PER AVERE UNO SGUARDO FRESCO E DEFINITO È IMPORTANTE CONCENTRARSI SULLE SOPRACCIGLIA

Con il passare degli anni le sopracciglia tendono a perdere forma, apparendo sempre meno folte e sottili: lo sguardo e il viso in generale ne risentono sembrando così più spenti e meno definiti.

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-10-sharon-stone

Vi consiglio quindi di ridisegnare l’arco con precisione e delicatezza con una matita specifica per sopracciglia o con un gel colorato, molto indicato anche per riempire le zone più vuote.

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-12-sandra-bullock

Credits: @popsugar.co.uk


Per ottenere un effetto delicato preferisco scegliere tonalità molto naturali: come metro di giudizio per la scelta meglio non utilizzare solo i capelli, ma anche il colore naturale delle sopracciglia stesse.

COME TRUCCARSI DOPO I 50 ANNI PER VALORIZZARE IL PROPRIO SGUARDO

Sugli occhi credo che sia fondamentale adattare il trucco alla condizione personale della zona: se le vostre palpebre sono ancora abbastanza distese e non avete occhiaie e borse troppo accentuate, allora potete optare per ombretti medio scuri, ma sempre ben sfumati.

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-13-meryl-streep

Se invece il vostro sguardo appare particolarmente segnato è bene cercare di non attirare troppo l’attenzione su di esso: meglio optare per tonalità neutre o su colori dalle formule non troppo pigmentate da applicare sfumandoli con attenzione.

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-14-hallle-berry

Anche Halle Berry opta spesso per la matita sfumata

Penso che sia meglio evitare di creare una riga netta di eye-liner che, con la pelle non perfettamente distesa, potrebbe apparire storta, mentre vi consiglio di utilizzare un ombretto, applicato e sfumato con un pennellino sottile, o una matita per donare definizione all’attaccatura delle ciglia che tendono a diventare più rade.

COME DEFINIRE LE CIGLIA PER COMPLETARE IL MAKE UP OCCHI?

Un trucchetto favoloso per dimostrare subito qualche anno in meno è piegare le ciglia. Via libera al piegaciglia accompagnato da abbondante mascara: attenzione però a non usarlo sul rimmel già asciutto perchè rischiate di spezzare le ciglia stesse!

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-17-piegaciglia

Via Pinterest

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-16-mascara

Infine, per completare il trucco occhi, trovo che non ci sia nulla di meglio che applicare una matita chiara, per esempio color burro, nella rima interna: la consiglio a tutte le età, ma trovo che sia particolarmente indicata per risvegliare gli occhi segnati e appesantiti.

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-15-marcia-cross

DEFINIAMO LE LABBRA CON UNA MATITA E UN ROSSETTO IDRATANTE

Con l’età le labbra tendono a diventare più sottili e il contorno appare piuttosto irregolare. Il vostro migliore alleato, dopo il burrocacao, è il primer capace di rimpolpare e levigare le labbra facendo anche in modo che il rossetto si applichi meglio e che duri più a lungo.

IL PRIMER LEVIGA LE LABBRA E MINIMIZZA LE IMPERFEZIONI

In abbinamento vi consiglio anche di utilizzare una matita trasparente o dello stesso tono del rossetto, con la quale potete delineare il contorno senza però tracciare linee troppo nette.

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-18-nicole-kidman

Il viso di Nicole Kidman risulta ancora più luminoso con un bel rossetto colorato!

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-19-julianne-moore

Per quanto riguarda il colore dei rossetti vi consiglio di sbizzarrirvi scegliendo tonalità femminili e vivaci come il fucsia, le nuance del rosa, il rosso e i colori aranciati. Se a 20 o 30 anni vi divertivate a sperimentare con gli ombretti, è arrivato il momento di ribaltare la situazione puntando di più sui blush e sulla bocca lasciando invece lo sguardo più naturale!

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-20-hellen-mirren

Se siete alla ricerca di altre informazioni, trend e consigli riguardo al make up non potete perdervi questi post:

1)ROSSETTI EDIBILI: IL NUOVO TREND MAKEUP PER ESSERE BELLE… CON GUSTO!

2)IL MAKE UP LABBRA PUÒ CAMBIARE IL VISO? 10 STAR CHE AMANO OSARE!

3)MAKE UP PER LE CERIMONIE AUTUNNALI: 4 LOOK DA COPIARE E TANTE IDEE!

