Come combattere l’herpes labiale con la dieta?

  1. L’herpes labiale è una malattia infettiva causata dal virus Herpes Simplex tipo 1. Si trasmette tramite contatto con la pelle, per esempio tramite i baci o lo scambio di oggetti come rossetti e burrocacao.
  2. Dopo la prima infezione, il virus rimane nel corpo e l’herpes si ripresenta appena le difese immunitarie di abbassano.
  3. Il sintomo più comune è la comparsa di piccole vescicole rosse che si riempiono di liquido giallo. A distanza di alcuni giorni possono formarsi delle croste.
  4. Una dieta che aiuti il sistema immunitario ad essere ben prestante comprende alimenti contenenti lisina, vitamina C e omega-3. In questo modo, il rischio di recidive si riduce esponenzialmente.

cliomakeup-dieta-herpes-labiale-1Herpes labiale: chi ne soffre lo sa bene. Quando senti il labbro che tira, inizia ad esserci un leggero rossore accompagnato dalla sensazione di formicolio… non c’è scampo! Nel giro di poche ore appariranno le tipiche vescicole dell’herpes labiale o “febbre delle labbra”. L’importante è agire con la comparsa dei primi sintomi con i prodotti specifici.

L’herpes labiale è un problema molto comune: di sicuro antiestetico e fastidioso, ma non grave. Le infezioni erpetiche, infatti, sono note per la loro capacità di ripresentarsi periodicamente. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha stimato che l’herpes labiale è un problema che riguarda 3,7 miliardi di persone al mondo sotto i 50 anni.

Anche se il virus rimane nel corpo tutta la vita, si possono prevenire le recidive a partire dalla dieta. Infatti seguire un’alimentazione che aiuti il sistema immunitario ad essere ben prestante è fondamentale per evitare che l’herpes si presenti. Volete sapere quali sono gli alimenti amici delle difese immunitarie? Allora non vi resta altro che andare avanti a leggere il post!

COS’È L’HERPES LABIALE O “FEBBRE DELLE LABBRA”?

L’herpes labiale, conosciuto anche come “febbre delle labbra” o “febbre sorda”, è una malattia infettiva causata prevalentemente dal virus Herpes Simplex tipo 1. Può essere provocato anche, seppure in misura minore, dal virus herpes simplex tipo 2 (HSV-2) che invece è a trasmissione sessuale e causa l’herpes genitale.

Il virus penetra nell’organismo attraverso la pelle e le mucose, dove infetta le cellule epiteliali e ne determina la morte. Ciò si traduce nella formazione di piccole bolle, lesioni e vescicole biancastre o rossastre, piene di siero e localizzate prevalentemente sulle labbra.

cliomakeup-dieta-herpes-labiale-2Talvolta, l’herpes labiale può manifestarsi anche su guance, naso e palato. Dopo la comparsa delle lesioni comincia il processo riparativo, che dura di solito 7/10 giorni, con la formazione delle croste.

cliomakeup-dieta-herpes-labiale-5-crostaCredits: @liberoquotidiano.it

L’HERPES LABIALE È CONTAGIOSO? COME SI TRASMETTE?

L’Herpes Simplex si trasmette attraverso il contatto ravvicinato con la pelle, con il bacio, utilizzando posate, rasoi e asciugamani precedentemente adoperati da persone infette.

cliomakeup-dieta-herpes-labiale-6-bacio

Credits: @leitv.it

PERCHÉ AD ALCUNE PERSONE VIENE SEMPRE E ALTRE NON L’HANNO MAI AVUTO?

La prima infezione, generalmente, si verifica durante l’infanzia e può avvenire anche in assenza di disturbi. Determina una reazione del sistema di difesa dell’organismo, ma non elimina il virus, che rimane nel corpo per tutta la vita.

IL VIRUS HERPES SIMPLEX DI TIPO 1 RIMANE NEL CORPO PER TUTTA LA VITA

Il virus raggiunge le terminazioni nervose e qui rimane inattivo, in perfetto equilibrio con le difese immunitarie. Quando le difese immunitarie sono alterate (per esempio per febbre, stress emotivi e fisici, ciclo mestruale, interventi chirurgici, esposizione ai raggi ultravioletti e/o al freddo) il virus si riproduce e migra alla cute, causando la recidiva.

cliomakeup-dieta-herpes-labiale-8-influenza

QUALI SONO I SINTOMI DELL’HERPES LABIALE?

Prima della comparsa dei disturbi, il virus inizia a replicarsi nella pelle, più comunemente sul labbro, dando una sensazione localizzata di tensione, formicolio e pulsazione. Con il passare del tempo, generalmente da poche ore a 48 ore, è possibile avvertire un senso di pizzicore o bruciore, talvolta di dolore. Poi sulla pelle appare un piccolo punto gonfio, duro e doloroso.

cliomakeup-dieta-herpes-labiale-9-fasi-herpesCredits: @herpesun.it

Successivamente, compaiono le piccole vescicole rosse che si riempiono di liquido giallo. Queste macchie causano dolore, bruciore, prurito e momentanea perdita della sensibilità al tatto. Le vescicole possono scoppiare, esponendo la pelle al rischio di ulteriori infezioni. A distanza di alcuni giorni possono formarsi piccole crosticine umide che poi diventano secche. Le croste si staccano facendo sanguinare la pelle fino a che non si rinnova il tessuto cutaneo.

cliomakeup-dieta-herpes-labiale-10-crostaInoltre, nella fase successiva alla comparsa dell’herpes alcune persone sperimentano disturbi simili a quelli dell’influenza come febbre, gengive dolorose, dolori muscolari, mal di testa, gola infiammata, malessere generale e linfonodi ingrossati.

cliomakeup-dieta-herpes-labiale-11-influenzaOra che abbiamo visto un po’ di generalità sull’herpes è ora di capire come eliminarlo e sopratutto come prevenire le recidive. Volete saperne di più? Allora leggete a pagina 2!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here