COME RIMUOVERE I BABY HAIR?

Certi tipi di baby hair possono non dare alcun fastidio in quanto poco visibili ma in altri, specialmente se sparsi in modo irregolare, possono rendere poco armoniosa l’attaccatura della fronte e, con la luce del giorno o certe luci artificiali, possono notarsi molto e risultare antiestetici.

Cliomakeup-baby-hair-16Credits: vesd94.com

Ci sono diversi modi, dunque, di affrontare la situazione: uno consiste nella depilazione, ma non tutte le tipologie sono indicate, considerata non solo la grande delicatezza delle zone dove crescono i baby hair, ma anche il loro spessore e la loro consistenza!

UN METODO INDOLORE MA POCO EFFICACE: IL RASOIO

Alcune ragazze, per eliminarli in modo indolore, si servono dei rasoi ideati per modellare e rifinire le sopracciglia, applicando prima dell’operazione, sulle zone interessate, della crema da barba o una crema per la rasatura.

Cliomakeup-baby-hair-14

Questo rimedio è di certo reversibile e non eccessivamente aggressivo per la pelle, ma ha una durata limitata e comporta il fastidio della ricrescita dei baby hair, il cui aspetto, a circa 2-3 giorni dalla rasatura, è abbastanza simile a quello della barba maschile (già che si siamo, ecco un vademecum per i barbadotati della nostra vita :-D). Inoltre, con la rasatura il fusto del capello cambia forma e questo può rendere i baby hair, una volta cresciuti, più fastidiosi di prima.


Cliomakeup-baby-hair-17Credits: lady2star.ru

CERETTE E CREME DEPILATORIE PER I BABY HAIR? NO, GRAZIE!

Un altro rimedio consiste nella ceretta (tra l’altro, avete mai sentito parlare di quella nera?), ma è un metodo che sconsigliamo, specialmente tenendo conto della delicatezza della pelle del viso. Con il calore di quella a caldo e, soprattutto, con lo strappo, si possono creare, infatti, dei traumi che possono portare all’insorgenza di irritazioni e arrossamenti! Inoltre la ceretta può, con elevate probabilità, strappare anche i capelli normali, causando molto dolore e risultati molto lontani dalle aspettative!

Cliomakeup-baby-hair-12

Non prendiamo nemmeno in considerazione metodi quali la crema depilatoria, le cui sostanze chimiche possono essere molto aggressive e dannose sulla pelle del viso (nonché assolutamente da non mettere vicino alle mucose o agli occhi), o la pinzetta che, a conti fatti, risulterebbe una gratuita tortura cinese (per ulteriori dritte su come usare al top gli strumenti da beauty chirurgo, leggete qui)!

Cliomakeup-baby-hair-13

LA SOLUZIONE MIGLIORE: IL LASER

Il metodo più indicato per la rimozione dei baby hair si rivela dunque essere il laser che, naturalmente, va fatto esclusivamente da esperti e in centri specializzati. Questo tipo di trattamento, per essere efficace, va fatto tra le sei e le otto volte, con una pausa tra ciascuna sessione che va alle otto alle dodici settimane.

Cliomakeup-baby-hair-18Credits: myfatpocket.com

COME GESTIRE I BABY HAIR?

La soluzione meno invasiva, più facile e veloce per gestire i baby hair è pettinarli, integrandoli al proprio look. Un trucchetto interessante consiste nel pettinarli all’indietro con uno spazzolino da denti che non si usa più (che può essere un ottimo alleato dai mille usi beauty), spruzzato con un po’ di lacca.

Cliomakeup-baby-hair-7Via YouTube @curlypenny

Un altro modo per domare i baby hair è passarci sopra, con le dita, un po’ di cera per capelli: in questo modo, non solo non svolazzeranno in giro, ma supereranno anche la prova a cui li sottopone una dei loro principali avversari: l’umidità!

Cliomakeup-baby-hair-8Credits: africanamericanhairstylevideos.com

Ragazze, per scoprire altre notizie e curiosità sulla cura dei capelli, vi consigliamo anche:

1) CURA DEI CAPELLI: L’ESPERIENZA PERSONALE DI CLIO!

2) LA BEAUTY ROUTINE DEI CAPELLI DI CLIO E DEL TEAM!

3) CAPELLI CHE CADONO? NIENTE PANICO! ECCO I RIMEDI PER AFFRONTARE LA MUTA STAGIONALE!

4) CAPELLI CRESPI, ADDIO! COME AVERE UNA CHIOMA PERFETTA ANCHE CON LA PIOGGIA!

Cliomakeup-baby-hair-6Oppure, mal che vada, potete armarvi di gel ed optare per un look fashion: i baby hair, infatti, ciclicamente tornano ad essere all’ordine del giorno sulle passerelle!

Ragazze, anche voi avete i baby hair, e cosa fate per gestirli? Vi piacciono, oppure vorreste rimuoverli? Fatecelo sapere nei commenti: un abbraccio dal TeamClio!

25 COMMENTI

  1. Io ne ho sempre un sacco… poi oggi in pianura padana piove e sembro Medusa!
    Chissà che oggi non riesca a far pietrificare con lo sguardo qualcuno che mi rompe!

