Recentemente, una nuova tendenza del “beauty fai da te” è diventata virale, e sta letteralmente impazzendo sul web, ovvero: pulire la beauty blender con l’utilizzo del forno a microonde per uccidere i batteri che si annidano all’interno!

Ultimamente anche noi vi abbiamo parlato della quantità di germi che vivono all’interno dei nostri utensili da trucco, e vi abbiamo invitato a prestare maggiore attenzione per quanto riguarda la loro pulizia, non relegandola ad una volta ogni tanto, ma facendolo diventare un appuntamento fisso.

Dunque, vi domanderete perché parlare di questa tecnica per pulire la vostra spugnetta da trucco. Perché questa nuova tecnica non sempre dà i risultati sperati, e se non eseguita in maniera corretta, potrebbe portare alla distruzione della vostra spugnetta. Vi vogliamo dunque riportare gli “esperimenti” che in molte hanno fatto: come sarà andata? Per scoprirlo, leggete il post!

cliomakeup-beauty-blender-microonde-16

PERCHÈ DOVRESTE CAMBIARE E PULIRE SPESSO LA VOSTRA BEAUTY BLENDER

Ultimamente ve lo stiamo ripetendo spesso: prendersi cura dei propri pennelli e spugnette da trucco è veramente importante! Non solo per realizzare un make up impeccabile, ma anche perché al loro interno si possono nascondere molti germi, che con il tempo possono andare ad intaccare la nostra pelle e farci sviluppare imperfezioni e arrossamenti.

cliomakeup-beauty-blender-microonde-14-prima-dopo

La beauty blender è ormai entrata nel nostro uso comune, e quasi tutte hanno una di queste spugnette dalla forma a goccia.


la consistenza e il fatto che si utilizzi umida fa spesso sviluppare al suo interno delle muffe

La sua consistenza è molto morbida, e cambia da asciutta a umida.

Proprio perché viene utilizzata umida, è molto più facile che al suo interno si possano sviluppare delle muffe. Per questo motivo la sua cura è davvero fondamentale.

cliomakeup-beauty-blender-microonde-4-muffa

Come qualsiasi prodotto cosmetico, anche le spugnette da trucco hanno una data di scadenza, che si attesta intorno ai 3 mesi. È importante che questa venga rispettata, perchè superati i tre mesi consigliati, la spugnetta inizierà lentamente a deteriorarsi, e la sua qualità di stesura dei prodotti andrà lentamente a peggiorare.

cliomakeup-beauty-blender-microonde-6-pulizia

COME PULIRE IN MANIERA MANUALE LA BEAUTY BLENDER

Tra tutti i beauty tool certamente la beauty blender è quella più noiosa da pulire. Proprio per questo motivo, sul web è recentemente apparso un tutorial che promette di velocizzare questo procedimento… Ma sarà vero? Lo scoprirete tra poco!  😉

cliomakeup-beauty-blender-microonde-5-prodotti-blender

Sicuramente il metodo migliore per pulire la vostra spugnetta, è quello di preferire dei saponi solidi rispetto a quelli liquidi. In questo modo riuscirete ad eliminare in maniera più profonda i residui di make up presenti all’interno della blender.

Inoltre si sciacquerà più facilmente, e basterà strofinarla sul sapone dopo averla inzuppata d’acqua

cliomakeup-beauty-blender-microonde-2-sapone-solido

Per tener pulita a lungo la vostra beauty blender, e farla durare di più, noi vi consigliamo di pulirla dopo ogni suo utilizzo. In questo modo farete molta meno fatica e la spugnetta resterà pulita più a lungo, evitando di sviluppare batteri e muffe al suo interno.

cliomakeup-beauty-blender-microonde-12-batteri

Ragazze, siete curiose di conoscere quale video tutorial sta impazzando sul web, creando non pochi problemi e disastri? Allora non vi resta che girare pagina! Attenzione! Alcune beauty blender sono state maltrattate! 😉

15 COMMENTI

  1. A me ha cambiato la vita utilizzare il sapone solido. Compro proprio quello della bb, costa abbastanza ma pulisce molto bene e lo trovo pratico perché ha il suo astuccio di plastica e la membrana in silicone per strofinare la spugnetta. La uso anche per i pennelli.
    Ho notato comunque che le spugnette di real techiniques si puliscono molto più facilmente, anche con il sapone liquido, rispetto alla bb.
    Non credo proverò il metodo microonde… considerando che ci scaldo il latte di mio figlio, mi farebbe un po’ senso.

  2. anche secondo me non è molto salutare dato che comunque si sviluppano e magari rimangono fumi di plastica..

  3. Lasciamo perdere la BB, vah… io sono molto arrabbiata con questo prodotto, tanto osannato.
    Devo aver acquistato un prodotto fallato, perché STINGE il suo color fuxia: ragion per cui l’ho mollata dopo un paio di utilizzi.
    Riporterò la spugnetta da Sephora con tutta la sua confezione, in modo da poter segnalare il lotto di produzione viziato.
    Piuttosto ADORO la spugnetta di Fenty Beauty, mi piace moltissimo.
    Eh no: di certo non la caccio in microonde.

  4. Nel microonde avrei paura di danneggiare il forno e inquinare la preparazione dei cibi…..la BB la lavo con il sapone di Marsiglia solido e mi trovo benissimo, meglio ancora con la mini saponetta dedicata che pulisce benissimo e in pochi secondi la spugnetta è bella pulita. Poi sono d’accordo che non si può pretendere di usare una spugnetta per un anno o più!

  5. L’idea di base è geniale, ma non sono così sicura della sua sicurezza!
    Se il microonde non viene poi usato per i cibi ok; altrimenti non mi sembra il caso, la bb non è progettata per stare in microonde, sinceramente ho paura di quei fumi invisibili che potrebbe lasciare e all’utilizzo successivo rieccitarsi mentre dentro al microonde c’è del cibo.

  6. Un po’ stinge eh. Poi non so quanto colore ti sia venuto via, ma è normale le prime volte che la lavi!

  7. Non mi pare una bella cosa: come faccio ad usare sulla mia pelle con tranquillità un affare che stinge un colorante chimico?
    Per carità, per quanto mi riguarda il capitolo BB è chiuso.
    Meno male che Riri ha prodotto un’ottima spugnetta che non mi dà di questi pensieri!

  8. Ma davvero ci sono persone che pensano di mettere della plastica nel microonde e non succeda niente? E che non sprigioni dei fumi tossici? Scherziamo? Ma un po’ di sapone e olio di gomito no?

  9. Ah ma non sono l’unica!! La mia perdeva litri di rosa anche dopo 6 mesi…proverò quella che consigli tu!

  10. Io mi trovo bene con la spugnetta color panna di H&M beauty! Però non ho mai usato la Beauty Blender e non posso fare un paragone, ma posso dire che funziona e che è economica!

  11. Stinge in effetti da sempre. Ed é uno dei motivi per cui sono passata a quelle delle Real Techniques, che peraltro costano moooolto meno e trovo anche più efficaci. Quella di Rihanna però a questo punto la proverò comunque.

  12. L’idea in sé non mi sembra assurda, a patto in effetti che la spugnetta sia immersa in acqua e sapone. Quello che non mi convince é l’utilizzare un elettrodomestico dedicato al cibo per questo tipo di pulizie.

  13. Esattamente come puoi usare sulla tua pelle una maglietta (ad esempio) che poi perde colore in lavatrice.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here