Indietro
Prossimo

TEST & TRICKS

Prima di mostrarvi il prodotto in azione ecco le immagini delle labbra in versione naturale, senza rossetto applicato.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-yves-saint-laurent-vernis-a-levres-the-holographics-8Labbra al naturale, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-yves-saint-laurent-vernis-a-levres-the-holographics-9Labbra al naturale, fotografia realizzata con luce artificiale.

Grazie al confronto tra le immagini qui sopra e quelle presenti qui sotto potete capire meglio il livello di pigmentazione di Neon Prune.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-yves-saint-laurent-vernis-a-levres-the-holographics-10Yves Saint Laurent Vernis à Lèvres The Holographics in 503 Neon Prune, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-yves-saint-laurent-vernis-a-levres-the-holographics-11Yves Saint Laurent Vernis à Lèvres The Holographics in 503 Neon Prune, fotografia realizzata con luce artificiale.

Il prodotto, stratificato poco per volta, tende a risaltare molto sulle labbra dando una bella pigmentazione. Come potete vedere i riflessi olografici ci sono e si notano molto, specialmente quando le labbra vengono colpite dalla luce!

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-yves-saint-laurent-vernis-a-levres-the-holographics-12Yves Saint Laurent Vernis à Lèvres The Holographics in 503 Neon Prune, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-yves-saint-laurent-vernis-a-levres-the-holographics-13Yves Saint Laurent Vernis à Lèvres The Holographics in 503 Neon Prune, fotografia realizzata con luce artificiale.

L’applicazione è piuttosto semplice e non richiede particolari accorgimenti. Anche il comfort è buono ed il prodotto non tende a seccare le labbra.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-yves-saint-laurent-vernis-a-levres-the-holographics-14Yves Saint Laurent Vernis à Lèvres The Holographics in 503 Neon Prune, dopo 5 ore, fotografia realizzata con luce naturale.

cliomakeup-recensione-rossetti-liquidi-yves-saint-laurent-vernis-a-levres-the-holographics-15Yves Saint Laurent Vernis à Lèvres The Holographics in 503 Neon Prune, dopo 5 ore, fotografia realizzata con luce artificiale.

Dopo svariate ore il rossetto rimane intatto mentre, verso sera, tende a rimanere soltanto la tinta violacea. Durante i nostri test non abbiamo riscontrato sbavature nonostante il finish glossato e luminoso.

TIPS & TRICKS

Prima di applicare un prodotto di questo tipo, ossia un rossetto in grado di lasciare una tinta sulle labbra, è fondamentale preparare la zona in modo tale da evitare di avere pellicine o labbra troppo secche. A questo scopo tornano sempre utili gli scrub labbra, validi alleati da tenere sempre nel proprio beauty. Nulla vi impedisce di utilizzare anche qualche ricetta DIY, come mischiare dello zucchero con un po’ di miele.

Ricordatevi sempre poi di applicare uno strato abbondante di balsamo labbra prima di andare a dormire: durante la nostre la nostra pelle tende ad assorbire maggiormente dunque dobbiamo sfruttare questo momento per idratare le nostre labbra al meglio!

Fermi tutti: non abbiamo ancora finito! Passate alla prossima pagina per leggere la conclusione e le considerazioni finali!

Indietro
Prossimo

2 COMMENTI

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here