Cercare di migliorarsi, sia dentro che fuori, è un desiderio sano e normale: a tutte noi piace apparire al meglio, ma bisognerebbe sempre e comunque farlo abbracciando ciò che si è, senza cercare di stravolgerci inseguendo una perfezione che, a conti fatti, non esiste. Tentare di essere al top abbracciando quelli che, però, sono anche solitamente considerati come difetti, non è di certo facile, e lo sa bene Cinta Tort Cartrò, un’artista spagnola che, a questo proposito, ha lanciato delle opere molto particolari, che hanno di frequente delle tele d’eccezione: le donne stesse!

L’opera di Cinta veicola un messaggio molto importante, in vista del volersi bene e del non desiderare di cambiare a tutti i costi per andare incontro a canoni che, nella vita di tutti i giorni, sono praticamente impossibili da raggiungere. Per trasmetterlo, questa giovane artista ha realizzato dei lavori che celebrano, dunque, tutto quello che concerne i lati spesso più censurati o nascosti dell’universo femminile, mostrando al pubblico anche delle… smagliature arcobaleno! Ragazze, volete scoprire più nello specifico in cosa consiste il lavoro di Cinta e cosa si cela dietro alle sue fotografie all’apparenza così particolari? Non vi resta che continuare a leggere il post per scoprirlo!

cliomakeup-smagliature-arcobaleno (9)Tutte le fotografie dell’articolo sono state prese via Instagram @zinteta

UN’ARTISTA GIOVANE E DETERMINATA: CINTA TORT CARTRÒ

Cinta Tort Cartró ha solo 21 anni ma, nonostante la sua giovane età, ha le idee già molto chiare riguardo quello che vuole trasmettere con le sue fotografie e le sue opere d’arte.

cliomakeup-smagliature-arcobaleno (8)

L’artista spagnola, infatti, rende come protagonisti dei suoi lavori tutti quegli aspetti dell’universo femminile che, solitamente, vengono etichettati come brutti, da nascondere o da eliminare, e lo fa con un intento ben preciso: mostrare come possano essere, a loro volta, artistici e belli.


cliomakeup-smagliature-arcobaleno (1)

LE opere di Cinta ritraggono caratteristiche femminili colorate con glitter e tonalità accese

I social media di Cinta, una delle sue più grandi gallerie espositive, sono ricchi, dunque, di fotografie che ritraggono peculiarità corporali femminili come le mestruazioni e le smagliature su fianchi, fondoschiena e seno, ma tutti tinti dei colori dell’arcobaleno, o resi allegri e vivaci in quanto cosparsi di glitter.

cliomakeup-smagliature-arcobaleno (6)

Alcune foto, invece, immortalano ciò che ha impresso Cinta direttamente sui corpi delle sue modelle per trasmettere ciò che sente, usandoli anche come base per farvi non solo dei disegni, ma anche dei collage!

cliomakeup-smagliature-arcobaleno (7)

L’ARTE COME STRUMENTO DI RIVOLUZIONE

cinta con la sua arte vuole sensibilizzare su temi molto importanti

Cinta ha dato avvio a questi suoi progetti in primis con l’intento di informare e sensibilizzare la piccola cittadina spagnola da cui proviene su tematiche molto importanti, come il femminismo, la parità di genere e le questioni razziali. Ha trasformato, quindi, la sua arte, nel mezzo con cui poter discutere e fare informazione su tutto ciò!

cliomakeup-smagliature-arcobaleno (5)

L’artista, infatti, ha rivelato in un’intervista fattale da Yahoo Beauty: “Ci sono molte cose che accadono nella mia città riguardo le quali non potevo stare in silenzio, come ad esempio le costanti microaggressioni maschili nei confronti del corpo femminile. So che ci sono paesi in cui la situazione è peggiore rispetto alla Spagna, ma non potevo rimanere zitta.”.

cliomakeup-smagliature-arcobaleno (4)

LA FAMA INASPETTATA DELLE SMAGLIATURE ARCOBALENO

Inaspettatamente per Cinta, le sue fotografie hanno raggiunto e colpito tutto il mondo, trasformando le sue opere, e in particolar modo le sue smagliature tinte dei colori dell’arcobaleno, in un caso mediatico che, in breve tempo, è diventato virale!

