Baby Lenticchia ormai nuota nella mia pancia come un pesciolino, balla, scalcia e cresce….tanto! Le dimensioni del panciottis dunque ora mi hanno messo davanti ad un quesito che, soprattutto negli ultimi mesi della gravidanza, si farà sempre più insistente, ovvero….come mi depilo??? Sono certa che molte mamme o future tali si sono trovate ad affrontare questo tipo di problemi logistici, non solo derivati dalle nuove proporzioni del proprio corpo, ma anche dai dubbi relativi a quali sono i metodi più sicuri per eliminare i pelazzi in questo particolare periodo!

Per questo, nel post di oggi voglio parlarvi di come depilarsi in gravidanza per non trasformarsi in una mamma mannara (:-P), tenendo in considerazione non solo fattori come il pancione, ma anche quelli ormonali, che possono indirettamente portarci a cambiare la nostra pelo-routine eheh! Siete curiose, bellezze, di scoprire come farlo e quali sono i metodi più adatti? E allora…vai col post!

Come depilarsi gravidanza (13)Lenticchiuzza, tra poco alle gambe come ci arrivo?

COME DEPILARSI GRAVIDANZA E ATTENZIONI IN PIÙ DA PRENDERE

Durante la gravidanza, gli ormoni si scatenano in danze sfrenate che possono portare ad avere capelli più lucidi, folti e resistenti. C’è, però, un piccolo inconveniente, perché tutto questo è valido anche per i peli! E non solo: la pelle è molto più sensibile, ragion per cui metodi di depilazione che prima erano sopportabili, possono rivelarsi improvvisamente più dolorosi!

Come depilarsi gravidanza-2

Strrrap! “AHIAAAA!!!”


Per questo motivo, prima di depilarsi è bene prestare tutte le attenzioni già normalmente raccomandate per diminuire il dolore di questa operazione! Un esempio è farlo dopo la doccia, approfittando della maggiore dilatazione dei pori data dal calore.

Come depilarsi gravidanza (16)

Una volta finito, poi, in questo periodo come non mai è consigliabile mettere la crema, meglio se idratante e lenitiva, per ripristinare il film idrolipidico compromesso durante la rimozione dei peli.

Come depilarsi gravidanza (12)Come la Exomega D.E.F.I. di Aderma, scoperta recente che adoro!

CON IL RASOIO, SI VA SUL SICURO!

Tra una cosa e l’altra, se si vuole andare sul sicuro, per depilare il corpo in gravidanza il rasoio è il metodo più innocuo e consigliato. Per ammorbidire i peli presenti in zone come gambe e ascelle, più resistenti per via degli ormoni, basterà usare la classica schiuma da barba eheh! Inoltre, fate attenzione ad usare sempre rasoi con lamette nuove e non usurate, e a tenere ben tesa la pelle per non irritarla e tagliarvi!

Come depilarsi gravidanza

Per zone come l’inguine, oltre a farsi aiutare da altre persone, è molto utile affidarsi….allo specchietto! Usarne uno di medie dimensioni per monitorare la depilazione, infatti, aiuta tanto a vedere quello che ormai il pancione nasconde :-D!

Come depilarsi gravidanza (6)

Se si vuole lasciare la zona bikini nature, non c’è problema: per chi avrà un parto naturale, ormai non è più necessaria la tricotomia, ovvero la depilazione dei genitali. Viene suggerita a chi si deve sottoporre ad un cesareo però, in ogni caso, sarà l’ostetrica a praticarla se si ritiene che ce ne sia bisogno!

LA CERETTA, MA A FREDDO E CON ATTENZIONE

La ceretta si può fare, ma è bene evitare quella a caldo, perché il calore causa vasodilatazione. Si deve, infatti, tenere conto dell’aumentata vascolarizzazione dei capillari superficiali presente in gravidanza (che potrebbero rompersi più facilmente), e della maggiore sensibilità della pelle. Meglio, quindi, optare per quella a freddo!

Come depilarsi gravidanza (7)

Per quanto riguarda zone come i baffetti, bisogna fare attenzione alla ceretta, perché il trauma dello strappo può favorire la formazione di chiazze, dovute ad una iperproduzione di melanina.

Come depilarsi gravidanza-1

“Cooosa?!”

La ceretta in gravidanza ai baffetti va fatta con cautela, per via del cloasma gravidico

La maggiore stimolazione ormonale in gravidanza sensibilizza, infatti, la produzione di melanociti chiamata, in gergo tecnico, cloasma gravidico. Per questo, alla fine è meglio usare le pinzette ;-)!

Come depilarsi gravidanza (3)

Ecco, il rasoio sarebbe meglio usarlo per altre parti del corpo :-P!

L’EPILATORE ELETTRICO

L’epilatore elettrico, a differenza della ceretta, non ha intermediari ed agisce direttamente sulla pelle. Non è sconsigliato, ma comunque può fare più male del solito, per via della già citata maggiore sensibilità cutanea.

