Ciao ragazze!

Ormai è risaputo che le sopracciglia folte e al naturale hanno reso quelle sottili un ricordo da relegare agli anni ’90 e ai primi anni 2000! Tuttavia, anche se questo trend implica una maggiore tregua nei confronti di pinzette e forbicine, vuol anche dire prestare qualche attenzione in più al make-up!

Ci sono, infatti, diversi fattori da tenere in conto per equilibrare al meglio il tipo di look che si vuole ottenere e renderlo armonioso con questo tipo di sopracciglia. Oggi, dunque, nel post vi proporrò qualche ispirazione e idea da rubare a 5 esponenti dello star system con questa caratteristica ;-)! Sopracciglia folte come truccarsi? Scopritelo continuando a leggere!

ClioMakeUp-Sopracciglia-Folte-Come-Truccarsi-17

TRUCCO ROMANTICO: LILY COLLINS DOCET

Lily Collins è la dimostrazione che, con il giusto make-up, anche le sopracciglia folte possono contribuire a dare vita ad un look romantico e delicato.

ClioMakeUp-Sopracciglia-Folte-Come-Truccarsi-1

Lily ne fa il suo punto di forza, lasciandole al naturale e scegliendo sempre una base viso luminosa. Inoltre, usa molto mascara ed una leggerissima linea di matita o eyeliner per incorniciare lo sguardo, dandogli più definizione.


ClioMakeUp-Sopracciglia-Folte-Come-Truccarsi

L’attrice usa anche uno stratagemma che risulta eccellente per addolcire le sopracciglia e i lineamenti, ovvero abbinare il colore di rossetto, ombretto e blush!

ClioMakeUp-Sopracciglia-Folte-Come-Truccarsi-3

Lily ha, tra l’altro, spesso anticipato due dei principali trend di quest’anno, ovvero l’affermazione del color pesca e il blossom make-up, indossando sfumature di rosa tenui e delicate che si sposano benissimo con il suo colore di occhi e di capelli!

ClioMakeUp-Sopracciglia-Folte-Come-Truccarsi-2

TRUCCO MAGNETICO: IMPARIAMO DA CARA DELEVIGNE

Le sopracciglia folte sono una cornice perfetta anche per un magnetico trucco smokey-eye, come si evince molto bene da alcuni look sfoggiati dalla modella Cara Delevigne. Una delle sue combinazioni preferite è smokey-eye monocromatico nero -che si può realizzare molto facilmente, servendosi solo di una matita nera molto morbida, di un pennello e tanto olio di gomito per sfumare :-D- e tightlining, che realizza sia sulla rima interna inferiore che su quella superiore.

ClioMakeUp-Sopracciglia-Folte-Come-Truccarsi-4

Le sopracciglia marcate di Cara si prestano anche a look da sera più carichi ed intensi, come questo smokey-eye: gli ombretti con cui è stato realizzato sono opachi, a contrasto con il finish lucido del rossetto rossissimo. Lo sguardo è invece aperto da un punto luce sull’angolo interno dell’occhio, e valorizzato con una linea di matita che ne incornicia la rima inferiore esterna.

ClioMakeUp-Sopracciglia-Folte-Come-Truccarsi-5

Per chi desidera un trucco meno impegnativo ma altrettanto sensuale per valorizzare le sopracciglia folte, Cara offre un’altra ispirazione: labbra nude, matita nera lungo la rima esterna inferiore degli occhi, tightlining e ombretto nero con…glitter e punto luce bianco brillante! Non male, che ne dite?

ClioMakeUp-Sopracciglia-Folte-Come-Truccarsi-6

Bellezze, ferme tutte, non è finita qui! Nella pagina successiva, troverete tante idee provenienti da altre splendide celebrity dalle sopracciglia folte ;-)! Non perdetevele a pagina 2!

33 COMMENTI

  1. Ciao Clio e ciao ragazze. Lo so che è un off topic, ma ho appena finito di vedere gli Oscar e oh mio Dio. Sono già entrati nella storia. Lo sbaglio nell’ultima assegnazione è sicuramente voluta. Il miglior film è La LA Land. O almeno ci hanno dato questo sogno, ci hanno dato come per il film (SPOILER) “il ciò che avrebbe dovuto essere e non è stato”. Hanno dovuto premiare Moonlight, perché da sempre l’Accademy paga i debiti non suoi.
    Ma LA LA Land è nella storia.
    Notte Clio

  2. Bruttissimo l’errore, ma secondo me La La Land non meritava l’oscar più di Moonlight…c’erano film molto più belli in gara =)

