#3 L’ORÉAL PARIS ELVIVE OLIO STRAORDINARIO LOW SHAMPOO

Sia a Costanza che a Silvia la versione di L’Oréal Paris è piaciuta: è grazie a questo Low Shampoo che hanno scoperto il magico mondo delle creme lavanti, infatti. Il flacone è gigante e super comodo, grazie alla pompetta, funziona bene e, sicuramente, è l’unico su cui è ben spiegato come applicare il prodotto.

Rispetto agli altri prodotti provati, il L’Oréal Paris Elvive Olio Straordinario Low Shampoo è quello che, a nostro avviso, necessita più prodotto sulla cute – ecco spiegato il grande flacone! Servono, infatti, dalle 10 alle 15 erogazioni, in base alla lunghezza dei capelli. Anche gli altri vogliono più prodotto rispetto al tradizionale shampoo, ma un po’ meno.

ClioMakeUp-low-shampoo-no-poo-crema-lavante-migliore-top-preferito-1L’Oréal Paris Elvive Olio Straordinario, Low Shampoo. Prezzo: 5,36€ su Amazon.it

Il risultato comunque è buono: i capelli sono morbidi, la chioma è bella piena, come se i capelli avessero più texture, e le radici sono leggere e pulite.

#2 PHYTOELIXIR CREMA LAVANTE CAPELLI ULTRA-SECCHI

Anche in questo caso ci troviamo davanti a una crema lavante a risciacquo senza tensioattivi schiumogeni, ma anche questa volta abbiamo testato il prodotto una sola volta, avendo avuto a disposizione solo un campioncino.

ClioMakeUp-low-shampoo-no-poo-crema-lavante-migliore-top-preferito-1

Phyto, Phytoelixir Crema Lavante. Prezzo: 17,90€

A differenza, però, della crema di Christophe Robin, la nostra prima impressione qui è stata molto positiva: a provarla è stata Silvia, che ha i capelli tinti e ricci e quello che ha potuto constatare è che già sotto la doccia i suoi capelli – ormai da mesi e mesi lavati sempre con il Low Shampoo Elvive – risultavano estremamente morbidi e setosi. Con la piega la sua impressione non è venuta meno: la chioma è morbida e leggera e i capelli sono belli al tatto e alla vista. Sicuramente da provare in full size, per decidere se sia o meno il n°1!

#1 YVES ROCHER LOW SHAMPOO

Senza solfati, siliconi, parabeni o coloranti, il Low Shampoo di Yves Rocher è diventato il preferito di Costanza, tra tutti quelli provati. La cosa incredibile è che è anche il meno costoso!! Tentata dalle recensioni positive e dal fatto che il suo INCI viene considerato migliore della maggior parte dei Low Shampoo in commercio, Costanza ha voluto metterlo alla prova… E ora è già alla seconda confezione! La texture è meno “pannosa” rispetto a quella di L’Oréal Paris, ma non per questo ha trovato complicato applicare lo shampoo: anzi, è sufficiente un quantitativo di prodotto inferiore per coprire tutte le radici e il risultato è davvero TOP!

ClioMakeUp-low-shampoo-no-poo-crema-lavante-migliore-top-preferito-1

Yves Rocher, Low Shampoo. Prezzo: 3,95€

I capelli sono come “rimpolpati” per un bell’effetto volume che dura a lungo: le radici sono leggere per tanti giorni di seguito e la texture è morbida e setosa. Anche la luminosità, a dire di Costanza, ha tratto giovamento da questo Low Shampoo!

Ragazze, vi stuzzica questo Low Poo? Ecco qualche altro post in cui ve ne parliamo:

1) LOW SHAMPOO ELVIVE L’OREAL: ECCO COSA NE PENSO DOPO UN MESE!

2) MAI PIÙ SHAMPOO PER LE RICCE: ECCO GLI 11 CONSIGLI MIGLIORI CHE POTRETE MAI LEGGERE

3) ADDIO SHAMPOO: ECCO TUTTE LE ALTERNATIVE E I VIP CHE LE HANNO ADOTTATE

Allora ragazze, siete stuzzicate da questo nuovo modo di lavarsi i capelli? Rinuncereste mai alla schiuma, in cambio di capelli più forti e spessi? Alla fine per 3,95€ potrebbe valer la pensa provare secondo voi? Conoscete qualcuno di questi prodotti? Fateci sapere tutto, un bacione dal TeamClio!