Chi ha detto che il seno perfetto è quello che sta in una coppa di champagne forse sbagliava? Quante volte guardandoci allo specchio abbiamo desiderato un seno più grande? Avere un décolleté abbondante è sinonimo di maggiore femminilità e sensualità?
C’è chi trova il seno piccolo immensamente comodo e chi invece lo detesta, chi pensa sia sensuale e chi spera che nonostante la fine dello sviluppo cresca ancora un po’.

Chi invece vuole accettarlo e ovviamente valorizzarlo, in questo momento è al posto giusto al momento giusto. Oggi infatti vi parleremo di tutti i modi per mettere in risalto un seno piccolo, e non stiamo parlando di chirurgia e metodi spaventosi ma semplicemente di tanti trucchetti fashion, di postura, di intimo e così via, che vi faranno amare alla follia il vostro seno e forse vi faranno ricredere. Pronte? Che aspettate? Continuate a leggere il post!

ClioMakeUp-seno-piccolo-come-ingrandirlo-valorizzarlo-11

SENO GRANDE VS SENO PICCOLO: CHI VINCERÀ?

Come sempre siamo dell’opinione che prima di tutto bisogna sentirsi a proprio agio nel proprio corpo, dunque se siete a favore della chirurgia estetica e volete dire sì a qualche ritocchino lungi da noi demonizzarlo. Se invece il vostro corpo e nella fattispecie il vostro seno (piccolo) vi piace così com’è o volete valorizzarlo sappiate che ci sono tantissimi metodi per farlo.

ClioMakeUp-seno-piccolo-come-ingrandirlo-valorizzarlo-13

 


Poi non sempre un seno abbondante è sinonimo di bellezza e sensualità, ma come in tutte le cose ci sono alcuni pro e contro. Bisogna fare i conti spesso e volentieri con mal di schiena indesiderati, con spese non indifferenti per i reggiseni e soprattutto spesso bisogna rinunciare anche ad alcuni vestiti che con un seno grande potrebbero non cadere a pennello.

ClioMakeUp-seno-piccolo-come-ingrandirlo-valorizzarlo-10.jpg

Un seno invece piccolo tra i suoi pregi ha quello di essere estremamente comodo e mai di intralcio. Chiedete alle vostre amiche “tettone” com’è fare una corsetta al parco oppure semplicemente dormire a pancia in giù! Ehehe

ClioMakeUp-seno-piccolo-come-ingrandirlo-valorizzarlo-16

Emily dorme solo sul fianco!

Scherzi a parte, il mondo è bello perché vario ed è sicuramente sia i seni piccoli sia quelli grandi hanno la loro buona dose di sex appeal!

ClioMakeUp-seno-piccolo-come-ingrandirlo-valorizzarlo-3

Qualcuno dice poi che il seno grande non è più di moda.

Free the nipple sì o no?

Perché la natura segue le mode? Ovviamente nessuno di noi sceglie alcune caratteristiche del proprio corpo e siamo nate con un seno grande questo non vuol dire che siamo fuori moda!!

ClioMakeUp-seno-piccolo-come-ingrandirlo-valorizzarlo-1

Chi dice che è fuori moda magari fa riferimento al fatto che oggi alcune tendenze fashion tendono ad essere maggiormente adatte a un seno piccolo. Pensate ad esempio alla moda delle bralette o dei crop top: maggiormente adatti, per comodità e praticità, a chi non ha molto da sostenere.

ClioMakeUp-seno-piccolo-come-ingrandirlo-valorizzarlo-14

Inoltre star e fashion blogger sempre più spesso promuovono il #freethenipple, ossia la libertà di andare in giro senza reggiseno, altra prerogativa tipica di chi non è, diciamo, particolarmente dotata di seno!

Siamo tutte belle così come siamo, vinciamo tutte!

