Avere un seno piccolo per tante ragazze può essere un problema, mentre per altre non è altro che un pregio e una caratteristica che può rivelarsi estremamente “comoda” specialmente quando si tratta di scegliere i capi che più si adattano alle forme di ognuna di noi.

Tantissime sono le star che per scelta hanno deciso di mantenere il proprio seno senza ricorrere alla chirurgia estetica e se anche voi siete “portatrici sane” di seno piccolo, potreste ispirarvi a loro per scegliere il look che più mette in risalto il vostro décolleté. Dunque quali sono i capi più adatti? Quali invece quelli da evitare e gli outfit da scegliere? Se volete tutti i nostri consigli, allora non vi resta che continuare a leggere il post.

ClioMakeUp-abiti-seno-piccolo-come-valorizzarlo-outfit-fashion-moda-17

LA SCELTA DEL REGGISENO GIUSTO

Iniziamo subito con un elemento davvero fondamentale quando si parla di scollature, ossia la scelta del reggiseno più adatto a ogni tipologia di seno. Quando parliamo di un décolleté non troppo abbondante, selezionare nel migliore dei modi il giusto sostegno può essere di fondamentale importanza.

ClioMakeUp-abiti-seno-piccolo-come-valorizzarlo-outfit-fashion-moda-11

In questo caso sarà necessario trovare dei capi intimi che non schiaccino le nostre rotondità. Non sono dunque indicati i reggiseni sportivi che, essendo fatti apposta per essere comode durante l’attività fisica, tendono ad appiattire di molto il petto.

Allo stesso tempo anche i classici triangolini privi di imbottitura oppure i reggiseni modello balconcino non sono adatti a tutte quelle ragazze dal seno piccolo che vorrebbero metterlo in evidenza.ClioMakeUp-abiti-seno-piccolo-come-valorizzarlo-outfit-fashion-moda-20

La scelta giusta potrebbe essere un push-up (non necessariamente troppo imbottito dall’effetto “finto”); inoltre “tirare su” i seni in modo che si tocchino tra di loro può contribuire a farvi apparire con un seno più pieno.

ClioMakeUp-abiti-seno-piccolo-come-valorizzarlo-outfit-fashion-moda-14

Importante sarà anche stringere bene le spalline e sorreggere il tutto.
Diverso è invece il discorso se amate il vostro seno non abbondante così com’è e non cercate “riempimento”, in questo caso le bralette, capo must-have per l’estate, possono fare al caso vostro: perfette da indossare sotto le camicie un po’ oversize lasciando intravedere magari leggermente il pizzo.

ClioMakeUp-abiti-seno-piccolo-come-valorizzarlo-outfit-fashion-moda-12ClioMakeUp-abiti-seno-piccolo-come-valorizzarlo-outfit-fashion-moda-4Via Pinterest

QUALI MODELLI SCEGLIERE

Una volta trovato il reggiseno più adatto a voi, sarà il momento di cercare anche i capi che più vi valorizzano.ClioMakeUp-abiti-seno-piccolo-come-valorizzarlo-outfit-fashion-moda-1

Tendenzialmente si pensa che chi ha un seno piccolo non possa permettersi delle scollature profonde, eppure sappiate che non è affatto così! Spesso un seno più piccolo non ha bisogno di tanto sostegno, motivo per cui una scollatura profonda magari indossata senza nulla sotto, potrà risultare elegante e mai volgare.

Quali sono quelle da scegliere? Quelle profonde a V che scendono verso l’ombelico, sicuramente perfette per le occasioni…particolari!

ClioMakeUp-abiti-seno-piccolo-come-valorizzarlo-outfit-fashion-moda-6Zara, body cannetè. Prezzo: 7,95€

I capi da scegliere dunque potranno essere anche scollati per le serate in cui volete osare, ma allo stesso tempo anche attillati.

No alle maglie oversize che tendono a far sparire del tutto il vostro seno.

Sì invece ai capi con scollo a barca e spalle leggermente scoperte ma sempre aderenti in modo che accompagnino le forme non mortificandole!

ClioMakeUp-abiti-seno-piccolo-come-valorizzarlo-outfit-fashion-moda-13

ClioMakeUp-abiti-seno-piccolo-come-valorizzarlo-outfit-fashion-moda-2

Bellezze non è finita qua! A pagina due troverete tantissimi altri consigli per ottenere una taglia in più tramite l’abbigliamento e tutti i nostri segreti da attuare per la scelta dei capi più adatti a voi! Insomma curiose di scoprire tutto questo e molto altro ancora? Correte subito a pagina due! 🙂