Recentemente introdotti nel nostro palinsesto ecco a voi la seconda puntata dei nostri Flop del Mese, i prodotti che noi del Team abbiamo provato e di cui siamo rimaste tristemente deluse. Come sempre, abbiamo selezionato prodotti molto vari tra di loro.

Dal make-up alla skin-care, senza escludere i prodotti da usare sotto la doccia per la cura del nostro corpo questa selezione di prodotti racchiude quelli che potremmo definire come le nostre delusioni beauty. I prodotti che attendevamo di provare e che ci hanno lasciato con l’amaro in bocca. Dalle texture deludenti, ai blush che non scrivono ecco a voi i nostri Flop. Curiose di conscerli – ed evitarli – tutti? Allora iniziamo!

cliomakeup-flop-team-settembre-1-copertina


SILVIA E IL FONDOTINTA COPRENTE MA DAL FINISH DELUDENTE

Devo ammettere che non sono una grande fan dei fondotinta in stick: ho una pelle mista, tendenzialmente secca, e trovo che questa tipologia di prodotto non si sposi bene alla mia pelle.

cliomakeup-flop-team-settembre-2

Quest’anno ne ho provati diversi, con alcuni mi sono trovata anche bene, cosa che però non posso dire con il fondotinta Kiko Dark Treasure Foundation & Concealer: apprezzo molto l’idea di poter sfruttare un solo prodotto per realizzare la base, andando a camuffare anche le discromie, ma su di me questo fondotinta non funziona nel modo adeguato.


cliomakeup-flop-team-settembre-3

Kiko, Dark Treasure Foundation & Concealer. Prezzo: 16,95 € su kikocosmetics.com

Lascia un finish poco omogeneo ed “increspato”. La durata comunque è nella media e la coprenza buona: se avete una pelle mista/grassa potrebbe fare al caso vostro!

cliomakeup-flop-team-settembre-4

ILARIA E IL FLUIDO CONCENTRATO SOPRACCIGLIA E CIGLIA DI LABCARE CHE PROMETTE 3 AZIONI, MA PURTROPPO NON LE MANTIENE

Per il mio compleanno, lo scorso luglio, mi è stato regalato il fluido concentrato sopracciglia e ciglia di Labcare, un trattamento vegetale pensato per la cura delle sopracciglia e ciglia fragili, rade, deboli e sottili.

cliomakeup-flop-team-settembre-8

questo siero non rispetta le tre promesse che fa… una grande delusione

Il fluido dovrebbe svolgere 3 azioni mirate: rinforzare, nutrire e definire, stimolando la crescita. Purtroppo, a ormai quasi 3 mesi di distanza, posso confermare che questo prodotto su di me non ha alcun effetto: nonostante io l’abbia applicato diligentemente ogni sera le mie ciglia sono rimaste le stesse e non ho notato nessun miglioramento. Nella zona delle sopracciglia addirittura ho smesso di applicarlo dopo pochi giorni perchè mi aveva fatto uscire qualche brufoletto.

cliomakeup-flop-team-settembre-7

Labcare, Fluido Concentrato Sopracciglia e Ciglia. Prezzo: 12 € su labcare.it o in farmacia.

CHIARA.B, YVES ROCHER E L’OLIO CON CUI NON È SBOCCIATO L’AMORE

Yves Rocher è un marchio che mi piace davvero molto, ma purtroppo questa volta non posso tesserne le lodi. Il suo Olio Sotto La Doccia promette di nutrire e satinare la pelle direttamente in doccia, rendendola setosa e senza lasciare quell’untuosità che gli oli spesso causano.

cliomakeup-flop-team-settembre-1

Yves Rocher, Olio sotto la docca. Prezzo: 9,95€ su yves-rocher.it

Tuttavia, su di me, non ha purtroppo questo effetto idratante. A distanza di qualche ora, la pelle risulta comunque secca, sulle gambe molto secca, e sono costretta a ricorrere a una crema o all’olio di mandorle dolci per idratare davvero la pelle. Mi spiace molto, perché è un brand che non mi delude mai. Ma c’è sempre una prima volta.

giphy-doccia

Ragazze, fortunatamente non tutte noi del Team abbiamo avuto un flop questo mese. Nella prossima pagina vi sveleremo i prodotti che hanno infranto il cuore di Cristina, Anna e Malvina. Volete sapere cosa hanno selezionato per voi? Allora continuate a leggere! Girate pagina!

16 COMMENTI

  1. L’olio sotto la doccia di Yves Rocher ce l’ho anche io, però solo l’ultima volta non mi ha idratato per bene, infatti avevo la pelle a squame quasi! Ci sono rimasta un po’ male, anche se non capisco perché mi sia successo solo una volta. Stiamo a vedere quando lo riprovo.
    Il fondotinta di Purobio lo avevo provato anche io tramite campioncino e non mi era dispiaciuto però non l’ho comprato solo per il fatto che era davvero molto pastoso e un po’ difficile da stendere, anche se l’effetto finale mi piaceva. L’ho provato che non pioveva quindi non mi sono accorta anche di quel difetto!

