I BIMBI “INFAGOTTATI” DEL SUD EST ASIATICO

Così come in Cina il Mei Tai è mirato a mantenere una postura adatta a preservare il giusto equilibrio di genitori e bimbi, anche nel Sud-est asiatico la priorità, quando si tratta di portare a spasso i propri piccoli, è il mantenimento dei loro corretti flussi energetici.

cliomakeup-portare-in-giro-un-neonato-africa-asia-finlandia-10

Credits: thailandforchildren.com

Nel sud est asiatico, i bimbi sono fasciati come dei fagottini

Le mamme trasportano i loro piccoli fasciandoli con quadrati di stoffa della grandezza di circa 40x40cm, tenendoli a contatto con il loro corpo per poter trasmettere loro la loro energia positiva. Fino al compimento del primo mese di età, i bimbi vengono fasciati in modo abbastanza stretto, quasi come se fossero un fagottino.

cliomakeup-portare-in-giro-un-neonato-africa-asia-finlandia-8

Credits: plancanada.com


Questo metodo ha, su di loro, un grande effetto calmante, che fa in modo che si sentano protetti ed ovattati proprio come quando erano nell’utero. Questa fasciatura, inoltre, fa sì che i bimbi non siano colpiti da eventuali sbalzi di temperatura.

cliomakeup-portare-in-giro-un-neonato-africa-asia-finlandia-9

Via Pinterest

Ci sono poi paesi come la Thailandia in cui è usanza, dopo il primo mese di vita dei bambini, massaggiarli quotidianamente mentre li si portano in giro, utilizzando delle particolari tecniche che lavorano sul bilanciamento delle energie vitali, consolidando la loro connessione con la mamma.

cliomakeup-portare-in-giro-un-neonato-africa-asia-finlandia-11

Credits: buddhistteachings.org

COME PORTARE IN GIRO UN NEONATO CON LA “NANNA SOTTO ZERO” FINLANDESE

In Finlandia le mamme e i papà portano con sé il loro bambini nei passeggini e, fin qui, non ci sono differenze con i genitori italiani. Tuttavia, in questo paese c’è un’usanza che differisce decisamente da quelle del nostro paese, che consiste nel non portare con sé i bambini nei luoghi chiusi quando fa freddo, ma nel lasciarli fuori!

cliomakeup-portare-in-giro-un-neonato-africa-asia-finlandia-13

Credits: vitadamamma.com

Si chiama “nanna sotto zero”, ed è una tradizione che è riscontrabile anche nei paesi limitrofi, come la Svezia e la Norvegia.

cliomakeup-portare-in-giro-un-neonato-africa-asia-finlandia-14

Credits: mammasatutto.it

Non è insolito, in questi luoghi, trovare ad esempio all’ingresso di un ristorante o di un negozio delle file di passeggini in cui dormono beati dei bimbi! Questa usanza è frutto di una pratica introdotta negli anni ’20 del secolo scorso dal pediatra Arvo Ylppö, grazie alla quale si verificò un netto calo della mortalità infantile.

cliomakeup-portare-in-giro-un-neonato-africa-asia-finlandia-12

Il Dottor Arvo Ylppö

IL FREDDO PER RINVIGORIRE I PICCOLI

La nanna sotto zero, infatti, si dice che abbia il merito di rinforzare l’organismo dei piccoli, migliorandone la circolazione sanguigna e, di conseguenza, l’immunità a virus e batteri.

cliomakeup-portare-in-giro-un-neonato-africa-asia-finlandia-15

Credits: calendario-lunare.it

la nanna sotto zero…può arrivare a -27°

Questa pratica, tuttavia, non va attuata ogni giorno, ma solo una volta a settimana, coprendo bene i bambini e proteggendoli con un abbigliamento adeguato da vento ed intemperie. Tenendo comunque conto che in Finlandia a volte le temperature possono arrivare a -27°, questa tradizione è sicuramente sbalorditiva!

cliomakeup-portare-in-giro-un-neonato-africa-asia-finlandia-16

Ragazze, volete saperne di più sul mondo mamma? Allora non perdetevi:

1) I NOMI DA BAMBINA PIÙ DIFFUSI NEL 2018

2) CHE COSA SIGNIFICA SOGNARE DI ESSERE INCINTA?

3) 8 LEGGENDE SULLA GRAVIDANZA CHE CLIO HA SCOPERTO ASPETTANDO BABY GRACE

4) VOGLIE IN GRAVIDANZA? FACCIAMO CHIAREZZA UNA VOLTA PER TUTTE!

cliomakeup-portare-in-giro-un-neonato-africa-asia-finlandia-18

Credits: telegraph.co.uk

Ragazze, sapevate che in certe zone del mondo i bambini si portano in giro in questi modi? Che cosa ne dite del pagne africano, o dei Mei Tai cinese? Vi piace il modo in cui nel sud est asiatico si infagottano i bambini? E che ne dite della nanna sotto zero finlandese? Ditemi tutto nei commenti: un bacione dal TeamClio!