Ciao a tutte!

Oggi per voi un post, richiestissimo sui metodi che conosciamo per tenere pulite le nostre spazzole e i vari tool per capelli come piastre e phon. La maggior parte delle volte tendiamo infatti a “pulire” pettini e spazzole semplicemente tirando via i capelli che puntualmente vi rimangono impigliati.

Ebbene questo procedimento non è sufficiente, dal momento che tra le setole si annida di tutto: polvere, forfora e spesso e volentieri anche l’unto dei capelli non perfettamente puliti. Allo stesso tempo è importantissimo anche pulire piastre, arriccia capelli e tool vari, specialmente se li utilizziamo sui capelli non appena lavati e se non li riponiamo sempre nelle loro custodie protetti da acari e polvere.

Dunque in questo post troverete tanti consigli utili per pulire al meglio i vari tipi di spazzole che ognuna di noi possiede e riporle al meglio così da poter ottenere una piega duratura e sopratutto capelli puliti più a lungo! Insomma se siete curiose di scoprire questo e molto altro ancora, non vi resta che continuare a leggere il post! Iniziamo subito.

ClioMakeUp-spazzole-tool-capelli-come-pulirli-clio-metodi-fai-da-te-2

L’IMPORTANZA DI PULIRE PERIODICAMENTE I TOOL PER CAPELLI

Innanzitutto è importante ribadire e specificare bene l’importanza di tenere puliti e in ordine i nostri tool per i capelli: che siano spazzole, piastre o phon, di tanto in tanto vanno puliti bene e disinfettati.

ClioMakeUp-spazzole-tool-capelli-come-pulirli-clio-metodi-fai-da-te-10

D’altronde anche quando ci rechiamo dal parrucchiere è importante far caso che le spazzole che utilizzano sui nostri capelli siano ben sterilizzate e, di solito, lo notate perché prima di spazzolarvi i capelli queste vengono spacchettate.

Questo perché i saloni dispongono di sterilizzatori che servono a igienizzare correttamente tutti gli accessori per capelli al fine di assicurare pulizia e professionalità.

ClioMakeUp-spazzole-tool-capelli-come-pulirli-clio-metodi-fai-da-te-12

Dal momento che a casa non si dispone di questi attrezzi, bisogna arrangiarsi con i metodi fai da te, economici ma lo stesso efficaci; ed è ugualmente molto importante lavare correttamente i nostri accessori anche se siamo solo noi a farne uso.

ClioMakeUp-spazzole-tool-capelli-come-pulirli-clio-metodi-fai-da-te-14
Il bicarbonato di sodio è sempre un valido alleato!

Allo stesso tempo riporli correttamente è ugualmente importante al fine di evitare che vi si accumulino sopra acari e batteri che una volta a contatto con il cui capelluto sporcano la nostra chioma causando prurito e irritazioni.

Così come per i pennelli per il trucco, vediamo insieme come procedere per la pulizia delle spazzole step by step! Iniziamo subito.

STEP N.1: RIMUOVERE I CAPELLI DALLE SPAZZOLE

Prima di procedere con il lavaggio vero e proprio ovviamente bisogna togliere i capelli rimasti incastrati nelle spazzole, per farlo vi potrà essere utile un pettine per sollevare i capelli a partire dalla base delle setole e poi le forbici per tagliarli e far sì che la rimozione sia più veloce e immediata.

ClioMakeUp-spazzole-tool-capelli-come-pulirli-clio-metodi-fai-da-te-6
Credits: Luxyhair

Ovviamente se i capelli accumulati non sono tantissimi riuscirete a rimuoverli facilmente anche con le mani.

STEP N.2: IMMERGERE LE SPAZZOLE IN UNA BACINELLA D’ACQUA

A questo punto sciacquare le spazzole sotto l’acqua corrente non sarà sufficiente per pulirle al meglio, quello che dovete fare è immergerle in una bacinella piena d’acqua calda e lasciarle in ammollo almeno un’ora con del bagnoschiuma e qualche cucchiaio di bicarbonato di sodio.

ClioMakeUp-spazzole-tool-capelli-come-pulirli-clio-metodi-fai-da-te-1
Credits: Luxyhair

Vi consigliamo il bagnoschiuma o un detergente delicato e non lo shampoo che, essendo più corposo, potrebbe lasciare qualche residuo che potrebbe poi andare successivamente a contatto con i capelli vanificando i nostri sforzi!

Come bonus, poi, in questa fase potreste aggiungere qualche goccia di un olio essenziale a vostro piacimento per mantenerle oltre che pulite anche profumante a lungo!

ClioMakeUp-spazzole-tool-capelli-come-pulirli-clio-metodi-fai-da-te-13L’olio essenziale di lavanda è perfetto: dal profumo fresco e dall’azione purificante!

Bellezze, non abbiamo ancora terminato; una volta passato il tempo di posa cosa dovrete fare prima di sciacquarle? E sopratutto, come fare per pulire piastre, arriccia capelli e phon? Scoprirete tutto quanto a pagina due! Pronte? Via!