  3. io sono “mezza” portatrice di sopracciglia folte, mezza nel senso che sono molto scure e folte ma non sono così spesse come negli esempi .. io mi ritrovo sempre in difficoltà a dargli definizione perchè passando la matita interamente dovendo usare un marrone molto scuro, mi viene l’effetto piero pelù o elio e le storie tese … perciò ultimamente faccio solo dei punti dove ci sono dei buchi e sfumo … però quando faccio trucchi occhi più carichi non le trucco perchè l’effetto mi sembra sempre troppo pesante e che mi indurisca lo sguardo

  4. Io mi sto trovando benissimo con il mascara per sopracciglia di NYX! Anche io come te le ho abbastanza folte e scure, ma con qualche buchetto, ma non amo molto l’effetto artificiale della matita (specie perche’ non ho la pazienza di fare un lavoro ad arte 🙂 ), e con il mascara risolvo molto: si definiscono, si pettinano dove voglio io per nascondere i buchini e l’effetto resta abbastanza naturale! Ti consiglio di provare!

  5. Non mi piacciono le sopracciglia folte e già di natura non le ho,sono poco piene e non spesse,non mi starebbero neanche bene poiché ho gli occhi piccoli e penso mi incupirebbero lo sguardo…ogni volta l estetista mi dice di lasciarle crescere non capendo che tanto non crescono come pensa/vorrebbe lei!
    È un obbligo averle spesse?

  6. Keira in blu scuro non mi piace, le indurisce troppo il volto!
    Clio per favore feresti il tutorial del trucco di Emma Stone alla cerimonia degli oscar di ieri???? Era assolutamente divina!!!

  7. No. Per carità. Visto Arrival. Che doveva prendere per la sceneggiatura non originale , MA la fotografia è meritatissimo a La La Land. Pure il montaggio doveva prendere. Ti dico che non ho visto gli altri film e che non mancherò di farlo, però mi fido di chi conosco e ha visto Moonlight e anche certa critica che non lo promuove affatto a film da essere premiato con l’Oscar più prestigioso.
    Per me gli Accademy quest’anno sono stati davvero troppo politicizzati. Ma qualcuno ha ben pensato di regalarci “un sogno”, un momento almeno. Che pagherei per sapere la verità. Perché non credo nelle coincidenze.

  8. Moonlight non l’ho visto, e non mancherò di farlo, ma francamente ne dubito. La La Land può avere qualche punto debole, ma ci regala quel tipo di cinema che spesso si manca di fare. Io valuto un film in base al grado di permanenza delle sensazioni ad uscita sala. Quelle relative a La La Land sono state durature. Complice la musica sicuramente, ma questo sentimento di malinconia non credo di averlo mai provato così forte negli ultimi anni.

  9. Arrival molto poetico. Meritava la sceneggiatura. Appunto. Sto Moonlight proprio che scippa a destra e a manca. Devo vederlo per accanirmi ancora di più. Ma mi fido di mia sorella che lo boccia assolutamente e abbiamo gli stessi gusti e gli stessi anni di cinefilia alle spalle.

    Amy Adams sempre bella. Ovvio avevo gli occhi a cuore per Emma.

  10. grazie provero’ ! in effetti dopo aver passato la matita le fisso con il mascara trasparente.. così farei 2 in 1 😉

  11. Sopracciglia folte a rapporto! Le mie hanno resistito agli spinzettamenti degli anni 2000 e sono ricresciute normalmente. Devo comunque tenerle a bada perché lasciate a loro stesse non hanno una forma definita, sono solo brutte. Con un po’ di accorgimenti, ora finalmente sono riuscita a dar loro una forma armoniosa con il resto del volto. Il problema resta nel colore: di natura ho i capelli color castano chiaro e mi tingo di rosso ramato, ma le sopracciglia rimangono sempre di un castano scuro e freddo che poi va a stonare coi capelli. Le matite per sopracciglia in questa situazione sono pressoché inutili perché avendole già folte non ho molti buchi da riempire; mi servirebbe qualcosa tipo un mascara di un colore caldo per armonizzare il tutto, ma non so dove guardare e ho paura di spendere parecchio per poi sbagliare colore! Chi è nella mia stessa situazione?

  12. Concordo! Era meravigliosa, trucco occhi e tono dei capelli, quel vestito! Fantastica! Si son visti dei look bellissimi, bella e brava Viola Devis che ha vinto l’oscar! Charlize Theron, Nicole Kidman, divine come sempre! C’è davvero tanto di cui parlare

  13. Ti capisco, ma personalmente con i mascara per sopracciglia ho avuto vari episodi di “colatura”, soprattutto se sudata. Era parecchio strano da vedere…

  14. Non sono assolutamente fan delle sopracciglia sottili, però pure queste sopracciglia folte non sempre mi convincono. Lily Collins e Cara Delevingne, secondo me, potrebbero anche sfoltirle un pochino.

