GONNE E ABITI LUNGHI DA INDOSSARE PER TUTTA L’ESTATE E ANCHE OLTRE

Per tutte le donne che preferiscono abiti e gonne rispetto a jeans e pantaloni, il periodo caldo è perfetto per scegliere modelli con gonne più o meno lunghe dal taglio aderente o più ampio.

cliomakeup-come-vestirsi-in-gravidanza-20-zoe-saldana

Via Pinterest

Il taglio aderente fa sicuramente risaltare le forme, soprattutto negli ultimi mesi quando il pancione è molto evidente; Kim Kardashian, per esempio, non ha mai rinunciato al suo stile scegliendo di indossare abiti aderenti per quasi tutti i 9 mesi di gravidanza.

cliomakeup-come-vestirsi-in-gravidanza-17-kim

Si tratta di una questione di comodità: c’è chi si trova più a suo agio con abiti e gonne ampi e chi invece preferisce un taglio più stretto e attillato.


cliomakeup-come-vestirsi-in-gravidanza-18-kim-kardashian

Le gonne lunghe stile gipsy, ovvero quelle a campana che si aprono sul fondo, risultano molto meno fascianti e si adattano perfettamente anche al fisico con qualche chilo in più.

cliomakeup-come-vestirsi-in-gravidanza-19-mila-kunis-gonna

BON-TON, ROMANTICO E MOLTO FEMMINILE: LO STILE CLIO

Come già saprete, Clio non ama indossare abiti troppo succinti, ma predilige invece i vestiti stretti in vita e po’ svolazzanti, meglio ancora se colorati o con stampe floreali.

cliomakeup-come-vestirsi-in-gravidanza-21.clio-vestiti

cliomakeup-come-vestirsi-in-gravidanza-22-vestiti-floreali

La star a cui Clio si è più ispirata per la scelta dello stile premaman è Blake Lively che, durante la dolce attesa, ha sfoggiato abiti eleganti, essenziali e mai volgari. Durante i primi mesi di gravidanza Clio ha continuato a indossare i suoi classici abiti con taglio stretto sotto il seno e morbidi sulla pancia.

cliomakeup-come-vestirsi-in-gravidanza-23-blake-lively

Verso gli ultimi mesi anche Clio ha poi scelto di acquistare alcuni abiti premaman, studiati appositamente per essere comoda anche con il pancione, senza però rinunciare al suo gusto romantico e femminile.

cliomakeup-come-vestirsi-in-gravidanza-23ì4-blake-lively-gravidanza

KATE MIDDLETON È LA REGINA DELLO STILE PREMAMAN

Kate Middleton, per quanto riguarda il mondo dello stile premaman, può essere considerata già una Regina. Kate sa sapientemente alternare abiti couture con vestiti di brand low cost, scegliendo anche di indossare lo stesso abito per occasioni differenti.

cliomakeup-come-vestirsi-in-gravidanza-26-kate-middleton-style

KATE MIDDLETON AMA SPAZIARE da OUTFIT SOFISTICATI A CAPI PIÙ CASUAL

Molto spesso preferisce portare abiti scivolati e fluidi che delineano delicatamente la silhouette mettendo in mostra le forme della gravidanza: tra i suoi colori preferiti ci sono sicuramente il panna, il rosa in tutte le sue declinazioni dal cipria allo shocking, ma anche il celeste e il blu navy.

cliomakeup-come-vestirsi-in-gravidanza-25-kate-middleton

Ragazze se siete interessate ad altre curiosità e informazioni riguardo la gravidanza non potete perdervi questi post:

1)GRAVIDANZA IN ESTATE: CONSIGLI E DRITTE PER AFFRONTARLA AL MEGLIO!

2)COSCE PIENE DI CELLULITE IN GRAVIDANZA O DOPO IL PARTO? PERCHÈ SUCCEDE E I RIMEDI

3)6 CONSIGLI DI BELLEZZA IN GRAVIDANZA PER UNA BEAUTY ROUTINE SEMPLICE MA EFFICACE

cliomakeup-come-vestirsi-in-gravidanza-27-finale

Bene ragazze, speriamo che questo post sia utile per capire come vestirsi in gravidanza in base al proprio stile. E voi vi siete ispirate a qualche celeb in particolare? Qual è il vostro stile preferito tra quelli elencati? Avete altri consigli e idee da condividere con noi? Fateci sapere tutto nei commenti! Un bacione!

6 COMMENTI

  1. Dalle mie gravidanze ho imparato che già dopo le prime 8/9 settimane è difficile indossare i propri pantaloni perché tutto stringe in vita, quindi, siccome non ho il portafoglio delle star, via ai leggings e a un paio di pantaloni premanan più carini, da poter girare. Se inverno ottimi i vestitini di maglia( quelli che avevo si sono adattati abbastanza), se estate via di vestitini leggeri tagliati sotto al seno in modo da poterli riusare anche dopo. È inutile spendere tanti soldi per vestiti che metteremo per 4/5 mesi. Un altro tip che ho imparato è che è meglio mettere cose abbastanza aderenti perchè vestiti troppo larghi danno l’idea di infagottare e di rendere ancora più grosse. No assoluto alla salopette che infagotta ma soprattutto è scomodissima nelle 1000 volte che vi scapperà la pipì!

  2. Gli abiti premaman costano, ma quello che mi fa più rabbia è che in un intero centro commerciale (enorme!) ci fosse un solo negozio con reparto premaman, ovvero H&M. Pochissimissime cose da OVS, ma non erano un granché. Carissimi brand di moda, svegliatevi. Quando ero incinta non riuscivo a girare per ore e ore a fare shopping come prima. Mi stancavo prima e dovevo andare in bagno ogni 15 minuti. Per questo, se in un negozio sai che c’è una sezione premaman, non perdi tempo a girartelo tutto per poi non trovare niente perché le taglie normali non si adattano al pancione. Dovevo trovare l’abito per un matrimonio, è stato un incubo… alla fine ne presi due da Kocca, entrambi stretti sotto al seno e poi con la gonna scivolata, uno al ginocchio colore rosa e uno lungo blu con dei fiori azzurri e aperto sulle spalle, bellissimo. Meno male che era periodo di saldi e li ho presi a metà prezzo, ma probabilmente li avrei presi comunque per esasperazione…

  3. Secondo me ognuna è a sé… la cosa più importante però è sentirsi a proprio agio. Poi in base a dove ci si allarga di più si acquistano i vestiti, maglie ecc ecc… un must però sono i panta! Quelli secondo me sono comodissimi…

  4. È vero! Per fortuna ci sono tanti negozi online, come ASOS, che propongono tantissimi capi premaman all’ultima moda.

  5. Non mi sono mai fidata a prendere vestiti online… c’era anche un sito stupendo di cui ora mi sfugge il nome apposta per gli abiti in dolce attesa, ma niente, mi sento sempre frenata dal timore che la taglia sia sbagliata!

  6. Figuratevi che io ho praticamente comprato solo un paio di jeans neri da gravidanza quando aspettavo. Per il resto me la sono cavata con le maglie piu’ larghe che avevo gia’ . Uscivo pochissimo pero’ quindi non e’ che avessi bisogno molto.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here