MATITE NERE RIMA INTERNA: COME SCEGLIERLE

Ciao ragazze! Per le “veterane” tra voi le mie matite TOP per la rima interna non saranno una sorpresa, perché quando un brand azzecca la formula giusta non può fare molto meglio. A differenza dei fondotinta, che possono variare come durata, coprenza & Co., la matita deve fare essenzialmente due cose: essere scrivente e fissarsi! Molto spesso però ci sono nuovi colori o nuovi finish.

cliomakeup-matita-nera-rima-interna-12-catrice

Ricordate di indossarla solo ogni tanto, dato che un uso quotidiano potrebbe provocare delle infezioni. È una precauzione che mi è stata raccomandata da un mio amico oculista, e da allora io per prima la metto in pratica.

cliomakeup-matita-nera-rima-interna-13-precauzioni

Negli ultimi anni c’è stato un boom delle matite occhi in gel, che hanno un’ottima tenuta ma il difetto di scrivere solo se la rima interna è perfettamente asciutta – o asciugata prima con un cotton fioc.


ATTENZIONE AD ASCIUGARE LA RIMA INTERNA PRIMA DI APPLICARE UNA MATITA IN GEL, ALTRIMENTI NON SCRIVERÀ!

Inoltre, tendono a seccarsi prima delle altre: questo era il difetto della Essence (che sono ancora tra le mie preferite) e delle Marc Jacobs.

cliomakeup-matita-nera-rima-interna-14-marc-jacobsMarc Jacobs Beauty matita gel occhi. Su Sephora.it a 22€

Per questo motivo, continuo ad amare anche le matite classiche, tra cui la Feline Kohl Power di MAC, che è uno dei prodotti che ho ricomprato più spesso negli anni. Scrive bene, è a lunga tenuta, ed ha un tratto intenso: è un prodotto, insomma, di cui so di potermi fidare.

Altre matite nere che amo sono la Essence Long Lasting automatica e la Wycon Long Lasting Eyeliner.

cliomakeup-matita-nera-rima-interna-15-wycon

Wycon Long Lasting Eyeliner. Prezzo: 5,50€

Ci sono poi le Sephora Kôhl, che amo nel blu, nel carne e nel nero, e che hanno un ottimo rapporto qualità prezzo.

cliomakeup-matita-nera-rima-interna-sephoraSephora Khôl. Su Sephora.it a 8€

Un’altra matita, purtroppo in edizione limitata, che ho messo tra i miei top del mese, è la Pink Muse 002 di Pupa.  In questo caso parliamo di un marrone scuro, un colore che si rivela un’ottima alternativa nella rima interna soprattutto nel caso di occhi chiari – quando il nero tende a spegnere o a far sembrare l’occhio più piccolo.

cliomakeup-matita-nera-rima-interna-16-pupa

Pupa Pink Muse Intense Kohl in 002. Prezzo consigliato: 14,50€ (ma forse ora la trovata scontata, dato che fa parte di una limited edition)

Infine, anch’io amo la Aqua XL di Make Up For Ever: la formula rivista è ancora meglio della precedente; ha una buona durata e non si secca facilmente.

cliomakeup-matita-nera-rima-interna-17-aqua-xl

Altre matite, come quelle di di Urban Decay, si rivelano ottime alcuni giorni e ti lasciano a piedi in altri :-)! Questo perché la loro performance dipende da tanti fattori: il clima, la lacrimazione del vostro occhio, le allergie… Infatti, quando metto la matita nella rima interna realizzo sempre una drop shadow, un’ombra di colore, nella rima inferiore esterna, con una matita o un ombretto.

cliomakeup-matita-nera-rima-interna-18-urban-decay

Ed ecco altri post tutti da leggere se siete a caccia di nuove matite occhi o relativi look 😉

1) MIGLIORI MATITE NERE PER IL TRUCCO OCCHI

2) LE MIE MATITE COLORATE PREERITE

3) LA MATITA NERA: 6 MODI DI USARLA SUGLI OCCHI

cliomakeup-matita-nera-rima-interna-19-trucco

Ragazze, sotto a chi tocca: voi avete già trovato una matita nera che non cola nella rima interna? Oppure avete dei tricks “infallibili” da suggerire? Spero che questo post vi sia stato utile anche per evitare dei mega flop nei vostri prossimi acquisti! Un bacione bellezze!

22 COMMENTI

  1. Io ho la blacklove di essence (le prime citate nel post) e anche secondo me è stupenda non sbava e rest a lì fino a sera, oltre ad essere molto economica 🙂 sono proprio curiosa di provarla in altre colorazioni!

  2. Ciao!! Il prodotto che mi ha davvero, ma davvero, sbalordita per la durata nella rima interna è l’eyeliner in gel di maybelline in brown!
    Lo so che non è una matita ma quando ho provato son rimasta basita, non si muove e rimane molto omogeneo!
    Nel colore blu invece mi ha delusa (nella rima interna, anche se il brown è piú performante).
    Baci! :*

  3. Quella di Sephora è ottima, io non uso nulla all’interno dell’occhio ma questa matita la trovo bella anche sulla palpebra, essendo bella sfumabile…..quelle di Marc Jacobs sono davvero favolose ma compratene una o due al massimo, perché si seccano molto facilmente e se prendete troppo non fate in tempo a usarle!

  4. FELINE di Mac che non sbava?!?! Ragazze ma state scherzando? Ma è terribile! Nemmeno se la fissi col calcestruzzo rimane ferma! Bastano davvero 3/4 minuti per ritrovarmela ai lati inferiori degli occhi! Approvata ESSENCE e da provare MUFE!

