Sapere e conoscere i propri capelli è fondamentale quando vogliamo prendercene cura al meglio. Spesso diventiamo matte nel cercare di capire quali possono essere i prodotti migliori e più performanti, soprattutto in presenza di problematiche come i capelli grassi.

È un “errore” comune quello di scegliere shampoo eccessivamente aggressivi, o ancora stressare i capelli con lavaggi molto frequenti e solitamente non necessari.

Oggi vi vogliamo far conoscere delle fantastiche novità che servono come trattamenti pre shampoo in grado di migliorare notevolmente i nostri capelli aiutandoci a lavarli più in profondità ma senza aggredirli.

Vedremo quindi insieme come imparare a trattare al meglio i capelli e la cute grassa. Iniziamo!

cliomakeup-capelli-grassi-rimedi-pre-shampo

HAI DAVVERO I CAPELLI GRASSI?

Quando si parla di capelli grassi la vera domanda da porci dovrebbe essere: perché ho i capelli grassi? La risposa sarebbe per molti più facile del previsto: non si hanno i capelli grassi, ma la cute grassa.

Spesso chi ha la pelle del viso mista o grassa spesso si ritrova ad avere anche i capelli tendenti al grasso. Non è ovviamente colpa dei capelli ma della produzione di sebo della nostra cute.

è il sebo il colpevole dei nostri capelli grassi

Il sebo in eccesso si deposita alla base del fusto del capello e inizia così il processo di “ingrassamento”. Spesso sono colpevoli anche i fattori ormonali o alimentari: avere un dieta poco varie ed equilibrata non fa altro che peggiorare il nostro problema.

cliomakeup-capelli-grassi-rimedi-pre-shampo-4-prurito

Molte donne affermano anche che durante il periodo del ciclo i loro capelli risultano più sporchi e unti, costringendole a lavarli molto frequentemente.



COSA SUCCEDE QUANDO SI HANNO I CAPELLI GRASSI?

La sovra-produzione di sebo può oltre che essere molto fastidiosa e antiestetica, oltre che ad avere degli effetti veramente disastrosi sui nostri capelli.

La situazione estrema è la seborrea patologica, ovvero quando la produzione di sebo è superiore al normale. Questa di solito rende i capelli grassi e la cute dei capelli oleosa. E quando il sebo in eccesso non trova sbocco all’esterno e ristagna all’interno dei follicoli, rende la cute secca e ruvida al tatto, rendendola ipersensibile e pruriginosa.

cliomakeup-capelli-grassi-rimedi-pre-shampo-1-seborrea

Un ingrandimento di quello che succede ai nostri capelli con la seborrea patologica

Se non trattata, la seborrea può provocare la caduta dei capelli, e può comprometterne seriamente la ricrescita con l’instaurarsi di un’anomalia detta alopecia seborroica.

Al di là di questa patologia, anche un’eccessiva produzione di sebo può rendere i nostri capelli sottili e fragili. O addirittura farli crescere poco, aggiungendo al problema della cute grassa anche la forfora e la desquamazione.

cliomakeup-capelli-grassi-rimedi-pre-shampo-2-follicoliteIl sebo che blocca i follicoli dei capelli è una delle cause della caduta dei capelli 😱

È fondamentale procedere all’utilizzo di un trattamento specifico per risolvere questo problema, utilizzando ad esempio dei prodotti pre shampoo: come scrub e oli (di cui vi parleremo più avanti!) che aiuteranno i nostri capelli a regolarizzare la produzione di sebo.

cliomakeup-capelli-grassi-rimedi-pre-shampo-12La seborrea patologica rende i nostri capelli fragili e aumenta il rischio di perdita!

Non sono trattamenti da fare velocemente e in maniera sbrigativa. Bisogna dedicargli il giusto tempo e attenzione se si vogliono avere dei risultati soddisfacenti. Infatti, per avere dei capelli super puliti bisognerebbe massaggiare lo shampoo per ben 30 secondi prima di risciacquarlo!

COME TENDENZIALMENTE TRATTIAMO I NOSTRI CAPELLI GRASSI

Spesso quando ci ritroviamo ad avere i capelli grassi il primo errore è quello di utilizzare dei prodotti abbastanza aggressivi, che potrebbero seccare il nostro cuoio capelluto spingendolo a produrre più sebo, e peggiorando così la situazione. È un po’ lo stesso errore che, quando si è inesperte, si fa con la pelle grassa!

cliomakeup-capelli-grassi-rimedi-pre-shampo-lavare-capelli

Infatti, bisognerebbe imparare a conoscere i prodotti da utilizzare prima di effettuare il nostro shampoo. Tenete conto che per trattare i capelli grassi bisognerebbe lavarli massimo 2/3 volte alla settimana.

cliomakeup-capelli-grassi-rimedi-pre-shampo-6

I capelli grassi visti al microscopio

Se vi sembra impossibile perché i vostri capelli non potrebbero mai resistere in questo modo, vi vogliamo tranquillizzare. I nuovi prodotti in commercio sono così performanti e pieni di principi attivi che cambieranno veramente i vostri capelli!

Ragazze, questi erano i principali errori che si commettono quando cerchiamo di trattare i nostri capelli grassi. Vediamo insieme nella prossima pagina questi nuovissimi prodotti da utilizzare prima dello shampoo che potrebbero davvero cambiarvi la vita… anzi, la chioma! Continuate a leggere!