Come depilarsi gravidanza (15)

Inoltre, i peli potrebbero crescere sottopelle dopo essersi spezzati, per questo motivo è raccomandato fare lo scrub regolarmente, per evitarne la comparsa!

Come depilarsi gravidanza-4

Bellezze, non è mica finita qui! Nella pagina successiva vi parlerò dei metodi per eliminare i peli che andrebbero evitati in gravidanza, e di cosa fare in caso di crescita di peli in posti strani! Andate a pagina 2 per scoprire di che si tratta ;-)!

13 COMMENTI

  1. io usavo solo il rasoio, e solo una volta al mese prima della visita del gine…complice il freddo, lo stare male, la pelle sensibile e la crescita rallentata! Per l’inguine usavo un rasoio elettrico e accorciavo bene i peli. Per il viso facevo la ceretta ogni tot e ho evitato il cloasma, ma al prossimo giro forse meglio evitare rischi! Il giorno del parto prima di andare in clinica ho fatto una ripassata di rasoio alle gambe e ascelle, la ceretta alle braccia e baffi fatta la settimana prima e anche spinzettato le sopracciglia. Meno male direi, perché i primi mesi di maternità sono stati SUPER IMPEGNATIVI e la depilazione è caduta molto in basso nella lista delle cose da fare!!
    Peli in posti strani si…la pancia era ricoperta di peluria sottile (GUAI A TOCCARLA) e mi sono usciti pelazzi neri pure sul seno e intorno ai capezzoli, che schifo -.- Ora pero sono caduti tutti meno male, quindi consiglio di non toccarli se possibile (certo che chi è incinta in estate forse ha qualche problema in più nel mascherare questi difettucci da gravidanza!!!)

  2. Mi avete fatto ricordare che in gravidanza erano cresciuti dei peli belli lunghi sull’areola del seno ma poi….sono scomparsi!!!

  3. Ciao guarda che però non posto niente commento solo i profili delle persone che seguo! Un bacio!

  4. Ciao Clio,
    che belli questi post dedicati proprio adesso che sono in dolce attesa :-)!!!
    Io non ho cambiato metodo e continuo ad usare il rasoio sotto la doccia, che mi va benissimo!!! Ma ora la leggera difficoltà è nelle posizioni da prendere…di solito dalla caviglia al ginocchio mi depilo da seduta…ma ora che sto quasi nel settimo mese la pancia inizia ad essere d’impiccio!!! Considerando che vado verso l’estate, il problema sarà ancora più evidente…Qualcuna di voi ha qualche consiglio “logistico” da darmi???
    Grazieeeeeeeeeeeee

  5. Mah questo articolo mi ha un po’ sconvolto, da esperienze di donne che hanno avuto figli e da quello che dice la ginecologa quando sei incinta peli zero, sembra che per nove mesi non te ne cresce manco mezzo . Quindi boh????

  6. Ciao! Io sono a 24 settimane (6°mese) ma di gemelli. La mia pancia è già bella ingombrante. Per la depilazione io vado sempre e solo dall’estetista e faccio la ceretta a caldo. Per me sono soldi spesi bene, soprattutto per l’inguine totale. È vero che si sente molto più dolore rispetto a prima ma se l’estetista è paziente e fa strisce piccoline è tollerabile. La ricrescita si è rallentata almeno del doppio!!! Faccio le gambe ogni mese e mezzo e sono davvero radi. Periodo d’oro da quel punto di vista! Invece è comparsa una fine peluria trasparente (io sono bionda) su tutta la pancia ma non mi fido a fare la ceretta lì per paura che mi possano comparire le smagliature dato che con lo strappo la pelle comunque si stressa.

  7. Non sono incinta, ma proprio in questi giorni stavo pensando alla depilazione in gravidanza…già nel periodo del ciclo sono più sensibile e mi da fastidio anche il rasoio non oso pensare come sarà quando avrò gli ormoni in subbuglio per mesi!

  8. Io da incinta non mi ricordo questa crescita spropositata di peli…più o meno sempre uguale…
    Invece ricordo bene che arrivata all’ottavo mese l’inguine era diventato un luogo irraggiungibile (mi depilo sotto la doccia col rasoio)…mio marito si offrì anche di aiutarmi, ma voglio dire…ti pare che mi mettevo lì a farmi radere la patatina? Meno male che ho partorito i primi di giugno!!
    Però quando ho iniziato ad avere i dolori sono corsa sotto la doccia a fare le gambe, la patata la lasciai com’era perché non ci arrivavo, e poi infatti ha provveduto l’ostetrica

  9. Clio, la crema Aderma che c’e’ nella foto di cui avevi parlato su Instagram e’ fantastica… Grazie anche ai commenti delle altre ho scoperto che e’ perfetta per la dermatite atopica anche per i bambini. Non so come ringraziarvi :*

  10. Grazie 1000 per la dritta! Sono nell’ottavo mese da qualche giorno, ma non ho un pancione enorme, quindi proverò con la tua tecnnica!!! 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here