#1 LA POSTURA CORRETTA FA LA DIFFERENZA

Dunque se abbiamo il seno piccolo cosa possiamo fare per valorizzarlo? Innazitutto prima dei consigli fashion c’è una sola cosa semplicissima da fare. È gratis e basta fare attenzione: assumere una postura corretta! Ebbene, quante volte mamma o nonna vi ha urlato “PANCIA IN DENTRO E PETTO IN FUORI!!”?

ClioMakeUp-seno-piccolo-come-ingrandirlo-valorizzarlo-6

Fateci caso, stare dritte cambia decisamente le cose e il seno in un attimo apparirà otticamente più alto, turgido e tonico. Fate una prova mettendovi davanti allo specchio, magari quando studiate o state al pc. In quante siete colpevoli di postura scorretta?

ClioMakeUp-seno-piccolo-come-ingrandirlo-valorizzarlo-12

Quindi, stabilito che la postura corretta aiuta non poco, quali sono gli altri accorgimenti che possiamo seguire per avere un seno più pieno valorizzandolo? Servono creme e cremine? Oppure un po’ di attività fisica, il reggiseno giusto (ma anche no) e i vestiti adatti? Insomma correte a pagina due e scoprirete tantiiiiissimi segreti. Pronte? Via!

26 COMMENTI

  1. Non si può parlare di una parte del corpo senza tener conto dell’ARMONIA con il resto del corpo.. Anche io ho il seno piccolo, ma in realtà sul mio corpo magro è ben proporzionato. Altra cosa è se si è molto più in carne e si ha una prima, li salta più all’occhio la differenza. Trovo che in generale sia sexy, forse anche perché chi ha il seno grande tende a metterlo troppo in evidenza, risultando spesso volgare.

  2. Io porto una seconda piena e amo in modo assoluto il mio seno !!
    Lo amo perché ha quantità ma anche una bella forma e una grande tenuta ( 36 anni ), quest’ ultima senza sport o creme. Rispetto all’ adolescenza non è ancora per niente calato.
    Non è un seno che non si vede dall’ esterno, si nota ma allo stesso tempo non è gigante e non concentra tutta l’ attenzione altrui solo lì.
    Per valorizzarlo indosso da sempre reggiseni rigidi a coppa preformati e maglie dal taglio femminile
    Un vantaggio è che mi posso permettere tutte le maglie e i vestiti che desidero, non ci sono tagli che devo evitare.

  3. Questo post è stato fastidioso da leggere,non tanto per il contenuto ma per la prosa: ogni due paragrafi mettete le mani avanti, è un continuo slalom tra evitare le critiche e dare consigli (il senso grande è scomodo ma cmq siamo tutte belle, il seno grande è fuori moda ma che ci frega della moda, il seno piccolo è sexy ma voi tettone lo siete comunque). Nell’introduzione avete stabilito che siamo tutte belle dalla 1^ alla 6, bene, andiamo avanti senza ripeterlo ogni dieci parole.
    Personalmente trovo il seno grande sensuale ma molto rischioso perché è facile risultare volgare, io porto un 3-4 e mi limito abbastanza con le scollature.
    Poi mi domando sempre perché il grasso in petto è sexy ma quello intorno al giro vita fa schifo, mistero della fede.

  4. Concordo anche io nel dire che non è scritto molto bene questo articolo… È un blog informativo su vari temi femminili, il post tratta di seno piccolo e come vestirlo e basta, non ci si deve giustificare continuamente.
    Secondo me il seno perfetto è una terza, tonda e alta (novità, vero?) poi dipende da come ci si veste, È vero che col seno grosso le scollature rischiano di far sembrare volgari, ma dipende soprattutto dal modo di porsi. E comunque la Ratajkowski mina seriamente la mia eterosessualità.

  5. Concordo pienamente sul fatto che non è detto che possa essere bello solo un seno grosso, ci mancherebbe, il mondo è pieno di donne super belle con il seno piccolo!