25 COMMENTI

  1. Che post meraviglioso ragazze! 🙂
    Laura del TeamClio me l’aveva già consigliato, infatti ora sto cercando i prodotti di Renè Furterer perché la mia situazione non è per niente delle migliori. Devo lavare i capelli un giorno sì ed un giorno no. A volte per disperazione mi affido allo shampoo secco per quando non ho tempo di lavarli e sono impresentabili. Anche perché avendoli fini e anche pochi sembro veramente una persona sciatta.. penso che cosa peggiore non ci sia! I capelli sono veramente un biglietto da visita e quindi io sono disperata! Proverò lo scrub appena trovo una farmacia che vende quel marchio!

  2. Ciao! A me ogni tanto capita di farlo e in effetti i capelli restano puliti un giorno in più… Io mi trovo abbastanza bene. Faccio così: aggiungo un cucchiaino di bicarbonato allo shampoo che uso di solito e massaggio un po’ più a lungo rispetto al normale, poi sciacquo e passo al balsamo. Diciamo che lo faccio un paio di volte al mese

  3. Anch’io ho provato un paio di volte ma, siccome non sono stata costante come te, non ho notato effettivi miglioramenti! Proverò a fare come te, grazie! 🙂

  4. Ciao Giulia, fammi sapere come ti trovi! Io ho sempre avuto problemi di cuoio capelluto grasso, forfora e prurito… ho provato milioni di prodotti e questi, per la mia personalissima esperienza, sono i migliori. Un bacio!

  5. Perchè il bicarbonato è basico allora potrebbe alterare il pH. Certo dipende se si scioglie (magari non a contatto con lo shampoo ma con l’acqua sui capelli/cute si, dopo un po’) e comunque lo si lava via. Lo zucchero si scioglie ma almeno è neutro.

  6. Anni fa ho avuto la dermatite seborroica al cuoio capelluto, avevo enormi scaglie di forfora grassa e puzzolente e mi cadevano tantissimi capelli.. I prodotti consigliati dal dermatologo non funzionavano e io ero disperata. Mi ha salvata la mia parrucchiera, tutte le settimane mi faceva uno scrub con un prodotto della phyto e anche a casa usavo due shampoo della phyto, uno antiforfora e uno neutro. Nel giro di qualche mese ho risolto il problema e non ho più avuto problemi di forfora

  7. Anche io soffro di dermatite seborroica soprattutto se sono sotto stress. La dermatologa mi ha dato uno shampoo e una crema della Ducray ma risolvo solo temporanemanete. Adesso sto provando un altro shampoo che ho preso dalla parrucchiera… vediamo.
    Tu mi consigli lo scrivo? Io temevo che fosse aggressivo per una pelle già delicata!

  8. I consigli sono sempre ben accetti, anzi grazie mille!
    So che Lavera è biologico, ora infatti sto provando degli shampoo biologici, la marca si chiama BioKroll non so se la conosci… però non mi sta per niente migliorando la situazione, anzi mi sembra persino peggio. Un’altra utente mi ha detto che dovrebbe essere una reazione normale perché sarebbero i capelli che si “liberano” dai siliconi… che sia vero o no non lo so però appunto sto continuando ad utilizzarlo. Proverò anche quelli della Lavera perché comunque non prenderò più shampoo non bio solo per una questione di salute. Però appunto sono curiosa di provare, almeno, lo scrub per il cuoio capelluto. Il bicarbonato ho sentito che è parecchio aggressivo perché ovviamente mi ero informata anche su quello xD
    Questa lozione della Weleda cosa sarebbe?

  9. Mi ispira molto lo scrub perché comunque non è neanche carissimo, quindi se lo trovo da qualche parte ti faccio sapere! Vorrei chiedere anche consiglio al parrucchiere a vedere che mi consiglia! Ciao un bacione!

  10. Per me è stato utilissimo perché avevo una “crosta” di forfora che mi soffocava il cuoio capelluto e non c’era altro modo per toglierla. Lo shampoo consigliato dal dermatologo (inutile) era della vichy

  11. Non i capelli veramente grassi ma posso dire che mi si sporcano molto meno in fretta da quando ho tolto solfati e siliconi e sono passata ai low shampoo… Adoro quello di Yves Rocher, di cui anche il team ha parlato qualche settimana fa. E la mia parrucchiera mi ha confermato che i miei capelli sono molto più in salute negli ultimi tempi. Mi concedo giusto qualche prodotto siliconico ogni tanto sulle punte per lucidare e togliere il crespo, avendoli molto lunghi mi é necessario : ho trovato in vacanza un prodotto locale a base di olio di cocco mescolato a un po di silicone che fa meraviglie !!

  12. Ho la cute grassa e capelli sottili da sempre, ho trascorso gran parte della mia vita a cercare di combattere contro questa condizione. Il mio sogno era quello di poter avere capelli lunghi, corposi e di lavarli al massimo due volte a settimana e di non vederli nel pettine ad ogni passata. Risultato: da circa 15 anni ho cambiato “tecnica”, li lavo tutti i giorni, solo una passata con shampoo senza solfati e siliconi, li porto molto corti, e in estate non uso neppure il phon. Da allora non perdo più i capelli ad ogni lavaggio, anzi…! Da qualche tempo , di solito al sabato o domenica, faccio uno scrub con il rhassoul . È molto delicato, lo uso anche per il viso.

  13. Scusa il ritardo. Sarebbe una lozione anticaduta al rosmarino. Io la trovo molto rinfrescante e stimolante per il microcircolo.

    Io non ottengo lo stesso risultato sempre con gli shampoo. A volte sì a volte no.
    Mi sono sempre trovata bene con Lavera, è molto delicata. Ora non lo fanno più, ma c’era un loro shampoo alle mandorle che oltre ad avere un odore di paradiso li lasciava morbidissimi. Non capirò mai perché cambiano i prodotti.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here