Quando parliamo di moda low cost, pensiamo subito alle novità più hot della stagione a prezzi abbordabili. Certamente, i marchi che promuovono una moda rapida e di facile consumo, sguazzano nella nostra passione per lo shopping proponendoci ogni settimana nuovi capi che magari replicano quelli visti in passerella… ma ad un prezzo incomparabilmente più basso.

Ma per evitare l’effetto cheap, bisogna essere furbe e mettere in atto un paio di trucchetti per selezionare i miglior capi low cost e creare dei perfetti abbinamenti capaci di rispecchiare il nostro stile!

Siete pronte? Incominciamo!

cliomakeup-vestiti-low-cost-18-toppe

I MATERIALI

La prima cosa che dobbiamo assolutamente valutare, quando stiamo per comprare una nuova maglietta o un nuovo golfino in un grande negozio, è assolutamente la qualità del prodotto. Spesso infatti, ci facciamo abbagliare dai prezzi molto bassi e competitivi, e pur di avere quel capo ignoriamo la sua qualità.

cliomakeup-vestiti-low-cost-2-cotone

Il cotone è sempre la scelta migliore!

Questo è un errore gravissimo! Perché, acquistare un prodotto realizzato con materiali scadenti anche se esteticamente molto carino, lo farà comunque sembrare cheap e inoltre il rischio che assorba cattivi odori o si rovini rapidamente è davvero dietro l’angolo.

Non c’è niente di peggio che avere un abito carino ma di bassa qualità

I tessuti che necessitano di un occhio di riguardo e che dovete controllare molto bene sono: il pizzo, lo chiffon e l’ecopelle. In tutti e tre i casi se il prodotto è di bassa qualità si vedrà subito e oltre a questo la sua “vita” nel nostro armadio sarà sicuramente molto breve.

cliomakeup-vestiti-low-cost-3-H&M-pizzo

H & M, Top in pizzo con smock. Prezzo: 24,99

LA VESTIBILITÀ

Se siete state anche solo una volta in un negozio a prezzi economici, sapete benissimo che la vestibilità dei suoi capi non è esattamente fedele a quella riportata sul cartellino.

cliomakeup-vestiti-low-cost-4-taglie

La conversione universale delle taglie!

Parola d’ordine: PROVARE! Non si può pensare di acquistare un vestito senza averlo provato nel camerino, perché quasi sicuramente, la taglia che è riportata non corrisponderà ai canoni classici delle misure e potrebbe andarvi o più grande o decisamente più stretta.

cliomakeup-vestiti-low-cost-9-vestibilità

Inoltre, un capo che non sta bene addosso, che sia economico o costosissimo, darà comunque l’impressione di non essere curate e vi renderà un po’ sciatte.

LE APPLICAZIONI

Chi di noi non ha mai acquistato un capo con un’applicazione alzi la mano… È facile farsi affascinare da perline, paillettes, strass e toppe, considerando che in questa stagione siamo state letteralmente invase dal ritorno di quest’ultime.

cliomakeup-vestiti-low-cost-20-cucire

Le applicazioni devono essere cucite bene!

Se dovete scegliere un capo con una qualsiasi applicazione, assicuratevi che sia ben realizzata o semplicemente ben cucita. Non c’è niente di peggio di vedere una maglietta con le decorazioni che lentamente si staccano. Anche le rouches, che quest’anno sono tornate di moda, possono ingannare, sceglietele sottili e non troppo numerose.

cliomakeup-vestiti-low-cost-7-toppe

Immagini via Pinterest

cliomakeup-vestiti-low-cost-22-jeans

L’applicazione delle perle è molto difficile e se viene realizzata male è un vero disastro

LE CUCITURE

I dettagli sono fondamentali, e possono davvero far il “buono e cattivo tempo” sul nostro nuovo outfit. Controllate che non ci siano fili tirati, buchi o cuciture di bassa qualità. Pretendete di poter acquistare un capo non rovinato, piuttosto, chiedendo se c’è la vostra taglia in magazzino. Ma assolutamente non acquistate un capo anche leggermente “fallato”. Il rischio: ritrovarsi con uno straccio dopo averlo indossato una sola volta.

cliomakeup-vestiti-low-cost-11-applicazioni

Non vorrete mica ritrovarvi a cucirvi il vestito addosso? 😉

Per abbinare bene i capi low cost bisogna pensare a come renderli da cheap a chic, e quindi a come esaltare la loro bellezza, anche se “economica”. Non è detto, infatti, che indossare capi economici sia sinonimo di essere vestite male. Spesso anche le celebrità indossano abiti di grandi colossi della moda a buon mercato e abbinandoli al meglio il risultato è di grand’effetto!

cliomakeup-vestiti-low-cost-6-penelope-cruz

Penelope Cruz adora fare shopping da Zara

cliomakeup-vestiti-low-cost-5-marcuzzi

@alessiamarcuzzi

cliomakeup-vestiti-low-cost-10-kate-middelton

Kate Middleton non è nuova a Zara.
La duchessa di Cambridge sfoggia spesso capi acquistati in questo negozio.

Con pochi e semplici trucchi possiamo rendere il nostro outfit davvero bello. Come si dice? Minima spesa massima resa! Nella prossima pagina vedremo insieme come abbinare i nostri abiti low cost e rendere gli outfit davvero belli! Siete curiose? Continuate a leggere.