Ciao a tutte!

Molto spesso si ammirano le celebrity anche per i meravigliosi abiti che indossano e che sfoggiano, sui red carpet così come nella vita di tutti i giorni. Tuttavia, in alcuni casi, questi splendidi vestiti non provengono da costose e proibitive boutique di lusso, ma da mercatini delle pulci e negozi dell’usato che vantano prezzi accessibili a tutti noi!

Molte delle donne più affascinanti dello star system, infatti, amano rendere il loro stile unico ed inimitabile andando a caccia di capi e di accessori vintage e di seconda mano, offrendoci numerosissime ispirazioni e spunti per creare, a nostra volta, un guardaroba più che particolare! Dunque ragazze, per scoprire quali sono le star che amano fare questo tipo di acquisti e chi sfoggia orgogliosamente abiti da pochi dollari anche sul red carpet e nelle serie televisive, continuate a leggere il post ;-)!

Cliomakeup-star-abiti-seconda-mano-19

DREW BARRYMORE E GLI OUTFIT DI SECONDA MANO SUL RED CARPET

L’ex bambina prodigio di E.T. Drew Barrymore, ora sugli schermi con la serie TV di Netflix Santa Clarita Diet, ha una passione già molto nota per gli abiti di seconda mano, avendo indossato, nel 2010, un vestito del costo di 25 dollari sul red carpet! Il vestito, appartenente ad un brand di nome Janine, è stato comprato in un negozio dell’usato ad Austin, in Texas.

Cliomakeup-star-abiti-seconda-mano

Drew, inoltre, ama molto abbinare questo tipo di capi low cost con accessori griffati e d’alta moda, come dimostra l’abbinamento che ha fatto per l’occasione con un paio di scarpe di Yves Saint Laurent!


Cliomakeup-star-abiti-seconda-mano-4Drew a caccia di affari!

JULIA ROBERTS E LO SCAMBIO DI VESTITI PER BAMBINI

La bella Julia Roberts, volto iconico di Pretty Woman, ha a sua volta un debole per mercatini e negozi dell’usato, specialmente per quanto riguarda i vestitini dei suoi bimbi! Inoltre, come fa la maggior parte delle mamme, Julia ha passato gran parte dei vestitini dei gemelli Phinnaeus e Hazel all’ultimogenito Henry.

Cliomakeup-star-abiti-seconda-mano-15

Shopping di famiglia!

Julia ha pure dichiarato di aver regalato e ricevuto dai suoi amici molti capi d’abbigliamento per i bambini, per evitare gli sprechi anche e soprattutto in vista della velocità con cui crescono i piccoli!

Cliomakeup-star-abiti-seconda-mano-16

JANELLE MONÀE E L’AMORE PER L’UNICITÀ

La star del film Il Diritto di Contare Janelle Monàe, molto celebre grazie anche alla sua attività di cantautrice che spazia dal contemporary R&B fino al rap, tiene molto ad avere uno stile individuale ed inedito.

Cliomakeup-star-abiti-seconda-mano-12

Per questo ha dichiarato in molte interviste di amare fare shopping in negozi dell’usato, poiché adora indossare pezzi unici. Inoltre, è molto infastidita dal vedere qualcun altro indossare un suo stesso abito, ragion per cu evita accuratamente le catene di grande distribuzione!

Cliomakeup-star-abiti-seconda-mano-13

LILY ROSE DEPP E LO SHOPPING SECOND-HAND CON LA MAMMA

Lily Rose Depp, figlia di Johnny Depp e Vanessa Paradis, nonostante la giovane età ha le idee ben chiare in fatto di stile, e ama andare alla scoperta di vestiti particolari assieme alla mamma!

Cliomakeup-star-abiti-seconda-mano-9

Sono state molteplici le occasioni in cui Lily Rose è stata sorpresa dai fotografi nei mercatini vintage, in particolare a Los Angeles!

