Indietro
Prossimo

TEST & TRICKS

Prima di mostrarvi questi Skin Concealer in azione ecco le immagini dell’occhio al naturale, con le discromie in evidenza!

cliomakeup-recensione-correttori-kylie-cosmetics-skin-concealer-12Occhiaia naturale, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-correttori-kylie-cosmetics-skin-concealer-13Occhiaia naturale, fotografia realizzata con luce artificiale.

Grazie al confronto tra il “prima” ed il “dopo” potete capire meglio il livello di pigmentazione del prodotto su un tipo di occhiaia non troppo segnata ma piuttosto blu nella parte interna dell’occhio.

cliomakeup-recensione-correttori-kylie-cosmetics-skin-concealer-14Kylie Cosmetics Skin Concealer in Pearl e Hickory, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-correttori-kylie-cosmetics-skin-concealer-15Kylie Cosmetics Skin Concealer in Pearl e Hickory, fotografia realizzata con luce artificiale.

Per cercare di ottenere un colore adeguato abbiamo mischiato i due correttori a disposizione, ossia Pearl e Hickory. Come potete vedere la coprenza è effettivamente media (qui abbiamo fatto un solo strato di prodotto) mentre la texture rimane fluida e leggera.

cliomakeup-recensione-correttori-kylie-cosmetics-skin-concealer-16Kylie Cosmetics Skin Concealer in Pearl e Hickory, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-correttori-kylie-cosmetics-skin-concealer-17Kylie Cosmetics Skin Concealer in Pearl e Hickory, fotografia realizzata con luce artificiale.

La coprenza non è estrema ma la zona delle occhiaie risulta sin da subito più luminosa e levigata. Questi correttori necessitano però di un minimo di cipria per evitare di farli entrare nelle pieghette. La durata comunque è molto buona, al pari dei correttori firmati KKW Beauty!

TIPS & TRICKS

Scegliere la giusta tonalità di correttore non è mai facile, specialmente se dovete effettuare un acquisto online dall’estero. Le tonalità presenti per gli Skin Concealer sono molte ed è facile perdersi ad acquistare il correttore sbagliato. Come fare quindi?

Per prima cosa cercate, sul web, persone con la vostra stessa carnagione che hanno testato il prodotto desiderato: in questo modo potete vedere quale colore hanno utilizzato! Seconda cosa, assicuratevi che il correttore in questione non tendi ad ossidare: quelli di KKW infatti si scuriscono di due toni, questi Kylie no!

Fermi tutti! Non abbiamo ancora finito! Passate alla prossima pagina per leggere la conclusione e le considerazioni finali!

Indietro
Prossimo

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here