COME USARE AL MEGLIO LA BLACK WAX

Per quanto riguarda l’uso della Black Wax, non differisce da quello delle comuni cerette, anche se al momento non è reperibile in formato roll ma solo in barattolo, proprio come i prodotti che si usano dall’estetista. Prima di tutto, bisogna preparare la cera nera scaldandola in un apposito scaldacera e, una volta raggiunta una consistenza liquida ed omogenea, la si deve stendere con una spatolina.

cliomakeup-black-wax-ceretta-nera-indolore-2

Credits: nikkania.it

Quando si raffredda la black wax diventa come una pellicola

Quest’ultima può essere indistintamente fatta di legno o di metallo, e va utilizzata spalmando il prodotto in direzione del pelo. Una volta fatta questa operazione, si dovrà attendere qualche minuto per fare in modo che la ceretta si raffreddi, permettendole di indurirsi e di formare una sorta di pellicola sulla pelle.

cliomakeup-black-wax-ceretta-nera-indolore-10

Via YouTube @holidaydepilatorisrl


Poi bisognerà rimuoverla e, per farlo, il caro vecchio strappo contropelo è una carta vincente. Qualora dovessero rimanere dei residui, per toglierli sarà sufficiente pulire le zone interessate con un batuffolo di cotone inumidito con un po’ di acqua.

cliomakeup-black-wax-ceretta-nera-indolore-6

Credits: cosmeticity.it

A questo proposito, potete utilizzare sia la classica acqua del rubinetto, che l’acqua di rose o quella termale, per lenire la pelle e renderla ancora più morbida e luminosa!

cliomakeup-black-wax-ceretta-nera-indolore-15

CERETTA NERA: I VANTAGGI RISPETTO ALLE COMPETITOR…

I vantaggi proposti dalla Black Wax rispetto ai prodotti analoghi presenti sul mercato sono, effettivamente, molteplici: da una parte, infatti, non c’è bisogno di utilizzare le tipiche strisce in tessuto per poterla rimuovere e, dall’altra, ha un’origine naturale ed è indicata per ogni tipologia di pelle.

cliomakeup-black-wax-ceretta-nera-indolore-9

Via YouTube @holidaydepilatorisrl

La ricrescita dei peli è più lenta

Questo fa in modo che lo strappo sia molto meno doloroso del solito. Altro punto di forza è la sua efficacia nel rimuovere ogni genere di peli, anche quelli più corti e sottili. La ricrescita di questi ultimi, inoltre, rispetto alle altre cerette risulta rallentata quindi, tra un trattamento e l’altro, passerà più tempo.

cliomakeup-black-wax-ceretta-nera-indolore-7

…E GLI SVANTAGGI DI UN USO “CASALINGO”!

La Black Wax comunque, per quanto apparentemente rivoluzionaria, non è un prodotto privo di svantaggi. Tutti benefici che apporta, infatti, si palesano quando è un professionista ad applicarla e a rimuoverla ma, in mani non esperte, qualche contro potrebbe palesarsi!

cliomakeup-black-wax-ceretta-nera-indolore-4

Credits: salutedellapelle.it

Uno di essi riguarda la sua stesura: deve essere, infatti, perfettamente uniforme per fare in modo che durante lo strappo la cera venga via completamente senza lasciare residui. In caso contrario, anche la Black Wax potrebbe lasciare parti di cera sulla pelle, rendendo il procedimento di rimozione più lungo ed elaborato di quanto sperato. Inoltre, sebbene sia innegabile che la Black Wax abbia una tendenza a sporcare meno rispetto alle classiche cere a caldo, ciò non vuol dire che non sporchi del tutto.

cliomakeup-black-wax-ceretta-nera-indolore-12

Credits: sogniamore.blogspot.com

Quando viene scaldata, infatti, diventa molto filamentosa e quindi, durante il suo utilizzo, anche se meno,sporca comunque! Tra una passaggio e l’altro, inoltre, anche la Black Wax raffreddandosi può avere la tendenza a fare dei grumi, ragion per cui è comunque raccomandabile non usare la stessa spatola per applicarla ma, dopo un po’, passare ad usarne un’altra pulita, per non compromettere la giusta stesura del prodotto.

