Diesel Hate Couture è la nuova linea lanciata dal brand italiano, che ha fatto parlare di sé fin da subito. Partiamo dal presupposto che in molti, dagli esperti di settore ai consumatori, avevano dato per “morta” la cosa di moda, considerata ormai finita e senza possibilità di recupero. Ma tutti coloro che non ci credevano dovranno ricredersi, perché da settimane ormai il nome Diesel è sulla bocca di tutti!

La collezione Hate Couture rinnova il volto del brand, portandolo su un livello di produzione e consumo più alti e proiettando il fashion system verso nuove consapevolezza. Infatti, al centro dei capi e della campagna pubblicitaria ci sono gli haters, persone normali che dietro le tastiere di pc e telefoni scrivono insulti a celebrità e non. I loro messaggi, così come sono stati scritti, vengono riportati sugli abiti di Nicki Minaj, Bella Thorne, e su quelli di tutti i nuovi testimonial. Accompagnati dallo slogan “The more hate you wear the less you care” ovvero “più odio indossi meno ti importa”.

cliomakeup-diesel-haute-couture-copertina-the-source.jpgCredits: The Source

IL MONDO DELLE CELEBRITÀ E LA REALTÀ DEGLI HATERS

cliomakeup-diesel-haute-couture-gif2.gif

Spesso e volentieri siamo portati a considerare le celebrità non come delle persone, ma come delle creature fantastiche impossibili da raggiungere. Sebbene conducano uno stile di vita diverso dal nostro, questo non li rende immuni dalle cattiverie e dagli insulti, che li feriscono come fanno con chiunque altro.

cliomakeup-diesel-haute-couture-pinterest.jpg

Via Pinterest

Tantissime star, da Taylor Swift alle sorelle Kardashian passando per grandi attrici come Kate Winslet, hanno provato sulla loro pelle il peso delle cattiverie gratuite, e ne sono uscite a testa alta e più forti di prima. 

cliomakeup-diesel-haute-couture-kim-the-blast.jpg

Kim Kardashian ha pubblicato una lista di amici ed haters famosi a cui ha inviato il suo nuovo profumo! Credits: The Blast

Per esempio, molti hanno insultato la bravissima Kate dicendole che era troppo grassa per recitare, nonostante gli Oscar e i numerosi premi vinti.

cliomakeup-diesel-haute-couture-kate-cinema.jpg

Kate è splendida! Credits: Cinema

Lei non si è assolutamente fatta scoraggiare, ed anzi ha lanciato diversi messaggi di autostima per tutte le donne invitandole ad amare se stesse. E la prima a cui erano rivolti era proprio la figlia, che invita sempre a ringraziare per le curve morbide del suo corpo!

TAYLOR SWIFT E LA CAMPAGNA CONTRO LA “CATTIVA REPUTAZIONE”

cliomakeup-diesel-haute-couture-taylor-swift-billboard-brasil.jpg

Il video di Shake It Off. Credits: Billboard Brasil

La cantante americana sembra essere una delle vittime preferite del bullismo web, ricevendo una marea di insulti dai followers ma anche da numerosi giornalisti e personaggi famosi. Ad essere sotto accusa è sempre stata la sua vita amorosa, costellata di numerosi fidanzati.

cliomakeup-diesel-haute-couture-taylor-swift-bitchyf.jpg

In Blanck Space Credits: BitchyF

Si può ben immaginare il genere di insulti che le sono stati rivolti, ma Taylor non si è lasciata scoraggiare, e ha colto l’occasione per sfruttare il tutto a suo vantaggio. Singoli come Shake It Off, Blank Space o Look What You Made Me Do e il suo album Reputation, sempre in vetta alle classifiche, sono proprio ispirati alla sua esperienza personale con gli haters e con i suoi “nemici famosi”, come: Kanye West e Kim Kardashian.

cliomakeup-diesel-haute-couture-taylor-swift-pinterest.jpg

Bellissima in Look What You Made Me Do. Via Pinterest

Parlando di sé con ironia e sarcasmo, Taylor ha acquisito non solo più fiducia in se stessa, come ha dichiarato in diverse interviste. Ma ha raggiunto un successo tale da diventare una delle performer più pagate di sempre!

cliomakeup-diesel-haute-couture-gif1.gif

Bellezze, finora abbiamo affrontato in generale del tema degli haters e di come questo influisce non solo su di noi, ma anche su quei personaggi famosi che ci sembrano irraggiungibili. Ma ora è arrivato il momento di parlare della nuova linea di Diesel e l’importante messaggio che ha lanciato! Siete pronte? Allora continuate a leggere!