Dopo avervi appassionato con la battaglia dei correttori, nel post di oggi ritorno a trattare di questo tipo di cosmetico sotto un altro punto di vista, ovvero parlandovi di quelli che, secondo me, sono tra i migliori correttori vegani presenti sul mercato in base alla mia esperienza! Sono sempre di più, infatti, le persone che abbracciano il veganesimo, così come stanno aumentando a vista d’occhio quelle che desiderano diminuire l’uso e il consumo di prodotti contenenti ingredienti di origine animale, partendo anche dai cosmetici!

Per questo, oggi vi illustrerò dei prodotti appartenenti a diverse fasce di prezzo e, in alcuni casi, anche eco-bio e cruelty free che hanno questa caratteristica (perché sì ragazze, a volte sono cose diverse, e ve ne parlerò a breve), per aiutarvi a scegliere con più consapevolezza e, ovviamente, facilitarvi le cose dandovi qualche dritta! Per avere le idee più chiare riguardo la differenza tra prodotti vegan, eco-bio e cruelty free, e vedere quali correttori vegan voglio consigliarvi, allora, non vi resta che continuare a leggere! Dunque…vai col post eheh!

cliomakeup-migliori-correttori-vegani-6

BACK TO BASICS: VEGAN, ECO-BIO E CRUELTY FREE SONO LA STESSA COSA?

Vegan, Eco-bio e cruelty free non vanno sempre a braccetto

La risposta è…no! In molti casi eco-bio, vegan e cruelty free possono coincidere, ma in altri non è così. Con la dicitura vegan, infatti, si definiscono tutti quei prodotti che non contengono alcun ingrediente di origine animale ed è, in Italia, spesso simboleggiata dal bollino Vegan Ok. Ciò però non vuol dire che brand che non sono dichiaratamente vegan, non possano proporre prodotti che sono tali!

cliomakeup-migliori-correttori-vegani-7

Cruelty Free invece è la definizione che hanno i prodotti quando i loro componenti non sono stati testati sugli animali ad uso cosmetico, ed è certificata fondamentalmente dalla Leaping Bunny, dalla LAV e dalla PETA. Tuttavia, questi prodotti possono contenere ingredienti di origine animale (come ad esempio il collagene, o alcuni pigmenti ottenibili solo tramite l’estrazione da alcuni tipi di insetti) e, dunque, non essere vegan-friendly.

cliomakeup-migliori-correttori-vegani-8

I prodotti eco-bio, invece, sono focalizzati sul rispetto dell’ambiente e l’eco-sostenibilità, ragion per cui possono comunque presentare ingredienti di origine animale o testati sugli animali. Al tempo stesso, molti prodotti cruelty free e vegani possono non essere eco-bio in quanto, magari, contenenti elementi inquinanti. I prodotti eco-bio, in Italia, hanno la certificazione ICEA.

cliomakeup-migliori-correttori-vegani-9

MIGLIORI CORRETTORI VEGANI: #1 NEVE COSMETICS – CORRETTORE NASCONDINO

Fatta questa premessa, apro la mia lista dei migliori correttori vegani con il correttore Nascondino di Neve Cosmetics, disponibile in cinque tonalità e con una formula particolare, che cerca di unire l’opacità di un prodotto in polvere, alle capacità coprenti dei correttori!

cliomakeup-migliori-correttori-vegani-3

Neve Cosmetics, Correttore Nascondino. Prezzo: 8,90€

Nascondino, per questo, si adatta bene a chi ha la pelle giovane e che tende a diventare oleosa, mentre non offre il meglio di sé sulle pelli secche o più mature.

cliomakeup-migliori-correttori-vegani-15

Nascondino e i suoi 4 colori

Si può applicare sia con un pennellino, che direttamente con le dita! Basterà prelevarne un po’ con i polpastrelli, tamponarlo picchiettando leggermente sulla zona interessata, e poi sfumarlo! Facile, no?

#2 KAT VON D – LOCK IT CONCEALER CRÈME

Il Lock It Concearer Crème di Kat Von D è vegano e cruelty free

Il Lock It Concealer Crème di Kat Von D mi piace moltissimo: è disponibile in ben 21 (!) colorazioni e promette una coprenza molto piena, che dura fino a 24 ore!

cliomakeup-migliori-correttori-vegani-14Eccolo!

Vegano e Cruelty Free, è molto pigmentato e ha un comodo applicatore con cui dosare e mettere il prodotto sulle zone che volete.

cliomakeup-migliori-correttori-vegani-1

Kat Von D, Lock It Concealer Crème. Prezzo: 26€ su Sephora.it 

Basterà poi sfumarlo, con le dita o un pennellino è indifferente, e… voilà! Per la sua coprenza notevole è addirittura consigliato da usare in diverse sfumature per realizzare il contouring mentre, nella tonalità White Out – Bianco puro, è ottimo da usare sia da solo per un trucco total white, che come base per far risaltare gli ombretti e i rossetti colorati.

cliomakeup-migliori-correttori-vegani-11Via YouTube @Sephora

Un tip? Potete anche usarlo per dare luce ad un fondotinta o per coprire un altro colour corrector aranciato!

Bellezze, non è finita qui! Nella pagina successiva la top 5 dei migliori correttori vegani continua, con una menzione d’onore molto quotata sul web! Andate a pagina 2 per scoprirli tutti!