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-11-finale

Bellezze, spero che questo post su come truccarsi dopo i 50 anni vi sia stato utile per imparare a valorizzare il vostro viso e la pelle matura. E voi cosa ne pensate? Seguivate già alcuni degli accorgimenti di cui vi ho parlato? Preferite puntare sui colori nude oppure amate le nuance accese, magari per i rossetti? Fatemi sapere tutto nei commenti! Un bacione dalla vostra Clio!

18 COMMENTI

  1. Ragazze buongiorno! Il post cade a fagiolo…la settimana prossima devo truccare la mamma di una mia cara amica che si sposa…ha le sopracciglia brizzolate, che matita mi consigliate di usare per dare un po’ di pienezza senza snaturarle? Grazie in anticipo e buon sabato a tutte.

  2. Grazie mille di questo post!!! Dopo i 50 ho virato tutto su una skin care ancora più accurata a sulla base. Però mi concedo ancora trucchi pazzerelli sugli occhi!!!!

  3. Io non ne ho ancora 50 ma ho superato i 40 e ovviamente la pelle non è la stessa di quando ero ragazza.. Ho visto che preferisci prodotti in crema per gli occhi, posso chiederti quali preferisci? Le polveri mi appesantiscono molto..grazie!!

  4. Prova i long lasting stick eyeshadow di Kiko, hanno colori molto belli come 05 e 06 ad esempio . Ho provato anche degli ombretti in crema di Essence ma non mi sono trovata bene. Sugli occhi vado ancora di polveri più che altro mentre illuminanti, correttori e blush…polveri solo quando fa caldo altrimenti assolutamente cremosi

  5. Ti avevo scritto questa mattina. Adesso guardo e la mia risposta non c è più… 🙁
    Non è che tu la vedi e il mio cellulare è andato in balla?

  6. Ciao…. A me sembra di visualizzare tutta la nostra conversazione.. Hai risposto al mio consiglio del rossetto Kiko e io non visualizzo cosa hai scritto ?

  7. Mi sai di si. Avevo risposto al tuo consiglio.
    Innanzi tutto ieri ti rinnovavo gli auguri, visto che il giorno era quello giusto. Poi ti dicevo che come avevo scritto nel commento sopra a Sartori88… il problema è sentirsi a proprio agio. Nel senso che per la serata (non capita poi così spesso) mi sento di metterlo e mi sento anche più “gnocca”, ma per il giorno non mi sentirei molto me stessa.
    Comunque, visto che in casa ne ho un po’ e mi spiace lasciarli a prendere polvere comincerò con un velo solo picchiettato, tanto per dare fondo a questi prodotti e la sera, invece, bello carico, con tanto di matita e tutti gli annessi e connessi.
    Ho visto il rossetto che mi hai consigliato. E’ molto bello. Ne ho uno simile di Essence di una collezione ormai vecchia. Vediamo adesso che arriva l’autunno di regalare un po’ di colore….. grazie!

  8. Dipende da che colore ha i capelli, se sono brizzolati anche quelli opterei per un taupe oppure ci sono anche matite specifiche per le sopracciglia grigie. Se invece sono colorati opterei per un mascara per camuffare i grigi e sempre una matita taupe per riempirle e ripristinare la codina. Per andare sul sicuro comunque starei su un taupe a meno che la signora non abbia i capelli scurissimi e in quel caso oserei un filino più scuro per bilanciare.

  9. Vero, la mia (43 anni) è quell’età che ti lascia libera di tante cose. E’ un po’, come si usa dire, l’età di quando sai quello che vuoi e te lo prendi (anche se la realtà è diversa). Ma è anche quell’età che se scadi nel “ridicolo” o nel volgare non te lo perdonano. Perdoni una ragazzina, in quanto tale, ma anche a me capita di vedere delle donne che vogliono fare le ragazzine e non essendolo più le trovo un po’ … non mi viene il termine… (tanto so che hai capito). Bisogna avere una “sorta di certezza” di essere gnoccolona e non una 20enne con 20 anni di più.
    E’ un discorso un po’ più complesso, ma in questa sede spero di essermi spiegata.
    Grazie!

  10. Io penso di no, perche’ la qualita’ di questa foto non e’ buona. Ne salvai un’altra tempo fa perche’ mi piaceva il colore del rossetto e li’ vedevano meglio tutte le rughe, ma la trovai sempre splendida.

  11. Ciao grazie mille!! Scusa il ritardo…ho seguito il tuo consiglio per la matita tauoe,anche se poi non ne ho avuto troppo bisogno perché la signora era già tanto bekla di suo….un abbraccio alla prossima

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here