  6. Haha, si anch’io l’ho notato. Forse e’ per via delle critiche ricevute in alcuni post recenti.

  7. Il lipofilling mi fa un tantino impressione! Dopo che ho visto come è il nostro grasso corporeo l’idea di levarlo da una parte e metterlo da un’altra mi impressiona alquanto! ( soprattutto considerato come lo maneggiano!)

  8. Ma perche’ si continua a parlare di parti del corpo come se fossero sconnesse dall’insieme? Non sono gli uomini di solito che ragionano cosi’? Non e’ un seno grande o piccolo che rende sexy e interessante una persona, ma tutto l’insieme….fisico e non.
    A buon intenditor poche parole…

  9. io seno minuscolo.. prima insomma..mai fatto nulla a riguardo anche se non lo amo. Preferisco coprire più che la scollatura ampia . Sicuramente sono da mettere in pratica gli accorgimenti tipo i volants, bei tessuti che “ingrossano” eccetera!
    Sono proporzionata però, sono sottile ovunque e alta 1,68 pertanto c’è di peggio. Non ho seno pace e amen. Non mi sono voluta riempire di cicatrici per farmelo finto :))

  10. Si, come dice Satori sarà anche per parare le critiche, però onestamente stiamo parlando di consigli di moda non di eutanasia e pena di morte quindi si potrebbe anche avere una mano più leggera. 🙂

  11. Portatrice sara di una simpatica 4^… posso dire una cosa??? ADORO IL SENO PICCOLO!!!! Con questo non intendo dire che non mi piaccia il mio ma ho da sempre una invidia sanissima per chi ha il seno più piccolo del mio e credo che sia bellissimo!

  12. Ho sempre l’idea che le donne che vorrebbero avere una 4^ o 5^ misura (o anche più grande) lo facciano perché sanno che agli uomini piacciono le tettone. Cioè, la sudditanza che non morirà mai. Altrimenti non mi spiego come mai tante ragazze, donne, snelle o proprio magre ma con due cose enormi, vedi Diletta Leotta che è già bella di suo ma con quelle due robe davanti ha scelto di essere una bonona esplosiva. Mah.
    Per me il seno ideale è una II piena. Mai desiderato averlo grande, a parte che su di me starebbe anche malissimo. A me piace di più il sedere, specialmente se è tipo brasiliano, rotondo e alto.

  13. Fra l’altro con una scollatura come quella di Charlize Theron qui sopra, un seno grande fa subito volgare….o Kim Kardashian.

  14. Io ho una seconda abbondante o una terza scarsa xD Non invidio particolarmente le tettone, ho un’amica che ha la 5 quasi 6 oserei dire e lei non è contentissima, sono molto scomode.
    Comunque bisogna vedere l’armonia del corpo, se una è proporzionata sta bene sia con la 5 che con la 1!!

  15. La cosa che chi ha il seno prosperoso dorme solo di fianco è veramente una cavolata! Io avevo una sesta e dormivo a pancia sotto senza problemi. Su basta con questi luoghi comuni!! Così come non è vero che chi ha il seno molto piccolo non ha “fastidi” quando corre….

  16. Io ho una seconda scarsa ahah… ma sono magra e “sottile” e non mi starebbe di sicuro bene il seno della Rata…come si scrive 🙂
    Devo dire che prima che trovassi il primo fidanzato era un complesso (come tanti altri che avevo), poi ho capito che agli uomini non frega un ca**o del seno, e ho iniziato a fregarmene anche io…I problemi ce li facciamo da sole! Ho tanti amici uomini e non ho MAI sentito nessuno di loro criticare/rifiutare una ragazza per il seno (mai sentito discorsi tipo “sì bella quella ragazza, ma non ha tette!”), mentre invece il seno di alcune mie amiche/conoscenti formose è sempre “sulla bocca di tutti” (tutti lì a fare battute e a commentare appena mettono una maglia più attillata ecc… du palle!). Quindi in sostanza preferisco essere ricordata per altro, non per il seno grosso, meglio restare nell’anonimato 😀

