Le famiglie aristocratiche sono state per secoli il punto di riferimento della moda mondiale! In molti però pensano che l’era della nobiltà sia ormai finita… e invece no! I nuovi rampolli delle famiglie altolocate non saranno in lizza per salire sul trono, ma sono ancora loro a dettare legge nel mondo della moda!

Giovani lady come Kitty Spencer e Amelia Windsor, passando per principesse come Mélusine Ruspoli, sono le protagoniste delle passerelle, sempre sedute in prima fila alle sfilate, e contese fra le varie case di moda per comparire nelle campagne pubblicitarie! Siete curiose di conoscere le royal millennials più amate e famose del momento? Allora continuate a leggere!

cliomakeup-royal-millennials-copertina

#1 LADY KITTY SPENCER: LA NUOVA VENERE DELLA MODA FA ONORE ALLA ZIA DIANA

cliomakeup-royal-millennials-kitty-spencer-lady-diana.jpg

Bella e regale come Lady D.


Nipote della leggendaria e splendida Lady Diana, Kitty Eleanor Spencer è la figlia di Charles Spencer, fratello minore di Lady D.

cliomakeup-royal-millennials-kitty-spencer-bulgari.jpg

Splendida per la campagna Bulgari

La sua indole festaiola l’ha portata ad apparire spesso nelle riviste inglesi, che l’hanno osannata per la sua tipica bellezza da “rosa inglese”.

cliomakeup-royal-millennials-kitty-spencer-dolce-gabbana1.jpg

Biondissima, dalla carnagione chiara e rosea, Kitty ha fatto una rapidissima scalata nel mondo della moda, diventando la musa di Dolce&Gabbana.

cliomakeup-royal-millennials-kitty-spencer-new-york.jpg

La giovane lady è anche testimonial internazionale per il brand Bulgari.

cliomakeup-royal-millennials-kitty-spencer.jpg

Tra le sue apparizioni più celebri, c’è quella per l’Alta Moda Dolce&Gabbana tenutasi a Como a luglio 2018, dove ha indossato un meraviglioso abito ispirato a Lucia Mondella de I Promessi Sposi.

cliomakeup-royal-millennials-kitty-spencer-dolce-gabbana.jpg

Kitty è la nuova musa di Dolce&Gabbana

Impossibile dimenticare il suo outfit al Royal Wedding del cugino Harry con Meghan Markle, dove ha incantato tutti con un bellissimo abito verde a fiori gialli sempre Dolce&Gabbana.

cliomakeup-royal-millennials-kitty-spencer-royal-wedding.jpg

#2 LADY AMELIA WINDSOR È LA NIPOTE PREDILETTA DELLA REGINA ELISABETTA

cliomakeup-royal-millennials-amelia-windsor.jpg

Anche se è solo trentottesima nella linea di successione, Lady Amelia Windsor (nome completo, Amelia Sophia Theodora Mary Margaret) trova altri modi per regnare sull’Inghilterra.

cliomakeup-royal-millennials-amelia-windsor1.jpg

Figlia di George Windsor e della canadese Sylvana Tomaselli, Amelia ha natali principeschi (sua nonna era infatti Marina di Grecia, principessa di Grecia e Danimarca, mentre il nonno era il principe Giorgio, duca di Kent).

cliomakeup-royal-millennials-amelia-windsor2.jpeg

Bellissima e super modaiola, la ventiduenne Amelia è stata proclamata “la più bella donna della Royal Family” dalle riviste inglesi, scavalcando la popolarissima Kate Middleton e la new entry Meghan Markle.

cliomakeup-royal-millennials-amelia-windsor-dior.jpg

Durante lo show di Dior

cliomakeup-royal-millennials-amelia-windsor-dolce-gabbana.jpg

Sulla passerella per il Secret Show Dolce&Gabbana

Ovviamente, il fashion system non se la fa certo scappare ed è sempre presente alle sfilate e agli eventi più importanti del mondo della moda. Da Miu Miu a Dior, la giovane lady è ormai ospite fissa agli show delle maison più importanti del settore.

cliomakeup-royal-millennials-amelia-windsor-photoshoot.jpg

Come se non bastasse, Amelia è anche la nipote preferita della regina Elisabetta II!

cliomakeup-royal-millennials-amelia-windsor-scoopnest.jpg

#3 MÉLUSINE RUSPOLI: LA GIOVANE SIMBOLO DI UN’ELEGANZA ITALIANA SENZA TEMPO

cliomakeup-royal-millennials-melusine-ruspoli.jpg

La giovane Mathilda Mélusine Ruspoli, nata a Parigi ma con sangue blu italiano, è figlia di Alessandro Ruspoli, 9° principe di Cerveteri.