  5. A me quelle di Essence fanno reazione:( avevo preso quella marrone ed è stupenda ma mi trovo con gli occhi tutti rossi nel giro di pochi minuti. Qualcuno ne usa altre marroni? ☺️

  6. Sono anni che non metto la matita nella rima interna. Metto l’eye-liner poco fuori e la resta. Credo di aver smesso proprio per evitare infezioni e per far respirare gli occhi. Però credo che potrei provare con la puro bio. Ho preso il loro ombretto nero ed è ottimo, come avete detto voi.

  7. Ciao Clio!!! Ho preso un sacco di appunti per la mia mamma, che ama moltissimo questo genere di prodotti!!! Un bacione!!!!

  8. Una con cui mi trovo bene è quella della l oreal, per il momento ho provato la nera e la marrone, però la marrone non è ottima come la nera

  9. Idem! 🙂 Matitone Kiko taupe dorato, marrone dorato, burro e marrone rosato, in genere vengono sconsigliati nella rima interna i prodotti con troppi brillantini ma con questi non ho mai avuto problemi

  10. Sul mio occhio incappucciato con palpebra cadente le uniche che durano alla perfezione in rima interna, infracigliare e come eyeliner sono le Chanel stylo yeux waterproof (ebano e espresso), costano un po’ ma rientro nell’investimento evitando altri acquisti sbagliati fatti in passato (Kiko, Rimmel, Maybelline, Deborah, Clinique, L’Oreal,ecc). Quando voglio qualcosa di colorato scelgo i matitoni long lasting stick eyeshadow di Kiko, le peggiori in assoluto su di me sono le Neve Cosmetics, durano quanto uno starnuto, migrano in giro e bruciano da morire. Mi incuriosisce molto l’edzione limitata di Pupa Pink Muse in nero e marrone perchè tantissime vlogger l’hanno adorata e trovata alla pari di Armani e Marc Jacobs (la burro sembra meno buona).

  11. Ciao Clio, che bella idea il Cliomakeupshop, sono felicissima si sia realizzato un tuo e un nostro sogno! 🙂
    E’ bellissimo che il progetto sia solo del TeamClio senza investitori. I packaging mi piacciono 🙂
    Bravo Claudio! 🙂

  12. aggiungo la matita nera di Zoeva, ho gli occhi mooolto sensibili ed è una delle poche che non dà fastidio

  13. Ho usato matita nera a tonnellate soprattutto negli anni scorsi, e visto che non volevo né allergie né effetto Taylor Momsen, ne usavo una favolosa di Shiseido. Negli ultimi anni l’ho abbandonata un po’, soprattutto perché ho alleggerito il trucco occhi. Ora uso solo quella di Essence e mi ci trovo benissimo! Concordo che la nera e la marrone siano ottime, mentre la burrosa un po’ meno.

  14. Anche io, come molte di voi, ho usato kg e kg di matita nera nella rima interna, visto che per anni questo per me è stato sinonimo di “truccarsi” 😀
    L’ho abbandonata per molto tempo, anche perché in anni e anni di ricerca spasmodica non ne ho mai, MAI, trovata una che reggesse sui miei occhi senza sbavare in modo osceno (provati tutti i “trick”, dall’ombretto nero all’ombretto color carne sotto la rima, come ci insegnava la cara Clio anni fa! :D).
    Ultimamente ho comprato per sbaglio la long lasting di Essence (in realtà ero convinta di aver preso quella normale perché ha un buon inci, invece ho preso per sbaglio questa coi siliconi…)… Ragazze, mai una matita mi è durata così tanto!!! Ho addirittura difficoltà a toglierla! 🙂 E su di me funziona molto meglio di quella gel di Marc Jacobs, che ho avuto in minisize e oltretutto mi si è seccata inspiegabilmente!
    Scrive benissimo sia sulla rima esterna che in quella interna, non la fisso, mi dura un casino di tempo… un giorno addirittura l’ho messa la mattina, ho anche pianto (ahaha) e alle 21 era ancora intatta! Miracolo! L’unico problema è che mi fa lacrimare un po’ gli occhi all’inizio (sarà colpa del ciclopentasiloxane che mi dà sempre “fastidio” nei prodotti viso), però non mi interessa, non la mollo più!

  15. Grazie per queste dritte perchè adoro la matita nera nella rima interna ma non ne ho mai trovata una che non sbavi fino alle guance! Proverò quella della Essence!

  16. Perche’ mettere la matita tutti i giorni sulla rima interna crea infezioni !? Io sapevo che se non la si usava per lungo tempo, andrebbe temperata per eliminare tracce di microbi che si moltiplicano nel tempo a causa dei residui lacrimali…ecc. Si Clio scrive “potrebbe” , mah.. se una non ha problemi che rischio corre?

  17. Io so che non fa respirare la cornea. E che questo facilita le infezioni. Ovvio io sono un pò esagerata e evito proprio. Ma fossi in te tutti i giorni non la metterei.

  18. Io della Essence uso la long lasting eyepencil e mi trovo benissimo… Ma seriamente non capisco quelle in gel: ne ho una blu ottanio ma è durissima… sto iniziando a sospettare che la mia sia “difettosa” perché scrive a malapena sulla rima esterna (certo è bellissima e durevolissima), sulla interna non scrive proprio, invece tutte ne parlate benissimo per la rima interna! 🙂

  19. Beh, qualche precauzione in piu’ non fa male. Vuol dire che mi terro’ sulla rima esterna 5 su 7 . Cambiare non costa niente.

  20. Io ho sempre sognato di trovare una matita dal nero intenso e a lunga tenuta.. ma finora non l ho ancora trovata anche perche ho parecchia lacrimazione, porto le lenti a contatto e la mia pelle è abbastanza grassa.. dopo aver letto il tuo articolo sono indecisa se acquistare la feline di mac o la acqua xl di make up forever.. quale mi consigli?

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here