    Ho pensato da piccola di rifarmelo, ma -premesso che rispetto le scelte anche di chi se l’è rifatto- ora mi dà l’idea di voler diventare a tutti i costi sexy/appetibili agli occhi degli uomini (dipendentemente dall’orientamento sessuale, ovvio)… Purtroppo la penso così, e che anche i complessi che ci facciamo sono dovuti al fatto che pensiamo che gli altri non ci accettino così… Lo trovo ridicolo, perchè un seno piccolo non è oggettivamente brutto o disarmonico come un seno che arriva all’ombelico o un naso alla Dante!
    Oltretutto ho visto davvero pochi seni rifatti davvero beli e naturali, di solito sembrano tutti due palle impiantate sul busto (ed effettivamente è così ahah), quando va bene si vede la protesi in tutta la sua rotondità nella zona sotto l’ascella…

    Sinceramente a questo proposito ammiro molto Chiara Ferragni (non che sia sua fan, per niente ahah)… per me ha sdoganato il seno piccolo e ha dimostrato che per “sentirsi fighe” non per forza bisogna avere una 3/4!
    (Se in futuro dovesse rifarselo mi rimangio tutto ciò che ho detto ahah)

  17. Guarda sinceramente io ho il seno piccolo e mi da fastidio guardarmi allo specchio, e non per gli altri ma per me!sinceramente dell’opinione degli altri frega poco, tant’è che ho un fisico abbastanza muscoloso che non è proprio l’attuale prototipo di donna femminile e perfetta, ma non mi importa perché mi piaccio io. Mentre questo microseno non lo tollero, mai tollerato!e non ho mai ricevuto mezzo commento a riguardo, anzi ne ho ricevuti di più sul quadricipite importante ahah
    Quindi ecco, alcuni complessi sono cose nostre non è sempre e solo preoccuparsi dell’opinione altrui 🙂

  18. Diciamo che è una questione di proporzioni…una donna molto magra con una quinta, risulta poco armoniosa, idem come una donna robusta con una prima.
    Poi oh ognuno nasce con il proprio corpo e questi non sono giudizi per discriminare!diciamo che anche io concordo che su di una donna magra magra, sta bene max una terza

  19. Lipofilling? Quello che ho sempre sognato: prendere un pò di ciccia dalle chiappette e metterlo sulle tette! Ahahah!
    Scherzi a parte, ho il seno piccolo e putroppo è sempre stato il mio cruccio, tanto più che sono colpevole di avere una postura non corretta perchè tendo ad ingobbirmi!
    Il mio moroso dice che le mie tettine sono le nanette della Wanda e della Luisa (Paola Cortellesi) ma che gli piacciono così!!!! Devo credergli? Ahaha

  20. Complimenti per il seno mai ricevuti (figurati ahah) ma commenti sì, però solo cose dette simpaticamente da persone che conosco bene, e non me la sono mai presa (ma soprattutto persone che sanno che non mi interessa avere poco seno e che non me la prendo)… Un po’ come quando “sfotto” il mio fidanzato calvo, dicendo frasi tipo “che fastidio che mi danno i capelli…ma tu che ne sai!” 🙂

    Probabilmente a te non piace il tuo “microseno” perchè lo vedi esteticamente “brutto”/sproporzionato rispetto al resto del corpo… Io credo che chi la pensa come te non si farà mai impiantare una 5° a palloncino stile bomba sexy… Effettivamente il mio discorso è un po’ generico e strano, però ne ho viste/sentite davvero poche di persone come te che volevano semplicemente un seno “normale”… la maggior parte delle persone che conosco con seno rifatto millantavano grandi discorsi come il tuo e sono passate “dalla Ferragni alla Ratajkowski”… E sinceramente ho tutta l’impressione che chi si fa impiantare due airbag nel petto, che vedi prima le tette della persona, non lo faccia solo per risolvere un complesso…. Soprattutto se prima non aveva la retromarcia (come Belen ad esempio)… Non so se mi sono spiegata 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here