Un po’ di giorni fa vi ho parlato delle più note dicerie riguardo le voglie in gravidanza e in effetti, riflettendoci, ho fatto caso che, da quando sono incinta, ho avuto occasione di conoscere un sacco di leggende metropolitane sull’aspettare un bimbo. La cosa incredibile è che tra superstizione e qualcosa in più, sembra che qualcuno un po’ ci creda davvero!

In questo post, allora, ho voluto raccogliere quelle più diffuse e caratteristiche, facendo riferimento anche a detti e credenze popolari della tradizione italiana e non solo!

Tra il serio e il paradossale, non vi resta che continuare a leggere per scoprire i miti più famosi e per vedere se, con Baby Lenticchia, qualche leggenda ci ha magari pure azzeccato eheh ;-)!

cliomakeup-leggende-metropolitane-gravidanza-14Ci avranno preso? Vediamolo subito :-D!

LEGGENDE METROPOLITANE GRAVIDANZA SUL SESSO DEL BIMBO: NAUSEE, CUORICINI E PANCE

Una credenza popolare che in Italia è un vero e proprio classico intramontabile sostiene che, se all’inizio della gravidanza la mamma ha tante nausee, aspetta una femmina. E mi viene molto da sorridere, perché durante i primi tre mesi ne ho sofferto molto e riuscivo solo a fare colazione, per poi scoprire che Lenticchia è una femminuccia!

cliomakeup-leggende-metropolitane-gravidanza-8

Avete mai sentito, inoltre, il detto “Pancia a punta non va in guerra”? Ebbene, con questa frase le nostre nonne volevano dire che, se la pancia di una donna incinta è a punta, la futura mamma è in attesa di una femminuccia mentre, se il pancione è rotondo e alto, è in arrivo un maschietto. In effetti, ora che ci faccio caso, il mio panciottis è a punta eheh!

cliomakeup-leggende-metropolitane-gravidanza-9Ovviamente queste credenze non sembrerebbero avere alcuna base scientifica, eheh!

In Inghilterra, invece, le leggende metropolitane sul sesso del bimbo hanno a che fare con…il suo cuore! Si ritiene, infatti, che se il battito del cuoricino del bimbo è lento ed intenso sarà un maschietto, mentre se è veloce e leggero arriverà femminuccia.

cliomakeup-leggende-metropolitane-gravidanza

GRAVIDANZA E SPIRITI

Non si può negare che la gravidanza abbia di per sé già qualcosa di magico, perciò non penso proprio che ci si debba meravigliare della grande quantità di credenze popolari nel mondo che legano questa particolare fase della vita di una donna ad una dimensione…sovrannaturale!

cliomakeup-leggende-metropolitane-gravidanza-2

In Vietnam si dice ai bambini appena nati che sono brutti per cacciare gli spiriti maligni

In Guatemala, ad esempio, le donne tendono a non uscire quasi mai di casa durante il periodo della gestazione per non incontrare spiriti malvagi mentre, in Vietnam, poco prima e subito dopo la nascita di un bambino, gli si dice di continuo che è brutto! D-:

Questo accorgimento serve a scacciare gli spiriti maligni che, secondo la tradizione vietnamita, vogliono impadronirsi di quelli più belli.

cliomakeup-leggende-metropolitane-gravidanzaCredits: naa.it

In Sudafrica invece c’è una credenza veramente suggestiva, secondo cui il bambino, al momento della nascita, per avere una vita felice e serena dovrà vedere solo cose belle. Per questo le donne sudafricane spesso partoriscono in stanze coloratissime e molto decorate, o addirittura guardando fuori dalla finestra, concentrandosi sulle stelle. Poetico, non trovate?

cliomakeup-leggende-metropolitane-gravidanza-5

MAMME MANNARE, LUNE PIENE E TRAVAGLI

Si parla ancora di mamme mannare in relazione all’influenza che la luna piena può avere sul travaglio! Si pensa infatti che partorire con la luna piena sia più facile e veloce, proprio per via dei suoi influssi.

cliomakeup-leggende-metropolitane-gravidanza-6

Al momento non ci sono basi scientifiche che attestano questa credenza ma, statisticamente parlando, durante il plenilunio le nascite sono maggiori!

cliomakeup-leggende-metropolitane-gravidanza-7

Bellezze, mica è finita qui! Leggende metropolitane gravidanza superstizioni e credenze dall’Italia e dal mondo sono l’argomento principale anche della pagina successiva! Scopritele tutte a pagina 2!