Lilluminante è uno dei prodotti più gettonati del momento. Non si contano le nuove uscite, soprattutto negli ultimi mesi, dato che è un prodotto molto adatto al trucco estivo e ad esaltare l’abbronzatura. E infatti mi capita spesso di leggere vostre domande su come applicare l’illuminante e come sceglierlo sulla base del vostro tono di pelle.

Oggi voglio quindi concentrarmi proprio sui vostri dubbi più comuni. Come scegliere l’illuminante migliore per il colore ma anche per il tipo della vostra pelle? E per l’effetto che volete ottenere? Quali sono le tecniche base per applicarlo e i trucchetti che ciascuna di noi dovrebbe conoscere? Per tutte le risposte che stavate aspettando, leggete il post bellezze!

cliomakeup-come-scegliere-illuminante-1

COME SCEGLIERE IL COLORE DELL’ILLUMINANTE

Per chi ha la pelle molto chiara o diafana, gli illuminanti migliori sono rosa chiaro leggermente argentato o color champagne, opalescenti, perla o alabastro. Uno dei più famosi (e purtroppo non certo economico) è il Becca Shimmering Skin Perfector in Pearl.

cliomakeup-come-scegliere-illuminante-3-becca

BECCA Shimmering Skin Perfector Liquid Highlighter in Pearl. Su Sephora.it a 38€

Bisogna evitare sfumature troppo calde ma intervenire con il blush per riscaldare l’incarnato, ed evitare l’effetto “esquimese” 🙂

cliomakeup-come-scegliere-illuminante-2-pelle-chiara

Chi ha la pelle medio chiara o media rientra nella categoria che può permettersi di spaziare di più con l’illuminante!

cliomakeup-come-scegliere-illuminante-4-pelle-media Tra le nuance “a prova di errore” ci sono i beige neutri, gli champagne o i color oro pallido. Mentre se la pelle è olivastra gli illuminanti con sottotono pesca sono l’ideale.

cliomakeup-come-scegliere-illuminante-5-becca

BECCA Shimmering Skin Perfector Pressed Highlighter. Su Sephora.it a 38€

cliomakeup-come-scegliere-illuminante-6-too-faced

Too Faced Sweet Peach Glow Kit. Su Sephora.it a 40,90€

Per quanto riguarda invece le pelli più scure, è bene evitare le sfumature argentee o opalescenti che possono ingrigire, così come tutto ciò che tende troppo al rosa.

cliomakeup-come-scegliere-illuminante-7-mediaTenetevi anche alla larga da colori sensibilmente più chiari del vostro tono della pelle. Le sfumature migliori sono invece oro, bronzo, nocciola.

cliomakeup-come-scegliere-illuminante-8-hourglass

Hourglass Ambient Strobe Lighting Powder in Euphoric. Prezzo: 38$

cliomakeup-come-scegliere-illuminante-10-oro

Make Up For Ever Pro Sculpting Duo in 2 Golden. Prezzo: 39$

COME SCEGLIERE TEXTURE E FORMULA

cliomakeup-come-scegliere-illuminante-11-pelle-asiatica

Oltre al tono della pelle, un altro elemento importante da tenere in considerazione è il tipo di pelle.

OGGI LE FORMULE SONO COSÌ TANTE, CHE OGNI TIPO DI PELLE PUÒ TROVARE PIÙ ALTERNATIVE

Uno dei dubbi più comuni è: se ho la pelle mista o grassa posso usare l’illuminante? La risposta è sì, basta sceglierlo bene :-). Se amate questo cosmetico, oggi le formule e i finish sono così tanti che ognuna di noi può scegliere il prodotto migliore sulla base del proprio tipo di pelle.

Chi ha la pelle secca, dovrebbe usare prodotti in crema sopra il fondotinta, per un effetto più evidente. Oppure può anche scegliere primer illuminanti idratanti per un effetto più discreto.

cliomakeup-come-scegliere-illuminante-12-idratante

Gli illuminanti Glossier hanno un cuore di oli idratanti. Prezzo: 22$

Per quanto riguarda la pelle mista, la scelta della giusta texture non dà troppi problemi. Basta infatti evitare di mettere l’illuminante nella zona T e in particolare sul naso. Nelle zone classiche dove si mette l’illuminante, come zigomi, arco di Cupido & co, di solito la pelle è normale. Quindi si può scegliere il finish che si preferisce.

cliomakeup-come-scegliere-illuminante-13-dove-applicare

Chi ha la pelle grassa e/o con pori dilatati, innanzitutto non dovrebbe usare illuminanti con glitter. Eventualmente si può optare per un normale concealer di mezzo tono più chiaro al posto dell’illuminante.

cliomakeup-come-scegliere-illuminante-14-pelle-grassa

Esistono poi illuminanti in gel che di solito sono più indicati per le pelli grasse.

cliomakeup-come-scegliere-illuminante-24-ZOEVA

Zoeva Strobe Gel. Su Sephora.it a 13€

Per la pelle matura, al posto degli illuminanti in senso stretto si possono usare i concealer idratanti – banalmente, l’Instant Anti Age di Maybelline scelto di mezzo tono più chiaro. In alternativa si può mescolare l’illuminante con il proprio siero antirughe.

cliomakeup-come-scegliere-illuminante-15-correttore

Maybelline Correttore Occhiaie, Light. Su Amazon.it a 12,95€

Abbiamo visto, quindi, come scegliere l’illuminante sulla base del tipo e del colore della pelle. E ora che abbiamo portato a casa il nostro “illuminante perfetto”, come bisogna procedere :-)? A pagina due vi spiego dove e come applicarlo, e quali sono i tips&tricks più furbi per un effetto like a Pro!