Instagram è la fonte d’ispirazione migliore per capire quali sono i trend che vanno per la maggiore, anche in fatto di manicure. Ogni giorno vengono postate migliaia, se non milioni, di foto di nail art e, a ben guardare, l’ultima tendenza sembrerebbe essere la flip manicure. Non si tratta di un trend nuovissimo, ma ultimamente ha ripreso piede e molte ragazze hanno deciso di sfoggiarla per quest’estate.

Siccome siamo sempre pronte ad accogliere tutte le mode, ecco che vi presentiamo questa famosa manicure. Probabilmente l’avrete già vista, soprattutto nella variante che si ispira ad un lussuoso paio di scarpe, ma se siete alla ricerca di qualche ispirazione e consiglio su come riprodurla, o semplicemente vi fa piacere vedere queste manicure realizzate ad opera d’arte, siete nel posto giusto! Buona lettura! 🙂

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-3

Credits: julep.com

LA MANICURE “DOUBLE FACE”

Chi ama la nail art si sbizzarrisce con tantissime decorazioni sulle unghie, ma c’è anche chi non si accontenta solo di una parte di unghia: perché mettere lo smalto solo davanti? Ecco che nasce la flip manicure!

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-11

Via Instagram @independentwomanbeautyclinic


Ciò che caratterizza la flip manicure è il fatto che lo smalto non si mette solo sopra, ma anche sotto. In altre parole, oltre al modo tradizionale di stendere lo smalto, si dipinge anche la parte interna delle unghie. Potremmo definirla una doppia manicure, oppure una manicure double face: lo smalto non è solo davanti, ma anche dietro!

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-9

Via Instagram @passionailz

COME SI REALIZZA LA FLIP MANICURE?

Realizzarla è semplice: l’unico requisito è avere le unghie abbastanza lunghe da poter applicare lo smalto anche sotto. Dopo averlo steso sull’unghia normalmente, si sceglie un altro colore da mettere nella parte inferiore dell’unghia. In questo caso, meglio usare un pennellino più piccolo per non sporcarsi le dita.

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-4

Credits: julep.com

Se comunque un po’ di smalto finisce anche sulla pelle non è un problema. Basta aspettare che lo smalto sulle unghie sia ben asciutto e poi lavarsi le mani: lo smalto dovrebbe venire via facilmente, in caso contrario si può prendere un cottonfioc imbevuto di solvente e passarlo sulle dita, facendo molta attenzione a non rovinare la manicure.

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-2

QUALI COLORI ABBINARE?

Come tutte le nail art, la parola d’ordine è fantasia. Ci si può sbizzarrire abbinando colori a piacere: il risultato sarà ancora più carino se si utilizzano nuance complementari, che creino un bel contrasto tra di loro.

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-15

Credits: iodonna.it 

Curiosando sul web abbiamo notato che lo smalto che va per la maggiore per la flip manicure è quello nude. E sotto? Ovviamente con il nude sta bene qualsiasi colore, dal classico rosso, all’estivo arancione.

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-7

Via Instagram @mnacional

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-16

Credits: @womantoc.gr

Per chi ama le manicure più originali, si può decorare la parte inferiore dell’unghia con disegnini, glitter e brillantini. In questo caso bisogna avere una buona manualità e creatività, perché la zona su cui lavorare è molto più piccola.

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-12

In particolare, il retro dell’unghia glitterata sembra essere molto di tendenza! 

Ragazze, a pagina 2 dobbiamo scoprire ancora una variante famosa della flip manicure che è sempre di grande tendenza. Secondo voi chi è stata una delle prime celebrity a sfoggiarla? Vi diamo un indizio: è una cantante molto brava, famosa anche per il suo eyeliner sempre perfetto. Avete indovinato? Per la risposta girate pagina!

19 COMMENTI

  1. Idea carina ma purtroppo non sopporto le unghie lunghe anche perchè le ho un pò fragili.
    Però sì, se le portassi lunghe realizzerei la filp!

  2. Conoscevo questa tecnica, mi piace molto e ho intenzione di riprodurla nello stile classico di Louboutin non appena avrò preso il Revlon Red <3
    In genere non amo le nail art, ma questa è molto carina per chi ha un buon margine libero; però mi limiterei a usare al massimo del glitter invece di realizzare dei disegnini, altrimenti si sfocia inevitabilmente nel pacchiano e si dà l'idea di sporcizia.
    A mio avviso, che si abbiano le unghie corte o lunghe, la manicure andrebbe fatta con cadenza settimanale; anche chi non porta lo smalto, fa molti servizi in casa o semplicemente non è interessata alle manicure dovrebbe comunque limarsi le unghie, curare le cuticole e idratarsi le mani. C'è poco da fare, la mano trascurata di una donna dà all'occhio e non fa bella figura.

  3. Non appena mi ricrescono abbastanza pensavo proprio di farle! 😀 O come Adele (ho lo smalto di pupa effetto sabbia dell’ultima collezione che adoro) oppure due colori complementari! 😀

  4. Non la vedo particolarmente pratica, soprattutto per una come me che lotta quotidianamente con l’orticaria da stress. A furia di grattarmi, mi troverei due lati dell’unghia scoloriti anziché uno! 😛

  5. Immagino il delirio quando vai a togliere lo smalto sia sopra che sotto e ti ritrovi con le unghie rosse come se avessi fatto lo scalpo a qualcuno

  6. Sono mesi che mi tenta questo “trend”! Ovviamente nelle versioni super classiche (rosso/nude o rosso/nero, puro stile Louboutin! Almeno questo posso permettermelo :D).