  2. Mmm io leggendo altri post di questo blog avevo capito che i “baby hair” erano i capelli della ricrescita, molto più corti, che spuntano fuori dal l’acconciatura facendo effetto soffione! Qua invece si parla della striscia di moquette all’attaccatura… altro problema! Ma da quanto ho letto la soluzione è sempre lo spazzolino laccato… o la rassegnazione! 😉

  3. Ottima idea! Chissà se funzionerà con i miei figli… almeno una pietrificazione temporanea potrebbe darmi un po di respiro!

  4. Io non li ho, ma non li trovo affatto brutti! Però una mia conoscente di origine indiane li detestava! Infatti li aveva tolti con la luce pulsata in un centro estetico.

  5. I miei li lascio svolazzanti perché schiacciati sulla fronte mi sembrano unti e fanno sembrare i capelli sporchi.
    Comunque in generale credo si concentrino di più sulle tempie no? E ultimamente per camuffarli ho sposato la riga in mezzo così con una passata di phon e spazzola si amalgamano al resto dei capelli, invece prima con la riga laterale sparavano tutti in aria e quelli sotto al ciuffo si ritrovavano spiaccicati sulla fronte…tipo Kim Kardashian “prima della cura”

  6. 1. quel bambino ha un nonsoché che mi ricorda quei piccoli nanetti nudi con la capigliatura colorata, ve li ricordate??
    2. io ho i baby hair (anche se credevo fossero i capelli piccolini che ricrescono) e non mi piacciono per niente, vorrei avere l’attaccatura pulita come ha ora Kim. Pero pero fortuna non svolazzano quindi me li tengo e pace…

  7. Le ho sempre avute. Mia mamma da piccola mi faceva mettere il cerchietto credendo che prima o poi “indietreggiassero”. La nonna mi faceva mettere la coda e sembravo una cessa. Avevo occhiali, cerchietti, coda e chi ne ha più ne metta. Poi ho capito che non serve a niente e meglio le “baby hair” che tutte quelle cose.

  8. Anche nina dobrev ha i baby hair e io li adoro non capisco perché sta mania di toglierli

  9. come era bella kim kardashian prima, secondo me non c’era bisogno di rifarsi il viso, stava già bene così!

  10. ne ho tantissimi. A volte mi piacciono a volte no. Li odio quando faccio pettinature tirate indietro e non ho i capelli perfettamente puliti.

  11. Portatrice di fronte incorniciata da lussureggianti baby hair ondulati XD Quando devo legarmi i capelli sembra che ho preso la corrente, ma di solito li tengo a bada con un po’ di cera ad acqua. Quando ero adolescente una volta provai a tagliarli, ma me ne pentii amaramente perché la fronte aveva cambiato forma e non mi ci vedevo. Quindi, me li terrò volentieri:)

  12. Ragazze vi informo che i baby hair, di cui sono particolarmente fornita (avendo anche una chioma leonina) aumentano enormamente dopo le gravidanze (a me entrambe le volte)…e si, compensano la perdita dei capelli, perchè effettivamente poi crescono, si, danno un tocco più naturale…ma cacchio accidenti all’umiditàààà! chi come me ha i capelli mossi si ritrova con un’aureola decisamente antiestetica. E non cè piastra che regga il mio ciuffetto ribelle. Mai.
    L’unico metodo con cui riesco a gestirli (abbastanza decentemente) è facendo delle acconciature con le trecce, in attesa che creschino almeno un pò.
    O che tornino di moda, come nell’ottocento (quando li facevano appostaa!) o negli anni venti che facevano i tirabaci…speriamo!

  13. oddio non sapevo che quella fastidiosissima “peluria” avesse pure un nome =)=) comunque ormai ho imparato a conviverci e non ci faccio più caso

  14. Ma usare uno spazzolino vecchio mi sembra una cosa schifosa… cioè se ne compra uno nuovo e si usa così… !
    Comunque io ne ho qualcuno vicino alle orecchie ma non mi danno fastidio.. sono teneri

  15. Io li ho, e li adoro!! Ho anche l’attaccatura irregolare, sempre stata così fin da bambina, e tanti capelli! Forse da ragazzina non ci capivamo tanto io e loro e avrei voluto un’ attaccatura alla Kim K. ma poi ho iniziato ad apprezzarli, a vederli un po’ ovunque! Non potrei mai eliminarli, sono indice di una ricrescita sana!! L’unica cosa che detesto è vederli fissati al viso con chili di gel e modellati con i peggio disegnini, che ribrezzo!!!! Ma svolazzanti quanto son carini 😀

  16. in fatti è un peccato ke nel mondo dello spettacolo persone ke sono già belle devono rovinarsi con troppi interventi!

  17. Qui si parla solo di baby hair vicini all’attaccatura dei capelli, ma quelli ai lati? Io ce li ho e sono fastidiosissimi. Li odio, non riesco a domarli completamente nemmeno con le forcine che comunque sono scomodissime. Non posso neanche legarmi i capelli senza averne un paio e quando mi faccio la coda a volte dei capelli si infilano nelle forcine e poi da lì parte un caos immane. Qualche consiglo? Lacca o cera sono inutili!

  18. Ti faccio compagnia. Abbiamo una capigliatura alla “Brave Heart….scansati! “. Sciolti si incres pano diversamente a seconda della zona….raccolti esplodono i baby hair, a meno che non li ungi che sembrano proprio “onti”

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here