Quando si tratta di fare attività fisica la cosa più difficile per tante ragazze è trovare la voglia. Sappiamo quanto faccia bene fare sport, ma la tentazione di rimanere sul divano a guardarsi un bel film anziché andare in palestra o uscire per un po’ di jogging è fortissima, no?

Come fare per rendere l’attività fisica più piacevole? Innanzitutto possiamo cominciare procurandoci i must-have per l’allenamento perfetto! Si tratta di piccole cose, come l’outfit giusto o un po’ di musica, che possono invogliarci a fare sport. Ovviamente tutto deve essere accompagnato da una bella dose di buona volontà, ma perché non motivarci anche con qualche accessorio stiloso? In questo modo possiamo evitare di vivere lo sport come l’ennesimo dovere, trovando dei lati positivi che magari ci aiutano a vincere pigrizia! Iniziamo subito!

ClioMakeUp-must-have-allenamento-sport-outfit-palestra-18

#1 LA PLAYLIST PER LA GIUSTA CARICA

Cosa sarebbe Rocky senza la famosa colonna sonora? Nulla riesce a dare più carica e motivazione della musica. Scegliete una playlist che vi trasmetta energia e positività: durante l’allenamento, con la musica nelle orecchie, vi sentirete invincibili.

ClioMakeUp-must-have-allenamento-sport-outfit-palestra-12

Credits: yahoo.com 


Il genere di musica ascoltata può influenzare il modo di allenarsi

Sapete che il genere di musica può influenzare il modo di allenarsi? Le giuste canzoni sono fondamentali per migliorare le prestazioni: i ritmi incalzanti fanno dimenticare la fatica, mentre colonne sonore più rilassanti aiutano durante lo stretching o nelle attività come lo yoga.

Una curiosità: Eye of the Tiger dei Survior è stata decretata la migliore canzone per fare sport.

ClioMakeUp-must-have-allenamento-sport-outfit-palestra-15

#2 L’OUTFIT PERFETTO È COLORATO!

Durante le sedute super intense di allenamento, con il sudore che cola sulla fronte, vogliamo non avere un outfit come si deve? Via libera allora a t-shirt coloratissime, leggings o pantaloncini comodi e stilosi.

ClioMakeUp-must-have-allenamento-sport-outfit-palestra-10

Scegliete ciò che vi fa sentire più a vostro agio, anche in base all’attività che fate: se vi sentite più libere con indumenti larghi, lo stile over size può fare al caso vostro, come canotte lunghe e felpe larghe; se invece amate sentirvi più agili e meno “ingombranti”, sono perfetti i top e i leggings aderenti.

ClioMakeUp-must-have-allenamento-sport-outfit-palestra-17

Il nero è un grande must, ma i colori fluo sono molto di tendenza per gli outfit sportivi

Una regola che vale per tutte è osare con i colori. Il nero è sempre un passe-partout, ma un tocco di colore acceso e vivace ci vuole! Le sfumature fluo sono quelle che vanno per la maggiore. Si potrebbe pensare di iniziare a fare sport solo per indossare i bellissimi completi colorati e super comodi. Cosa c’è di meglio di fare shopping per una giusta causa?

ClioMakeUp-must-have-allenamento-sport-outfit-palestra-9

Domyos, canotta donna energy long. Prezzo: 7,99€

ClioMakeUp-must-have-allenamento-sport-outfit-palestra-8

Domyos, leggings donna energy. Prezzo: 19,99€ 

#3 L’OROLOGIO SMART

Quando si fa attività fisica al polso non può mancare un orologio sportivo. I migliori sono quelli con il contapassi, ma ci sono orologi ancora più tecnologici: veri e propri computer da polso, che misurano la frequenza cardiaca, hanno il GPS, monitorano le attività quotidiane e alcuni anche la qualità del sonno. Dopo gli smarphone, sono arrivati gli smartwatch!