  15. Io li ho visti entrambi, e capisco la vittoria di Moonlight. Lancia un messaggio incredibile, di speranza, delicato e allo stesso tempo universale, ma senza cadere nel banale. La la land per me è stato (insieme a Jackie), la grande delusione di quest’anno…l’unica canzone che davvero si salva è City of Stars, ma le altre sono di una banalità sconcertante, per essere un film che intende mandare un qualche tipo di messaggio. E’ già difficile gestire i musical perchè è un genere che non a tutti piace, ma la trama di La La Land mi pare che si perda a metà film!

  16. Ciao Clio, a parte che sono tutti trucchi bellissimi, i miei preferiti sono quelli su Keira. O forse è lei che è bellissima! :’D
    Boh penso di avere le sopracciglia medie.

  17. Per quanto riguarda La La Land, leggere che “si salva” City of stars. … beh mi sembra un affermazione forte. Mai una colonna sonora si è allineata così tanto con i sentimenti dei protagonisti. Le note sono perfette.
    La La Land vuol ridare al cinema il suo ruolo di evasione. Già solo la sequenza finale del film vale tutti i premi alla regia dati a Chazelle.

    Ma del resto loro lo annunciano nella locandina: un film per i folli e i sognatori.
    La sceneggiatura è meno corposa perché del resto ci sono solo loro due. Non ci sono dei veri e propri “fatti” ma molte più metafore circa la matericità di cui sono fatti i sogni. Meravigliosa la trasposizione visiva dell’innamoramento: sei leggera e balli tra le stelle.

    Purtroppo tanta parte di pubblico assuefatto ai fatti a causa delle sempre più dilaganti serie TV (fatte sempre meglio) si dimentica che il cinema non deve raccontare sequenze cronologiche di accadimenti o riportare scene dense di parole. La La LAND restituisce alle immagini, alle scenografie e alla musica dei ruoli di comprimari della sceneggiatura. Con buona pace di Hitchcock.

  18. Dunque… Inutile che mi metto a descrivere le mie sopracciglia, eccole:
    https://uploads.disquscdn.com/images/972f49dc953dc1c340e96e64b9ffddb6a7a8151b7364a9448900b3eef049bbd7.jpg https://uploads.disquscdn.com/images/d8d3ce42bfb8f82e8b3f8da4b775112249e2b020fdf9ae514131712dc2eab37e.jpg
    Due momenti e due luci diverse. Non sono foltissime ma di certo non ho bisogno di ricalcarle altrimenti non mi riconosco più. Clio please, un tutorialino-ino-ino sul secondo trucco di Cara? 🙂

  19. Un weekend in cui non hai nulla di particolare da fare, prova a fare una maratona con “Un americano a Parigi”, “Cantando sotto la piogga”, “Gigi” e “Moulin Rouge” (ci vorrà un po’ di tempo ahah), e poi riguarda La La Land.
    I richiami (sia a coreografie che alla fotografia), sono talmente forti da non essere più un tributo ma quasi una copia. Ci sono scene di Moulin Rouge che sono IDENTICHE

  20. Alcuni li ho visti. Io non amo i musical. Ho adorato solo Rocky Horror. I richiami sono voluti perchè è un film in tutto e per tutto nostalgico e malinconico.
    Moulin Rouge non mi è mai piaciuto. Chi lo definì “La traviata a videoclip “/meshato con la Tosca – aggiungo io, ci prese in pieno. Ho capito che non ti è piaciuto, ma a me si. Già stanotte è stato defraudato di 2 premi (montaggio e film). Non mi va di leggere che è una copia. Sembra tanto “odiamolo”perché è stato troppo osannato. Sopratutto se scrivi che “salvi”… city of stars, che trovo fantastica.
    Vedrò Moonlight, per avere conferma di ciò che ho già letto e sentito da parte di certa critica. Perché sono sempre per l’amor dell’informazione e della cognizione di causa.

  21. Cara Clio, il mio problema non so se dipenda dalle sopracciglia folte o da altro, ma ho notato che col mascara il mio sguardo si indurisce, tanto che da un po non ne metto, limitandomi al thightligthing (si scrive così? ). Avresti qualche suggerimento per risolvere il problema?

  22. Proprio qualche notte fa ho sognato che spinzettavo alla grande e mi ritrovavo con due filini sottili al posto delle sopracciglia… come feci in realtà da adolescente… E nel sogno mi guardavo allo specchio in preda al terrore per il danno fatto, pensando “oh, no!! L’ho fatto di nuovo!!”
    Terribile. Ahahhahah!!!!

  23. Ciao! Hai provato se il mascara marrone ti indurisce meno lo sguardo? Dovrebbe fare un effetto meno carico di quello nero, pur dando definizione!

  24. Tranquilla, non vengono arancioni. Pure io le tingo con lo stesso prodotto dei capelli e ti assicuro che il risultato è perfetto. Tra l’altro, l’effetto è molto naturale e sbiadisce nel corso delle settimane.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here