  2. Purtroppo si… in questi ultimi tempi ho provato skin care nuove e alcuni prodotti non mi hanno fatto impazzire tipo:
    – CAUDALIE Siero Rassodante e il Balsamo Liftante Occhi della linea RESVERATROL. Non so cosa dire, idrata abbastanza ma sinceramente non ho visto nessuna differenza da altri.
    – CAUDALIE il siero e la crema viso della linea PREMIER CRU … puzzano terribilmente di vino! E’ una cosa che non riesco proprio a sopportare, per fortuna mi avevano dato dei campioncini ma l’odore è davvero insopportabile!
    – SVR Siero liftante intenso anti-rughe tonificante. Cosa c’è che non va? Non l’ho capito so solo che non ho visto assolutamente nulla. Avrei voluto comprare altro ma dopo aver visto IL NIENTE non saprei…
    – NYX i LIP LINGERIE… CHE D E L U S I O N E IMMENSA!!!!!!!!! Il pennellino labbra è ODIOSO, RIGIDO E TROPPO LUNGO! Non si riesce nemmeno a lavorare il prodotto una volta messo sulle labbra per definire i contorni! L’odore è orrendo!
    – NYX i SOFT MATTE LIP CREAM … l’odore è molto buono ma la durata FA PIETA’! La cosa che mi dà più fastidio però è il fatto che le commesse a Milano dicono che è LONG LASTING! Una cippa lippa!!!!!!!!!!! Non mi vedranno mai più!
    – OLAPLEX shampoo e balsamo. Non so, al contrario di Olaplex N.3 che adoro, con questi non vedo alcuna differenza da altri prodotti provati prima.

  3. Aspettavo questo post sui flop, questo mese ne ho qualcuno pure io da annoverare, ahimè!
    – matita gel automatica Maybelline, Masterdrama: in realtà l’ho provata per tutta l’estate, l’applicazione ed il colore (così come la durata) mi sono piaciuti, ma ha due grandissimi nei: una volta fatta uscire non rientra più neanche roteando l’estremità (figuratevi che io l’avevo fatta uscire tutta..) e soprattutto ogni volta che l’applicavo, anche andandoci leggera (la uso solo per l’infracigliare), se ne consumava tantissimo. Insomma, ne ho ricomprate ben 2, ma non ci sarà la 3°!
    – cialdine bagnoschiuma Sephora: impazzivo per questo prodotto, al compleanno mi avevano regalato questa confezione con 14 cialdine monouso di bagnoschiuma ottime per la doccia, di 7 profumazioni (buonissime) diverse. Il problema? ogni volta che ne utilizzavo una, subito dopo essermi asciugata, avevo la pelle che pizzicava molto e una brutta sensazione di prurito.
    – FLOP dei FLOP: maschera Supermud di Glamglow (barattolino bianco): una ciofeca incredibile. pagata un sacco, la provo solo su zone “problematiche” (zona T + mento) e dopo averla tolta sono rimasta bordeau per tipo 3 giorni. Ho risolto – parzialmente – con una maschera lenitiva alla camomilla, in compenso quando il rossore se n’è andato, mi sono trovata dei foruncoli giganti e dolorosi. MAI PIU’!!!

  4. Ciao il il fondo purobio lo uso da anni, ma solo d’estate visto che d’inverno ho bisogno di qualcosa un pó più idratante. Mi trovo benissimo a stenderlo con l’exspert face brush della real tecnique, vista la sua pastosità con la spugnetta non riesco. Da quando lo applico così mi si è aperto un mondo. Francamente non mi è mai capitato di bagnarmi il viso ma del resto da un prodotto naturale e senza siliconi non si puó pretendere di troppo

  5. il flop di settembre per il momento è uno dei Lid Lingerie di Nyx. Ne avevo presi due: un rose gold bellissimo che comunque mi dura bene anche da solo (meglio con una base sotto), mentre poi avevo preso un colore rosa scuro, quasi un ciliegia molto bello se sfumato… ma nulla. dopo pochissimo va subito nelle pieghe!

  6. Max factor, color elixir cushion in .030. Disomogeneo e appiccicoso. Vuoi toglierlo a
    Ancor prima di averlo steso!

  7. Mi sa che ha degli ingredienti altamente allergizzanti, basta essere un po’ più sensibili e ti becchi lo sfogo… Comunque dovrebbero toglierla dal commercio una roba del genere

  8. ma guarda, l’unico a cui mi avevano detto di stare attenta era, se non erro, l’acido glicolico per l’esposizione al sole.. per il resto faccio maschere da sempre, e mai avuto mezzo problema. Solo con questa ciofeca si è verificato quel disastro!

  9. Il problema è che è un colore così particolare che non ho idea se ho a casa un dupe in polvere o meno XD Normalmente con il paintpot di mac mi rimane fisso tutto, ma quello proprio nada! All’inizio pensavo che fossi io che avevo esagerato con la quantità di prodotto che avevo prelevato, ma anche usandone poco e sfumandolo bene da problemi uguale! proverò a vedere se ho un ombretto simile

  10. sai neanch’io ho amato i rossetti Nyx..per fortuna avevo provato campioncini e non ho sprecato soldi! cento volte meglio altre marche, tra cui la Cliomakeup

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here