Lo scorso 27 gennaio hanno avuto luogo i SAG Awards 2019, presentati dalla simpaticissima attrice e conduttrice Megan Mullally. Questi premi, il cui nome per intero è Screen Actors Guild Awards, sono assegnati annualmente dalla Screen Actors Guild per le migliori interpretazioni degli attori, di cinema e televisione, membri della stessa associazione.

Con il tempo sono diventati un appuntamento imperdibile non solo per gli appassionati di cinema e di tv, ma anche per chi, come me, ama osservare i look sfoggiati dalle star durante l’evento. Gli outfit di questa edizione in linea generale sono stati sofisticati e chic, ma senza lasciare a bocca aperta. Mi viene da pensare che le celebs abbiano riservato i look più sorprendenti e glamour per il 24 febbraio, la prossima notte degli Oscar.

Moltissimi gli abiti neri, con cui si sa non si sbaglia mai, ma anche tonalità di rosso e tante sfumature di rosa dall’aria romantica e già primaverile. Molto belli anche gli outfit bianchi, uno fra tutti quello di Lady Gaga che ha indossato un abito che ha sfilato in passerella a Parigi pochissimi giorni fa. Siete curiose di scoprire i look SAG Awards 2019 più interessanti e trendy della serata? Allora via con il post!

cliomakeup-sag-awards-2019-21-copertina

TRA I LOOK SAG AWARDS 2019 TANTISSIMI ABITI NERI, IL COLORE CHE NON PASSA MAI DI MODA

Il nero è stato uno dei colori più gettonati tra i look SAG Awards 2019. Come vi dicevo all’inizio, ho notato che molte celebs hanno preferito non strafare, scegliendo abiti semplici e raffinati, senza vezzi particolarmente originali.

cliomakeup-sag-awards-20191-amy-adams

Una delle più belle è stata Amy Adams in uno strapless dress nero di Celine con maxi spacco e ruches. Molto apprezzata anche Emma Stone che ha sfoggiato un completo di Louis Vuitton composto da pantaloni neri a vita alta e da una blusa asimmetrica con applicazioni e collo foulard.


Nota di merito anche per il trucco labbra di Emma Stone! La sua fidata MUA Rachel Goodwin ha svelato su Instagram di aver utilizzato due nuance di rossetti, una fredda e una calda, per ottenere un color lampone molto glamour, impreziosito da un tocco di gloss per un effetto brillante e sofisticato.

cliomakeup-sag-awards-20192-emma-stone

cliomakeup-sag-awards-20193-emma-stone-makeup

Credits: @rachelgoodwinmakeup

IL NERO È MOLTO ELEGANTE SIA SULLE CARNAGIONI CHIARE CHE SU QUELLE SCURE

Più particolare invece il look di Lupita Nyong’o in Vera Wang, molto sensuale grazie alla gonna sparkling “vedo-non-vedo” lunga fino ai piedi. Interessante anche il makeup occhi upsidedown di Lupita, creato con una matita rosa shocking e accompagnato da labbra rosse molto sexy.

cliomakeup-sag-awards-20194-lupita

Più semplici, ma comunque chic, anche Mandy Moore in Jason Wu, Sophia Bush in Monique Lhuillier e Rachel Weisz in Givenchy Haute Couture.

cliomakeup-sag-awards-2019-5-mandy-moore

cliomakeup-sag-awards-2019-6-vestiti-neri

IL ROSSO, IL COLORE UN TEMPO BANDITO DAI RED CARPET, ORA INVECE SUPER TRENDY

Fino a qualche anno fa scegliere un abito rosso per i red carpet era impensabile e decisamente out! Oggi invece le celebs lo utilizzano molto spesso, sia quelle giovani che le star più mature.

cliomakeup-sag-awards-2019-7-emily-osment

Emily Osment, classe 1992, ha sfoggiato un abito semplice e chic di Rachel Gilbert, abbinato a un rossetto rosso della stessa tonalità. In rosso anche la mitica Jane Fonda con un vestito a manica lunga firmato Valentino, dal tessuto molto particolare.

cliomakeup-sag-awards-2019-8-jane-fonda

Bellissima anche Sandra Oh con un outfit sparkling rosso scuro di Jenny Packhamabbinato a uno chignon alto da cui spuntava una frangia riccia, uno degli hairstyle più interessanti della serata.

cliomakeup-sag-awards-2019-9-sandra-oh

Ragazze, non è finita qui! A pagina 2 vi mostrerò gli abiti dai colori più chiari e primaverili della serata che svelano i primi trend della prossima stagione, dalle varie sfumature del rosa fino ad arrivare al bianco! Continuate a leggere!

8 COMMENTI

  1. Bella Amy Adams e anche le due in rosso, Emily Osment sta benissimo con quell’abito e Jane Fonda… come fa ad essere così?? Pure Sandra Oh, stava bene in rosso, anche se più scuro e meno acceso rispetto agli altri.
    Non mi fa impazzire Emma Stone, troppo semplice per un red carpet, bellissimo per carità, ma non da red carpet.
    Questa volta Lupita non mi piace, non le dona il colore, lei può azzardare con colori più vivaci!
    Belli i vestiti rosa, dona molto a Emily Blunt e anche a Laura Harrier, quella tutta paillettes anche no. Concordo sulla poca convinzione del vestito floreale con la rete sopra, ma neanche il make-up non mi piace :/
    Belle tutte quelle in bianco, soprattutto Margot Robbie… Lei è sempre perfetta… Ma sbaglio, o è dimagrita??

  2. mah, a me non fa impazzire nessuna per l’outfit, dico la verità..
    trovo carini gli abiti di Emily Blunt, Laura Harrier e originalissimo quello di Yara Shahidi in cipria, quest’ultimo veramente moooolto bello anche se il sotto era una tutina!
    bellissima Lucy Boynton, ma l’abito… mèh.
    Margot Robbie.. eh vabbè, non ce n’è, è sempre fighissima a prescindere da ciò che indossa.
    l’abito di Gaga mi piace, non mi fa impazzire lei fisicamente (anche se trovo sia una grande artista completa) e quindi forse questo la penalizza un po’.
    Contentissima di vedere Sandra Oh, ma personalmente da un abito Jenny Packham (la mia stilista preferita in assoluto.. mi ci sono pure sposata in un suo abito!!) mi sarei aspettata taaaaaaaaanta raffinatezza in più…

  3. Che gioia per gli occhi questi abiti!! L’unico che non mi piace è il primo, le rouche troppo invadenti. L’abito della Harrier è bellissimo sia per il taglio che per il colore, ma il boustier fa difetto troppo strizzato e troppo basso….l’abito senza spalline è uno di quelli più difficili da portare!! Infine Jane Fonda e Glenn Close….divine!!
    OT: ho fatto l’ordine con la promo S Valentino il 4/2 e il 5/2 era già arrivato (consegna standard 5/6 gg) che dire? Che efficienza!

  4. Qui mi piacciono solo Emma Stone e Margot Robbie ma nemmeno loro da impazzire.. per il resto è un grande “ni”!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here