ClioMakeUp-must-have-allenamento-sport-outfit-palestra-14

Willful, Fitness tracker. Prezzo: 35,99 su amazon.it 

Ragazze non è tutto! Abbiamo per voi ancora altri must-have per l’allenamento perfetto! E infine c’è anche un piccolo bonus, un consiglio che vi farà vivere lo sport in maniera più spensierata! Correte a pagina 2!

29 COMMENTI

  1. non mi piace avere il cellulare mentre mi alleno, quindi mi accontento della musica che passa in palestra.
    l’orologio non mi interessa, vesto decathlon e mi va bene: non ho mai fatto caso a colori e roba “in” m’è bastato non spendere più di 40 euro per crearmi l’abbigliamento da palestra comprensivo di 4 magliette e 3 pantaloni, ahahahah! Anche scarpe da decathlon: reparto running, 22 euro, comodissime e senza quei colori di m***a tipo fucsia, rosa e fluo (scusate eh, ma io li odio! XD).
    Per i capelli..beh, basta che siano legati e non mi rompano le scatole!

  2. Beh, se fai almeno 30 minuti di camminata a passo sostenuto, sì.

    Ma è camminata: non devi avere borse/borsone dietro e non vale la passeggiatina in centro per fare shopping.
    Abbigliamento e scarpe comodi, zainetto o marsupio con il minimo essenziale (io di solito ho un documento, il cellulare e le chiavi di casa) e via!

    Quindi, per rispondere alle tue domande: alla prima direi sì;alla seconda direi no!

  3. io uso i legacapelli a spirale, tipo filo del telefono (infatti mi pare si chiamino hair phone bobbles). Li compro da Wjkon a 1,90 euro e sono 3.
    Io ho i capelli lunghi fino al sedere, tanti e mossi: purtroppo legarli con i normali elastici era impossibile perché o me ne tranciavo una manciata per legarli troppo stretti, oppure si scioglievano se li legavo più morbidi.
    Un giorno una mia amica, compagna di palestra che ha i capelli uguali ai tuoi, se n’è uscita con questi elastici decantandoli. Li ho provati e me ne sono innamorata!
    te li consiglio!
    Ripeto, io li compro da wjcon, ma li tengono anche altrove, credo. Non andare da sephora che te li fanno pagare un rene.

  4. Io faccio sollevamento pesi…il mio pupo di quasi 11 kg, step coi pesi addosso…perché per uscire di casa devo fare 3 rampe di scale con pupo e borsone in groppa…poi faccio meditazione..quando conto fino a 3000 se ho dimenticato qualcosa giù…faccio slalom tutti i giorni a casa..tra giochini,girello,passeggino,sediolone,sdraietta…e gara di velocità 24 su 24…una corsa contro il tempo per ogni cosa..sempre col piccolo piombo di 11 kg, borsone suo,borsa mia…l’altra pupa col suo zainetto…..
    Direi che per il momento può bastare….vale giusto?

  5. Io sembro una scappata di casa quando vado in palestra, la cosa principale è la comodità quindi:
    1- reggiseno sportivo appropriato, ho la fortuna/sfortuna di essere ben dotata, ma per fare sport anche se a basso impatto ci vuole il reggiseno giusto, questi in foto a me fanno un baffo perchè non tengono nulla. Purtroppo la 34 E sembra un’armatura, non è molto glamour
    2- le scarpe da ginnastica comode sì ma anche adeguate al tipo di attività, devono sorreggere e sostenere la caviglia negli sport ad alto impatto.
    3- maglietta larga e comoda in tessuto tecnico perchè non rimane bagnata e perchè non mi va di pensare ai rotoli di grasso che spuntano quando mi muovo
    4- capelli tirati su a chignon in cima alla testa perchè con mollettine, treccine e coda bassa non riesco a distendermi e ad appoggiare la testa sulla panca o sul tappeto
    5 – rigorosamente da sola perchè con le amiche lavoro 2 minuti e chiacchiero 10 e anche niente telefonino, se ho bisogno di qualcuno che mi faccia spot, chiedo al primo che passa (OK magari al primo no … anche l’occhio vuole la sua parte… hahaha!)
    6- musica che mi isola dal mondo e sono “in the zone”
    7 – ho perso 20 borracce in palesta quindi ora vado con la bottiglietta di acqua di plastica
    8- indispensabile asciugamanino perchè ci sono un sacco di zozzoni che lasciano le impronte di sudore … una ragazza che trovo sempre in palestra è talmente schifata che passa anche il disinfettante
    9 – bonus imbottitura copri bilanciere perchè mi ammacco sempre il collo facendo gli squat, ma me la dimentico 2 volte su 3