cliomakeup-smagliature-arcobaleno (15)Alcune delle testate che hanno parlato di Cinta

Questa notorietà le ha dato, dunque, la possibilità di potenziare quello che vuole dire, ovvero che ogni corpo è inimitabile, e che ogni essere umano dovrebbe abbracciare l’unicità del proprio valorizzandolo, ma sempre rispettando sia quello che gli appartiene, che quello degli altri.

cliomakeup-smagliature-arcobaleno (3)

Ragazze, non è finita qui! Seguiteci a pagina 2 per scoprire cos’altro ha rivelato questa giovane artista spagnola sul significato e l’intento delle sue opere!

10 COMMENTI

  1. Ammiro tanto questa ragazza! Non è per nulla facile, anzi è difficilissimo imparare non solo ad accettarsi (o meglio accettarle, dato che in questo caso si parla di smagliature) ma addirittura ad amarle! Chapeau!

  2. Avevo letto di questa ragazza, tanti avevano apprezzato le smagliature ma non il ciclo.Non tanto perché di nomina vergogna, ma perché nella realtà non si vedono.. Nessuno va in giro con i pantaloni sporchi, non è igienico e non ci si sente a proprio agio sporche in quel modo, al contrario con le smagliature si dovrebbe.

  3. Che noia, enfatizzare cellulite, smagliature e sangue mestruale sta diventando una moda. Apprezzo il fatto che questa ragazza lo faccia per sensibilizzare il popolo sulle violenze subite dalle donne ma anche basta.

  4. Apprezzo il concetto di “accettarsi ed amarsi”, perché è questo che si dovrebbe fare…MA sta cosa di voler dire che le smagliature sono belle anche no, sono brutte, io purtroppo le ho e non me ne vergogno; le hanno quasi tutte le ragazze e non posso farci molto, per questo mi vivo la mia vita normalmente. Ma da qui a dire che sono belle no no e ancora no!sono un difetto, così come la cellulite, le coulotte de cheval, l’acne e i denti storti. Poi sono d’accordo che i nostri difetti fisici non devono assolutamente essere motivo di vergogna o possibilità di schernirci…ma non diciamo che un difetto è bello giusto perché adesso va di moda

  5. Meno male che qualcuno lo dice… sono DIFETTI punto e basta. Difetti che abbiamo tutti e che non devono limitarci ma sempre difetti sono.

  6. D’accordissimo con te, poi non sono proprio belle così colorate, mi sembra solo un’ostentazione… io le ho sui glutei, so che sono dovute ai duri allenamenti in palestra (anche perché non ho mai avuto sbalzi di peso), Non capisco tutto questo enfatizzarle: dal mio punto di vista, sarebbe molto meglio se non ci fossero e faccio di tutto per mascherarle/migliorarne l’aspetto 🙂

  7. Capisco il tuo punto di vista, ma probabilmente noi consideriamo le smagliature, l’acne etc come difetti perché viviamo in una società in cui il modello di bellezza femminile predominante è quello della magrezza e della pelle perfetta. Il modello di bellezza varia a seconda delle epoche e dei paesi, se vedi ad esempio i quadri di Tiziano le donne non hanno le smagliature, ma per i canoni attuali sarebbero in sovrappeso.

  8. Certo…ma questo non toglie che ad ora siano percepite come difetti ahah e non vedo il problema, li abbiamo tutti i difetti!e ogni epoca ha i suoi canoni e relativi difetti, una volta veniva percepito come difetto la pelle scura, anche solo naturalmente Olivastra senza nemmeno essersi abbronzati; ora la pelle baciata dal sole la so ricerca.
    I tempi cambiano, i canoni pure, però non ha senso per me dover sempre e per forza dover difendere una cosa che attualmente viene percepita come difetto!se poi fra 100 anni non lo sarà non mi è dato saperlo, ma ad ora è così e mi va bene perché i difetti ci rendono unici e non devono essere motivo di vergogna 🙂 poi in ogni epoca ci sono state persone che si sono sentite insicure rispetto ad altre, è normale, basta sempre e comunque rispettare il prossimo e non schernirlo per caratteri fisici

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here