Non c’è nulla di più irritante per noi make-up addicted di quando realizziamo un trucco occhi perfetto che finisce irrimediabilmente per essere rovinato a causa della palpebra oleosa. Sapete di cosa parlo? Quello della palpebra oleosa è un problema abbastanza comune, che non necessariamente riguarda solo le ragazze con la pelle grassa. Avete presente quella patina lucida che riveste la palpebra mobile superiore? Ecco lei è la causa del fatto che l’ombretto e tutti gli altri prodotti che applichiamo sugli occhi, anche se di ottima qualità, spesso vanno inevitabilmente nelle pieghe.

Tutto diventa più complicato infatti quando abbiamo a che fare con il make-up: per chi deve lottare contro la palpebra oleosa, truccarsi non è semplicissimo. Per questo ho deciso di riunire in un post alcuni consigli su cosa fare per la maledetta palpebra oleosa. Seguitemi per scoprire i trucchetti che ho per voi!

ClioMakeUp-palpebra-oleosa-trucco-rimedi-ombretto-eyeliner-mascara-primer-5

Credits: Refinery29.com 

PRIMA DI INIZIARE: PALPEBRA ASCIUTTA E PULITA

Prima di iniziare a truccare gli occhi è importante che la palpebra sia ben pulita e asciutta: se nell’applicare il correttore o il fondotinta avete sporcato anche la palpebra superiore, pulite bene l’occhio con un dischetto di cotone leggermente bagnato.

ClioMakeUp-palpebra-oleosa-trucco-rimedi-ombretto-eyeliner-mascara-primer-3

Credits: pantheon-aesthetic-center.de

Spesso infatti i prodotti per la base possono contenere oli o comunque creare spessore di cui non abbiamo assolutamente bisogno se soffriamo di palpebra oleosa. Aspettate poi che la pelle sia completamente asciutta prima di passare agli step successivi.

ClioMakeUp-palpebra-oleosa-trucco-rimedi-ombretto-eyeliner-mascara-primer-6

IL PRIMER: ESSENZIALE E DI QUALITÀ

La prima regola per chi soffre di palpebra oleosa è la più scontata, ma anche la più importante: usare un primer. Certo, se non volete che qualsiasi ombretto o prodotto applicate sugli occhi scivoli via, è necessario un primer, ma non uno qualsiasi, bensì di buona qualità.

ClioMakeUp-palpebra-oleosa-trucco-rimedi-ombretto-eyeliner-mascara-primer-1

A prova di palpebra oleosa, uno dei miei primer occhi preferiti: Too Faced, Shadow Insurance. Prezzo: 19,50€ su sephora.it 

Stendete il primer sulla palpebra, senza esagerare — troppo primer potrebbe rivelarsi controproducente! — e lasciatelo asciugare bene prima di continuare con il resto del make-up occhi.

ClioMakeUp-palpebra-oleosa-trucco-rimedi-ombretto-eyeliner-mascara-primer-12

Il primer non è necessario solo prima dell’ombretto, ma è un prodotto fondamentale se avete la palpebra oleosa

Il primer non è necessario solo se avete intenzione di utilizzare un ombretto, ma diventa un prodotto fondamentale tutti i giorni, se avete la palpebra oleosa. Aiuta infatti a togliere l’effetto lucido e “unto” e ad uniformare il colore della pelle. Insomma, dovrà diventare il vostro migliore amico! 😉

ClioMakeUp-palpebra-oleosa-trucco-rimedi-ombretto-eyeliner-mascara-primer-4

Credits: leaf.tv

UN VELO DI CIPRIA PUÒ FARE LA DIFFERENZA!

Dato che per alcune ragazze il problema della palpebra oleosa è molto fastidioso e insistente, spolverate un velo sottile di cipria.

ClioMakeUp-palpebra-oleosa-trucco-rimedi-ombretto-eyeliner-mascara-primer-3

Passate un velo di cipria sottile sulla palpebra per asciugarla e opacizzarla

In questo modo vi assicurate che l’occhio sia bello asciutto, opaco e pronto per essere truccato. Non esagerate però applicandone troppa perché la palpebra, come tutta la zona del contorno occhi, è molto sensibile.

ClioMakeUp-palpebra-oleosa-trucco-rimedi-ombretto-eyeliner-mascara-primer-15

Una cipria economica, ma di buona qualità, può essere usata anche sul contorno occhi perché è sottile, impalpabile e leggera. Kiko, Radiant Fusion Baked Powder. Prezzo: 12,95€ su KikoCosmetics.com/it 

ClioMakeUp-palpebra-oleosa-trucco-rimedi-ombretto-eyeliner-mascara-primer-17

Ora che abbiamo preparato bene l’occhio, arriviamo al sodo: come truccare la palpebra oleosa? I miei consigli continuano a pagina 2! 😉