  6. No … io le compro da primark a 3 euro, nere e grigie e poi spendo un pochino di più per i leggins, l’importante è che non siano di cotone perchè mi fa troppo caldo e rimane bagnato. Non è vero che per fare esercizio il cotone è meglio dell’acrilico, ovviamente se non lavi la maglietta acrilica per una settimana hai le colture di ebola sotto alle ascelle.

  7. Grande!!! Ti giuro che volevo commentare: “Solo io quando mi alleno sembro una scappata di casa??” 😀

  8. Quegli elastici sono il top! Faccio danza e sono gli unici che non si “smollano” mentre ballo… Dovevano inventarli prima!
    La coda comunque in genere evito proprio perchè tocca la schiena, l’unica soluzione è lo chignon (o volgarmente detto “cipolla a caso”), io non ho tantissimissimi capelli e sono lunghi fino alla vita, ormai sono un genio e riesco a fissarlo solo con due forcine 😉

  9. Io uso quelle vecchie di mio fratello (che è alto quasi 1.90 e io 1.70)… Le t-shirt ad “ascella larga” sono il top! 😀

  10. comodità, scordarsi il cellulare ..e senza codina di eyeliner suvvia! non c’è cosa peggiore che vedere gente che si trucca come una premiere per far finta di sudare mezz’ora 😉

  11. Eccomi! Questa sono io.. completini aderenti presi in un outlet nike nel corso degli anni, con canotta e shorts con mutandina. Trucco ce l’ho sempre perchè vado dopo lavoro, ma uso prodotti top e non mi ha mai sbavato. Capelli legati in treccia o coda. Il momento più bello? Quando arrivo casa e mi fiondo sotto la doccia per scrub clarisonic etc… dopo la pal mi metto su vestiti asciutti sportivi, tipo leggins e t-shirt, e vado a lavarmi a casa.

  12. Ho avuto la fortuna di trovare una palestra dove la gente si allena seriamente, è frequentata da molti powerlifters e culturisti, non solo uomini. Quindi di modaiole ce ne sono poche siamo più imbestialite che fini. Devo ammettere che quando vado a pilates è tutta un’altra storia, lo studio è esclusivo e proprio di fianco agli uffici di Vogue, quindi mi sono sentita molto cenerentola e ho comprato degli outfit un po’ più fini. La mia tecnica è spendere un filino in più sui leggings e risparmiare sulle magliette che compro da primark in nero e grigio. Al momento mi piacciono molto quelli di Oysho e di Tikiboo (online)

  13. Io vado in panico con il top aderente, invece di guardare come sollevo mi salta agli occhi la pancetta (troppi barbecue con gli amici) quindi preferisco le canottierone o magliette larghe. Anch’io sempre truccata perchè vado all’ra di pranzo o dopo l’ufficio, basta avere il mascara waterproof e sei a posto.

  14. Coda alta e treccia con i capelli per tenerli tutti raccolti, oppure se ti da fastidio sbattertela addosso, super cipolla – bun per essere fancy 😉 – in alto e passa la paura!!

  15. no guarda che non è vero, infatti tutte le maglie in tessuto tecnico sono acriliche non di cotone. Il cotone non si asciuga soprattutto quando fai esercizio intenso e ti ritrovi con il bagnato sulla pelle, invece l’acrilico si asciuga subito mantenendo anche la pelle asciutta. Non è che tieni su la maglia tutto il giorno, poi va subito in lavatrice no? Se però hai la pelle sensibile il cotone è decisamente meglio.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here