    Comunque, dopo aver sviluppato una repulsione per la nail art e successivamente per gli smalti di colori “strani”, ultimamente mi fanno rabbrividire le unghie in gel/ricostruite… Molte volte si vede che hanno uno spessore esagerato, e spesso si nota sul “retro” l’unghia naturale che cresce sotto a quella ricostruita… E dopo un fatto “splatter” che è successo ad una mia amica a causa della ricostruzione un mese fa, ora non riesco nemmeno a guardarle! 😀

  7. Più che il “non fare bella figura” (di cui non mi importa nulla) è proprio che se lasciate a sé le mie mani mi sembrano orribili… Se faccio un minimo di manicure, metto lo smalto o le tengo abbastanza lunghe, migliorano parecchio, tanto che spesso mi dicono “Che belle mani!” (e io penso sempre … “Ma coosa?? Dovresti vedermi quando non ho tempo di fare la manicure!”) 😉 Una manicure fa miracoli

  8. Molto carina! Anch’io è da un po’ che la adocchio vedi Katy Perry quando si fece la flip mani con gli smalti Sally hansen in rosa nude e oro, non ricordo i nomi dei colori ma furono entrambi sold out per mesi. L’unica cosa che non farei è mettere del glitter grosso sotto, mi darebbe troppo fastidio come di sporco sotto le unghie. Ho il pennello e giusto giusto abbastanza spazio quindi proverò …

  9. Ciao Luce sono anche i miei orrori, il trend della nail art mi prese per un lungo periodo, adesso mi sembra un po’ tamarro e preferisco le unghie tutte di un colore. Altra cosa che mi è scaduta è la french mani e assolutamente devo avere i piedi dello stesso colore delle mani, inorridisco la pensiero di 2 colori diversi. Ho anche passato un periodo di rigetto per il colore usavo solo smalti nude o beige o greige (ho avuto una fissazione insana per Frenzy di Chanel e San Tan Tonio di OPI) i colori mi davano di “sporco”, l’ho superato ora metto anche rossi e coralli. Fortunatamente ho delle unghie che crescono in fretta e sono forti, peccato per le pellicine che crescono ancora più in fretta … quindi non ho mai considerato il gel o la ricostruzione, anche a me viene un senso di lieve rigetto quando vedo queste unghie spesse esattamente come dici tu anche il retro mi fa impressione. Forse siamo noi che ci fissiamo sulle piccolezze, ti immagini parlare con un’amica e notare persino il retro dell’unghia? Una volta che me ne accorgo non riesco a distogliere lo sguardo. Bon dopo questa esternazione penserai che sono completamente pazza, ho cercato di spiegarla al mio ragazzo ma mi guardava inorridito pronto a chiamare il 113…

  10. Come ti rispondevo di sopra anch’io devo fare la manicure settimanale per via delle pellicine, se capita che non ho tempo sembra che non mi sono mai e poi mai curata le mani, non dà assolutamente l’impressione di aver saltato una settimana.

  11. Io uso il nail envy di OPI saltuariamente per un trattamento d’urto e lo uso come base spesso. E’ veramente un buon prodotto per rinforzare le unghie. Però se hai le unghie che si spezzano perchè sono secche, forse non è il termine più giusto, ma per intenderci ti partono schegge come se fossero di vetro ti conviene cercare un trattamento idratante e mantenere una forma arrotondata. Vedrai che ti crescono.

  12. Un’idea carina… Ma non si dovrebbero usare colori scuri sennò sembra sporco secondo me, il rosso mi da l’idea di unghia ferita e i brillantini grossi fastidiosi e poco durevoli.

  13. No non mi si spezzano, sono un pò deboli…per intenderci non sono dure in stile Pozzetto che si taglia le unghie dei piedi e distrugge un barattolo ! 🙂

  14. Allora ti consiglio di provare un buon trattamento indurente, l’OPI costicchia ma ce ne sono anche di meno cari tipo Mavala.

  15. Concordisssimo! Anche io ho la fissa mani/piedi! E sopratutto sui piedi non mi vedrete mai MAI MAIII con colori strani tipo verde, blu ecc.. e nemmeno con colori accesi (nemmeno il rosso)… Riesco a mettere solo nude, rossi scuri/marroni o al massimo il nero!

    Io non mi sento pazza visto che ho un amico che è fissatissimo con le unghie (peggio noi ahah), commenta tutti i colori di smalto e le ricostruzioni, alla sua fidanzata ha provato a far togliere lo smalto perchè non riusciva a guardare le unghie verdi! Una volta stavamo mangiando e davanti a lui si è seduta una tipa con unghie lunghissime e una nail art elaboratissima piena di strass e merletti… L’ho guardato, era in fissa sulle unghie e mi ha detto “No ti giuro che devo spostarmi, quelle unghie mi fanno venire i conati di vomito!” e si è spostato in un altro tavolo 😀 Lui si che ha problemi ahah

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here