Si dice che, durante una fashion week, la supermodella tedesca Heidi Klum abbia impedito ad un fotografo di immortalarla in uno scatto poiché…la luce della location non le piaceva! Che questo fatto sia vero o meno non si sa, ma una cosa è certa: una cattiva illuminazione può dare risultati disastrosi non solo in foto, ma anche e soprattutto nel risultato che consegue all’applicazione del nostro make-up!

A quante di voi, infatti, è capitato di pensare di avere un determinato aspetto di fronte allo specchio del bagno e di realizzare, solo una volta uscite di casa, che il make-up che avevate applicato non aveva l’aspetto che credevate? Questa dinamica è molto comune e, in moltissimi casi, non dipende dal sapere o meno truccarsi, ma proprio dall’averlo fatto con le luci sbagliate! Nel post di oggi, dunque, voglio rispondere ad una domanda da un milione di dollari che mi avete fatto più volte, ovvero: qual è la luce migliore per truccarsi? Beh bellezze, per conoscere la risposta, non vi resta che continuare a leggere!

cliomakeup-qual-e-la-luce-migliore-per-truccarsi-14

LA MIGLIORE DELLE LUCI SECONDO I MAKE-UP ARTIST: QUELLA NATURALE!

Comincio con quella che è un po’ la scoperta dell’acqua calda ma, la luce migliore per truccarsi, è senza alcuna ombra di dubbio quella naturale! Questo perché la luce del sole riesce benissimo a garantire sullo specchio un riflesso credibile e accurato. Di conseguenza, condizioni atmosferiche e orario permettendo, per truccarsi nel modo più esatto possibile, sarebbe sufficiente solamente farlo vicino ad una finestra!

cliomakeup-qual-e-la-luce-migliore-per-truccarsi-15

Tuttavia, come accade nei mesi invernali, le ore di luce naturale sono minori e il meteo spesso non è dalla nostra parte. Per questo, si palesa la necessità di disporre di una fonte di illuminazione alternativa, in grado di aiutarci a fare un quadro completo della situazione sul fronte make-up ad ogni ora e in ogni giorno! Ecco allora qualche dritta per trovare quella giusta eheh!

cliomakeup-qual-e-la-luce-migliore-per-truccarsi-16

LE LUCI DA EVITARE ASSOLUTAMENTE: QUELLE GIALLE E ROSATE…

Non tutte le luci sono uguali, anzi! Alcune in particolare creano delle condizioni disastrose per l’applicazione del make-up, distorcendone i colori e creando delle ombre dove, in realtà, non ci sono. Una di queste è la luce gialla che, per quanto sia ottima nel creare un’atmosfera calda e rilassante, può “sbattervi” un po’, dandovi allo specchio un aspetto più stanco del solito.

cliomakeup-qual-e-la-luce-migliore-per-truccarsi-18

Ciò porta, nella maggior parte dei casi, ad esagerare con correttore, fondotinta e cipria, illudendovi davanti allo specchio di aver riportato l’ordine dal punto di vista beauty, ma facendovi in verità esagerare e sfoggiare nella realtà un trucco troppo pesante!

cliomakeup-qual-e-la-luce-migliore-per-truccarsi-9

Un ottimo esempio sono i filtri di Instagram: vedete come le luci e la loro colorazione cambiano i colori e l’intensità del make-up?

Le luci gialle e rosate falsano molto l’aspetto dell’incarnato

Anche le luci rosate sono ingannevoli: al contrario di quelle gialle, però, lo sono dal punto di vista opposto, facendo sembrare l’incarnato più radioso e luminoso. In questo modo portano a sottostimare eventuali discromie e occhiaie, facendocele coprire meno del dovuto e facendoci rimpiangere il correttore una volta scoperto come stanno le cose!

cliomakeup-qual-e-la-luce-migliore-per-truccarsi-17

… QUELLE FLUO E QUELLE DAL BASSO VERSO L’ALTO!

Da evitare assolutamente sono anche le luci fluorescenti bianche, che sono impietose e troppo brillanti con chiunque! Sono infatti luci molto forti, che in pratica appiattiscono sia i colori che i lineamenti, portando quindi ad esagerare tantissimo con contouring, blush ed ombretti, nel tentativo di porre rimedio allo sbiancamento facciale che comportano!

cliomakeup-qual-e-la-luce-migliore-per-truccarsi-6“Mai più luci fluo!”

Anche la posizione delle luci, comunque, determina assolutamente una buona riuscita del make-up: avete presente quei film in cui i personaggi si radunano in cerchio, magari attorno al fuoco, e si raccontano storie dell’orrore tenendo una torcia sotto il mento per illuminare il viso?

cliomakeup-qual-e-la-luce-migliore-per-truccarsi-4

La luce dal basso per il trucco è…da film horror!

Ecco, questo è un ottimo esempio di come le luci, di qualunque natura esse siano, se messe sotto il viso e non di fronte ad esso, creino delle ombre spaventose sotto gli occhi, enfatizzino i segni d’espressione, e facciano comparire le rughe dove, in realtà, non ci sono!

cliomakeup-qual-e-la-luce-migliore-per-truccarsi-3“E così scoprì di avere il fondotinta di 4 toni più scuro!” Credits: imgflip.com

Bellezze, adesso però arriva il bello! Infatti, finora vi ho parlato solo degli errori. Qual è invece la luce migliore per truccarsi, da comprare per la propria postazione make-up? Scopritelo continuando a leggere a pagina 2!