-Bambini-10Piegoline cicciose <3!

Dopo, è bene applicare una crema dalla funzione protettiva e lenitiva: tra le più quotate ci sono quelle a base di glicerina, di ossido di zinco o di titanio biossido che, dunque, hanno una funzione dermoprotettiva e con principi attivi riacidificanti, assorbenti ed antimicrobici.

ClioMakeUp-Pelle-dei-BambiniNatura Bella Baby, Crema all’ossido di zinco. Prezzo: 2,69 €

Suggeriamo, però, di evitare prodotti con derivati della vaselina, che possono paradossalmente irritare la pelle dei più piccini con un utilizzo prolungato e continuo, e i prodotti con profumazioni contenenti alcool, in quanto il rischio di assorbimento sistemico nei bambini è molto alto!

ClioMakeUp-Pelle-dei-Bambini-1I prodotti della linea Pédiatril di Avène sono caratterizzati dall’assenza di profumi, coloranti, alcool e parabeni, come la Pédiatril Cold Cream. Prezzo: 11,12€ su Amazon.it

Ragazze, non abbiamo ancora terminato! Nella pagina successiva parleremo della skincare dei bimbi a casa…e in vacanza! Andate a pagina 2 per vedere di che si tratta!