REGOLA N°1: NON TIRARE LA PELLE CHE SI SPELLA!

L’abbiamo fatto tutte, perché è una delle cose più soddisfacenti da fare: tirare via la spellatura come se fosse una pellicola. Vero? Soddisfazione a parte, è proprio una cosa da evitare e la pelle morta dovrebbe staccarsi da sola, o con l’aiuto dello scrub.

cliomakeup-abbronzatura-che-si-spella-ragazza-toglie-pelle-spallajpgTirare la pelle morta rischia non solo di provocare infiammazioni, ma anche di aumentare il tremendo effetto “maculato”, ossia una spellatura a chiazze chiare e scure.
Credits: @Wellnesssuite.it

Un’altra cosa a cui fare attenzione è l’attrito della pelle abbronzata con, ad esempio, vestiti attillati o sintetici. Così come anche le bretelle del reggiseno troppo strette. Sono tutti elementi che sfregano sulla pelle, favorendone la desquamazione e peggiorando eventuali spellature.

cliomakeup-abbronzatura-che-si-spella-SEGNO-REGGISENO

Quindi, sia che si voglia “preservare” l’abbronzatura, sia che sia in corso la “muta da serpenti”, è meglio indossare abiti larghi e tessuti naturali.


PER COMBATTERE LA SPELLATURA… SCRUB, A NOI!

Quando si parla di pelle morta da rimuovere, si parla di scrub. È infatti generalmente indicato inserirlo nella routine di bellezza della pelle, e farne uno a settimana o ogni dieci giorni. In caso di spellamento, lo scrub è di fatto l’unico modo per liberarsi rapidamente dei fastidiosi “brandelli” di pelle morta.

cliomakeup-abbronzatura-che-si-spella-scrub

Ovviamente è sempre e comunque necessario aspettare un po’ se si tratta di spellamento causato da una scottatura; la pelle in quel caso è già stressata dall’ustione e uno scrub sulla zona lesa, magari ancora arrossata e dolorante, non è per nulla indicato.

LO SCRUB SULLA SPELLATURA DEVE ESSERE DELICATO PER NON IRRITARE LA PELLE “NUOVA”

Quando la scottatura è guarita e si ha solo a che fare con le orribili pellicine “a pellicola”, si può ricorre allo scrub, preferibilmente naturale e contenente un olio, affinché ci sia un’azione emolliente e idrante, oltre a quella esfoliante.

cliomakeup-abbronzatura-che-si-spella-ragazza-esfolia-con-guanto

Lo scrub deve infatti essere delicato, per non irritare la pelle “nuova”, quindi anche i gesti durante l’applicazione devono essere il più delicati possibile. Qualche idea per uno scrub DIY per debellare in modo delicato ed efficace lo “spellamento” post abbronzatura?

cliomakeup-abbronzatura-che-si-spella-scrub-corpo

ZUCCHERO DI CANNA E MIELE PER LA GUERRA ALLO SPELLAMENTO

Sono sufficienti 4 cucchiai di zucchero di canna e 2 cucchiai di miele per creare un impasto fluido, né troppo solido né troppo liquido. Lo si passa sulla pelle bagnata con movimenti delicati e circolari, quindi si sciacqua. La pelle risulta morbida e più omogenea. Da provare!

cliomakeup-abbronzatura-che-si-spella-scrub-zucchero-di-canna-e-miele

Credits: @onecrazymom.com

CAFFÈ E YOGURT PER UNA CAREZZA ESFOLIANTE

Le proprietà nutrienti dello yogurt sono ben note, così come i poteri magici del caffè, che favorisce la circolazione sanguigna ed è un rimedio ottimo contro la cellulite. Se unite questi ingredienti, lo scrub contro lo spellamento sarà molto efficace. Come realizzarlo? Unite 2 vasetti di yogurt a 4 cucchiai di fondi di caffè e il gioco è fatto.

Oltre a fare lo scrub, sempre ricordando che deve esserci solo spellatura, senza rossori né dolore o bolle d’acqua, sotto la doccia si possono usare guanti esfolianti e di crine.

Hydrea London, Guanto esfoliante in spugna di luffa. Prezzo: 6,73€ su amazon.it

Come sempre, dopo lo scrub è vitale idratare la pelle optando per una lozione molto ricca e nutriente. Se amate i prodotti naturali, non potrete non considerare di ricorrere all’aloe vera o al burro di karité, entrambi utilizzabili puri o all’interno di prodotti bio. Anche la calendula e l’olio di mandorle, per le proprietà lenitive la prima ed elasticizzanti il secondo, sono molto indicati.

cliomakeup-abbronzatura-che-si-spella-burro-di-karitè

Naissance, Burro di Karitè Puro e Naturale, Certificato biologico.
Prezzo: 10,99€ su amazon.it

E SE SI SPELLA IL VISO? 😰

Finché l’abbronzatura si stacca su spalle, schiena e gambe, abbiamo modo di nasconderla mentre cerchiamo di debellarla. Ma che cosa facciamo quando compare sul viso? Non bisogna disperare, soprattutto se non si tratta di una spellatura che interessa tutto il volto a causa di una forte scottatura.

Tuttavia, sia in caso di desquamazione leggera o estesa, prima ci si deve accertare che sia solo pelle morta e che non ci siano irritazioni. Quindi si può iniziare un ciclo di scrub molto delicati, a cui far seguire un’idratazione intensa con aloe vera o con un siero concentrato

cliomakeup-abbronzatura-che-si-spella-ragazza-viso-spellato

Credits: @reddot su youtube.com

Infine, quando si esce di giorno, è sempre bene utilizzare una crema viso con un alto SPF, perché la pelle potrebbe essere particolarmente sensibile a causa della desquamazione. Concludendo: non tirate con le dita l’abbronzatura che si stacca, ma “scrubbate” e idratate bene la vostra pelle, coccolandola per farle “dimenticare lo stress”.

Ragazze, sul tema “abbronzatura che si spella” abbiamo finito. Ma se la tematica tintarella vi interessa, leggete anche:

1) 5 TRUCCHETTI PER ESSERE ABBRONZATISSIME ANCHE AL RIENTRO

2) I 6 ERRORI DA NON COMMETTERE QUANDO SI PRENDE IL SOLE

3) COME EVITARE LE SCOTTATURE SOLARI? ABBRONZIAMOCI IN MODO SICURO!

cliomakeup-abbronzatura-che-si-spella-doc-ritorno-al-futuro-si-toglie-pelle-dal-viso

Credits: @gifer.com

Ragazze, a quante di voi capita spesso di spellarsi come dei serpenti che fanno la muta? Avete dei rimedi oltre lo scrub e l’idratazione? E riuscite a resistere e a non strappare via le pelli che si staccano? Raccontateci tutto nei commenti! Un bacione dal Team! 😘

1 COMMENTO

  1. …. E poi ci sono io: pelle scurissima che si è sensibilizzata al sole per colpa di una brutta scottatura a 12 anni… Uso sempre la 50 della farmacia per viso e corpo, sto sotto l’ombrellone il più possibile, metto la crema prima dell’esposizione e la riapplico mille volte, dopo ogni bagno anche se è waterproof… e mi spello lo stesso (non a chiazze di colore come l’ultima foto, però mi spello, faccio la muta!!). Tra una settimana riparto per 6 giorni di mare e so già come andrà a finire!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here