Ciao ragazze!

Vi è mai capitato di regalare ad una persona cara quello che si è rivelato essere il mascara dei vostri sogni, e di vedere poi su di lei dei risultati decisamente diversi dai vostri? Beh, tipo di ciglia a parte, questo potrebbe essere un ottimo esempio di come lo stesso mascara, in base alla sua applicazione, possa dare esiti molto differenti!

In questo post voglio darvi qualche consiglio sulle tecniche con cui mettere il mascara per renderlo più versatile! Non solo, infatti, potrete avere secondo l’occasione le ciglia che desiderate, ma anche affrontare i problemi più comuni che presenta semplicemente…applicandolo in maniera diversa! Siete curiose di scoprire di che si tratta, bellezze? Non vi resta che continuare a leggere ;-)!

Cliomakeup-stesso-mascara-diverse-applicazioni-8

IN PRINCIPIO FU LO ZIG ZAG

Il metodo più classico e diffuso per applicare il mascara è quello a Zig Zag, in cui si tiene lo scovolino in orizzontale e lo si passa sulle ciglia muovendolo, per l’appunto, a zig zag, avanti ed indietro!

Cliomakeup-stesso-mascara-diverse-applicazioni-1

Questa tecnica è, normalmente, una soluzione sempre sicura quando si ha un mascara in condizioni perfette, perciò né troppo secco o liquido, e che non fa grumi.


Cliomakeup-stesso-mascara-diverse-applicazioni-4

Non sempre, però, si ha la fortuna di averne uno del genere sotto mano! Via libera, allora, alle applicazioni alternative del mascara, che sono certa vi daranno degli insospettabili e piacevoli risultati!

STESSO MASCARA DIVERSE APPLICAZIONI: LO SCOVOLINO VERTICALE

Per quanto possa essere comodo e spontaneo tenere lo scovolino in orizzontale, a volte usarlo in posizione verticale vi permetterà di perfezionare il vostro trucco. Così facendo, infatti, potrete separare meglio le ciglia con un mascara che magari è il top per dare volume, ma che tende a fare grumi!

Cliomakeup-stesso-mascara-diverse-applicazioni-2

Soprattutto per quanto riguarda le ciglia inferiori e le punte di quelle superiori, il prodotto si stenderà meglio e in modo più preciso. E si avrà l’impressione di aver usato un mascara completamente differente!

Cliomakeup-stesso-mascara-diverse-applicazioni-10

A VOLTE BASTA UN PO’ DI…PRESSIONE!

Se avete un mascara dalla consistenza un po’ grumosa e che tende ad accumularsi sulle ciglia incollandole aprirlo, spingere leggermente lo scovolino da un lato e poi tirarlo fuori, risolverà il problema!

Cliomakeup-stesso-mascara-diverse-applicazioni-5

Questo perché lo scovolino, così facendo, da un lato sarà ricco di prodotto, mentre dall’altro ne avrà molto poco. Mettere il mascara cominciando dalla parte più ricca solo sulla punte delle ciglia, e poi stenderlo sulle zone mancanti con quella vuota, eviterà l’effetto zampette di ragno!

Cliomakeup-stesso-mascara-diverse-applicazioni-3Per chi non sa di cosa sto parlando…è questo eheh!

UN DITO PUÒ FARE LA DIFFERENZA

A volte le piccole cose possono fare una grande differenza, e questo vale anche per il mascara! Anche il più comune, infatti, può dare risultati veramente migliori se applicato semplicemente mentre si tiene sollevata, con un dito, la palpebra superiore.

Cliomakeup-stesso-mascara-diverse-applicazioni-3

Le ciglia così risulteranno più separate e folte, perché si riuscirà ad applicare meglio il prodotto dalla base fino alle punte!

Cliomakeup-stesso-mascara-diverse-applicazioni-12

Bellezze, ferme tutte! Stesso mascara diverse applicazioni e risultati WOW sono il punto chiave anche di pagina 2, in cui scoprirete quanto può essere utile mettere il mascara…ad occhi chiusi eheh!

8 COMMENTI

  1. “sdrammatizzare anche il mascara più scenografico” è un “problema” che non ho mai avuto purtroppo!! Nonostante ciglia lunghe e nere ed i molti mascara provati, l’effetto drammatico/ciglia finte/ volume esagerato non l’ho mai ottenuto. Cosí come non vedo mai molta differenza tra un mascara e l’altro sull’occhio (infatti i miei criteri sulla bontà di un mascara si basano piú che altro sulla facilitá di struccaggio, sul fatto che non si briciolino a metá giornata o che non si secchino prima del dovuto). Cmq questo post è molto interessante e me lo studierò bene, chissà che non riesco a migliorare l’applicazione!

  2. Grazie Clio, con queste chicche mi hai confermato che quando applico il mascara non faccio errori clamorosi 🙂 Una volta un truccatore mi ha consigliato di tenere lo specchio in basso mentre applico il mascara: così facendo si ha effettivamente una migliore visuale delle ciglia e quindi della performance del mascara… e poi non mi sporco le palpebre!

  3. anche io uso questo trucchetto. così evito di sporcare la palpebra e riesco ad evitare di tirare la pelle aprendo la bocca e facendo mille smorfie. mentre, per applicarlo nelle ciglia inferiori, rivolgo il viso all’insù

  4. Idem! Se lo faccio mi sento strana 😀 (e magari non ho gli stessi buoni risultati di quando lo faccio in piedi!)

  5. anch’io! in piedi metto solo il rossetto, tutto il resto devo essere seduta alla mia postazione in camera se no mi viene il nervoso 😀

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here