cliomakeup-royal-millennials-melusine-ruspoli1.jpg

Credits: Tales of Endearment

Oltre che principe, il padre “Dado” fu un celebre attore e dandy palyboy che ispirò il personaggio di Marcello Rubini nel film La Dolce Vita di Federico Fellini.

cliomakeup-royal-millennials-melusine-ruspoli-tales-of-endearment.jpg

Credits: Tales of Endearment

Mélusine invece ha attirato l’attenzione internazionale quando, nel 2013, ha indossato un magnifico abito di Chanel (è fra le muse del direttore creativo Karl Lagerfeld) per il ballo delle debuttanti all’Hôtel de Crillon di Parigi.

cliomakeup-royal-millennials-melusine-ruspoli2.jpg

Dallo stile parigino che si ispira a Brigitte Bardot, Mélusine ha i tratti di una Madonna italiana (non a caso, fra i suoi antenati, c’è anche Santa Giacinta): fronte ampia, pelle di porcellana e capelli castano scuro.

cliomakeup-royal-millennials-melusine-ruspoli3.jpg

Credits: Tales of Endearment

Ultra chic e raffinata, la principessa ha studiato marketing della moda all’Istituto Marangoni, ed è pronta a scuotere il fashion system col suo talento e con i suoi magici look.

 cliomakeup-royal-millennials-melusine-ruspoli-mia-le-journal.jpg

Credits: Mia le Journal

cliomakeup-royal-millennials-melusine-ruspoli-paris-match.jpg

Credits: Paris Match

cliomakeup-royal-millennials-gif1.gif

Queste sono solo alcune delle lady e principesse che hanno conquistato il mondo della moda! Sapete che c’è un trio di sorelle che ricordano le giovani Crawley di Downton Abbey? Oppure che fra le più amate del momento c’è un erede della famiglia degli Asburgo-Lorena (per intenderci, il casato della regina Maria Antonietta)? Se volete scoprire di chi stiamo parlando, continuate a leggere!

13 COMMENTI

  1. Tranne la prima..non è che le altre siano sta gran cosa, anzi estrapolate dal loro contesto e “preparazione” non mi sembrano ragazze che se si fossero presentate ad un casting come foglie di nessuno, sarebbero state prese..

  2. Ad esempio non solo la trovo anonima, ma di viso la principessa greca proprio non mi piace!
    La altre molto anonime, a parte la prima appunto, queste ragazze hanno i soldi più che veri talenti ahah

  3. Buongiornooooo
    Premettendo che ,come @Strakkiki ha scritto sotto, esclusa la Spencer e forse l’italiana…non le vedo così particolari o belle da diventare must in passerella, secondo me più per il cognome che per particolarità dell’aspetto o bellezza…

    Premesso questo..le invidio, gli invidio le possibilità che gli danno i soldi..perchè se hai già quelli, puoi realizzare i tuoi sogni, vuoi una tua linea di abbigliamento? Anzichè partire dai gradini più bassi come schiavetta, ti affianchi ad un Grande…apprendi e poi è fatta. Qualsiasi cosa, qualsiasi sogno…possono realizzarlo.
    Eh si che i soldi non comprano la salute…verissimo, ma possono darti tante cose che da povero puoi sognarti, esami specialistici quando vuoi….non con prenotazione a 6…9 mesi che intanto muori…Hai un parente terminale? Da ricco puoi permetterti di stargli vicino 24 ore su 24 e hai chi fa tutto il resto per te, non devi neanche preoccuparti del lavoro…hai soldi a palate…
    I soldi non danno la felicità, ma se usati bene…alleggeriscono taaaanto la vita, quindi beate loro…

  4. Non sono tutte bellissime, suvvia.
    Carina l’italiana, carina la Spencer (con mascellona) che in alcune foto non sembra così bella, anzi.
    Le altre…no.
    Sono ricche, ben vestite, truccate e con stuoli di estetisti &Co che farebbero apparire bellissimo anche un mostro.
    Vestitele con abiti miseri, struccatele e fatele lavorare giorni e giorni come i comuni mortali e non saranno così belle.

  5. A parte le ultime citate che sono belle ragazze, le altre ragazze citate sono davvero eleganti e belle.

  6. I titoli nobiliari sono stati aboliti con la monarchia – la tizia italiana è una cittadina qualunque come noi tutti. Bella e millennial e quant’altro, chi dice niente, ma non definitela con alcun titolo nobiliare

  7. In alcune foto non lo è per niente, anzi: la prima foto e la terza..mioddio.
    Vorrei vederla passati i 40 anni, senza i soldi che le consentono di fare trattamenti e altro e magari (come molte inglesi) in sovrappeso: addio bellezza

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here