Oggigiorno la personalizzazione dei prodotti è un desiderio di tutti i consumatori, ed è un fattore che ha influenzato diversi settori: basti pensare alle bottiglie di Coca-cola o ai barattoli di Nutella con il proprio nome! 😉

Anche nel mondo della cosmesi, da tempo, si è andati verso questa direzione: sono diversi i brand infatti che propongono miscele personalizzate pronte a combaciare con le esigenze del consumatore, il quale è diventato sempre più esigente ma anche competente in questo campo (tanto da mettere a dura prova i venditori, e noi lo sappiamo bene eheheh)! 😉

Dalla skincare al fondotinta, senza tralasciare i rossetti: creare il prodotto perfetto non sembra più una realtà così lontana. Stiamo davvero vivendo una rivoluzione in questo settore? Scopritelo insieme a me con questo viaggio all’interno del mondo beauty personalizzato!

cliomakeup-fondotinta-perfetto-makeup-tecnologia-1Credits: buzzfeed.com

PERSONALIZZAZIONE E SKINCARE: È GIÀ REALTÀ!

Di un brand in particolare vi avevo parlato lo scorso anno, un brand innovativo, nato in Giappone, che ha ideato un siero personalizzato chiamato My Daily Dose: sto parlando di Skin Inc! 😉

cliomakeup-fondotinta-perfetto-makeup-tecnologia-2Credits: shefinds.com

SKIN INC E MY DAILY DOSE

Ve lo ricordate? My Daily Dose è un un kit che permette di creare il proprio siero, in modo tale da rispondere alle esigenze specifiche della propria pelle mixando tre ingredienti che vengono stabiliti e dosati in base alle proprie necessità.


cliomakeup-fondotinta-perfetto-makeup-tecnologia-3Skin Inc, My Daily Dose. Prezzo: 118€

Come capire quali ingredienti utilizzare? Vi basta andare sul loro sito e rispondere ad una serie di domande: facile e comodo da fare da casa!

My Daily Dose di Skin Inc: uno dei miei *TOP* prodotti viso dello scorso anno!

Devo dire che mi sono trovata molto bene con questa tipologia di siero, tanto che è finito nei miei Top del 2016 per quanto riguarda i prodotti viso. L’unica grande pecca? Il prezzo molto elevato! Per il kit con i 3 principi attivi e la boccetta colorata il costo è di ben 118€!!!

KIEHL’S E APOTECHARY PREPARATIONS

Anche Kiehl’s in questo settore non è da meno: nel 2016 infatti, per festeggiare il 165° anniversario, ha presentato ad un servizio di skincare che unisce la consulenza individuale  alle più avanzate tecnologie e formule, di cui vi avevo già parlato all’inizio dell’anno.

cliomakeup-fondotinta-perfetto-makeup-tecnologia-5

Il servizio si chiama Apothecary Preparations e, a differenza di Skin Inc, viene eseguito in negozio grazie alla consulenza di un rappresentante Kiehl’s, il quale aiuta nella scelta del booster più adatto alle esigenze della propria epidermide.

cliomakeup-fondotinta-perfetto-makeup-tecnologia-6

L’esperto poi, grazie all’atlante della pelle, illustrerà i cinque problemi (rossori, linee d’espressione, texture, pori dilatati, mancanza di luminosità) che possono essere trattati con varie preparazioni, scegliendone poi da 1 a 4. In seguito si scelgono due booster da aggiungere alla formula base, lo Skin Strenghtening Concentrate, in modo da ottenere la miscela perfetta.

cliomakeup-fondotinta-perfetto-makeup-tecnologia-7Credits: hilarykennedy.com

cliomakeup-fondotinta-perfetto-makeup-tecnologia-8Credits: ny.racked.com

Il costo qui è leggermente inferiore ma comunque alto: il concentrato infatti costa 95€ ed ha una durata di sei mesi! Sappiate comunque che non si tratta di un servizio disponibile in tutti i punti vendita ma solo in alcuni selezionati! Oltretutto un servizio analogo viene offerto anche da Bottega Verde con “la mia crema”!

Bellezze per ora vi ho parlato solo della personalizzazione dei prodotti di skincare: e per quanto riguarda il make-up? Girate pagina se volete scoprire come ottenere il fondotinta perfetto o il rossetto del vostro colore preferito! 😉

11 COMMENTI

  1. Interessante! Soprattutto i servizi in negozio! Invece mi farebbe un po’ paura farmi a casa un siero da sola, se uno esagera con un determinato principio attivo non c’è il rischio di fare danni alla pelle? Senza nessun tipo di conservanti, ma solo principi attivi, non c’è il rischio che il prodotto sia da buttare entro breve? Meglio farlo in negozio assistiti da un esperto! Riguardo alla bite beauty, i loro rossetti li addocchio da anni, sembrano stupendi! Vorrei tanto fossero reperibile qui da noi!

  2. Per quel che mi riguarda, più che il colore vorrei personalizzare la texture: ancora non ho trovato un fondotinta in gel che non mi dia fastidio…

  3. Io vorrei provare a usufruire del servizio di Kiehl’s ma dato il costo ho la necessità di sapere se funziona davvero! Qualcuno l’ha già provato? Io miscelerei insieme ‘pori dilatati’ e ‘texture’ perché sono i miei problemi principali… Secondo voi funzionerà?

  4. Io sono curiosa di sapere se qualcuna di voi ha provato la crema personalizzata di Bottega Verde, che ha un prezzo sicuramente più “abbordabile”!

  5. Sì, credo che per farsi in casa sieri o creme occorra una preparazione specifica che non tutti hanno, meglio affidarsi a chi ha studiato questi argomenti.

  6. Ma non c’era un servizio da Sephora in alcuni store centrali dove con un apparecchietto ti individuavano i fondi più adatti a te per texture e colore? Non li ho più visti….

  7. Io l’avevo provato ma il risultato non era stato ottimale. Aveva ben individuato il sottotono ma i fondotinta che mi proponeva erano tutti uno o due toni troppo scuri rispetto alla mia pelle. Ma é probabile che col tempo questo tipo di macchinari sarà sempre più performante….

  8. In realtà non é così difficile nemmeno il fai da te, ma é chiaro che bisogna leggere e informarsi un pò prima. Ad esempio il sito Aroma Zone, per me il migliore del genere, propone delle basi neutre bio a cui aggiungere i principi attivi che interessano. Hanno un sacco di schede tecniche e spiegano bene quali sono i dosaggi non dannosi per la pelle. Per quanto riguarda i conservanti dipende, se usi delle basi neutre già pronte e aggiungi solo qualche olio essenziale non c’é n’é bisogno, ma se fai dei mix più complessi, come ad esempio un siero fatto di un mix di oli, allora sì, ci vogliono dei conservanti. Ma su quel sito, e su diversi altri, trovi anche quelli.

  9. Bè, visto il servizio che offre quello di Lancome mi aspettavo un prezzo decisamente più alto!! 80$ (nonostante siano comunque una bella cifra) non sono affatto male!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here