Cliomakeup-star-abiti-seconda-mano-7

Ragazze, non è finita qui: star abiti di seconda mano per uno stile unico sono gli argomenti principali anche della pagina successiva! Scoprite, a pagina 2, quali altre celebrity amano curiosare in mercatini vintage e negozietti dell’usato per fare acquisti!

11 COMMENTI

  1. Da bambina ricordo di essere stata felicissima di indossare un giubbotto appartenuto al mio cugino preferito e più in là idem per la camicia di nozze del mio papà riadattata.
    Non sono mai andata a rovistare in un mercatino dell’usato (mi sembrano pieni di acari) ma a volte mi sono persa a guardare dei vestitini anni ’60 in una vetrina della città in cui vivevo prima… Resistivo giusto per paura di farmi imbrogliare e pagare troppo!

  2. Mi piacciono molto i negozi vintage, non solo di vestiti. A me personalmente non dà fastidio che un’altra abbia il mio stesso vestito, ma non mi piace nemmeno indossare cose che hanno tutti!! Quindi negozi vintage, armadi della mamma delle zie delle nonne… tutto torna utile 🙂

  3. io adoro girare per i mercatini vintage e acquistare capi, ma soprattutto borse, unici 🙂 io e mia sorella ci passiamo le mattinate, e prima o poi andremo a camden Town a fare incetta di abiti! 😀

  4. boh io non mi ci vedo con queste cose, ne apprezzo il fine di sarah jessica parker e ricicleró tante cose della mia bimba per le prossime gravidanze ma io non riesco a mettere cose appartenute ad altre persone, mi sembra strano e il fatto che abbiano una storia mi “inquieta”

  5. Qualcuna conosce qualche sito web per comprare vestiti rispettosi/riciclati (non per forza vintage…anche perchè magari rischia di essere troppo costoso) in europa? Io adoro comprare vestiti, abito a 2 passi dal fox town, e sono un po’ esagerata! ma mi piacerebbe continuare a comprare con un po’ di testa (in maniera un po’ più rispettosa dell’ambiente e della manodopera…) ma non come muovermi! i negozi vintage hanno solitamente pezzi costosi e ricercati e a me non interessa molto, basta che siano belli!

  6. Nella mentalità collettiva (specie italiana) su questo argomento c’è stato chiaramente un cambiamento, un prima e un dopo, molto probabilmente dovuto in gran parte a Sex and the City che ha reso il vintage qualcosa di cool. Mi sono sempre vestita con cose dei mercatini e dell’usato e per lungo tempo mi hanno preso in giro dicendo che mi vestivo da sfigata poi all’improvviso sono diventata una stilosa…! 😀

  7. Trovo intelligente spendere poco e riciclare abiti soprattutto per i bambini. Ora il vintage si trova anche, ma chissà fra 30 anni se ci saranno cose “vecchie” ancora utilizzabili vista la scadente qualità di molti prodotti… Purtroppo però fare abiti fatti bene costa, lo so e lo vedo tutti i giorni.

  8. Non amo acquistare capi di seconda mano, ovviamente nulla da ridire su chi invece lo fa.
    Anzi, quando avevo più o meno 13/14/15 anni ogni tanto mio papà mi portava a casa dei vestiti (ancora belli) della figlia di una sua collega e io, contentissima, mi tenevo quasi tutto!
    Per quando riguarda i vestitini dei bambini, sono la maggiore di tre fratelli (io, il maschio in mezzo e l’ultima, altra femmina), ci siamo passati i vestiti, così come ce li siamo passati tra cugini.
    Però preferisco acquistare abiti nuovi, e preferibilmente in saldo 😉

  9. Ciao Jessica, sono una fashion victim, come te! A Milano ci sono tanti negozi di abiti usati e hanno spesso prezzi e pezzi interessanti,bisogna saper scegliere . Se sei interessata ti scrivo i nomi, così li cerchi on line.
    Hai un indirizzo email privato o una pagina Instagram/Facebook?
    Se vuoi cercami su Instagram
    ilaria toueg – interior designer
    A presto, Ilaria

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here