cliomakeup-black-wax-ceretta-nera-indolore

Credits: sogniamore.blogspot.com

Ragazze, volete saperne di più su cerette & co? Allora non potete perdervi:

1) CERETTA NERA E AZZURRA BERODIN, IL PRODOTTO DI CUI TUTTI PARLANO

2) COME DIRE ADDIO AL DOLORE DELLA CERETTA

3) TUTTA LA VERITÀ SULLA CERETTA ALL’INGUINE

4) LA CERETTA ARABA È DAVVERO IL MODO MIGLIORE PER DEPILARSI?

cliomakeup-black-wax-ceretta-nera-indolore-3

Credits: sogniamore.blogspot.com

Ragazze, voi avevate già sentito parlare della Black Wax, e se sì, l’avete anche provata? Secondo voi le promesse di questa ceretta nera sono vere, oppure sono un po’ pompate? E conoscete qualche salone di bellezza in cui viene utilizzato questo prodotto? Diteci tutto quanto nei commenti: un bacione dal TeamClio!

15 COMMENTI

  1. Mi piacerebbe provarla… la ceretta classica è troppo stressante per la mia pelle, ma ovviamente con il rasoio non si avrà mai lo stesso risultato…

  2. Provata all’inguine in Inghilterra, zero dolore e toglie tutti i peli. Non mi accorgevo nemmeno quando strappava. È una delle cose che mi manca di quando vivevo là! Certo i centri estetici erano molto cari, ma vuoi mettere la soddisfazione di un lavoro fatto coi fiocchi? Liscissima e zero arrossamenti…. speriamo arrivi presto anche qua!

  3. Da una professionista credo sia il top…a casa per me è stato un disastro.
    Confermo che toglie tutti i peli e dolore zero….ma io non ne sento neanche con le altre..

  4. mmh ok, tutta la voglia che avevo di provarla è svanita leggendo il tuo commento 😀 Ho già provato a strapparmi un pezzo di pelle con la cera, l’idea di scuoiarmi di nuovo non mi fa impazzire ahah

  5. Non riuscirei mai a farla da sola, essendo molto filamentosa avrei difficoltà a gestirla, sporcherei tutta casa. Certo è un po’ imbarazzante perchè stai senza slip, e una ragazza coi guanti ti lavora proprio là. Ma, superato l’imbarazzo, il risultato è fantastico!

  6. Sono perplessa. Mi sembra identica a qualsiasi altra ceretta disponibile, non riesco a vedere tutta questa novità.

  7. Avevo già scritto questa cosa in un vecchio post. Secondo me si!!! Le primissime cerette che ho fatto dall’estetista nel 2009, quindi un bel po’ di tempo fa, erano proprio così. l’estetista del mio paese, che è miacroscopico e sperduto, conosceva già questo tipo di trattamento! Credo che sia una cosa che è sempre esistita ma, solo negli ultimi anni, quando il mercato del beauty è esploso, l’hanno ritirata fuori come novità e innovazione.

  8. Io ho acquistato sia il cornetto che la cera nera, ma pensavo di esser l’unica ad avere difficoltà, ho anche temuto di averla scaldata ad una temperatura troppo alta e nonostante l ho spalmata sulla pelle sia con una spatola in legno che con la spatola classica se sostenevo uno strato troppo sottile non mi tirava via nessun pelo, mentre con uno strato più spesso se nella zona c’erano 10 peli ne tirava via 2, quindi l ho bocciata. Ed è vero anche quello che dicono le altre ragazze sui residui che rimangono sulla pelle, impossibile toglierli senza farsi male!

  9. Io ero interessata più che altro per le gambe. Per l’inguine la mia preferita è lo sugaring che mi faccio a casa e dura una vita oppure pinzette ma per le gambe inefficace perché ho la maggior parte dei peli troppo sottili. Il rullo era comodo, ma anche quello dura al max una settimana e ci mettevo parecchio a farla su tutta la gamba, senza parlare dei puntini rossi per lo strappo contropelo. Avevo provato una cera simile (non nera) ma che si strappava senza strisce e niente. Come te scorticata e togliere i residui un incubo. Presumo il prodotto sia di fatto lo stesso solo colorato di nero per dare l’impressione di” nuovo”.

  10. Maledetto correttore automatico intendevo fornetto non cornetto! Quello al massimo me lo sono magnato dopo la ceretta !

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here