Instagram è la fonte d’ispirazione migliore per capire quali sono i trend che vanno per la maggiore, anche in fatto di manicure. Ogni giorno vengono postate migliaia, se non milioni, di foto di nail art e, a ben guardare, l’ultima tendenza sembrerebbe essere la flip manicure. Non si tratta di un trend nuovissimo, ma ultimamente ha ripreso piede e molte ragazze hanno deciso di sfoggiarla per quest’estate.

Siccome siamo sempre pronte ad accogliere tutte le mode, ecco che vi presentiamo questa famosa manicure. Probabilmente l’avrete già vista, soprattutto nella variante che si ispira ad un lussuoso paio di scarpe, ma se siete alla ricerca di qualche ispirazione e consiglio su come riprodurla, o semplicemente vi fa piacere vedere queste manicure realizzate ad opera d’arte, siete nel posto giusto! Buona lettura! 🙂

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-3

Credits: julep.com

LA MANICURE “DOUBLE FACE”

Chi ama la nail art si sbizzarrisce con tantissime decorazioni sulle unghie, ma c’è anche chi non si accontenta solo di una parte di unghia: perché mettere lo smalto solo davanti? Ecco che nasce la flip manicure!

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-11

Via Instagram @independentwomanbeautyclinic

Ciò che caratterizza la flip manicure è il fatto che lo smalto non si mette solo sopra, ma anche sotto. In altre parole, oltre al modo tradizionale di stendere lo smalto, si dipinge anche la parte interna delle unghie. Potremmo definirla una doppia manicure, oppure una manicure double face: lo smalto non è solo davanti, ma anche dietro!

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-9

Via Instagram @passionailz

COME SI REALIZZA LA FLIP MANICURE?

Realizzarla è semplice: l’unico requisito è avere le unghie abbastanza lunghe da poter applicare lo smalto anche sotto. Dopo averlo steso sull’unghia normalmente, si sceglie un altro colore da mettere nella parte inferiore dell’unghia. In questo caso, meglio usare un pennellino più piccolo per non sporcarsi le dita.

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-4

Credits: julep.com

Se comunque un po’ di smalto finisce anche sulla pelle non è un problema. Basta aspettare che lo smalto sulle unghie sia ben asciutto e poi lavarsi le mani: lo smalto dovrebbe venire via facilmente, in caso contrario si può prendere un cottonfioc imbevuto di solvente e passarlo sulle dita, facendo molta attenzione a non rovinare la manicure.

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-2

QUALI COLORI ABBINARE?

Come tutte le nail art, la parola d’ordine è fantasia. Ci si può sbizzarrire abbinando colori a piacere: il risultato sarà ancora più carino se si utilizzano nuance complementari, che creino un bel contrasto tra di loro.

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-15

Credits: iodonna.it 

Curiosando sul web abbiamo notato che lo smalto che va per la maggiore per la flip manicure è quello nude. E sotto? Ovviamente con il nude sta bene qualsiasi colore, dal classico rosso, all’estivo arancione.

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-7

Via Instagram @mnacional

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-16

Credits: @womantoc.gr

Per chi ama le manicure più originali, si può decorare la parte inferiore dell’unghia con disegnini, glitter e brillantini. In questo caso bisogna avere una buona manualità e creatività, perché la zona su cui lavorare è molto più piccola.

ClioMakeUp-flip-manicure-nail-art-unghie-lunghe-louboutin-smalto-12

In particolare, il retro dell’unghia glitterata sembra essere molto di tendenza! 

Ragazze, a pagina 2 dobbiamo scoprire ancora una variante famosa della flip manicure che è sempre di grande tendenza. Secondo voi chi è stata una delle prime celebrity a sfoggiarla? Vi diamo un indizio: è una cantante molto brava, famosa anche per il suo eyeliner sempre perfetto. Avete indovinato? Per la risposta girate pagina!