La bellezza delle mani non dipende solo dal colore dello smalto o dall’eccentricità della nail art! Prima di tutto, una manicure degna di questo nome parte dalla cura di cuticole e pellicine. Se l’unghia presenta quella sottile linea bianca alla radice, non c’è smalto che tenga: le nostre mani sembreranno sempre trascurate! Per non parlare poi di quelle antiestetiche (e spesso anche dolorose) pellicine, che compaiono un giorno sì e l’altro pure!

È quindi importantissimo agire sulla pelle così da nutrirla a fondo rendendola morbida e idratata, evitando il continuo insorgere di questi insidiosi mostriciattoli! Siete già preoccupate all’idea di dover andare continuamente dall’estetista? Tranquille! Esistono tanti rimedi fai da te super veloci, semplici da realizzare, e assolutamente low cost. Vi basterà frugare nella vostra dispensa e… preparare ciotole e cucchiaini! Iniziamo!

cliomakeup-rimedi-cuticole-copertina.gif


CUTICOLE: CHE COSA SONO E COME CURARLE

cliomakeup-rimedi-cuticole-anatomia-unghia.jpg

L’iponichio, termine scientifico per identificare la cuticola, è un lembo di pelle che si trova tra il letto ungueale (ovvero la base dell’unghia) e il solco distale (quel piccolo rigonfiamento che serve a proteggerne la radice). La presenza delle cuticole è quindi necessaria e assolutamente normale, sebbene, purtroppo, sia anche terribilmente brutta!


cliomakeup-rimedi-cuticole-manicure1.jpg

La manicure tradizionale tende ad eliminarle, spesso tagliandole, ma questa procedura è assolutamente sconsigliata a chi è inesperto, in quanto si rischia di tagliarsi e incorrere in infezioni e problemi di vario tipo. Ciò che invece potete fare tranquillamente a casa è idratarle e nutrirle a fondo!

cliomakeup-rimedi-cuticole-rimosse.jpg

Infatti, la cuticola è tendenzialmente dura e secca, e questo le conferisce il colorito biancastro di cui vogliamo liberarci! Se invece viene ammorbidita ed idratata, acquisirà un colorito roseo e trasparente, oltre ad essere più morbida e facile da gestire!

LE PELLICINE SONO UN CAMPANELLO D’ALLARME DEL CORPO

cliomakeup-rimedi-cuticole-mani-pellicine1.jpg

Credits: Rodeo.net

La presenza di tante pellicine lungo i bordi dell’unghia è, al contrario delle cuticole, sintomatica di carenza di vitamine. Sappiamo bene che pelle e capelli sono degli importanti campanelli d’allarme che ci aiutano a comprendere, anche solo superficialmente, lo stato della nostra salute.

cliomakeup-rimedi-cuticole-mani-pellicine.jpg

pelle sana = organismo sano!

Così come il capello spento e sfibrato, anche le pellicine possono derivare da una scarsa assunzione di proteine e vitamine, in particolare di vitamina C, responsabile della salute di cellule e tessuti. Pur essendo un micronutriente, ovvero una molecola di cui il nostro organismo ha bisogno in piccole quantità, è imprescindibile per avere una pelle sana.

 

cliomakeup-rimedi-cuticole-alimentazione.jpg

Come si assume? Mangiando tanta frutta e verdure, o anche solo bevendo regolarmente delle spremute fresche di agrumi! Anche la vitamina B9, detta più comunemente acido folico o folacina, è responsabile per il benessere del nostro organismo e della nostra bellezza: una carenza di acido folico può causare eccessiva secchezza della cute, che porta a questa sorta di desquamazione tipica delle pellicine.

cliomakeup-rimedi-cuticole-manicure2.jpg

Una dieta sana è il rimedio migliore: riempite quindi il frigo di colori, invece del beauty case, e date spazio al verde di broccoli e avocado, all’arancione e giallo degli agrumi e alle sfumature dei prodotti integrali!

cliomakeup-rimedi-cuticole-gif.gif
Ebbene sì, il modo migliore per avere una pelle splendente e, di conseguenza, delle mani perfette, è mangiare bene! Ma se proprio non riuscite a mandar giù broccoli e intrugli green, potete ricorrere ad alcuni piccoli e semplici trucchi, da preparare sempre in cucina! Volete le nostre ricette beauty? Allora continuate la lettura nella prossima pagina!

4 COMMENTI

  1. Bene, mi avete convinta …oggi mi faro’ la manicure in casa e seguiro’ questi consigli. Volevo andare in salone, ma ho poco tempo, sto per partire per le vacanze e ho una bimba piccola, quindi optero’ per farla da me.
    Qui in Inghilterra le estetiste tendono a non tagliare le pellicine per evitare infezioni.
    Andai in un salone un paio di volte per fare le unghie in gel e con l’apparecchio per limare le pellicine andarono troppo vicino e mi beccai 2 verruche all’ attaccatura dell’unghia.

  2. Sono fortunata perchè non si vedono, e se mi capita di averne le spingo un po’ sotto e basta, lo stesso vale sui piedi. Mia madre mi ha sempre detto di non tagliarle e così faccio.
    Mi capita più spesso di avere quelle dure laterali, quelle le taglio un pochino giusto per sistemare, cercando di non massacrarmi la pelle. Sui piedi massacro un po’ di più perchè ho paura che mi venga l’unghia incarnita: a volte sento fastidio e inizio a togliere pelle.

  3. Io faccio pedicure e manicure da me. Per i piedi mi basta tenerli in ammollo e le cuticole sono così piccole che vengono via completamente con il bastoncino d’arancio. Per le mani a volte mi aiuto con lo scioglicuticole di Sally Hansen, oppure ne approfitto dopo lo shampoo per spingerle con il bastoncino ed eventualmente tagliarle con quell’affarino a coda di rondine. Lo trovo molto più delicato delle tronchesi delle estetiste perché riesci a togliere la parte in eccesso senza tirarla via tutta.

  4. Con olio di oliva ho risolto per le mani mentre per i piedini ci pensa l’estetista con acqua tiepida e crema idratante!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here